Sull'odio selettivo verso i boomer - Pagina 60
Chiusura Borsa Milano, Ftse Mib si sgonfia alla fine. Atlantia vola a +4,6%, male Bper e Banco
Incipit di ottava all?insegna della volatilità per Piazza Affari che nel corso della giornata ha dilapidato i guadagni fatti segnare in avvio di seduta. L’indice Ftse Mib ha così chiuso …
Quali titoli di Piazza Affari sono realmente a prova di shock, la lista dei top 40 guardando a cinque variabili quality
Mercati  sempre alle prese con l’incognita Covid. Il rischio nuovo lockdown è sempre più concreto con la seconda ondata di contagi che diventa sempre più dirompente. In questo ambito come …
Tonfi in Borsa con dieta dividendi ad azionisti banche imposta da Bce. Pressing Mustier, Bini Smaghi e Co. per ripristinare cedole
La dieta forzata a cui gli azionisti delle banche europee sono stati costretti avrebbe i giorni contati. E' quanto riporta l'articolo del Wall Street Journal European Banks Await Green Light …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #591

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    295
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    289 Post(s)
    Potenza rep
    9374274
    Citazione Originariamente Scritto da Itachi Visualizza Messaggio
    NO, il problema emigrazione è reale, esiste e non è una roba "normale che c'è sempre stata". L'italia è in crisi perché la popolazione sta diminuendo (combo tra chi se ne va e il fatto che chi rimane non fa figli).
    Non so come altro dire "secondo paese più abbandonato d'europa dopo la grecia" e "2 milioni di persone in meno in 10 anni".
    La gente che emigra sta ovunque il problema è che da noi sono troppi e non viene nessuno da fuori (se non quelli coi barconi). Abbiamo 10 che se ne vanno e 1 che viene da fuori e il governo ha pure messo diverse leggi che permettono a chi torna in Italia di pagare il 70% in meno di tasse per tot anni cercando di farli tornare.
    Ma ovviamente non sta funzionando, negli ultimi 2 anni c'è stato un'altro boom di gente che se n'è andata e la situazione sta sfuggendo di mano.

    Laureati in fuga dall'Italia: tutti i numeri di un'emergenza nazionale - l'Espresso

    Gli affetti contano ma fino a un certo punto, la gente che va a Milano non è che cambia qualcosa se va un'ora d'aereo in più sopra, poi oggi con tutta la tecnologia che abbiamo è praticamente la stessa cosa.

    E tutto questo appunto serve a far capire che no, non c'è bisogno di fare rivoluzioni.Non è la prima volta che qualcuno fa passare questo concetto che un giovane dovrebbe rimanere dove sta a combattere per non si sa chi e non ha senso.
    Perchè alla gente frega zero della patria oggi, quindi perchè dovrei fare una "rivoluzione" giocandomi comunque parte della vita? Te ne vai e fine.
    L emigrazione non è un aspetto negativo se rapportato al tasso di popolazione elevato che abbiamo in Italia. 60 milioni sono troppe persone, il calo demografico ci sta tutto ed è salutare, è il calo occupazionale che è pericoloso. Con il contributivo a regime e il calo demografico la situazione può solo che migliorare.

  2. #592

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    7,822
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3701 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Diegotb81 Visualizza Messaggio
    Solo perché tu te ne sei andato vuoi pontificare, su chi è rimasto dandogli del mediocre perché si accontenta.
    Perché sei in un forum italiano e non canadese?
    Eh purtroppo invece ce lo dobbiamo sorbire, tra l'altro in un forum di finanza, in una sezione immobiliare, dove l'unica cosa di cui blatera sono argomenti personali. Ed alcuni che gli danno pure spago.

  3. #593

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    720
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    882 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Diegotb81 Visualizza Messaggio
    L emigrazione non è un aspetto negativo se rapportato al tasso di popolazione elevato che abbiamo in Italia. 60 milioni sono troppe persone, il calo demografico ci sta tutto ed è salutare, è il calo occupazionale che è pericoloso. Con il contributivo a regime e il calo demografico la situazione può solo che migliorare.
    Letteralmente ogni singolo dato/statistica attuale dicono l'esatto contrario (per l'Italia).

