la proposta che diventa preliminare - Pagina 5
ETF sui bond, quanto tempo vengono tenuti in portafoglio dagli investitori?
Gli ETF Obbligazionari prendono sempre più piede in Europa. A fine giugno 2019 i replicanti legati al reddito fisso hanno raggiunto quota 901 miliardi di masse gestite, più del doppio …
Sugar tax e plastic tax fanno tremare due titoli a Piazza Affari
Prende forma la manovra di bilancio 2020 e gli investitori cominciano a focalizzare l?attenzione sull?impatto delle maggiori novità sui titoli di Piazza Affari. Alcune società saranno infatti direttamente interessate dalle …
Vontobel lancia sul mercato 4 Bonus Cap realizzati in collaborazione con i trader
Vontobel amplia la sua offerta di Bonus Cap su singoli titoli con 4 nuovi certificati disponibili da oggi sul SeDeX di Borsa Italiana. La nuova emissione arriva a pochi giorni …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    24,462
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    2576 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Lidaco Visualizza Messaggio
    Mettiamo che uno vuole proprio espressamente evitare questa situazione, ossia vuole pagare l'agente immobiliare solo "salvo buon fine" se la vendita va veramente in porto. E' possibile vedere un esempio di una clausola del genere, cioè una clausola che esclude il pagamento della provvigione all'agente se l'immobile non viene venduto?
    Secondo me sono proprio le clausole sospensive che propone CCC.
    Ma ha senso solo se aspetti a pagare, non devi accettare quella roba dei 30gg, non devi mettere niente sul pagamento istantaneo a presentazione fattura. Devi evitare quel punto.

  2. #42

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    24,462
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    2576 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Vi sembra logico mettere le clausole subordinanti:
    - mutuo
    - urbanistica
    - catasto
    - ipoteche
    - e non so cos'altro.....
    E poi saldare all'istante? E magari anche in nero ()? Voglio poi vedervi fare causa per riaverli indietro!

  3. #43

    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    non devi accettare quella roba dei 30gg, non devi mettere niente sul pagamento istantaneo a presentazione fattura. Devi evitare quel punto.
    E infatti il succo dei miei quesiti è: posso modificare il punto 8a sostituendo

    Il PROPONENTE dichiara di riconoscere ed accettare la mediazione dell’AGENTE IMMOBILIARE, a favore del quale si impegna a versare la provvigione del …..% (…..... per cento) + IVA sul prezzo di acquisto alla data prevista per il primo versamento di cui al punto 3b) e in mancanza di questo, entro 30 giorni dalla data di comunicazione dell’accettazione della presente proposta


    con

    Il PROPONENTE dichiara di riconoscere ed accettare la mediazione dell’AGENTE IMMOBILIARE, a favore del quale si impegna a versare la provvigione del …..% (…..... per cento) + IVA sul prezzo di acquisto alla data del rogito, fatto salvo l'avverarsi delle condizioni sospensive di cui ai punti 7a e 7b. (o qualcosa di simile, non sono esperto di burocratese )

    ??

  4. #44
    L'avatar di ccc
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    28,472
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    6869 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    Io lo interpreto così:
    -il diritto al pagamento matura, per l'AI con l'accettazione della proposta. Se dopo i due cambiano idea devono pagare comunque.
    -la tempistica non è necessariamente istantanea. Se anche aspetto qualche giorno a pagare non muore nessuno.

    Quante volte paghiamo il dentista a fine mese (se prendiamo lo stipendio il 27) anche se egli ha maturato la parcella al momento della trapanata al dente ?
    Quante volte paghiamo l'avvocato o l'architetto o altre prestazioni qualche mese dopo la presentazione della parcella? E sicuramente hanno maturato il diritto appena conclusa la prestazione professionale.
    Non vedo questa fretta disperata di pagare subito gli AI appena vi presentano la fattura....a proposito, vi presentano la fattura? Vengono nominati nell'atto?
    allora il diritto alla provvigione matura alla firma per accettazione del venditore della proposta.
    di solito il preliminare si fa dopo 1 o 2 mesi...in quel momento, finito di firmare il preliminare l'agente presenta la fattura da pagare.
    l'agente ha gia' aspettato 30/60 gg.........

  5. #45
    L'avatar di ccc
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    28,472
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    6869 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Lidaco Visualizza Messaggio
    Mettiamo che uno vuole proprio espressamente evitare questa situazione, ossia vuole pagare l'agente immobiliare solo "salvo buon fine" se la vendita va veramente in porto. E' possibile vedere un esempio di una clausola del genere, cioè una clausola che esclude il pagamento della provvigione all'agente se l'immobile non viene venduto?
    ..... cosa c'entra??
    Se l'immobile non viene venduto la provvigione non si paga.
    porbabilmente tu chiedi se il contratto non arriva al rogito....per qualsiasi motivo se si puo' non pagare la provvigione.

