Che cosa fareste con 200k e 2k di cashflow? - Pagina 4
Verso il 2020: i 10 temi che guideranno le decisioni d’investimento nei prossimi 12 mesi 
Di seguito pubblichiamo l?outlook 2020 di Neuberger Berman. Il report titolato ?Soluzioni per il 2020?. I responsabili delle piattaforme di investimento di Neuberger Berman analizzano le prospettive economiche e le dinamiche …
A ruba il primo bond Twitter, rendimento ricco fa cinguettare gli investitori
Twitter debutta sul mercato obbligazionario. La società americana, conosciuta in tutto il mondo per i suoi ?tweet”, ha collocato le sue prime obbligazioni a un tasso di interesse inferiore a …
Payrolls dicono che economia Usa scoppia di salute, rally dei mercati e dollaro superstar
Segnali di forza dal mercato del lavoro negli Stati Uniti con le payrolls andate ben oltre le attese a novembre. Lo scorso mese sono stati creati negli Stati Uniti 266mila nuovi posti …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #31
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2,405
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    1520 Post(s)
    Potenza rep
    39326050
    Citazione Originariamente Scritto da Andrés de Fonollosa Visualizza Messaggio
    Il conto deposito non ti permette di vivere di rendita senza un reddito sicuro con soli 200k di capitale.
    Saresti presto ridotto alla fame anche con tassi tripli rispetto a quelli attualmente offerti dal mercato ed è mia opinione che neppure l'investimento immobiliare o azionario può garantirti nulla con quel capitale se non rischi.
    C'è già aperto da tempo un 3d apposito sulle possibilità di lasciare il lavoro e vivere di rendita e ci si trovano molte indicaizoni e pareri utili.
    Con quel capitale che sembra tanto, non ti consente di vivere di Rendita. Anche per l'immobiliare serio devi investire massicciamente, devi rischiare e diventa un'attività professionale, non certo una rendita.
    Anche quello che dice ER Cash può avere una valenza, io non sono d'accordo sui numeri ma è una scelta. Certo non è facile e non è una rendita ma è un LAVORO sicuramente più libero da quello dipendente ma non esente da rischi: basta guardare fuori per vedere i cantieri incompleti degli immobiliaristi finiti a gambe all'aria, l'immobiliare non è certo l'eldorado oggi, lo era 60 anni fa (basta guardare i grafici storici dei valori immobiliari)

    Come dicono alcuni, la rendita è quella cosa che ti arriva mentre stai stravaccato sul divano.

    Secondo me dovrebbe puntare ad ottimizzare l'investimento e massimizzare i rendimenti limitando i rischi e impegno.
    Fatto questo, quando si ha una rendita mensile si possono operare anche altre scelte di vita e lavorative meno massacranti.

    Perchè ricordiamoci che "non esistono pasti gratis".

  2. #32
    L'avatar di *Bushido*
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    12,963
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    4315 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    stiamo parlando del nulla, guadagna 2000/mese ma odia il suo lavoro, al contempo ha "SOLO" 200K che non permettono assolutamente di vivere di rendita.
    deve solo cambiare lavoro.

  3. #33
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2,405
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    1520 Post(s)
    Potenza rep
    39326050
    Citazione Originariamente Scritto da *Bushido* Visualizza Messaggio
    stiamo parlando del nulla, guadagna 2000/mese ma odia il suo lavoro, al contempo ha "SOLO" 200K che non permettono assolutamente di vivere di rendita.
    deve solo cambiare lavoro.
    In effetti è quello che intendevo io ma con meno giri di parole. Aggiungevo solo che se riesce a sistemare in qualche modo il capitale garantendosi una discreta rendita o rendimento dello stesso forse può prendere scelte più a cuor leggero (ad esempio scegliendo un lavoro che ama di più ma dove guadagna meno o in cui si deve trasferire in altra città/stato, ecc).

