E' possibile impoverirsi con gli immobili ? Storie vere e spunti di riflessione. - Pagina 96
Mifid2, Consob accende faro su trasparenza costi: va assicurato che gli investitori possano valutare tutti gli oneri
La Consob ha avviato oggi una consultazione con il mercato finanziario in vista di una “Raccomandazione sulle modalità di rendicontazione ex post dei costi e degli oneri connessi alla prestazione …
Borsa Italiana zavorrata da coronavirus e tonfo Unicredit, giornata nera per Azimut e Tenaris
Piazza Affari bissa i ribassi della vigilia e va a chiudere in affanno una settimana che aveva visto il Ftse Mib toccare nuovi top pluriennali. In chiusura l?indice guida di …
Posizioni nette corte: crollano gli short su Banco e Ubi, stravolto il podio
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Saipem con 6 posizioni short aperte per una quota …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Visualizza Risultati Sondaggio: Cause di impoverimento per colpa degli immobili

Partecipanti
44. Non puoi votare in questo sondaggio
  • acquisto negli anni 2008-2009

    21 47.73%
  • spese condominiali esose

    4 9.09%
  • ho dovuto svendere ad un prezzo inferiore per cause personali

    2 4.55%
  • calo demografico

    8 18.18%
  • la zona non piace più

    1 2.27%
  • esplosione \terremoto\danni circostanti

    1 2.27%
  • morosita' costanti (piu di due) dell'inquilino

    0 0%
  • divorzio

    3 6.82%
  • all.in o l'affare della vita

    2 4.55%
  • cause ereditarie da frazionamenti

    2 4.55%
  1. #951

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    365
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    192 Post(s)
    Potenza rep
    13314029
    Citazione Originariamente Scritto da cisiamoquasi Visualizza Messaggio
    Qui un bel articolo in merito. Parla di rustici, ma sono apssati 3 anni e possiamo dire che questo puo' essere applicato in generale alle seconde case non di pregio:

    Rustici da ristrutturare... Entro 10 anni saranno demoliti, ecco il perche
    Ai rustici sicuramente anche perchè via via che passa il tempo cambiano le priorità e i desideri di ha potere d'acquisto.
    I giovani vogliono stare in centro in mezzo alla vita sociale e perfino le tanto ambite case al mare perdono terreno se in piccoli centri.

  2. #952
    L'avatar di The Miracle
    Data Registrazione
    Sep 2000
    Messaggi
    14,972
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    582 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da cisiamoquasi Visualizza Messaggio
    Qui un bel articolo in merito. Parla di rustici, ma sono apssati 3 anni e possiamo dire che questo puo' essere applicato in generale alle seconde case non di pregio:

    Rustici da ristrutturare... Entro 10 anni saranno demoliti, ecco il perche
    Ed invece secondo me è proprio l'opposto.
    Se si cerca, si trova proprio in questo settore occasioni importanti:
    - prezzi stracciati ( sto trattando 600mq a circa 40mila euro più spese compravendita ). Non siamo in Molise, ma a 15km dalle 5 Terre.
    - occasione di realizzare immobili di pregio con ristrutturazioni ad hoc ( è ovvio che ci vuole la giusta competenza.. )
    - accesso al credito, di cui si è parlato in lungo ed in largo
    - incentivi fiscali alle stelle. Nel recuperare l'immobile avrò facciate al 90% .. tetto ed interventi strutturali all'80% .. il resto al 65/50. Diciamo che staremo tranquillamente su una media del 70%..
    Ci vuol poco a fare i conti: con una ristrutturazione pesante e costosa ( metti 800€/mq ) siamo, con l'acquisto, a circa 550mila.. di queste, ne riprendi serenamente 300k con gli incentivi.
    Il mercato non è mai stato tanto favorevole come oggi per le ristrutturazioni.. poi ovviamente se non si hanno soldi/competenze/idee è un altro discorso..

