Prezzo di vendita uguale al valore catastale - Pagina 2
Piazza Affari paga tornata debole di trimestrali, chiusura no anche per Eni ed Enel
Giovedì amaro per Piazza Affari. L?indice Ftse Mib, reduce dal rally delle prime tre giornate di agosto, ha chiuso in calo dell?1,34% a 19.475 punti. Gli investitori aspettavano indicazioni circa …
Oro in volo: “Short? Avventurosi, il tappo è saltato ormai. L’argento sale perché è green”
In un 2020 difficile oro e argento stanno facendo la parte del leone. Il metallo giallo negli ultimi dieci giorni ha fatto segnare più di 250 dollari l’oncia di crescita, …
I monopattini Helbiz puntano il Nasdaq con l’aggiunta degli e-scooter MiMoto
Helbiz accelera ulteriormente sulla mobilità sostenibile allargando il proprio business agli scooter elettrici attraverso l'accordo con MiMoto Smart Mobility, first mover italiano del mercato dello sharing di motorini elettrici. Verso …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di porchetto
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    14,296
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1738 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Reostato Visualizza Messaggio
    Si si i soldi sono suoi, avverrebbe tutto secondo le regole, l'unico dubbio rigurda proprio la congruità del prezzo.

    Ti ringrazio per la solerte risposta.
    reostato puoi dichiarare il prezzo che vuoi tanto le tasse di registro tra privati si pagano comunque sulla rendita

  2. #12

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    779
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    196 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da porchetto Visualizza Messaggio
    nessuna donazione mascherata

    lui dona leggittimamente i soldi con i quali il figlio acquista la casa

    così si evitano problemi sull'immobile

    comunque si può anche dichiarare un prezzo più alto, con il metodo del prezzo valore poi le tasse si pagano comunque sulla rendita catastale
    No no non dono i soldi, il pagamento avverrebbe con soldi di mio figlio, e rimarrebbero a me.

    Dichiarare un prezzo più alto di quello realmente pattuito non creerebbe problemi in merito alla tracciabilità del denaro?

  3. #13

    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    6,006
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1062 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Il problema è che se la casa proviene da una donazione, ed il figlio la vuole vendere, non c'è nessuno che la compra perchè possono spuntare anche figli illegittimi che accampano pretese sul bene con i guai che ne derivano.....e nessun compratore vuole esporsi a tale rischio.

  4. #14

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    4,746
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da porchetto Visualizza Messaggio
    nessuna donazione mascherata

    lui dona leggittimamente i soldi con i quali il figlio acquista la casa

    così si evitano problemi sull'immobile

    comunque si può anche dichiarare un prezzo più alto, con il metodo del prezzo valore poi le tasse si pagano comunque sulla rendita catastale
    beh, insomma, se risulta ufficialmente, in base al rogito, che ha pagato 50.000 (in base al valore catastale, come vorrebbe fare) un immobile che commercialmente ne vale 150.000 io penso che potrebbe trovare problemi con gli altri eredi, che ne dici?

  5. #15

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    20,436
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo Vittori Visualizza Messaggio
    Il problema è che se la casa proviene da una donazione, ed il figlio la vuole vendere, non c'è nessuno che la compra perchè possono spuntare anche figli illegittimi che accampano pretese sul bene con i guai che ne derivano.....e nessun compratore vuole esporsi a tale rischio.
    e certo, le banche non concedono mutui, per case col vincolo della donazione

Accedi