  4. #34
    L'avatar di er cash
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    469
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    356 Post(s)
    Potenza rep
    7460945
    Con 200K si possono fare ottimi ritorni con investimenti in immobiliare con metodi gia' discussi altrove (acquisto, ristrutturazione, messa a reddito, rifinanziamento).
    Io consiglio di concentrarsi sul settore turistico e studentesco. L'immobiliare e l'immobiliare italiano in particolare offre opportunità unica a livello globale per chi parte da zero:
    1. ampissima disponibilita di immobili sul mercato
    2. valori molto bassi in confronto ad altri mercati evoluti
    3. disponibilita di credito bancario a basso costo
    4. disponibilita di contributi europei a fondo perduto
    5. agevolazioni fiscali cedibili

    idealmente un intervento da 1 MIL con cash flow netto di 60k potrebbe essere cosi composto:
    150K Acquisto + spese
    850K ristrutturazione e ampliamento

    di cui:
    150K contributo europeo turismo a fondo perduto
    350K cessione credito fiscale
    450K mutuo SAL
    50K cash

    Togliendo il muto dai 60K rimangono 30K puliti su 50K di investimento.
    Fa un ritorno del 60%

    Se si rifinanzia si avra' un 50% mutuo liquidita sul valore commerciale. Se l'immobile rende netto 60K ha un controvalore probabilmente di 1.3MIL, quindi il mutuo sara da 650k, quindi:
    Equity = 450K
    Debito = 650k (50%)
    Cash back = 200

    Cash flow di 20k dopo il mutuo da 650k 20 anni tasso fisso.

    quindi...
    1) investimento recuperato in 1-2 anni di entrate certificate;
    2) equity di 450 in un immobile a reddito;
    3) 150k di liquidita' aggiuntiva
    5) ROI infinito


    Mettiamo che ci vogliano 4 anni...
    Partendo con 50K si arriva con networth di 650K, 14 volte... senza contare (apprezzamento, aumento delle entrate, ammortamento etc etc)
    600/4/12 = 12500 EURONETTIALMESE (per quelli a cui piace fare i conti in questo modo)

    Ne ho usati solo 50 dei 200 a disposizione.
    Se ho uno stipendio e riesco a far sta cosa tenendo il mio lavoro, posso moltiplicare per 4 per usare il mio capitale di 200K.
    Ultima modifica di er cash; 24-10-19 alle 15:35

  5. #35

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    862
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    174 Post(s)
    Potenza rep
    6413452
    Citazione Originariamente Scritto da *Bushido* Visualizza Messaggio
    stiamo parlando del nulla, guadagna 2000/mese ma odia il suo lavoro, al contempo ha "SOLO" 200K che non permettono assolutamente di vivere di rendita.
    deve solo cambiare lavoro.
    non guadagno..ma risparmio 2k al mese...è ben diverso...

  6. #36
    L'avatar di er cash
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    469
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    356 Post(s)
    Potenza rep
    7460945
    Mettiamo caso che nei 4 anni dell'esempio precedente debba anche usare parte dei 200 per vivere, facciamo 30K/anno... 120K totali.

    Quindi ne avro 80 da usare... anziche 50. Con 80k facendo le proporzioni con l'esempio sopra potremmo avere

    240K contributo europeo turismo a fondo perduto
    560K cessione credito fiscale
    720K mutuo SAL
    80K cash
    96K/anno Rendita netta


    Dopo i primi 4 anni ho finito i 200 e comincio a guadagnare 96K - 60K di mutuo - 30k di spese per vivere fanno 6K per recuperare i 200K, ma a quel punto rifinanzio e me ne prendo, facendo le debite proporzioni, circa 280K cash complessivi, quindi 200 aggiuntivi. Quindi dopo 6 anni avro':
    1. gli 80 investiti
    2. 12k risparmiati
    3. i 200K aggiuntivi dal rifinanziamento
    4. 1Mil di equity nell'immobile

    Net worth di 1.082 Mil con 200K "spesi" in 6 anni... 90% annuo
    292k cash da reinvestire in processi simili (le spese per vivere me le pago con le entrate del primo progetto), cioe 3,5 volte il primo intervento.
    Ultima modifica di er cash; 24-10-19 alle 15:53

  7. #37

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    862
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    174 Post(s)
    Potenza rep
    6413452
    Citazione Originariamente Scritto da er cash Visualizza Messaggio
    Mettiamo caso che nei 4 anni dell'esempio precedente debba anche usare parte dei 200 per vivere, facciamo 30K/anno... 120K totali.

