Sismabonus 80% - Pagina 5
Favola Beyond Meat vacilla a Wall Street, prezzo dimezzato in meno di 3 mesi
La formidabile ascesa a Wall Street di Beyond Meat, la migliore Ipo degli ultimi due decenni con valore in Borsa arrivato a oltre +700%, sembra essersi bruscamente interrotta negli ultimi …
Incubo default per il Vaticano, le rivelazioni del monsignor Salerno e il ruolo di JP Morgan
Il deficit della Santa Sede nel 2018 è raddoppiato a 70 milioni di euro su un budget di circa 300 milioni e da lì Papa Francesco è corso ai ripari affidando …
Lagarde, tra qualche giorno neo presidente Bce: ‘tassi di interesse negativi non hanno toccato ancora il fondo’
Un avvertimento sui tassi sotto zero è stato lanciato però nelle ultime ore da un altro esponente della Bce, l'economista diventato governatore della banca centrale austriaca Oesterreichische Nationalban nel mese …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    15,767
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    5965 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da You Visualizza Messaggio
    Ragazzi, mi sono letto le guide al sisma ed all'ecobonus dell ADE.

    Sulla carta le detrazioni del sisma bonus sono accattivanti ed utilizzabili ad occhio in gran parte del suolo nazionale (classe sismica 1,2 e 3). Ora genericamente si legge sulla guida che bisogna migliorare almeno di 1 classe per aver diritto al bonus.

    Mi chiedo effettivamente quante persone optano per questa soluzione piuttosto che semplicemente l'ecobonus con detrazione al 50%? Quanto è più complesso a livello burocratico e di costi accedere al sisma bonus piuttosto che all'eco?

    2. Nel caso in cui si riuscisse ad accedere al sisma bonus, anche le spese relative a pavimenti, impianti, infissi, scale interne etc andrebbero a godere di detrazione all'80%?

    3. Side question: ho adocchiato un piccolo "condominio" da ristrutturare formato da 3 appartamenti di unico proprietario, accatastati separatameante. Scusate l'ignoranza in materia, per accedere al bonus dei 96k x 3 oppure addirittura alla detrazione sismabonus 85% relativa ai condomìni, bisogna formalizzare sulla carta questo condominio? Oppure già solo il fatto che un palazzo sia costituito da 3 appartamenti lo rende un condominio?

    Ringrazio caldamente chi volesse rispondermi nonostante le mie domande da novizio del settore.
    Attenzione che la detrazione va spalmata in 5 anni invece di 10.
    Se spendi 50'000 euro ( per aumentare di due classi mi pare di capire che piu' o meno ci vuole una somma simile per un piccolo immobile singolo di 30/40mq circa, contando permessi, parcelle per geometri/ingegneri e lavori edilizi ) devi essere capiente per 8'000 euro annui di IRPEF. Significa che devi avere un reddito bello alto, immagino attorno ai 40/50k annui se dipendente ( calcolando le detrazioni ), non so invece per gli autonomi, ovviamente se non c'e' altro ( es. detrazioni per lavori gia' eseguiti, fondo pensione )..

  2. #42
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,856
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1160 Post(s)
    Potenza rep
    35824635
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    Attenzione che la detrazione va spalmata in 5 anni invece di 10.
    Se spendi 50'000 euro ( per aumentare di due classi mi pare di capire che piu' o meno ci vuole una somma simile per un piccolo immobile singolo di 30/40mq circa) devi essere capiente per 8'000 euro annui di IRPEF. Significa che devi avere un reddito bello alto, immagino attorno ai 40/50k annui se dipendente ( calcolando le detrazioni ), non so invece per gli autonomi, ovviamente se non c'e' altro ( es. detrazioni per lavori gia' eseguiti, fondo pensione )..
    Inoltre forse l'ho già detto ma ristrutturare con sismabonus è MOLTO più costoso che con ecobonus, pratiche di strutturisti, rinforzi strutturali, cerchiature, ecc... sono interventi molto costosi e che richiedono manovalanza specifica (non puoi chiamare l'artigiano come quello che che ti cambia gli infissi) e pratiche.
    Ecco perchè molti, insieme a quello che ha scritto nemor, optano per eco/ristrutturazione anche perchè in alcuni casi e con interventi sul condominio il contributo sale e si avvicina al sismabonus.

  3. #43
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    15,767
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    5965 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da sand1975 Visualizza Messaggio
    Inoltre forse l'ho già detto ma ristrutturare con sismabonus è MOLTO più costoso che con ecobonus, pratiche di strutturisti, rinforzi strutturali, cerchiature, ecc... sono interventi molto costosi e che richiedono manovalanza specifica (non puoi chiamare l'artigiano come quello che che ti cambia gli infissi) e pratiche.
    Ecco perchè molti, insieme a quello che ha scritto nemor, optano per eco/ristrutturazione anche perchè in alcuni casi e con interventi sul condominio il contributo sale e si avvicina al sismabonus.
    L'unica sarebbe percorrere la strada dello "sconto immediato", ma se non hai un amico che te lo possa fare difficilmente trovi qualcuno disponibile. Inoltre immagino che lo sconto farebbe salire il prezzo di "partenza" di un buon 20-30%.

