chi sostiene che le case non scenderanno o ne deve vendere una o è un ignorante. - Pagina 156
Mattone, azioni, oro o bitcoin? La classifica delle differenti preferenze d’investimento di Millennials, donne e Over 55
Nonostante il lockdown e l’emergenza Covid, gli italiani continuano a considerare il mattone come un investimento sicuro e redditizio. Il settore sta vivendo un importante rilancio che gli ha permesso …
Ftse Mib: chi vince e chi perde, solo 7 titoli immuni da bufera Covid
La pandemia ha copito duramente economia e mercati. Per le aziende le ricadute del lockdown si sono fatte sentire soprattutto sui dati del secondo trimestre. Le aziende che generano la …
Posizioni nette corte: Maire la più shortata di Piazza Affari, tra i primi 4 anche Bper e Banco
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 2 posizioni short aperte per una quota …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1551
    L'avatar di Fabio67
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    2,929
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    655 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da oneone Visualizza Messaggio
    Nello human cube non c'è sovrappopolazione se la bilancia commerciale è positiva giusto?
    Certo che no!
    Dove si firma per accaparrarsi il mezzo metro cubo che mi spetta?

  2. #1552

    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    214
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    130 Post(s)
    Potenza rep
    5596564
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio67 Visualizza Messaggio
    A supercapzole altri politici rispondono con altrettante supercapzole neopauperiste in chiave figli come conigli.
    Ogni essere umano produce CO2. Quanta? Dipende da cosa fai.
    Ai due estremi: il Neanderthal e la terza auto. E oggi siamo molto più vicini al secondo estremo che al primo. E se 60 milioni generano X CO2 e siamo già in squilibrio, 600 ne dovrebero generare <X/10.
    Auguri vivere in quelle condizioni: 10 volte l'affollamento di oggi con 1/10 dei consumi. Io passo la mano.

    E nessuno dice di smettere di fare figli. Il mio consiglio è di farne 1 o al massimo 2 per un paio di generazioni in modo da ridurci a 2 miliardi per poi stabilizzarsi sul tasso di sostituizone di circa 2.3
    se 67 nel tuo nick è per 1967, tanto a te non ti importa nulla, pagherò io la tua pensione, impoverendomi. e non sarò in grado di fare figli e, quando arriverò io all'età pensionabile, non ci sarà nessuno a pagare la mia.

  3. #1553

    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    214
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    130 Post(s)
    Potenza rep
    5596564
    Citazione Originariamente Scritto da ccc Visualizza Messaggio
    Il problema e' garantire agli immigrati che arrivano di trovare lavoro, casa, soldi, diritti, una vita dignitosa.
    Questo, in Italia non accade....
    La potete girare e rigirare come volete...se l'Italia fosse in grado di occuparsi veramente di queste persone, ok.....le mettiamo a posto, troviamo un lavoro, una casa e va tutto bene.....
    Ma non e' cosi'......abbiamo decine di migliaia di stranieri che lavorano in nero nei campi, vivono peggio delle bestie, senza acqua, servizi, riscaldamenti in inverno.....
    Abbiamo ogni angolo di strada occupato da uno straniero che chiede l'elemosina e notate bene, sono tutti giovani.....
    Se ci fosse lavoro, andrebbero a lavorare ma non c'e' lavoro regolare, solo quello in nero, sottopagato, sfruttabile e vergognoso.
    Come possiamo pensare di dare una casa a tutti quelli che arrivano, sbarcano etc etc.....e' praticamente impossibile
    Non parliamo di metterli nella possibilita' di comprare casa......questa povera gente non ha neanche i soldi per mangiare......
    Anche se il prezzo delle case scendesse.....
    in questo forum di finanza vedo una generale tendenza a non vedere la realtà dei fatti, probabilmente perchè l'età media è abbastanza alta e quindi c'è una distorsione della realtà. Qua si pensa all'italia ancora come un paese importante a livello internazionale, la quarta/quinta potenza mondiale economica, con industrie, fabbriche vanto in tutto il mondo. La realtà dei fatti è ahimè molto più brutale.
    -mai usciti dalla crisi del 2008
    -un paese di vecchi
    -settore secondario inesistente
    -natalità negativa (e c'è gente qua dentro che esulta, e la maggior parte degli utenti del FOL vorrebbe fuori tutti gli immigrati, pazzi!)
    -tasse altissime, barriere all'ingresso altissime
    -difficilissimo fare impresa
    - tutti a succhiare dalle ***** dello stato, abbiamo un assistenzialismo a livelli altissimi
    - e potrei continuare
    concludo con questo dato che mi ha reso molto triste quando l'ho letto
    26 miliardi per il Reddito di Cittadinanza, 11,6 per la ricerca: Italia ultima

  4. #1554
    L'avatar di bigmad
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    27,184
    Mentioned
    172 Post(s)
    Quoted
    8407 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    È il destino dei paesi industrializzati... Basta leggere i libri del prof De Masi: sempre più persone senza lavoro con i governi che dovranno gestire queste masse con sostegni economici. Non c'è altra via: o una guerra sociale con bande di disperati che uccidono i più ricchi, o il reddito di cittadinanza...

  5. #1555
    L'avatar di Antoniano2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    18,867
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    12051 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Tornando IT non trovate divertente la situazione attuale?

