Un occhio al futuro: sarà fondamentale avere una casa con box auto per ricaricare l'a - Pagina 32
Liz Truss fa inversione a U e ritira il taglio delle tasse sui più ricchi, sterlina in rally
Inversione a U del governo Truss sul tagli delle tasse ai ricchi. Stamattina il Cancelliere dello Scacchiere, Kwasi Kwarteng, ha annunciato che verrà annullato il piano per abolire l?aliquota fiscale massima del 45%. Un dietrofront che arriva a soli 10 giorni dal varo del mini-budget che aveva provocato una violenta reazione dei mercati con sterlina
Allarme default Credit Suisse, mercati parlano di Lehman Moment. Boom CDS per proteggersi dai bond
Credit Suisse sul punto di lanciare un SOS, i mercati paventano il peggio per il colosso bancario svizzero, con i cds per assicurarsi contro il rischio di default della banca svizzera vicini al record dal 2009. Il titolo capitola alla borsa di Zurigo fino a -10%.Adam Button di Forexlive scrive:?There are some serious rumours doing
Posizioni nette corte: Maire in vetta ai più shortati di Piazza Affari, nelle prime posizioni anche Fincantieri e Webuild
Dall?ultimo aggiornamento disponibile di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 4 posizioni short aperte per una quota pari al 4,63% del capitale sociale.Bio-On conquista il secondo gradino più alto del podio con 2 PNC pari al 2,59% del capitale.Fincantieri si posiziona al
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #311
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    24,209
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    10930 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da cecc88 Visualizza Messaggio
    Faccio sempre presente che sto giochino dell'auto EV si conferma sempre più un modo per rubare ai poveri per dare ai medio-alti.

    Auto da 30k minimo che hanno visto finanziamenti da 6-8-10k. Bollo sovvenzionato, ztl, parcheggi. Sono tutte misure che sottraggono risorse ad altro, altro che è statisticamente più importante per chi ha poco o nulla.
    Il poco abbiente senza garage con la sua bella Euro4 continuerà a pagare abbondanti accise e bolli, sovvenzionando di fatto le vendite di Smart, 500 e Up, tutte seconde auto. (Escludo Tesla perché estremamente particolare per posizionamento e gamma).

    Mi sembra ci sia un po' troppo affidamento generale ai soldi che piovono dal cielo.

    Io ricordo sempre che a tirar la corda, prima o poi si spezza.

    Per
    Sono stato (forse), troppo telegrafico in quel mio post.
    Per finanziamento PNRR, intendo che inizialmente si usano quei soldi per "fare qualcosa" (quindi di fatto smuovi l'economia facendo lavorare); poi il risultato di quel lavoro, mica lo vai a dare a gratis, te lo fai pagare magari dilazionando il più possibile; così facendo il prestito del PNRR, lo si andrebbe a rimborsare non (almeno esclusivamente), con i fondi della collettività, ma (almeno in parte, e spero sia la quota maggiore), con chi paga per avere i box (o altro) realizzati con i soldi del PNRR.

  2. #312

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    10,379
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    6634 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da 123abc Visualizza Messaggio
    Se si arrivasse a ricariche veloci (5 minuti) per avere ALMENO 500 km di autonomia allora si potranno usare gli attuali distribuitori di carburante.
    Ma se (e fino a quando) non si arriverà lì avere le ricariche domestiche non vedo quali alternative possa avere. Quando comincerà ad esserci anche solo il 10% del parco circolante fatto di auto elettriche le infrastrutture pubbliche (parcheggi attrezzati) non saranno più sufficienti.
    Prevedibile un bonus fiscale che copra magari il 70-80% del costo totale delle migliorie necessarie per i box privati.
    500 km di autonomia, considerando anche un consumo molto ottimistico intorno ai 13-14 kWh/100km, corrispondono a 65-70 kWh. Per erogarli in 5 minuti occorre una ricarica a 800 kW di potenza, abbuonando perdite varie.

  3. #313

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    10,379
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    6634 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Sono stato (forse), troppo telegrafico in quel mio post.
    Per finanziamento PNRR, intendo che inizialmente si usano quei soldi per "fare qualcosa" (quindi di fatto smuovi l'economia facendo lavorare); poi il risultato di quel lavoro, mica lo vai a dare a gratis, te lo fai pagare magari dilazionando il più possibile; così facendo il prestito del PNRR, lo si andrebbe a rimborsare non (almeno esclusivamente), con i fondi della collettività, ma (almeno in parte, e spero sia la quota maggiore), con chi paga per avere i box (o altro) realizzati con i soldi del PNRR.
    Ma secondo me invece hai detto bene.
    Sta transizione richiede comunque sforzi economici enormi per cui è totalmente dipendente dall'iniziativa pubblica. Giustamente si cercherà di creare valore nella filiera e nell'indotto, ma non si scappa da forti spinte pubbliche.

