SuperBonus 110% sogno o incubo? - Pagina 61
Dividendo Intesa Sanpaolo fa gola a tanti, titolo gongola e vede i top dal 2018 con +35% Ytd
Intesa Sanpaolo sugli scudi in attesa del corposo dividendo che verrà staccato lunedì 18 ottobre. Il titolo ha veleggiato oggi nelle posizioni di testa del Ftse Mib (close a +2,05% …
E’ frenesia da Bitcoin, +35% a ottobre con conto alla rovescia per lancio primo ETF ad hoc negli States. Occhio a trappola sell on news
Nuovo scatto del Bitcoin che si porta nei pressi dei 60.000 dollari per la prima volta in sei mesi avvicinandosi al suo massimo storico, mentre i trader esprimono fiducia sul …
ESG, più di $7 trilioni società esposte a cripto-shock. Ma Morgan Stanley teme più inflazione che criptovalute: ‘Fed faccia scoppiare un po’ quella bolla’
James Gorman, amministratore delegato di Morgan Stanley, lancia un appello alla Fed affinché “faccia scoppiare un po’ questa bolla” che ha creato, e sottolinea anche, guardando al Bitcoin e ad …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #601

    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    708
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    117 Post(s)
    Potenza rep
    18964459
    Citazione Originariamente Scritto da freedom80 Visualizza Messaggio
    salve a tutti,io dovrei fare lavori di demolizione e ricostruzione di un edificio di 140 mq,dico dovrei perche lo studio tecnico a cui mi sono affidato,sicuramente per troppo lavoro,ha trascurato la mia pratica nonostante i miei continui solleciti.
    morale della favola,eravamo rimasti che entro oggi(prima delle ferie),avrebbero dovuto darmi i computi metrici e presentare la domanda al comune,ma mi hanno appena fatto sapere che se ne riparlerà dopo le ferie.
    adesso la mia pazienza è arrivata al limite,da febbraio che li corro dietro...assurdo veramente!
    oltretutto a maggio erano pronti i progetti e tutto,in 3 mesi non sono riusciti a darmi i computi metrici dei vari lavori e presentare la domanda al comune?è normale?è questa la tempistica?
    la mia paura è di non riuscire a completare i lavori per giugno...o una mezza parola con la ditta edile, ma le parole le porta via il vento,oltretutto vorrei farmi fare qualche altro preventivo...mentre per tutte le altre imprese sono in alto mare...
    ho perso 6 mesi,che pollo che sono stato...
    iniziando ad ottobre,secondo voi sarebbe fattibile finire tutto per giugno?
    posso cambiare i tecnici adesso o ormai è troppo tardi?
    potrei fargli causa visto che per colpa loro potrebbe saltarmi il tutto?
    aggiornamento!
    il 09/08/2020 io ho pagato una fattura emessa a mio carico dallo studio tecnico in cui pagavo le spese per le progettazioni stutturali architettoniche ecc ecc,e che da lì a qualche giorno(prima delle ferie)mi avrebbero dato i computi metrici estimativi.

    come già scritto,i computi metrici non mi sono stati consegnati prima delle ferie,e per un errore nella dicitura del bonifico,mi è stato restituito l'importo dal tecnico,per fare il bonifico con dicitura giusta.io ho ricevuto il bonifico e volontariamente non ho provveduto con il nuovo bonifico per i dubbi già espressi sopra,e per vedere se loro mi chiamavano per i computi metrici.
    oggi si fanno sentire perchè non gli risulta pagata la fattura(dopo quasi un mese e dei computi metrici neanche l'ombra)e quando gli ho detto le mie perplessità mi dicono che la fattura la devo pagare ecc ecc...!
    io gli ho detto che non pago niente,se vogliono vediamo se faranno proroghe o cosa,ed eventualmente deciderò cosa voler fare...
    purtroppo non riesco più a fare l'intervento che dovevo fare,sicuramente mi si prospetta una causa,cioè loro non mi hanno dato la possibilità di sfruttare i bonus e vogliono pagati per il lavoro fatto ai tempi loro...
    oltretutto sento che non prorogheranno la cessione del credito(questa per me è fondamentale) e neanche il 50% ristrutturazioni che scadrà il 31/12.
    si legge anche che potrebbero fare aliquota unica al 75%,che mi andrebbe bene,ma se non prorogano la cessione del credito...

    PS,domani mattina contatto il mio avvocato.
    Ultima modifica di freedom80; 09-09-21 alle 16:50

  2. #602

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    257
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    1486947

    Consiglio

    Ammetto di non aver letto tutte le 61 pagine di questo thread e premetto che non ne capisco un'acca, datemi comunque una risposta secca, la accetterò.
    Una mia parente 90enne sta in una casa singola indipendente di proprietà di costruzione primi '80 (cat A2, classe 7) che sta cadenzo a pezzi perchè non si è mai potuta permettere ristrutturazioni: in particolare il tetto è da rifare ed i preventivi degli ingegneri oscillano tra i 30k ed i 50k (in base a ciò che si vuole ottenere), ma anche gli interni sono da rifare ed a occhio un agente immobiliare ha preventivato sui 70k di lavori solo per gli interni. Considerate che il valore di vendita è stato attualmente stimato in 30-45k proprio a causa delle spese di ristrutturazione che dovrebbe sostenere il futuro proprietario.
    Ciò detto e specificato che la vecchietta 1) non ha alcuna disponibilità economica, 2) percepisce 2 pensioni e paga circa 3.5k eur/anno di irpef per la pensione estera, chiedo se conviene o meno imbarcarsi (o almeno provare) su questa strada. Se non sbaglio credo ci sia tempo fino a fine anno.

