fusione catastale e requisiti prima casa
Attacco a Mediobanca: Del Vecchio chiede a Bce di salire fino al 20%
Leonardo Del Vecchio non si accontenta e punta a salire ancora in Mediobanca. Il patron di Luxottica, già salito con decisione nel capitale della banca d'affari di piazzetta Cuccia fino …
Space X, la nuova era dell’economia dello spazio ed Elon Musk aspirante dominatore del 21° secolo
SpaceX  di Elon Musk ci riprova questa questa sera per il secondo tentativo del lancio storico. Rimane l’incognita meteo che potrebbe far slittare ulteriormente il via all’era dei voli privati …
Multipli da bolla per Wall Street e azionario UE, il confronto con i precedenti grandi recuperi e i timori per giugno
E’ andato in archivio anche il mese di maggio sui mercati con Piazza Affari risalita ai livelli pre-lockdown, ossia si è riportata sui massimi dal 9 marzo. A ben vedere …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    169
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    912391

    fusione catastale e requisiti prima casa

    Salve,

    sto procedendo all'acquisto di due appartamenti contigui (stesso pianerottolo) con in permuta l'attuale mia prima casa.
    Il notaio ha proposto di effettuare la fusione catastale dei due appartamenti (uno di 146mq escluse aree scoperte, l'altro di 56mq escluse aree scoperte) evitando così:
    1) pagare più tasse per gli atti notarili (ambedue gli appartamenti risulterebbero come prima casa)
    2) pagare l'imu per la seconda casa

    L'appartamento verrebbe collegato tramite due ingressi su un balcone (coperto).

    La domanda che mi pongo è: essendo la metratura totale >200mq, l'accatastamento dovrà essere come abitazione di lusso?
    Purtroppo non riesco a reperire la normativa esatta, da alcune parti leggo 200mq, da altre 240.
    Qualcuno sa quale sia il valore attuale?

    grazie

  2. #2

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    169
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    912391
    Mi cito da solo a favore di chi dovesse avere lo stesso dubbio.

    Ci sono due casi


    - le case composte di uno o più vani costituenti unico alloggio padronale aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 200 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine) ed eventi come pertinenza un’area scoperta della superficie di oltre sei volte l’area coperta


    - abitazioni di lusso (quindi, escluse dal beneficio fiscale), le unità immobiliari “aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 240 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine)”.


    nel mio caso, le pertinenze sommate sono poco maggiori di 400mq, quindi non è maggiore di 6 volte l'area coperta, quindi ricado nel secondo requisito <240 che è rispettato

  3. #3

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    508
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    287 Post(s)
    Potenza rep
    11780537
    Citazione Originariamente Scritto da gtazok Visualizza Messaggio
    Mi cito da solo a favore di chi dovesse avere lo stesso dubbio.

    Ci sono due casi


    - le case composte di uno o più vani costituenti unico alloggio padronale aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 200 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine) ed eventi come pertinenza un’area scoperta della superficie di oltre sei volte l’area coperta


    - abitazioni di lusso (quindi, escluse dal beneficio fiscale), le unità immobiliari “aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 240 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine)”.


    nel mio caso, le pertinenze sommate sono poco maggiori di 400mq, quindi non è maggiore di 6 volte l'area coperta, quindi ricado nel secondo requisito <240 che è rispettato
    di 200mq... errore di battitura

  4. #4

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    169
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    912391
    Citazione Originariamente Scritto da PreMo88 Visualizza Messaggio
    di 200mq... errore di battitura
    Intendevo che le pertinenze (giardino vigneto etc) che non ho riportato nel post originale sono comunque minori di 6 volte il totale dell'appartamento unificato.

    il primo caso infatti richiede almeno 200mq E pertinenze di (1200mq) ==> in questo caso l'abitazione è di lusso


  5. #5

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    169
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    912391
    più che altro mi è sorto un dubbio sull'unificazione degli appartamenti.

    E' sufficiente un balcone (di proprietà) in comune tra i due appartamenti, con due porte finestre, per considerare l'appartamento come unico?

    O è necessaria proprio una porta interna?

  6. #6

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    169
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    912391
    Citazione Originariamente Scritto da gtazok Visualizza Messaggio
    più che altro mi è sorto un dubbio sull'unificazione degli appartamenti.

    E' sufficiente un balcone (di proprietà) in comune tra i due appartamenti, con due porte finestre, per considerare l'appartamento come unico?

    O è necessaria proprio una porta interna?
    mi cito da solo, su altri forum mi hanno detto che è necessario il passaggio interno

  7. #7

    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    68
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    6
    Citazione Originariamente Scritto da gtazok Visualizza Messaggio
    Mi cito da solo a favore di chi dovesse avere lo stesso dubbio.

    Ci sono due casi


    - le case composte di uno o più vani costituenti unico alloggio padronale aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 200 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine) ed eventi come pertinenza un’area scoperta della superficie di oltre sei volte l’area coperta


    - abitazioni di lusso (quindi, escluse dal beneficio fiscale), le unità immobiliari “aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 240 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine)”.


    nel mio caso, le pertinenze sommate sono poco maggiori di 400mq, quindi non è maggiore di 6 volte l'area coperta, quindi ricado nel secondo requisito <240 che è rispettato
    Le condizioni che riporti sono quelle di una vecchia normativa. Ad oggi vale solo la classe catastale, indipendentemente dai mq. Se è ad esempio A/2 anche 400 mq non è cmq abitazione di lusso.

  8. #8

    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    143
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    114 Post(s)
    Potenza rep
    7831651
    Mi inserisco in questa discussione avendo l'esigenza opposta: vorrei mantenere catastalmente separati due appartamenti, ma che di fatto vorrei rendere comunicanti. Sarebbe possibile?
    Ultima modifica di augmentin; 17-01-20 alle 10:32

Accedi