    In sezione Etf stanno suonando le campane a morto per i REIT
    Nella discussione sull'ecobonus abbiamo fiumi di casi di case ridotte in condizioni pietose che saranno rese moderne dall'albero della cuccagna governativo
    "Questa mano (socialista) può esse' piuma o può esse' fero"

    Però se parli di valore delle case e di ricchezza immobiliare tanti a dire che non scenderà nulla o poco e che la casa è una fontana magica che crea ricchezza a profusione.

    Io lo trovo un sacco divertente

  6. #1556
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    50,206
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    6720 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Antoniano2 Visualizza Messaggio
    Tornando IT non trovate divertente la situazione attuale?

    In sezione Etf stanno suonando le campane a morto per i REIT
    Nella discussione sull'ecobonus abbiamo fiumi di casi di case ridotte in condizioni pietose che saranno rese moderne dall'albero della cuccagna governativo
    "Questa mano (socialista) può esse' piuma o può esse' fero"

    Però se parli di valore delle case e di ricchezza immobiliare tanti a dire che non scenderà nulla o poco e che la casa è una fontana magica che crea ricchezza a profusione.

    Io lo trovo un sacco divertente
    Non c'è nulla di divertente nell'impoverimento altrui, salvo che la ricchezza di questi sia frutto di ruberie o privilegi a danno di qualcun'altro

  7. #1557

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    909
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    506 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da bigmad Visualizza Messaggio
    È il destino dei paesi industrializzati... Basta leggere i libri del prof De Masi: sempre più persone senza lavoro con i governi che dovranno gestire queste masse con sostegni economici. Non c'è altra via: o una guerra sociale con bande di disperati che uccidono i più ricchi, o il reddito di cittadinanza...
    A me sembra invece che questo sia il destino dei paesi corrotti.....i migranti sono in mano alla criminalità organizzata. Traffico di esseri umani, si chiama. Gli effetti dell'industrializzazione sono un'altra cosa, dal mio punto di vista.

  8. #1558
    L'avatar di ccc
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    31,776
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    8939 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da orbok Visualizza Messaggio
    se 67 nel tuo nick è per 1967, tanto a te non ti importa nulla, pagherò io la tua pensione, impoverendomi. e non sarò in grado di fare figli e, quando arriverò io all'età pensionabile, non ci sarà nessuno a pagare la mia.
    questo e' il problema......la pensione la pagate voi giovani a noi vecchietti cosi' come noi abbiamo pagato la pensione ai vostri nonni..... Se non si fanno abbastanza figli e certamente io non ne posso fare per voi, il problema delle vostre pensioni sara' grave.....
    E' dagli anni 1980 che i figli gli italiani hanno cominciato a farne meno, io stesso ho amici della mia eta', una media di 60 anni, che non hanno voluto averne, 30 anni fa......
    Figuriamoci adesso, i miei stessi figli, i loro amici non ne vogliono sapere.....io alla loro eta' li avevo tutti e due e sicuramente non pensavo di andare a ballare o in viaggio a dx o sx ma pensavo a mantenere 4 persone in famiglia con l'aiuto di mia moglie.....
    Il mondo e' cambiato, l'umanita' e' cambiata......
    Quindi se in futuro non ci saranno abbastanza figli/giovani al lavoro da poter pagare le vostre pensioni occorrera' pensare a dove poter prendere la differenza che manca .....
    Aumentare le tasse e' fuori discussione......i governi europei ci stanno gia' pensando, la Germania ci sta gia' pensando......
    Ultima modifica di ccc; 14-07-20 alle 10:02

  9. #1559
    L'avatar di fdg86
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    17,562
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    6851 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da ccc Visualizza Messaggio
    questo e' il problema......la pensione la pagate voi giovani a noi vecchietti cosi' come noi abbiamo pagato la pensione ai vostri nonni..... Se non si fanno abbastanza figli e certamente io non ne posso fare per voi, il problema delle vostre pensioni sara' grave.....
    Il problema delle pensioni in essere è già grave, te lo hanno già detto. Il futuro è adesso. Per quanto riguarda le nostre pensioni future c'è l'incognita più assoluta, fra 30 anni non si sa come sarà la situazione. E' un errore pensare che il sistema rimarrà come prima e si replicherà mantenendoci.
    Il mantenimento della famiglia è il "meno" da un certo punto di vista, l'incognita vera è come sarà il lavoro del futuro, la quantità di personale richiesta sta diminuendo costantemente.

  10. #1560

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    19,572
    Mentioned
    55 Post(s)
    Quoted
    6060 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da orbok Visualizza Messaggio
    se 67 nel tuo nick è per 1967, tanto a te non ti importa nulla, pagherò io la tua pensione, impoverendomi. e non sarò in grado di fare figli e, quando arriverò io all'età pensionabile, non ci sarà nessuno a pagare la mia.
    Probabilmente frequenti poco la sezione, qui per la maggior parte ci sono trentenni che, tra l'altro, si lamentano dei "vecchi".

    Che poi più che dare la colpa ai vecchi la darei ai governi che si sono succeduti visto che se A TE ti dicessero che puoi andare in pensione a 50 anni ho i miei seri dubbi che diresti di NO, ma forse TU fai eccezione e rinunceresti ad andare in pensione per essere solidale con gli altri "giovani".

Accedi