  3. #953

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    13,601
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4655 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Monte_Cristo Visualizza Messaggio
    Ai rustici sicuramente anche perchè via via che passa il tempo cambiano le priorità e i desideri di ha potere d'acquisto.
    I giovani vogliono stare in centro in mezzo alla vita sociale e perfino le tanto ambite case al mare perdono terreno se in piccoli centri.
    sbagli, è pieno di giovani che vorrebbero tornare a fare vita stile "ragazzo di campagna", gente che di aperitivi in centro e caos cittadino ne ha le balle piene.
    ma come citato anche nel blog sopra, sia i terreni che gli immobili sono ancora di fatto inaccessibili in termini di costo.
    ruderi in pietra venduti a centinaia di migliaia di euro!!!! ma scherziamo??????
    ho un conoscente che nel 2011 si è trasferito a 40Km da Bardi, in emilia, ha ristrutturato da solo un rustico e ci vive con la ragazza, fanno vita semplicissima, hanno speso 40K per acquistarlo.

  4. #954

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    18,621
    Mentioned
    50 Post(s)
    Quoted
    5446 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da cisiamoquasi Visualizza Messaggio
    Qui un bel articolo in merito. Parla di rustici, ma sono apssati 3 anni e possiamo dire che questo puo' essere applicato in generale alle seconde case non di pregio:

    Rustici da ristrutturare... Entro 10 anni saranno demoliti, ecco il perche
    C'è un tale Luca sotto che commenta l'articolo, a giudicare dal linguaggio trito e ritrito sei tu.

  5. #955

    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    61
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    61 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da The Miracle Visualizza Messaggio
    Ed invece secondo me è proprio l'opposto.
    Se si cerca, si trova proprio in questo settore occasioni importanti:
    - prezzi stracciati ( sto trattando 600mq a circa 40mila euro più spese compravendita ). Non siamo in Molise, ma a 15km dalle 5 Terre.
    - occasione di realizzare immobili di pregio con ristrutturazioni ad hoc ( è ovvio che ci vuole la giusta competenza.. )
    - accesso al credito, di cui si è parlato in lungo ed in largo
    - incentivi fiscali alle stelle. Nel recuperare l'immobile avrò facciate al 90% .. tetto ed interventi strutturali all'80% .. il resto al 65/50. Diciamo che staremo tranquillamente su una media del 70%..
    Ci vuol poco a fare i conti: con una ristrutturazione pesante e costosa ( metti 800€/mq ) siamo, con l'acquisto, a circa 550mila.. di queste, ne riprendi serenamente 300k con gli incentivi.
    Il mercato non è mai stato tanto favorevole come oggi per le ristrutturazioni.. poi ovviamente se non si hanno soldi/competenze/idee è un altro discorso..
    Queste soluzioni sono ottime per chi ha un pò di manualità e capisce di edilizia, anche perchè chi vuoi che venga a controllare dentro il rustico e il fondo annesso cosa stai facendo. In pratica sono soluzioni dove puoi praticamente dare sfogo ai più sfrenati sogni di abusivismo edilizio senza che nessuno ti venga a rompere le balle. Se poi anche per imbiancare casa hai bisogno dell'imbianchino allora è meglio che compri il nuovo in città. Ovvio che bisogna avere i soldi per fare qualsiasi cosa, ma un conto è spenderlo per i materiali, un conto è spenderlo per materiali, noleggi, persone e commercialisti, come nel caso di ristrutturazioni. 800 euro al mq lo posso capire come il costo complessivo dell'impresa edile sul nuovo comprensivo del costo del terreno, ma in una ristrutturazione non spenderei mai più di 300 euro al mq, per rifare una facciata ad esempio di materiale si spendono 3 euro al mq, e un muratore che sa fare il muratore 1 mq lo fa in 10 minuti con i mezzi che ci sono oggi a disposizione. Quelle volte che ho avuto bisogno di fare lavori complessi ho chiamato un muratore generico e non ho mai pagato al mq e ho sempre comprato io il materiale, e conosco gente che fa il muratore per hobby che è molto più in gamba di chi lo fa per mestiere.
    Il vero guadagno oggi è saper fare un pò di tutto in casa, senza dover per forza chiamare il "professionista".