    Italiani e calo demografico, i dati Istat che fanno piu paura del coronavirus - Wired

    Se questa discussione deve basarsi sul fatto che i numeri dicono una cosa (come l'articolo postato poco sopra) e tu dici il contrario "perchè si" allora ovviamente non ha senso parlare.
    Ultima modifica di Itachi; 18-09-20 alle 00:20

  4. #594
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    51,100
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    7344 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Itachi Visualizza Messaggio
    Letteralmente ogni singolo dato/statistica attuale dicono l'esatto contrario (per l'Italia).

    Italiani e calo demografico, i dati Istat che fanno piu paura del coronavirus - Wired

    Se questa discussione deve basarsi sul fatto che i numeri dicono una cosa (come l'articolo postato poco sopra) e tu dici il contrario allora ovviamente non ha senso parlare.
    L'emigrazione di italiani qualificati è un danno incalcolabile per la società:
    Lo stato ha speso per farli studiare (scuola gratuita e rette di università che coprono solo una parte dei costi), non pagano tasse in Italia, non danno supporto ai loro genitori anziani, non abitano le case di famiglia e/o non pagano affitti a privati italiani, non aprono attività di impresa con tecnologia e conoscenza e innovazione, non pagano contributi INPS ne tasse negli anni in cui hanno spese mediche al minimo, non partecipano alla vita sociale e politica della nazione e delle comunità locali dove sono cresciuti.

    È devastante l'emigrazione qualificata


    P.s. sono il primo a dire che l'Italia è sovrappopolata, problema che si risolve con l'avvenuto calo delle nascite

  5. #595
    L'avatar di Benjamin_Malaussène
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    1,795
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1481 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Itachi Visualizza Messaggio
    Letteralmente ogni singolo dato/statistica attuale dicono l'esatto contrario (per l'Italia).

    Italiani e calo demografico, i dati Istat che fanno piu paura del coronavirus - Wired

    Se questa discussione deve basarsi sul fatto che i numeri dicono una cosa (come l'articolo postato poco sopra) e tu dici il contrario "perchè si" allora ovviamente non ha senso parlare.
    Non capisco perché continui a partecipare a questo thread.

    Il copione è lo stesso da decine di pagine: si postano dati/statistiche/confronti con altre dimensioni per dimostrare che
    - alcune categorie anagrafiche hanno avuto una fortuna maggiore di altre
    - persistere con politiche che non mirano a sistemare il gap comporta ulteriore peggioramento

    e le risposte sono invece sempre mirate a tirar fuori casi personali, a parlare di regali intra-familiari paragonandoli al welfare mancante e ad accusare di odio o invidia chi punta a dati numerici.

  6. #596

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    720
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    882 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Benjamin_Malaussène Visualizza Messaggio
    Non capisco perché continui a partecipare a questo thread.

    Il copione è lo stesso da decine di pagine: si postano dati/statistiche/confronti con altre dimensioni per dimostrare che
    - alcune categorie anagrafiche hanno avuto una fortuna maggiore di altre
    - persistere con politiche che non mirano a sistemare il gap comporta ulteriore peggioramento

    e le risposte sono invece sempre mirate a tirar fuori casi personali, a parlare di regali intra-familiari paragonandoli al welfare mancante e ad accusare di odio o invidia chi punta a dati numerici.
    Credo che tu abbia quotato l'utente sbagliato perché io sono quello d'accordo con te e con tutto quello che hai scritto in questo topic (compreso questo messaggio).
    Forse ti riferivi a Diegotb81?
    Ultima modifica di Itachi; 18-09-20 alle 01:12

  7. #597

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    4,623
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    3098 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Itachi Visualizza Messaggio
    L'ho fatto io e non capisco perchè si sia dovuto prendere fuori contesto.