  4. #44
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,856
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1160 Post(s)
    Potenza rep
    35824635
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    L'unica sarebbe percorrere la strada dello "sconto immediato", ma se non hai un amico che te lo possa fare difficilmente trovi qualcuno disponibile. Inoltre immagino che lo sconto farebbe salire il prezzo di "partenza" di un buon 20-30%.
    Per alcuni interventi sugli impianti c'è la buona offerta di enel x. Caldaia, collettori solari, fotovoltaico e accumulo più altra roba viene scontata subito del 50% e i prezzi non sono molto gonfiati (un mio amico aveva un paio di preventivi per 5kw di fotovoltaici o e gli avevano chiesto di più). Forse sulla caldaia gonfiano un pò ma ne vale comunque la pena anche perchè immagino che con l'assistenza post vendita vai abbastanza tranquillo.

    Per altre cose ho visto dei cantieri in condominio qui vicino in cui se non ricordo male c'era la scritta sui teloni dei ponteggi: ristrutturazione facciate (cappotto) con credito fiscale. Quindi credo che alcune aziende possano anche farlo.

  5. #45
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    15,767
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    5965 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da sand1975 Visualizza Messaggio
    Per alcuni interventi sugli impianti c'è la buona offerta di enel x. Caldaia, collettori solari, fotovoltaico e accumulo più altra roba viene scontata subito del 50% e i prezzi non sono molto gonfiati (un mio amico aveva un paio di preventivi per 5kw di fotovoltaici o e gli avevano chiesto di più). Forse sulla caldaia gonfiano un pò ma ne vale comunque la pena anche perchè immagino che con l'assistenza post vendita vai abbastanza tranquillo.

    Per altre cose ho visto dei cantieri in condominio qui vicino in cui se non ricordo male c'era la scritta sui teloni dei ponteggi: ristrutturazione facciate (cappotto) con credito fiscale. Quindi credo che alcune aziende possano anche farlo.
    In realta' girovangando sui forum ho letto che ENEL(X) per i pannelli fotovoltaici con lo sconto immediato ha alzato il prezzo di 1'000 euro su uno stesso pannello rispetto a quando non esisteva questa possibilita', es. da 7'000 ad 8'000, quindi un aumento di circa il 15%, visto che adesso i tassi sono a zero e i soldi non rendono nulla forse conviva prima con la detrazioni in 10 anni, ovviamente essendo capienti. Per l'accumulo dicono tutti che allo stato attuale non conviene rispetto al semplice pannello per una sierie di motivi. Invece interessante la possibilita' di unire il pannello fotovoltaico alla pompa di calore e di togliere quindi il gas risparmiando anche sui consumi. Pero' parliamo di cifre attorno ai 15/20'000 euro

  6. #46

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    74
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    55 Post(s)
    Potenza rep
    972921
    Grazie delle risposte ragazzi!

    Se uno accedesse al sisma bonus (incrementando come dice @sand1975 i costi fissi per pratiche varie etc) si riuscirebbe ad accedere al bonus 80% pure per infissi, pavimenti etc?

    Alla fine comprerei per ristrutturare il giusto per rendere casa adeguata ad essere affittata a studenti. Pensando in primis a offrire un posto sicuro ed a norma, ma in secundis a spendere il minimo per ottenere massimi profitti (quindi il fotovoltaico sul tetto ed altre cose del genere le potrei ritenere secondarie se non atte a ridurre la spesa complessiva dell'intervento). Anche perchè lo stabile si trova in una zona di serie B dove gli studenti si spostano per spendere un po' meno, quindi sarebbe un controsenso offrire una sistemazione di lusso.

  7. #47
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,856
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1160 Post(s)
    Potenza rep
    35824635
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    In realta' girovangando sui forum ho letto che ENEL(X) per i pannelli fotovoltaici con lo sconto immediato ha alzato il prezzo di 1'000 euro su uno stesso pannello rispetto a quando non esisteva questa possibilita', es. da 7'000 ad 8'000, quindi un aumento di circa il 15%, visto che adesso i tassi sono a zero e i soldi non rendono nulla forse conviva prima con la detrazioni in 10 anni, ovviamente essendo capienti. Per l'accumulo dicono tutti che allo stato attuale non conviene rispetto al semplice pannello per una sierie di motivi. Invece interessante la possibilita' di unire il pannello fotovoltaico alla pompa di calore e di togliere quindi il gas risparmiando anche sui consumi. Pero' parliamo di cifre attorno ai 15/20'000 euro
    Sta di fatto che ad un mio amico gli hanno fatto un paio di preventivi e veniva un 20% buono sopra il prezzo di enel X, senza la possibilità di scontare subito il 50%.
    Se poi uno vuole risparmiare va su portaledelsole e chiede un preventivo a loro.
    Fotovoltaico da 4/5kw +pompa calore siamo a circa 15k, ma se ti scontano subito il 50 diventano 7/8 e comincia a diventare interessante.

    Poi anche se ci smenassi un pò preferirei prendermi oggi lo sconto, sporchi, maledetti e subito.
    Non sia mai che domani dovesse andare al governo un flattaxxaro che elimina tutte le detrazioni...

Accedi