Sismabonus 80% - Pagina 4
ETF a costi sempre più bassi, Vanguard alimenta la price war
Nuovo round della guerra dei costi sul fronte ETF.  A sferrare l’attacco è ancora una volta Vanguard, secondo maggiore emittente di ETF al mondo, che preme ulteriormente sull’acceleratore per implementare …
Bio-on: cade il ‘castello di carte’ di Astorri, quale futuro adesso?
Titoli di coda in arrivo per Bio-on, o meglio ?Bio-OFF? come ha scritto prontamente questa mattina il fondo Quintessential Capital Management (QCM) dopo gli sviluppi del caso sulla società di …
UBI Banca sposa ideale, Bper pronta a inserirsi con la benedizione di Unipol
Tra smentite e conferme, Ubi Banca appare la grande protagonista nel risiko bancario tutto made in Italy. Nelle scorse settimane difatti si è paventata più volte una fusione con Banco …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #31
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    15,847
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    6029 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da sand1975 Visualizza Messaggio
    Secondo me sei troppo ottimista, non consideri la manodopera, gli adeguamenti degli impianti per la nuova agibilità se (probabilmente) richiesta, ecc...
    Solo la certificazione (senza materiali e posa, parlo proprio di scartoffie) dei due impianti è capace che ti costi 1000 euri.
    Per l'atra casa ( app. in condominio di 120mq), stesso paese, ho speso sui 350 euro m/q comprendendo tutto, gli impianti da capo ( acqua, luce, gas, linea dati/ethernet), infissi ( interni ed esterni ), parcella geometra, 1 bagno da capo, lavori di muratura ( rifacimento pavimenti, massetto, mattonelle, cucina ) ed anche mobili nuovi (3k) ( ho rifatto anche il garage 33mq con porta basculante nuova, ma economica ), antenna nuova ( 600 euro ). Di solo geometra per sbrigare tutto 1.5k, inclusa CILA, ed APE. Tutto tranne la caldaia che avevo comprato l'anno prima
    Parliamo della Campania prov. di BN, magari in altre parti i costi sono belli piu' alti, non so, piu' che altro mi ero fatto una idea in base a quanto avevo speso in precedenza.
    Tutto documentato qui comunque

    Ristrutturazione totale appartamento: meglio unica azienda o piu' professionisti ?

    Un estratto
    10k porte/finestre/portoncino
    27k lavori di ristrutturazione
    5k mobili e varie ( lampadari, geometra, piccola consulenza architetto ed altro )

    Totale 42k

    Appartamnto sui 120mq ( in realta' ci sono stati lavori per 1,5k al garage di 33mq + port basculante 800 euri), quindi siamo sui 350 euro m/q circa

  2. #32
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,911
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1206 Post(s)
    Potenza rep
    35943314
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    Per l'atra casa ( app. in condominio di 120mq), stesso paese, ho speso sui 350 euro m/q comprendendo tutto, gli impianti da capo ( acqua, luce, gas, linea dati/ethernet), infissi ( interni ed esterni ), parcella geometra, 1 bagno da capo, lavori di muratura ( rifacimento pavimenti, massetto, mattonelle, cucina ) ed anche mobili nuovi (3k) ( ho rifatto anche il garage 33mq con porta basculante nuova, ma economica ), antenna nuova ( 600 euro ). Di solo geometra per sbrigare tutto 1.5k, inclusa CILA, ed APE. Tutto tranne la caldaia che avevo comprato l'anno prima
    Parliamo della Campania prov. di BN, magari in altre parti i costi sono belli piu' alti, non so, piu' che altro mi ero fatto una idea in base a quanto avevo speso in precedenza.
    Tutto documentato qui comunque

    Ristrutturazione totale appartamento: meglio unica azienda o piu' professionisti ?

    Un estratto
    MA l'altra casa era un appartamento? Tutto fatturato da imprese o parte in economia propria?

