chi sostiene che le case non scenderanno o ne deve vendere una o è un ignorante. - Pagina 150
Mattone, azioni, oro o bitcoin? La classifica delle differenti preferenze d’investimento di Millennials, donne e Over 55
Nonostante il lockdown e l’emergenza Covid, gli italiani continuano a considerare il mattone come un investimento sicuro e redditizio. Il settore sta vivendo un importante rilancio che gli ha permesso …
Ftse Mib: chi vince e chi perde, solo 7 titoli immuni da bufera Covid
La pandemia ha copito duramente economia e mercati. Per le aziende le ricadute del lockdown si sono fatte sentire soprattutto sui dati del secondo trimestre. Le aziende che generano la …
Posizioni nette corte: Maire la più shortata di Piazza Affari, tra i primi 4 anche Bper e Banco
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 2 posizioni short aperte per una quota …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1491
    L'avatar di Rok
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    3,620
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    160 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Grazie per essere rientrato in topic.

  2. #1492

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    7,349
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3357 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da orbok Visualizza Messaggio
    a me le auto di ***** mi hanno investito più di una volta (2 e senza contare le persone intorno a me)per fortuna senza grandi conseguenze, colpa di automobilisti che pensano di avere un giocattolo tra le mani mentre invece guidare un'automobile è una cosa molto pericolosa.
    in città sarebbero da tassare pesantemente
    -inquinano
    -fanno rumore
    -puzzano
    -sono pericolose
    -occupano una quantità di spazio enorme
    -ingrassano e rendono pigri le persone
    -sono davvero pericolose, mi ripeto

    l'importanza dell'auto è da ricercare nelle sue radici economiche all'inizio del secolo. E' servita ed è stato un nodo trainante dell'economia occidentale nel secolo scorso. Nel XXI secolo bisognerebbe rivedere tutta l'idea di industria automobilistica.
    E' un lusso da tassare pesantemente.

    cmq rispondendoti a quale post sopra, non siamo troppi e naturalmente ci stabilizzeremo ad un equilibrio. Le stime fatte dai demografi 40 anni fa erano tutte sbagliate. La velocità di crescita è scesa di molto, in cina, dove si pensava fosse un problema (hai citato quella legge assurda), da quando l'hanno tolta, la percentuale di crescita è diminuita e non aumentata. Fatti un giro su internet, ci sono diverse mappe "divertenti" che mostrano quanto spazio avremmo bisogno per vivere a seconda delle diverse densità di popolazione. Ti stupirai quanto poco spazio occupiamo
    Severo ma giusto.
    L'auto fa parte di una serie di cose in voga nel XX secolo per vari motivi, la cui importanza verrà irrimediabilmente ridimensionata.
    L'unico problema è che probabilmente nessuno in questo forum vedrà il giorno in cui ciò avverrà 'per davvero'.
    Per ora, fortunatamente, si inizia dalla perdita dello 'status' che una macchina dà, ai millennials non frega quasi nulla delle auto, alla generazione Z frega-fregherà ancora meno, e così via. Alcuni qui sono rimasti ancora agli anni '90.

  3. #1493
    L'avatar di bigmad
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    27,184
    Mentioned
    172 Post(s)
    Quoted
    8407 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio67 Visualizza Messaggio
    Un post intriso di invidia sociale. Scommetto che o non hai un auto o guidi una punto del 96 perché fai fatica a permetterti qualcosa di più sofisticato.

    Riguardo alla popolazione, non so in che mondo vivi.
    Io fortunatamente non ci sarò più ma mi piacerebbe vedere come il pianeta collasserà sotto il peso di 10 miliardi di individui che giustamente vorranno tutti campare 80 e più anni, andare in vacanza almeno un paio di volte all’anno e non dietro casa ma con un volo di 12 ore; d’altronde, vuoi non aver visto New York una volta nella vita?
    E vorranno una casa di almeno 100mq più una seconda casa al mare o in montagna.
    Mangiare carne e pesce almeno un paio di volte a settimana e non mettersi lo stesso paio di scarpe tutti i giorni.
    Weekend a sciare per chi ha le montagne vicino o al mare per chi ci si può recare in un paio d’ore di automobile.
    Naturalmente 20°C in casa e in ufficio, d’estate e di inverno, indipendentemente da quanto caldo o freddo faccia fuori.

    Glielo dici tu a ca 5 miliardi di persone che si stanno affacciando a tutto questo che, sorry, ma non è possibile perché altrimenti il pianeta salta per aria?

    Quando lo fai chiamami, sarà interessante vedere come ti rispondono.
    Io infatti, fossi nei panni delle popolazioni emergenti, chiederei dei soldi alle popolazioni già emerse per campare di rendita...
    Tipo il Brasile: "Ehi mondo... volete che non rada al suolo la foresta amazzonica che è il polmone verde del mondo, per perseguire le mie legittime politiche di crescita industriale? Ok, lo faccio... pagatemi 1000 miliardi all'anno e io non taglio manco un rametto!"
    Per la verità lo farei anche con l'Italia:
    "Ehi mondo... volete che io non rada al suolo il Colosseo, la Torre di Pisa, Venezia e tutti gli altri infiniti monumenti che sono a vostra disposizione? Bene... pagatemi 50 miliardi l'anno e io non tocco nulla!"

