Un occhio al futuro: sarà fondamentale avere una casa con box auto per ricaricare l'a - Pagina 26
Luigi Marattin: “Ecco cosa va cambiato nella Manovra 2023 e perché serve il price cap su gas ed elettricità”
Il governo sta apportando le ultime modifiche nella Manovra di bilancio 2023. Abbiamo intervistato Luigi Marattin, Deputato di Italia Viva, sulle modifiche richieste dal Terzo Polo su Reddito di cittadinanza, price cap sul prezzo del gas ed elettricità, PNRR, Industria 4.0 e giovani e sul dossier Telecom Italia e sul caso Juventus.Qui potete vedere l?intera
Odissea crypto: crack BlockFi, il miliardario Peter Thiel tra le vittime illustri
Si allunga la lista delle vittime del crollo di FTX. Ora BlockFi, prestatore di criptovalute, ha presentato istanza di fallimento. Il deposito in un tribunale del New Jersey arriva nel bel mezzo di quella che è una crisi profonda del settore crypto acuita dal fallimento di FTX, seconda maggiore piattaforma crypto degli Stati Uniti. Caos
Con Elon Musk è guerra Twitter-Apple. Se il free speech diventa hate speech
Scontro frontale tra Elon Musk ed Apple: il neo proprietario e ceo di Twitter, Tesla e Space X ha postato nelle ultime ore alcuni tweet al vetriolo contro
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #251

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    181
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    70 Post(s)
    Potenza rep
    9309243
    Prima delle accise ci devono spiegare da dove viene la roba su cui metteranno le accise. L'Italia é uno dei primi importatori di energia elettrica al mondo, da dove la prendono la corrente extra per caricare decine di milioni di macchine ogni giorno? E l'investimento infrastrutturale mostruoso tra rete elettrica, elettrodotti ecc per sostenere il tutto, spesso con gran parte della popolazione che la ricarica pomeriggio/notte creando un peak time poco gestibile? L'elettricitá non é carburante, che volendo la metti in un'autocisterna e la porti dove ti pare e puoi importarlo potenzialmente da ogni parte del mondo, la devi chiedere a Francia Svizzera Austria ecc che a sua volta ne avranno bisogno per il loro fabbisogno e via dicendo. Quando mi chiariscono tutto questo poi ci penso al box

  2. #252

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Quando si parla di paesi del nord europa certe decisioni vengono descritte come futuristiche. Quando arrivano in italia, vengono prontamente criticate. Secondo me il divieto di vendita auto benzina e diesel
    dal 2035 é sacrosanto, una giusta e inevitabile evoluzione.

  3. #253

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    25,374
    Mentioned
    73 Post(s)
    Quoted
    9216 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Benvenuto nel forum andreaciri, utente nuovo di zecca?

  4. #254
    L'avatar di Megatron
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    2,029
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1080 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da andreaciri Visualizza Messaggio
    Quando si parla di paesi del nord europa certe decisioni vengono descritte come futuristiche. Quando arrivano in italia, vengono prontamente criticate. Secondo me il divieto di vendita auto benzina e diesel
    dal 2035 é sacrosanto, una giusta e inevitabile evoluzione.
    Hai mai pensato che è da persone leggermente ottuse prendere come riferimento quello che avviene in stati con 1/10 della popolazione italiana oltretutto concentrata al 95% nelle città?
    Lo capisce pure mio nonno nella tomba che il modello "norvegese" o quello scandinavo in generale non potrà essere applicato tout court al contesto italiano o in generale a quello di un paese medio continentale con una distribuzione abbastanza omogenea di abitanti tra città e provincia...

  5. #255

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    181
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    70 Post(s)
    Potenza rep
    9309243
    Citazione Originariamente Scritto da Megatron Visualizza Messaggio
    Hai mai pensato che è da persone leggermente ottuse prendere come riferimento quello che avviene in stati con 1/10 della popolazione italiana oltretutto concentrata al 95% nelle città?
    Lo capisce pure mio nonno nella tomba che il modello "norvegese" o quello scandinavo in generale non potrà essere applicato tout court al contesto italiano o in generale a quello di un paese medio continentale con una distribuzione abbastanza omogenea di abitanti tra città e provincia...
    Per il modello norvegese basta ridurre la popolazione italiana a 5 milioni e trovare da qualche parte energia idroelettrica infinita come da loro, una passeggiata...