  6. #956
    L'avatar di The Miracle
    Data Registrazione
    Sep 2000
    Messaggi
    14,972
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    582 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da diegotb Visualizza Messaggio
    Queste soluzioni sono ottime per chi ha un pò di manualità e capisce di edilizia, anche perchè chi vuoi che venga a controllare dentro il rustico e il fondo annesso cosa stai facendo. In pratica sono soluzioni dove puoi praticamente dare sfogo ai più sfrenati sogni di abusivismo edilizio senza che nessuno ti venga a rompere le balle. Se poi anche per imbiancare casa hai bisogno dell'imbianchino allora è meglio che compri il nuovo in città. Ovvio che bisogna avere i soldi per fare qualsiasi cosa, ma un conto è spenderlo per i materiali, un conto è spenderlo per materiali, noleggi, persone e commercialisti, come nel caso di ristrutturazioni. 800 euro al mq lo posso capire come il costo complessivo dell'impresa edile sul nuovo comprensivo del costo del terreno, ma in una ristrutturazione non spenderei mai più di 300 euro al mq, per rifare una facciata ad esempio di materiale si spendono 3 euro al mq, e un muratore che sa fare il muratore 1 mq lo fa in 10 minuti con i mezzi che ci sono oggi a disposizione. Quelle volte che ho avuto bisogno di fare lavori complessi ho chiamato un muratore generico e non ho mai pagato al mq e ho sempre comprato io il materiale, e conosco gente che fa il muratore per hobby che è molto più in gamba di chi lo fa per mestiere.
    Il vero guadagno oggi è saper fare un pò di tutto in casa, senza dover per forza chiamare il "professionista".
    Non sto parlando di ristrutturazione light ma di impianti assenti, di tetto da rifare ( non il manto, la struttura )..solai ammalorati etc
    800 euro al mq è impossibile costruire il nuovo considerando terreno/oneri/progettazione..

    E' proprio quello che intendevo: se compri una roba "così così" rischi di farti spennare da un muratore aumma aumma, se operi a livello "professionale", cioè ti avvali di tecnici idonei dalla ricerca fino alle opere è tutta un'altra musica.

    Certo, io "capisco di edilizia" perché sono ing.. per questo dico che le occasioni ci sono eccome, mentre tutta Italia si rintana nelle periferie milanesi esiste tutto un mondo che non sarà nella metropoli ma non è nemmeno sulla Luna, ed è accessibile con costi scandalosamente bassi se comparati a quello che si legge qui sopra, creando valore che duri nel tempo.

  7. #957
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    17,261
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    6986 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da The Miracle Visualizza Messaggio
    Non sto parlando di ristrutturazione light ma di impianti assenti, di tetto da rifare ( non il manto, la struttura )..solai ammalorati etc
    800 euro al mq è impossibile costruire il nuovo considerando terreno/oneri/progettazione..

    E' proprio quello che intendevo: se compri una roba "così così" rischi di farti spennare da un muratore aumma aumma, se operi a livello "professionale", cioè ti avvali di tecnici idonei dalla ricerca fino alle opere è tutta un'altra musica.

    Certo, io "capisco di edilizia" perché sono ing.. per questo dico che le occasioni ci sono eccome, mentre tutta Italia si rintana nelle periferie milanesi esiste tutto un mondo che non sarà nella metropoli ma non è nemmeno sulla Luna, ed è accessibile con costi scandalosamente bassi se comparati a quello che si legge qui sopra, creando valore che duri nel tempo.
    300k di incentivi, se non c'e' la cessione del credito o lo sconto in fattura, significa avere una capienza di 30'000 euro l'anno ( se non parliamo di sismabonus, altrimenti gli anni sono 5 ). Vuol dire un reddito complessivo di 90'000 euro senza altre detrazioni/deduzioni. Io invece vedo con interesse le famose case "ad 1 euro", ristrutturando in modo normale ( poi specie al sud ), anche senza affittare a tantissimo ( 300 euro al mese ) si rientra velocemente della spesa.

  8. #958

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,390
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1386 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da rickiconte Visualizza Messaggio
    C'è un tale Luca sotto che commenta l'articolo, a giudicare dal linguaggio trito e ritrito sei tu.
    Vero, lo si nota anche per gli orrori grammaticali che scrive, tipo 'fa'' e cose così, che denotano tra l'altro una certa ignoranza grammaticale.