    Nel caso si è già detto più volte che gli appartamenti hanno costi di ristrutturazione molto più bassi e su metrature più grosse ammortizzi molto di più buona parte dei costi.
    Ma i tuoi 350 eur/m2 che reputo possibilissimi per un'appartamento da 120 m2 possono diventare 1500 per una casa come questa da 30.
    Questa è la dimostrazione del fatto che quando si parla di x al metro2 in modo generalizzato si sbaglia di sicuro.

  3. #33
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    15,847
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    6029 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da sand1975 Visualizza Messaggio
    MA l'altra casa era un appartamento? Tutto fatturato da imprese o parte in economia propria?
    Appartamento in condominio ( anni 70 ) , tutti professionisti ( edilizia, impianti, infissi e geometra ), tutto fatturato ovviamente per le detrazioni. Se poi ci "levo" le detrazioni il costo a m/q viene piu' basso della meta' ( gli infissi esterni ed il portoncino erano agevolati al 65% )

  4. #34
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,911
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1206 Post(s)
    Potenza rep
    35943314
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    Appartamento in condominio ( anni 70 ) , tutti professionisti ( edilizia, impianti, infissi e geometra ), tutto fatturato ovviamente per le detrazioni. Se poi ci "levo" le detrazioni il costo a m/q viene piu' basso della meta' ( gli infissi esterni ed il portoncino erano agevolati al 65% )
    Ci credo, ma non puoi specchiare quei costi per questa casa... come ho detto poi per l'appartamenti i costi sono molto più prevedibili e con meno imprevisti. Qui serve un computo metrico preciso se intendi imbarcarti. E COMUNQUE anche prevedendo tutto puoi trovare mille costosissime sorprese impreviste che devi essere in grado di sopportare. Se ad esempio (ipotesi a caso) il comune ti chiedesse di fare il vespaio per il radon come qui in lombardia?

  5. #35
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    15,847
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    6029 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da sand1975 Visualizza Messaggio
    Ma i tuoi 350 eur/m2 che reputo possibilissimi per un'appartamento da 120 m2 possono diventare 1500 per una casa come questa da 30.
    Questa è la dimostrazione del fatto che quando si parla di x al metro2 in modo generalizzato si sbaglia di sicuro.
    Bene, era quello il dubbio iniziale, infatti puntavo sulle detrazioni 80% e qualcosa in "piu'" ( costo a m/q, pensavo sui 700 euro ) sulla ristrutturazione, evidentemente non e' affatto cosi'

  6. #36
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,911
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1206 Post(s)
    Potenza rep
    35943314
    Citazione Originariamente Scritto da Nemor Visualizza Messaggio
    Bene, era quello il dubbio iniziale, infatti puntavo sulle detrazioni 80% e qualcosa in "piu'" ( costo a m/q, pensavo sui 700 euro ) sulla ristrutturazione, evidentemente non e' affatto cosi'
    Ma ripeto, non voglio toglierti entusiasmo. Ti consiglio solo di fare un'analisi dei costi molto più precisa con anche una visita con un tecnico e una capatina all'ufficio tecnico del comune per verificare eventuali adeguamenti a cui andresti incontro...
    Certo è che un tecnico anche per questi sbattimenti dovrai pur pagarlo...

  7. #37

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    790
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    116 Post(s)
    Potenza rep
    27351138
    è una brutta settimana, leggo e scrivo velocemente, scusate.
    Giusto il discorso che un conto è l'appartamento, molto altro questo caso: non sono due cose paragonabili neanche lontanamente. Sull'appartamento grande ammortizzi tutto molto meglio e anche i prezzi che spunti sono diversi, non hai nemmeno problemi strutturali che qui la fanno da padrone.
    Lascia stare questo caso, non è economicamente vantaggioso.