    NO. pura illusione.

    dopo la firma del preliminare l'agenzia se ne lava le mai....ha diritto alla provvigione e poi tanti saluti...
    generalmente le agenzie, per correttezza, si presentano anche al rogito ma non e' un obbligo.
    il loro lavoro finisce dopo la firma del preliminare.
    Ultima modifica di ccc; 30-10-14 alle 21:11

  6. #46
    L'avatar di ccc
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    28,472
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    6869 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    Vi sembra logico mettere le clausole subordinanti:
    - mutuo
    - urbanistica
    - catasto
    - ipoteche
    - e non so cos'altro.....
    E poi saldare all'istante? E magari anche in nero ()? Voglio poi vedervi fare causa per riaverli indietro!


    broken ....la provvigione, se si mettono le clausole sospensive, si paga solo dopo il buon esito dellla condizione.
    se le clausole sospensive si risolvono positivamente....il mutuo viene dato e sull'immobile non ci sono abusi insormontabili...bene, benissimo...si va al preliminare e in quel momento si paga la provvigione..

  7. #47
    L'avatar di ccc
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    28,472
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    6869 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Wintermute Visualizza Messaggio
    E infatti il succo dei miei quesiti è: posso modificare il punto 8a sostituendo

    Il PROPONENTE dichiara di riconoscere ed accettare la mediazione dell’AGENTE IMMOBILIARE, a favore del quale si impegna a versare la provvigione del …..% (…..... per cento) + IVA sul prezzo di acquisto alla data prevista per il primo versamento di cui al punto 3b) e in mancanza di questo, entro 30 giorni dalla data di comunicazione dell’accettazione della presente proposta


    con

    Il PROPONENTE dichiara di riconoscere ed accettare la mediazione dell’AGENTE IMMOBILIARE, a favore del quale si impegna a versare la provvigione del …..% (…..... per cento) + IVA sul prezzo di acquisto alla data del rogito, fatto salvo l'avverarsi delle condizioni sospensive di cui ai punti 7a e 7b. (o qualcosa di simile, non sono esperto di burocratese )

    ??
    tu puoi proporre quello che vuoi, stara' all'agenzia accettare o meno...
    e cmq. bada bene, che se al rogito non ci arrivi, per qualsiasi motivo, colpa tua, colpa dell'altra parte....la provvigione andra' pagata lo stesso se e' stato stipulato il preliminare.
    ricordati che la proposta quando viene accettata dal venditore e ne viene data comunicazione all'acquirente si trasforma in preliminare...

    solo nel caso di una clausola sospensiva inserita in proposta il contratto viene "sospeso" ...in attesa che si verifichi la condizione.

    in caso positivo della condizione la provvigione va pagata.
    anche se poi...al rogito non ci si arriva.
    Ultima modifica di ccc; 30-10-14 alle 21:20

  8. #48

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    24,462
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    2576 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da ccc Visualizza Messaggio

    broken ....la provvigione, se si mettono le clausole sospensive, si paga solo dopo il buon esito dellla condizione.
    se le clausole sospensive si risolvono positivamente....il mutuo viene dato e sull'immobile non ci sono abusi insormontabili...bene, benissimo...si va al preliminare e in quel momento si paga la provvigione..
    Forse mi esprimo male ma questa cosa sto cercando di consigliarla dall'inizio. Chiariamo meglio i tempi: la certezza di avere il mutuo/l'agibilità/la conformità catastale.....praticamente tutte le clausole sospensive si sanno solo all'approssimarsi del rogito!!!!!! Se hai già pagato la parcella (e non è affatto obbligatorio pagarla immediatamente a presentazione fattura) ti attacchi....
    PS quando si ha il mutuo si va a Rogito! (perchè mai si dovrebbe fare il preliminare quando è tutto OK? Il preliminare si fa prima!)

  9. #49

    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    Forse mi esprimo male ma questa cosa sto cercando di consigliarla dall'inizio. Chiariamo meglio i tempi: la certezza di avere il mutuo/l'agibilità/la conformità catastale.....praticamente tutte le clausole sospensive si sanno solo all'approssimarsi del rogito!!!!!!
    No ma infatti io l'ipotesi di proposta senza clausole non la sto proprio prendendo in considerazione, al di là che CCC abbia risposto in merito ad entrambi i casi (con e senza clausole).
    Vorrei solo scrivere queste clausole nel modo migliore possibile nel mio interesse, rispettando la legge.

    Però non ho capito ancora quale sia la formula migliore.

    In teoria i 30 giorni di cui sopra mi dite che dovrebbero bastare per tutto, ma allora perché il rogito spesso avviene dopo 3 mesi? Perché non cambiare quella formula dei 30 giorni con "al rogito"? Forse perché l'AI già innervosito dalle clausole sospensive in sè, si incazzerebbe ancora di più e finirebbe per non promuovere la mia proposta?

  10. #50
    L'avatar di ccc
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    28,472
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    6869 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    Forse mi esprimo male ma questa cosa sto cercando di consigliarla dall'inizio. Chiariamo meglio i tempi: la certezza di avere il mutuo/l'agibilità/la conformità catastale.....praticamente tutte le clausole sospensive si sanno solo all'approssimarsi del rogito!!!!!! Se hai già pagato la parcella (e non è affatto obbligatorio pagarla immediatamente a presentazione fattura) ti attacchi....
    PS quando si ha il mutuo si va a Rogito! (perchè mai si dovrebbe fare il preliminare quando è tutto OK? Il preliminare si fa prima!)

    forse mi spiego male io...
    mah...
    non sono d'accordo perche' non e' cosi' ma l'ho gia' spiegato il perche'..........

Accedi