  3. #603

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    1,824
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    975 Post(s)
    Potenza rep
    41807426
    Citazione Originariamente Scritto da freedom80 Visualizza Messaggio
    aggiornamento!
    il 09/08/2020 io ho pagato una fattura emessa a mio carico dallo studio tecnico in cui pagavo le spese per le progettazioni stutturali architettoniche ecc ecc,e che da lì a qualche giorno(prima delle ferie)mi avrebbero dato i computi metrici estimativi.

    come già scritto,i computi metrici non mi sono stati consegnati prima delle ferie,e per un errore nella dicitura del bonifico,mi è stato restituito l'importo dal tecnico,per fare il bonifico con dicitura giusta.io ho ricevuto il bonifico e volontariamente non ho provveduto con il nuovo bonifico per i dubbi già espressi sopra,e per vedere se loro mi chiamavano per i computi metrici.
    oggi si fanno sentire perchè non gli risulta pagata la fattura(dopo quasi un mese e dei computi metrici neanche l'ombra)e quando gli ho detto le mie perplessità mi dicono che la fattura la devo pagare ecc ecc...!
    io gli ho detto che non pago niente,se vogliono vediamo se faranno proroghe o cosa,ed eventualmente deciderò cosa voler fare...
    purtroppo non riesco più a fare l'intervento che dovevo fare,sicuramente mi si prospetta una causa,cioè loro non mi hanno dato la possibilità di sfruttare i bonus e vogliono pagati per il lavoro fatto ai tempi loro...
    oltretutto sento che non prorogheranno la cessione del credito(questa per me è fondamentale) e neanche il 50% ristrutturazioni che scadrà il 31/12.
    si legge anche che potrebbero fare aliquota unica al 75%,che mi andrebbe bene,ma se non prorogano la cessione del credito...

    PS,domani mattina contatto il mio avvocato.
    Quando hai firmato l'incarico/contratto c'era qualcosa riguardante la data di consegna?
    Se non c'era niente e hai fatto tutto a voce puoi prendere anche Perry Mason ma non cavi un ragno dal buco.

  4. #604

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    1,824
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    975 Post(s)
    Potenza rep
    41807426
    Citazione Originariamente Scritto da baratto80 Visualizza Messaggio
    Ammetto di non aver letto tutte le 61 pagine di questo thread e premetto che non ne capisco un'acca, datemi comunque una risposta secca, la accetterò.
    Una mia parente 90enne sta in una casa singola indipendente di proprietà di costruzione primi '80 (cat A2, classe 7) che sta cadenzo a pezzi perchè non si è mai potuta permettere ristrutturazioni: in particolare il tetto è da rifare ed i preventivi degli ingegneri oscillano tra i 30k ed i 50k (in base a ciò che si vuole ottenere), ma anche gli interni sono da rifare ed a occhio un agente immobiliare ha preventivato sui 70k di lavori solo per gli interni. Considerate che il valore di vendita è stato attualmente stimato in 30-45k proprio a causa delle spese di ristrutturazione che dovrebbe sostenere il futuro proprietario.
    Ciò detto e specificato che la vecchietta 1) non ha alcuna disponibilità economica, 2) percepisce 2 pensioni e paga circa 3.5k eur/anno di irpef per la pensione estera, chiedo se conviene o meno imbarcarsi (o almeno provare) su questa strada. Se non sbaglio credo ci sia tempo fino a fine anno.
    lascia perdere, ormai si è fuori tempo massimo
    oltretutto da quello che descrivi appare evidente che non hai le idee chiare sul superbonus...rifacimento tetto e interni non rientrano (in realtà il tetto lo potresti far rientrare con un escamotage ma meglio lasciar perdere)

  5. #605

    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    708
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    117 Post(s)
    Potenza rep
    18964459
    Citazione Originariamente Scritto da Megatron Visualizza Messaggio
    Quando hai firmato l'incarico/contratto c'era qualcosa riguardante la data di consegna?
    Se non c'era niente e hai fatto tutto a voce puoi prendere anche Perry Mason ma non cavi un ragno dal buco.
    non c'erano date e niente,ma sulla domanda del permesso di costruire o non mi ricordo dove c'era scritto che si doveva sfruttare il super bonus,se non riesco a sfruttarlo per le loro tempistiche ...(ho le chat che dettano i tempi delle cose,tutti i miei solleciti...)

    che mi ero pure sbagliato,il sopralluogo alla casa in oggetto è stato fatto il 3 gennaio, e nel messaggio dice che entro fine mese avrei i computi metrici,siamo al 9 settembre ed ancora non li ho...