  8. #38
    L'avatar di Nemor
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    15,847
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    6029 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da sorgente Visualizza Messaggio
    è una brutta settimana, leggo e scrivo velocemente, scusate.
    Giusto il discorso che un conto è l'appartamento, molto altro questo caso: non sono due cose paragonabili neanche lontanamente. Sull'appartamento grande ammortizzi tutto molto meglio e anche i prezzi che spunti sono diversi, non hai nemmeno problemi strutturali che qui la fanno da padrone.
    Lascia stare questo caso, non è economicamente vantaggioso.
    Grazie dei consigli ragazzi
    A conti fatti mi pare di capire che conviene molto piu' "fuire" della classica detrazione fiscale al 50% (e 65% per quanto possibile) ed puntare su appartamenti in condominio ( ovviamente condomini non decrepiti ) invece di case "singole"..
    Ovviamente parlo nel caso specifico, magari in alcuni casi, in zona interessanti, dove ci sono solo case singole, o magari qualcuno che pensa di andare a viverci, conviene il sisambonus 80%

  9. #39

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    74
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    55 Post(s)
    Potenza rep
    972921
    Ragazzi, mi sono letto le guide al sisma ed all'ecobonus dell ADE.

    Sulla carta le detrazioni del sisma bonus sono accattivanti ed utilizzabili ad occhio in gran parte del suolo nazionale (classe sismica 1,2 e 3). Ora genericamente si legge sulla guida che bisogna migliorare almeno di 1 classe per aver diritto al bonus.

    Mi chiedo effettivamente quante persone optano per questa soluzione piuttosto che semplicemente l'ecobonus con detrazione al 50%? Quanto è più complesso a livello burocratico e di costi accedere al sisma bonus piuttosto che all'eco?

    2. Nel caso in cui si riuscisse ad accedere al sisma bonus, anche le spese relative a pavimenti, impianti, infissi, scale interne etc andrebbero a godere di detrazione all'80%?

    3. Side question: ho adocchiato un piccolo "condominio" da ristrutturare formato da 3 appartamenti di unico proprietario, accatastati separatameante. Scusate l'ignoranza in materia, per accedere al bonus dei 96k x 3 oppure addirittura alla detrazione sismabonus 85% relativa ai condomìni, bisogna formalizzare sulla carta questo condominio? Oppure già solo il fatto che un palazzo sia costituito da 3 appartamenti lo rende un condominio?

    Ringrazio caldamente chi volesse rispondermi nonostante le mie domande da novizio del settore.

  10. #40
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,911
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1206 Post(s)
    Potenza rep
    35943314
    Citazione Originariamente Scritto da You Visualizza Messaggio
    Ragazzi, mi sono letto le guide al sisma ed all'ecobonus dell ADE.

    Sulla carta le detrazioni del sisma bonus sono accattivanti ed utilizzabili ad occhio in gran parte del suolo nazionale (classe sismica 1,2 e 3). Ora genericamente si legge sulla guida che bisogna migliorare almeno di 1 classe per aver diritto al bonus.

    Mi chiedo effettivamente quante persone optano per questa soluzione piuttosto che semplicemente l'ecobonus con detrazione al 50%? Quanto è più complesso a livello burocratico e di costi accedere al sisma bonus piuttosto che all'eco?

    2. Nel caso in cui si riuscisse ad accedere al sisma bonus, anche le spese relative a pavimenti, impianti, infissi, scale interne etc andrebbero a godere di detrazione all'80%?

    3. Side question: ho adocchiato un piccolo "condominio" da ristrutturare formato da 3 appartamenti di unico proprietario, accatastati separatameante. Scusate l'ignoranza in materia, per accedere al bonus dei 96k x 3 oppure addirittura alla detrazione sismabonus 85% relativa ai condomìni, bisogna formalizzare sulla carta questo condominio? Oppure già solo il fatto che un palazzo sia costituito da 3 appartamenti lo rende un condominio?

    Ringrazio caldamente chi volesse rispondermi nonostante le mie domande da novizio del settore.
    Attenderei nuova finanziaria. Se è vero che hanno ottenuto flessibilità per investimenti green è possibile ci saranno novità.

Accedi