Contratto di locazione a canone concordato: Chi controlla la congruità del canone - Pagina 6
Minute Bce: rialzo dei tassi a luglio sempre più concreto, i falchi spingono per una stretta pesante stile Fed
Le prospettive di crescita dell’area euro per il terzo trimestre “sono ancora relativamente positive” grazie alla spinta del turismo e nonostante l’incertezza creata da fattori quali la guerra, il peggioramento …
Banche europee alle prese con ricadute di guerra e recessione. Scope indica le più resilienti e quelle più vulnerabili
Gli ostacoli di questo 2022 sono tanti, ma le banche europee sembrano essere solide abbastanza per superarli tutti. Il deterioramento del credito che potrà essere provocato dall?azione combinata di guerra e inflazione elevata, …
Circo Twitter e ‘disastro epico’ lockdown Shanghai spingono il più bullish su Tesla a maxi-taglio del target
Il titolo Tesla negli ultimi mesi non ha certo regalato soddisfazioni agli investitori, sottoperformando con decisione il mercato. Adesso anche uno dei più convinti sostenitori della creatura di Elon Musk …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #51

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    1,830
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    758 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da //_\\ Visualizza Messaggio
    Qualcuno mi ricorda i vantaggi del canone concordato... ??

    Non si Paga Bollo, Cedolare Secca al.. 10% (se nn ricordo male)....


    C'e' Altro... ??
    no bollo, cedolare 10%; imu seconda casa 75%(in alcuni comuni come Taranto anche meno del 75%);

    UN GRAZIE IMMENSO a broken Brick ingegnere talentuoso e laborioso, che oltre 6 anni fa mi consiglio' questa formula!

  2. #52

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    27,726
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    4563 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Di niente!

  3. #53

    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    2,755
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1494 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Qualcuno sa se a Brindisi c'e' lo sconto sull'imu... ??

  4. #54

    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    111
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    5784470
    Ciao a tutti,

    perdonate la domanda sciocca ma vorrei avere le idee chiare...

    Ho messo in locazione quest'anno (a settembre) un immobile con cedolare secca (regolarmente registrato in AdE); ora il pagamento della cedolare come avviene?

    A giugno devo versare l'acconto e a novembre il saldo?

    Ma come avviene il calcolo? Faccio banalmente io il calcolo della percentuale (10% o 21% a seconda del contratto) e lo verso con l'F24?

    O arriva un avviso con l'indicazione della somma da pagare?

    Scusate ancora la domanda banale ma proprio sulle cose più semplici a volte capita di perdersi.

    Grazie mille

  5. #55
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    22,189
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    9397 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da fabio_effe Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,

    perdonate la domanda sciocca ma vorrei avere le idee chiare...

    Ho messo in locazione quest'anno (a settembre) un immobile con cedolare secca (regolarmente registrato in AdE); ora il pagamento della cedolare come avviene?

    A giugno devo versare l'acconto e a novembre il saldo?

    Ma come avviene il calcolo? Faccio banalmente io il calcolo della percentuale (10% o 21% a seconda del contratto) e lo verso con l'F24?

    O arriva un avviso con l'indicazione della somma da pagare?

    Scusate ancora la domanda banale ma proprio sulle cose più semplici a volte capita di perdersi.

    Grazie mille
    Io essendo lavoratore dipendente, compilo ogni anno il 730.
    Nel Quadro B riporto le indicazioni dalle quali si evince quale immobile/immobili sono eventualmente dati in affitto e se con CS (ci sono dei campi da flaggare se ricordo bene).
    Sempre in quel Quadro B, riporto gli importi del canone annuo, e sempre con la tecnica prima riportata c'è modo d'indicare se la CS è al 10% (canone concordato) oppure al 21% (libero).
    In un rig seguente riporto gli estremi della registrazione del contratto presso l'AdE ed è tutto qui.
    Nel mio caso, sarà cura del mio sostituto d'imposta calcolare quanto e quando prendersi i soldi, una volta a regime, quest avviene in sede di denuncia dei redditi (Giugno/luglio/Agosto) ed in sede di secondo acconto (Novembre) ,ma il tutto senza che io compili alcun modulo.

    Per chi è libero professionista/partita IVA, non saprei.