    senza contare che io sono andato in agosto 2020 la prima allo studio,e mi era stato detto che visto che la mia era una demolizione e ricostruzione,le cose ancora non erano molto chiare(e secondo loro molte ancora non lo sono) di risentirci a fine anno 2020,cosa che io ho fatto.
    Ultima modifica di freedom80; 10-09-21 alle 15:41

  6. #606

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    257
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    1486947
    Citazione Originariamente Scritto da Megatron Visualizza Messaggio
    rifacimento tetto e interni non rientrano (in realtà il tetto lo potresti far rientrare con un escamotage ma meglio lasciar perdere)
    Ok, grazie del chiarimento e del consiglio. Un'altra domanda, ma solo per curiosità e null'altro: se decidessi (anzi: avessi deciso!) di smantellare il tetto e fare una terrazza (la casa è singola), stesso discorso circa il superbonus, ovvero non sfruttabile se non con escamotage?

  7. #607

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    103
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    63 Post(s)
    Potenza rep
    2714670
    Citazione Originariamente Scritto da baratto80 Visualizza Messaggio
    Ok, grazie del chiarimento e del consiglio. Un'altra domanda, ma solo per curiosità e null'altro: se decidessi (anzi: avessi deciso!) di smantellare il tetto e fare una terrazza (la casa è singola), stesso discorso circa il superbonus, ovvero non sfruttabile se non con escamotage?
    Non sono un tecnico, potrei scrivere inesattezze, affidati sempre ad un tecnico competente. Su una casa singola il sismabonus 110 prevede un massimale importante ed a volte viene sfruttato per rifare il tetto come miglioramento sismico. In pratica viene tolto il vecchio tetto fatto un cordolo alto 30/50 cm in cemento armato, che ha la funzione di legare la casa, e rifatto un nuovo tetto leggero in genere in legno. Che si possa fare una terrazza dipende molto da molti fattori ed occorre una valutazione di un tecnico. Attenzione che rifare un tetto in questo modo è una operazione costosa e molto invasiva ed al momento la vedo come difficilissima in quanto è da fare per ovvie ragioni nella bella stagione ed il sismabonus 110 per le case singole scade il 30 giugno 2022.

  8. #608
    L'avatar di *Bushido*
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    17,124
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    6939 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da baratto80 Visualizza Messaggio
    Ok, grazie del chiarimento e del consiglio. Un'altra domanda, ma solo per curiosità e null'altro: se decidessi (anzi: avessi deciso!) di smantellare il tetto e fare una terrazza (la casa è singola), stesso discorso circa il superbonus, ovvero non sfruttabile se non con escamotage?
    il superbonus ha l'obiettivo di migliorare l'efficienza energetica, su una casa come la "tua" non ci rientri facendo solo il tetto, dovresti partire con impianti+cappotto+tetto.
    ma il tuo è un problema diverso, hai casa da ristrutturare dalla base e quindi prendi solo il 50-% su quasi tutti i lavori.
    il superbonus si conferma un regalo ai benestanti, gente che ha casa singola già in buono stato, nel mio paese stanno rifacendo un casale con piscina col 110%....il mio capo idem, cascina ristrutturata col 110% 130.000 euro regalati ad un benestante intrallazzone.

  9. #609

    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    193
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    129 Post(s)
    Potenza rep
    1575160
    Citazione Originariamente Scritto da *Bushido* Visualizza Messaggio
    il superbonus ha l'obiettivo di migliorare l'efficienza energetica, su una casa come la "tua" non ci rientri facendo solo il tetto, dovresti partire con impianti+cappotto+tetto.
    ma il tuo è un problema diverso, hai casa da ristrutturare dalla base e quindi prendi solo il 50-% su quasi tutti i lavori.
    il superbonus si conferma un regalo ai benestanti, gente che ha casa singola già in buono stato, nel mio paese stanno rifacendo un casale con piscina col 110%....il mio capo idem, cascina ristrutturata col 110% 130.000 euro regalati ad un benestante intrallazzone.
    Confermo anchio in zona da me sono tutte ville singole di persone che potrebbero benissimo ristrutturare con i propri soldi...era cosi semplice limite ISEE ed evitavi di regalare soldi a gente con patrimoni importanti

  10. #610

    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    871
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    525 Post(s)
    Potenza rep
    15991431
    Citazione Originariamente Scritto da Bits10 Visualizza Messaggio
    Confermo anchio in zona da me sono tutte ville singole di persone che potrebbero benissimo ristrutturare con i propri soldi...era cosi semplice limite ISEE ed evitavi di regalare soldi a gente con patrimoni importanti
    I tecnici mi dicono che oggi i lavori li sta facendo praticamente solo chi ha i soldi da pagare i lavori e poi cedere dopo le fatture, visto che le imprese che fanno sconto in fattura sono poche e ci sono moltissime complicazioni a farsi anticipare i soldi dalle banche.

    Inoltre, se limitavi solo all'ISEE praticamente zero condomìni avrebbero fatto i lavori (se c'è un condomino che ha un ISEE superiore al limite, cosa fa?).

Accedi