    Quindi ne avro 80 da usare... anziche 50. Con 80k facendo le proporzioni con l'esempio sopra potremmo avere

    240K contributo europeo turismo a fondo perduto
    560K cessione credito fiscale
    720K mutuo SAL
    80K cash
    96K/anno Rendita netta
    Ciao ercash,
    contributo europeo turismo a fondo perduto non penso sia semplice da ricevere.

    sulla cessione credito fiscale non ho ben capito..

  8. #38

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    862
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    174 Post(s)
    Potenza rep
    6413452
    cmq io sfrutterei il vantaggio di avere un cashflow positivo derivato da risparmio mensile di 2k per farmi mutuo etc..

    quindi mettendo che 200k potrei suddividerli così:
    50k etf attraverso moneyfarm

    investimento immobiliare: acquisto, ristrutturazione, messa a reddito, rifinanziamento
    totale 100k (20 cash + 80 mutuo 30 anni 270euro/m):
    acquisto 50k
    ristrutturazione 40k (mettiamo 30k in detrazione al 50%, quindi 1.5k all'anno di recupero irpef)
    spese 10k

    affitto 550 + spese di amministrazione
    550*12= 6600 affitto annuale
    550*12 -21% = 5214 affitto netto

    spese totali=3750
    -3240 mutuo
    -550 mensilità tenuta da parte per spese impreviste/amministrazione straordinaria

    finchè continuo a lavorare recupero irpef totale e quindi recupero 3k a fronte di 1.386‬ di tasse =6600-5214.

    quindi se calcolo il netto sono
    6600 - 3750 = 237.5 netti mese considerando che dopo 30 anni il cashflow aumenterebbe a casa del mutuo pagato..

    sbaglio qualcosa?
    Ultima modifica di dragstar; 24-10-19 alle 17:05

  9. #39
    L'avatar di -Volumista-
    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    184
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    120 Post(s)
    Potenza rep
    8514692
    Citazione Originariamente Scritto da dragstar Visualizza Messaggio
    hai ragione, ho corretto il titolo ma mi sa che non viene visualizzato anche se corretto... ora è "Che cosa fareste con 200k e 2k di risparmio mensile?"

    beh esperti non si nasce ma ci si diventa o sbaglio?

    50k per investire in ETF mi posso appoggiare a moneyfarm o altro, una settimana di studio..
    per ristrutturazione ho mio padre che ha fatto il capocantiere una vita e può sorvegliare i lavori anche se ormai non + in grado di fare i lavori stessi...
    siamo a livelli di troll..comunque....

    con quelle cifre puoi solo arrotondare le entrate....il resto è fantasia....

  10. #40
    L'avatar di er cash
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    469
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    356 Post(s)
    Potenza rep
    7460945
    Citazione Originariamente Scritto da dragstar Visualizza Messaggio
    Ciao ercash,
    contributo europeo turismo a fondo perduto non penso sia semplice da ricevere.

    sulla cessione credito fiscale non ho ben capito..
    E' semplice ottenerlo se cerchi i bandi giusti e presenti un progetto che ottiene max punteggio(non puo essere piccolo).
    Per quanto riguarda il credito fiscale da bonus vari, o lo tieni e quindi lo compensi con F24 o lo puoi cedere ad altre aziende o fornitori. E' una questione abbastanza complessa e ancora di applicazione incerta ma esiste.

Accedi