    Comunque stanno cominciando a farsi i conti anche in altri paesi scandinavi. In Danimarca ad esempio il passaggio gli lascierebbe una voragine nei conti pubblici Electric car warning signals as Denmark calculates cost of switch | Reuters

  6. #256

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    10,921
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    6978 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Korov'ev Visualizza Messaggio
    Prima delle accise ci devono spiegare da dove viene la roba su cui metteranno le accise. L'Italia é uno dei primi importatori di energia elettrica al mondo, da dove la prendono la corrente extra per caricare decine di milioni di macchine ogni giorno? E l'investimento infrastrutturale mostruoso tra rete elettrica, elettrodotti ecc per sostenere il tutto, spesso con gran parte della popolazione che la ricarica pomeriggio/notte creando un peak time poco gestibile? L'elettricitá non é carburante, che volendo la metti in un'autocisterna e la porti dove ti pare e puoi importarlo potenzialmente da ogni parte del mondo, la devi chiedere a Francia Svizzera Austria ecc che a sua volta ne avranno bisogno per il loro fabbisogno e via dicendo. Quando mi chiariscono tutto questo poi ci penso al box
    Beh ma chiunque abbia letto un minimo di report in merito ha delle idee sulle cifre.

    Il Piano Nazionale Energia e Clima ha l'obbiettivo di 4 mln BEV e 2 Mln PHEV al 2030, su un parco auto che sarà tra i 35 e i 40 mln di veicoli, questo solo per i leggeri.
    Per i pesanti l'elettrico (o idrogeno o simili) rimarrà a quote di parco talmente base da essere trascurabile.

    Va da sé che da ora al 2030 sarà necessario avere capacità per i veicoli aggiuntivi, ma non parliamo di quantità mostruose. Per quanto riguarda le infrastrutture, uno studio di Elettricità Futura (Confindustria) indica in 14 mld€ il totale degli investimenti sulla rete, includendo le previssioni PNIEC sulla mobilità. In questo studio si prevede che il costo infrastrutturale non gravi in bolletta in quanto compensato dai cali per l'incentivazione rinnovabile che si faranno meno pesanti.

    La diffusione delle auto elettriche è sospinta principalmente dai Regolamenti EU per i Car Makers, regolamenti che si basano sull'emissività allo scarico dei veicoli (cd. Tank to Wheel). Tali regolamenti prevedono una riduzione a diversi step dell'emissività media dei veicoli venduti da un costruttore, se non rispettati si traducono in pesanti sanzioni.
    In tal modo l'unico modo per ridurre l'emissività è immatricolare veicoli elettrici e ibridi, mentre il resto delle soluzioni di decarbonizzazione non viene minimamente considerato (ad esempio, il biometano che ha impatto minore rispetto agli elettrici).

  7. #257

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    10,921
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    6978 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da andreaciri Visualizza Messaggio
    Quando si parla di paesi del nord europa certe decisioni vengono descritte come futuristiche. Quando arrivano in italia, vengono prontamente criticate. Secondo me il divieto di vendita auto benzina e diesel
    dal 2035 é sacrosanto, una giusta e inevitabile evoluzione.
    Secondo te puoi dire quello che vuoi.
    Scientificamente è una posizione che non ha senso e provocherebbe solamente grandi danni all'economia senza grossi benefici ambientali.

  8. #258

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    10,921
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    6978 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Korov'ev Visualizza Messaggio
    Per il modello norvegese basta ridurre la popolazione italiana a 5 milioni e trovare da qualche parte energia idroelettrica infinita come da loro, una passeggiata...

    Comunque stanno cominciando a farsi i conti anche in altri paesi scandinavi. In Danimarca ad esempio il passaggio gli lascierebbe una voragine nei conti pubblici Electric car warning signals as Denmark calculates cost of switch | Reuters
    Idroelettrica?
    Ragazzi la Norvegia è il più grande esportatore di greggio d'europa con una popolazione pari a una regione.
    Al netto di battute e stupidi confronti col Venezuela, è chiaro che un modello di questo tipo non sia replicabile da noi. Poi bravi loro che investono green però mica è solo una scelta politica.
    Inoltre, sulle rinnovabili, l'eolico nel mare del Nord non è proprio paragonabile al Mediterraneo. Noi abbiamo più sole ovviamente, ma siamo anche una nazione mediamente con poco spazio e le rese rimangono contenute.

  9. #259
    L'avatar di verloc001
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    3,035
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    123 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    buongiorno , sono un camionista e percorro la Brennero tutti i giorni con il carico di 24 tonnellate di tondini verso l'asutria.
    Mi spiegate quante batterie devo mettere al camion per farlo funzionare elettrico.

    grazie dell'attenzione

  10. #260
    L'avatar di reganam
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    21,668
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    7943 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da verloc001 Visualizza Messaggio
    buongiorno , sono un camionista e percorro la Brennero tutti i giorni con il carico di 24 tonnellate di tondini verso l'asutria.
    Mi spiegate quante batterie devo mettere al camion per farlo funzionare elettrico.

    grazie dell'attenzione
    devi comprare dai coreani e fare il pieno a Bolzano.

    Hyundai, spinge le vendite dei camion a idrogeno - la Repubblica


    Città di Bolzano - Distributore di idrogeno (H2) a Bolzano Sud

Accedi