    Il contesto del mio messaggio era chiarissimo, parlavo di come non fosse normale partire dal presupposto che per avere certe cose si dovesse per forza aspettare che te le pagasse la famiglia (che è quello che stava dicendo l'utente che ho quotato).
    Quindi ho fatto l'esempio ( mirato a QUEL discorso) che secoli fa funzionava cosi (cioè che o nascevi nella famiglia ricca del villaggio o rimanevi così).
    Quindi era palese che mi riferissi a quello, non ho detto da nessuna parte quello che poi hai scritto tu per 3 pagine prendendo quell'esempio da solo totalmente scollegato dal messaggio.

    Prendere quell'esempio e dire che "cosa dici oggi non siamo nel medioevo la gente ha le tv al plasma oggi" non ha alcun senso logico, non è quello che stavo dicendo e mi sembra assurdo anche doverlo sottolineare.
    Il peso della famiglia è e sarà sempre fondamentale.
    Un figlio di 2 laureati avrà più possibilità di laurearsi e impegnarsi in un percorso rispetto al figlio di 2 operai. Il contesto è e rimane preponderante.
    Per fortuna almeno non ci sono titoli nobiliari o caste per cui qualcuno riesce a fare il salto.

  8. #598
    L'avatar di belanda
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    42,296
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    19623 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da DavideeGolia Visualizza Messaggio
    I soldi il grosso se li sono mangiati per fare i bagordi, fare i signori e stare comodi.

    Alcuni erediteranno le briciole, tanti mattoni su mattoni che non valgono nulla. Pochi patrimoni.

    Ma erediteranno anche 3000 miliardi di debito pubblico, un tessuto economico devastato e un Paese moralmente e socialmente che raschia il suolo.
    Non mi risulta che gli anziani oltre alle bocce e qualche viaggetto spendano e spandano. Stan sempre in casa e godono dei programmi di Mamma tv . Il consumismo a una certa eta' è scarso e prevale l'attaccamento al soldo che poi andrà paro paro agli eredi che al posto di una pensione sempre più miserrima avranno un'eredita ' cospicua . Comunque sono d'accordo sulla redistribuzione da redditi sul patrimonio o capital gain ad aumenti in busta paga . Ci aveva provato Renzi poi piu' nessuno ha osato perchè quando si parla di mettere le mani in tasca al capitale tutte le buone idee di giustizia ed equità vanno a farsi benedire . Scommetto che sei ferocemente contrario a una tassa annua sul capitale alla maniera svizzera .....

  9. #599
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    51,100
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    7344 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da belanda Visualizza Messaggio
    Non mi risulta che gli anziani oltre alle bocce e qualche viaggetto spendano e spandano. Stan sempre in casa e godono dei programmi di Mamma tv . Il consumismo a una certa eta' è scarso e prevale l'attaccamento al soldo che poi andrà paro paro agli eredi che al posto di una pensione sempre più miserrima avranno un'eredita ' cospicua . Comunque sono d'accordo sulla redistribuzione da redditi sul patrimonio o capital gain ad aumenti in busta paga . Ci aveva provato Renzi poi piu' nessuno ha osato perchè quando si parla di mettere le mani in tasca al capitale tutte le buone idee di giustizia ed equità vanno a farsi benedire . Scommetto che sei ferocemente contrario a una tassa annua sul capitale alla maniera svizzera .....
    Alzare le aliquote Irpef (e/o eliminare le detrazioni), introdurre l'Imu prima casa, abbassare l'aliquota Inps

    Soluzione semplice e costituzionalissima per riequilibrare un po' i flussi tra lavoratori e pensionati

  10. #600
    L'avatar di Fabio67
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    3,495
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1206 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da oneone Visualizza Messaggio
    Alzare le aliquote Irpef (e/o eliminare le detrazioni), introdurre l'Imu prima casa, abbassare l'aliquota Inps

    Soluzione semplice e costituzionalissima per riequilibrare un po' i flussi tra lavoratori e pensionati
    Geniale direi.
    Alzando le aliquote IRPEF togli soldi dalle tasche delle persone, lavoratori o pensionati che siano. Idem introducendo l'IMU prima casa.
    Abbassando quelle INPS fai un grosso regalo prevalentemente alle aziende e riduci l'ammontare dei contributi versati e quindi la pensione futura.

    Insomma, lose-lose

Accedi