  6. #56

    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    111
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    5784470
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Io essendo lavoratore dipendente, compilo ogni anno il 730.
    Nel Quadro B riporto le indicazioni dalle quali si evince quale immobile/immobili sono eventualmente dati in affitto e se con CS (ci sono dei campi da flaggare se ricordo bene).
    Sempre in quel Quadro B, riporto gli importi del canone annuo, e sempre con la tecnica prima riportata c'è modo d'indicare se la CS è al 10% (canone concordato) oppure al 21% (libero).
    In un rig seguente riporto gli estremi della registrazione del contratto presso l'AdE ed è tutto qui.
    Nel mio caso, sarà cura del mio sostituto d'imposta calcolare quanto e quando prendersi i soldi, una volta a regime, quest avviene in sede di denuncia dei redditi (Giugno/luglio/Agosto) ed in sede di secondo acconto (Novembre) ,ma il tutto senza che io compili alcun modulo.

    Per chi è libero professionista/partita IVA, non saprei.
    Anzitutto ti ringrazio, tra l'altro io sono nella tua stessa situazione di lavoratore dipendente.

    Cercando di documentarmi ho sempre letto di dover versare in quelle due date acconto e saldo ma non riuscivo capire, perchè mi sembrava tutto troppo aleatorio lasciare il calcolo al singolo contribuente...soprattutto perchè poi basta un decimale sbagliato per incorrere in sanzioni.

    Mentre come mi dici tu effettivamente ha senso; di fatto si passa sempre dal sostituto d'imposta. Il mio dubbio era proprio questo: che il sostituto d'imposta potesse fare da tramite anche per redditi derivanti da locazioni "esterne" al rapporto di lavoro subordinato.

    Per le p.iva non saprei, ma immagino che si deleghi tutto al commercialista che farà i versamenti come per le altre imposte

    Grazie mille!

  7. #57
    L'avatar di Benjamin_Malaussène
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    4,700
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    3856 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da fabio_effe Visualizza Messaggio
    Anzitutto ti ringrazio, tra l'altro io sono nella tua stessa situazione di lavoratore dipendente.

    Cercando di documentarmi ho sempre letto di dover versare in quelle due date acconto e saldo ma non riuscivo capire, perchè mi sembrava tutto troppo aleatorio lasciare il calcolo al singolo contribuente...soprattutto perchè poi basta un decimale sbagliato per incorrere in sanzioni.

    Mentre come mi dici tu effettivamente ha senso; di fatto si passa sempre dal sostituto d'imposta. Il mio dubbio era proprio questo: che il sostituto d'imposta potesse fare da tramite anche per redditi derivanti da locazioni "esterne" al rapporto di lavoro subordinato.

    Per le p.iva non saprei, ma immagino che si deleghi tutto al commercialista che farà i versamenti come per le altre imposte

    Grazie mille!
    Da quel che ho capito se il contratto è registrato nel 2021, dovrai fare compilare 730 nel 2022 (redditi 2021) ed indicare la registrazione del contratto in cedolare secca.
    Sarà quindi il commercialista (o tu stesso, se lo compili in autonomia) a dichiarare quanto devi pagare di tasse.
    A quel punto in sede di conguaglio il datore si tratterrà dallo stipendio la cifra inserita nel 730.

    Chiedo conferma a @Pred_01 di aver interpretato correttamente il suo "a regime"

  8. #58

    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    111
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    5784470
    Citazione Originariamente Scritto da Benjamin_Malaussène Visualizza Messaggio
    Da quel che ho capito se il contratto è registrato nel 2021, dovrai fare compilare 730 nel 2022 (redditi 2021) ed indicare la registrazione del contratto in cedolare secca.
    Sarà quindi il commercialista (o tu stesso, se lo compili in autonomia) a dichiarare quanto devi pagare di tasse.
    A quel punto in sede di conguaglio il datore si tratterrà dallo stipendio la cifra inserita nel 730.

    Chiedo conferma a @Pred_01 di aver interpretato correttamente il suo "a regime"

    Mi ricollego immediatamente alla tua risposta per un dubbio:

    quando in sede di conguaglio il datore di lavoro in funzione di sostituto d'imposta mi trattiene dalla busta paga la cedolare da pagare, me la trattiene tutta in una volta o è possibile frazionare in più mesi?

    Immagino sia possibile, altrimenti per assurdo se avessi più redditi da locazioni e uno stipendio "normale", l'imposta da pagare supererebbe di gran lunga lo stipendio mensile.

Accedi