  9. #959

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    129
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    76 Post(s)
    Potenza rep
    858994
    Citazione Originariamente Scritto da The Miracle Visualizza Messaggio
    Non sto parlando di ristrutturazione light ma di impianti assenti, di tetto da rifare ( non il manto, la struttura )..solai ammalorati etc
    800 euro al mq è impossibile costruire il nuovo considerando terreno/oneri/progettazione..

    E' proprio quello che intendevo: se compri una roba "così così" rischi di farti spennare da un muratore aumma aumma, se operi a livello "professionale", cioè ti avvali di tecnici idonei dalla ricerca fino alle opere è tutta un'altra musica.

    Certo, io "capisco di edilizia" perché sono ing.. per questo dico che le occasioni ci sono eccome, mentre tutta Italia si rintana nelle periferie milanesi esiste tutto un mondo che non sarà nella metropoli ma non è nemmeno sulla Luna, ed è accessibile con costi scandalosamente bassi se comparati a quello che si legge qui sopra, creando valore che duri nel tempo.
    Visto che c'è un vero e proprio dibattito, (casali si casali no), nel caso una persona sia avveduta e scaltra e non si faccia mangiare dai costi, cosa potrebbe servire un casale in zone spopolate, sia a livello di affitto (target realistici) sia a livello di futura vendita come strategia di uscita?

    E poi, secondo te, visto che molti artigiani ci marciano e non tutti avranno a che fare con esperti del settore, qual'è il vademecum per evitare di farsi fregare (bonus facciale al 90% ma l'artigiano gonfia i prezzi e i vecchietti decidono di fare una serie di lavori inutili su case NON appetibili, belle ma .....

  10. #960

    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    3,036
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    2415 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da The Miracle Visualizza Messaggio
    Ed invece secondo me è proprio l'opposto.
    Se si cerca, si trova proprio in questo settore occasioni importanti:
    - prezzi stracciati ( sto trattando 600mq a circa 40mila euro più spese compravendita ). Non siamo in Molise, ma a 15km dalle 5 Terre.
    - occasione di realizzare immobili di pregio con ristrutturazioni ad hoc ( è ovvio che ci vuole la giusta competenza.. )
    - accesso al credito, di cui si è parlato in lungo ed in largo
    - incentivi fiscali alle stelle. Nel recuperare l'immobile avrò facciate al 90% .. tetto ed interventi strutturali all'80% .. il resto al 65/50. Diciamo che staremo tranquillamente su una media del 70%..
    Ci vuol poco a fare i conti: con una ristrutturazione pesante e costosa ( metti 800€/mq ) siamo, con l'acquisto, a circa 550mila.. di queste, ne riprendi serenamente 300k con gli incentivi.
    Il mercato non è mai stato tanto favorevole come oggi per le ristrutturazioni.. poi ovviamente se non si hanno soldi/competenze/idee è un altro discorso..
    Sicuramente l'acquisto oggi se si trova il venditore ragionevole e' molto piu' a buon mercato di 10-5-2 anni fa'.

    Ma tra 2-5-10 anni lo sara' ancora di piu', salvo miracoli economico demografici.

    Oggi in quelle zone, non nel pregio, acquisti l'abitabile a molto meno di 500 euro mq.

    Ragione per cui nessuno si imbarca nel ristrutturare rustici visto che rendere un rustico abitabile ti costa minimo minimo 1300/1500 euro mq (800 euro mq manco al grezzo) salvo imprevisti probabili.

    E cmq una volta sistemato diventa invendibile, quindi dal punto di vista della speculazione non ha senso. E infatti non ci sono cantieri aperti da nessuna parte.

    Per abitarci ha senso, se si hanno questi capitali, perche' le banche il mutuo per il rustico non te lo da' salvo che sei iper parato. E gli iper parati il rustico nel mezzo del nulla non lo cercano. Come del resto i giovani che vogliono stare in loculi in citta'.

    Il mercato odierno avvale a pieno questa mia constatazione.

Accedi