  4. #1494
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    50,206
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    6720 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da bigmad Visualizza Messaggio
    Io infatti, fossi nei panni delle popolazioni emergenti, chiederei dei soldi alle popolazioni già emerse per campare di rendita...
    Tipo il Brasile: "Ehi mondo... volete che non rada al suolo la foresta amazzonica che è il polmone verde del mondo, per perseguire le mie legittime politiche di crescita industriale? Ok, lo faccio... pagatemi 1000 miliardi all'anno e io non taglio manco un rametto!"
    Per la verità lo farei anche con l'Italia:
    "Ehi mondo... volete che io non rada al suolo il Colosseo, la Torre di Pisa, Venezia e tutti gli altri infiniti monumenti che sono a vostra disposizione? Bene... pagatemi 50 miliardi l'anno e io non tocco nulla!"
    Un po' come fa erdogan che quando non ottiene quello che vuole minaccia, tipicamente con l'apertura delle frontiere ai clandestini

  5. #1495
    L'avatar di Fabio67
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    2,929
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    656 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da bigmad Visualizza Messaggio
    Io infatti, fossi nei panni delle popolazioni emergenti, chiederei dei soldi alle popolazioni già emerse per campare di rendita...
    Tipo il Brasile: "Ehi mondo... volete che non rada al suolo la foresta amazzonica che è il polmone verde del mondo, per perseguire le mie legittime politiche di crescita industriale? Ok, lo faccio... pagatemi 1000 miliardi all'anno e io non taglio manco un rametto!"
    Per la verità lo farei anche con l'Italia:
    "Ehi mondo... volete che io non rada al suolo il Colosseo, la Torre di Pisa, Venezia e tutti gli altri infiniti monumenti che sono a vostra disposizione? Bene... pagatemi 50 miliardi l'anno e io non tocco nulla!"
    Ho come l’impressione che ci direbbero di fare un po’ come ci pare ma che di soldi non se ne parla.

  6. #1496
    L'avatar di sandalio
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    5,416
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    2258 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Flavio Ezio Visualizza Messaggio
    Severo ma giusto.
    L'auto fa parte di una serie di cose in voga nel XX secolo per vari motivi, la cui importanza verrà irrimediabilmente ridimensionata.
    L'unico problema è che probabilmente nessuno in questo forum vedrà il giorno in cui ciò avverrà 'per davvero'.
    Per ora, fortunatamente, si inizia dalla perdita dello 'status' che una macchina dà, ai millennials non frega quasi nulla delle auto, alla generazione Z frega-fregherà ancora meno, e così via. Alcuni qui sono rimasti ancora agli anni '90.
    Non so. Per il momento questo è ridimensionato dal fatto che i giovanissimi lavorano poco e hanno meno bisogno di muoversi grazie alla tecnologia. Del resto però guardano gli status symbol tipo le Lambro. Direi che ai millennials non frega dei motori, non delle auto, ma quando avranno una vita "adulta" li vedo prendere i mezzi pubblici addirittura meno delle generazioni precedenti.

  7. #1497

    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    76
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    42 Post(s)
    Potenza rep
    429497
    off topic è già stato detto?

  8. #1498

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    7,349
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3357 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da sandalio Visualizza Messaggio
    Del resto però guardano gli status symbol tipo le Lambro. Direi che ai millennials non frega dei motori, non delle auto, ma quando avranno una vita "adulta" li vedo prendere i mezzi pubblici addirittura meno delle generazioni precedenti.
    Ma non è più così, per l'appunto. Penso intendessi Lamborghini, ma chi è che non le guarda quando passa? Mica quello è ciò che conta, negli anni '90 si andava a 'rimorchiare' esibendo l'auto e le ragazze davano valore (non dovevi avere una lambo ovvio, c'era tutta una scala in mezzo tra panda usata malmessa 0 - ferrari 100). Ora la macchina che prendi per uscire non frega nulla, l'auto non fa più per appunto status symbol per molto motivi, e lo sarà sempre meno come ho detto per gli stessi motivi.

  9. #1499
    L'avatar di oneone
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    50,206
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    6720 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Sarebbe il caso di darci un taglio con l'off topic.

    É notizia di venerdì che il numero di pensionati ha superato il numero di lavoratori in Italia. La spesa previdenziale sta uccidendo la parte produttiva del paese e serve un riequilibrio, ha cominciato il governo Monti con l'aumento IMU, la riforma del catasto è in un cassetto e la prima casa è esente IMU oggi.
    Io considero inevitabile l'introduzione della IMU prima casa e un generalizzato allargamento della base imponibile IMU

  10. #1500
    L'avatar di Antoniano2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    18,867
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    12051 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da oneone Visualizza Messaggio
    Sarebbe il caso di darci un taglio con l'off topic.

    É notizia di venerdì che il numero di pensionati ha superato il numero di lavoratori in Italia. La spesa previdenziale sta uccidendo la parte produttiva del paese e serve un riequilibrio, ha cominciato il governo Monti con l'aumento IMU, la riforma del catasto è in un cassetto e la prima casa è esente IMU oggi.
    Io considero inevitabile l'introduzione della IMU prima casa e un generalizzato allargamento della base imponibile IMU
    La notizia è di per sè agghiacciante e fa il pari con le considerazioni sulle case già ampiamente tirate fuori. Non vorrei deluderti, ma per quanto assurda e agghiacciante per le prospettive future del paese non è così evidente che si correggerà velocemente il tiro. Altrimenti non saremmo nemmeno arrivati a questo punto. Il redde rationem può avvenire presto come tra alcuni lustri.

Accedi