  4. #314
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    24,209
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    10930 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da cecc88 Visualizza Messaggio
    Ma secondo me invece hai detto bene.
    Sta transizione richiede comunque sforzi economici enormi per cui è totalmente dipendente dall'iniziativa pubblica. Giustamente si cercherà di creare valore nella filiera e nell'indotto, ma non si scappa da forti spinte pubbliche.
    Che poi, molto banalmente, visto che il fine ultimo di tutto st'ambaradan, è quello di favorire l'uso dell'auto elettrica - con conseguente minor immissione di Co2 nell'atmosfera - la stessa UE (la Commisisone e/o altri suoi organi decisionali) - credo vedrebbe di "buon occhio" un simile approccio, visto che proprio nei giorni passati e sempre in ambito UE, si è parlato di cessare la produzione di auto a ciclo termico, se non sbaglio entro il 2035.

  5. #315
    L'avatar di 123abc
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    4,659
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    3640 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da cecc88 Visualizza Messaggio
    500 km di autonomia, considerando anche un consumo molto ottimistico intorno ai 13-14 kWh/100km, corrispondono a 65-70 kWh. Per erogarli in 5 minuti occorre una ricarica a 800 kW di potenza, abbuonando perdite varie.
    Qualcosa pare già essere in una prima fase di test, però non è la mia materia quindi non so esprimere la fattibilità tecnica di questa soluzione:

    Desten svela la batteria che si ricarica in 5 minuti, e non mente sui 900 kW necessari | Hardware Upgrade

  6. #316

    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,564
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    839 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Che poi, molto banalmente, visto che il fine ultimo di tutto st'ambaradan, è quello di favorire l'uso dell'auto elettrica - con conseguente minor immissione di Co2 nell'atmosfera - la stessa UE (la Commisisone e/o altri suoi organi decisionali) - credo vedrebbe di "buon occhio" un simile approccio, visto che proprio nei giorni passati e sempre in ambito UE, si è parlato di cessare la produzione di auto a ciclo termico, se non sbaglio entro il 2035.
    Non se ne è parlato, è stato imposto. Un altro esempio degli zeloti dell'elettrico che abbiamo a Bruxelles.

  7. #317
    L'avatar di Megatron
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    2,028
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1080 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da cecc88 Visualizza Messaggio
    Faccio sempre presente che sto giochino dell'auto EV si conferma sempre più un modo per rubare ai poveri per dare ai medio-alti.

    Auto da 30k minimo che hanno visto finanziamenti da 6-8-10k. Bollo sovvenzionato, ztl, parcheggi. Sono tutte misure che sottraggono risorse ad altro, altro che è statisticamente più importante per chi ha poco o nulla.
    Il poco abbiente senza garage con la sua bella Euro4 continuerà a pagare abbondanti accise e bolli, sovvenzionando di fatto le vendite di Smart, 500 e Up, tutte seconde auto. (Escludo Tesla perché estremamente particolare per posizionamento e gamma).

    Mi sembra ci sia un po' troppo affidamento generale ai soldi che piovono dal cielo.

    Io ricordo sempre che a tirar la corda, prima o poi si spezza.
    Con l'imposizione dell'auto elettrica non è da escludere che si torni ad una situazione pre anni '60 ... ovvero le auto torneranno ad essere prerogativa dei ricchi...
    per tutti gli altri ciccia!!!

    O meglio le auto propriamente dette (dal costo di 40-50k euro a salire) saranno acquistabili solo da chi ha la grana...per tutti gli altri ci saranno i vari catorci tipo la twizy.

  8. #318

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    10,379
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    6634 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da 123abc Visualizza Messaggio
    Qualcosa pare già essere in una prima fase di test, però non è la mia materia quindi non so esprimere la fattibilità tecnica di questa soluzione:

    Desten svela la batteria che si ricarica in 5 minuti, e non mente sui 900 kW necessari | Hardware Upgrade
    Il problema è proprio la potenza di ricarica.

    Partendo dal presupposto che immagino un futuro con ricariche intelligenti che non prosciugano tutta la potenza disponibile, avere quasi 1MW a vettura in carica diventa piuttosto problematico da gestire.

  9. #319

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    10,379
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    6634 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Megatron Visualizza Messaggio
    Con l'imposizione dell'auto elettrica non è da escludere che si torni ad una situazione pre anni '60 ... ovvero le auto torneranno ad essere prerogativa dei ricchi...
    per tutti gli altri ciccia!!!

    O meglio le auto propriamente dette (dal costo di 40-50k euro a salire) saranno acquistabili solo da chi ha la grana...per tutti gli altri ci saranno i vari catorci tipo la twizy.
    Ho seri dubbi che si torni agli anni 60.
    Possibile uno scenario invece con meno auto e più soluzioni alternative. Alla fine il grosso delle vendite italiane è nei segmenti A-B-C e gran parte delle A e B ha chilometraggi ridicoli, principalmente urbani.
    Non escludo che vengano fuori automobiline sul modello cinese per gli spostamenti brevi.

  10. #320
    L'avatar di Megatron
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    2,028
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1080 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da cecc88 Visualizza Messaggio
    Ho seri dubbi che si torni agli anni 60.
    Possibile uno scenario invece con meno auto e più soluzioni alternative. Alla fine il grosso delle vendite italiane è nei segmenti A-B-C e gran parte delle A e B ha chilometraggi ridicoli, principalmente urbani.
    Non escludo che vengano fuori automobiline sul modello cinese per gli spostamenti brevi.
    Che saremo invasi da cagatine cinesi è praticamente sicuro...

    Le auto "serie" avranno costi insostenibili per la classe media.

Accedi