Giurisprudenza immobiliare, devo pagare due Agenzie immobiliari? - Pagina 3
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Descalzi a tutto campo: Eni non sarà preda M&A, dividendo può salire
Eni è diventata la compagnia più efficiente tra le grandi con riserve proprie che sono state scoperte e non comprate, con costi per i nuovi barili molto bassi, a meno …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di ArPi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    2,924
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Attenzione, a breve, grazie alle mie ricerche, avrò in mano delle sentenze dove il mediatore escluso (cioè sostituito in maniera poco "consona" da una delle parti o da entrambe) ha avuto piena soddisfazione e quindi PIENA quota provvigionale secondo gli usi e consuetudini.

    In una in particolare, che dovrei avere a breve (stasera a cena, spero), avendo il venditore richiamato in causa anche l'agenzia "subentrante", sostenendo appunto la pluralità, ha semplicemente avuto l'effetto di obbligare questa, al posto suo, di versare l'intero importo (spero di capire quale meccanismo abbia generato questo leggendo), ma ha dovuto COMUNQUE pagare le spese legali per soccombenza... l'acquirente al momento della sentenza è ruscito a scampare al pagamento perchè aveva già alienato il bene (sai le cause durano) e quindi è risultato nulla tenente ma il giudice ha sentenziato che anch'esso doveva pagare, eccome... il debito ha anche il figlio dell'acquirente legato in solido, ma possiede un bar e sembra che non sia conveniente aggredire questo tipo di attività... ma il colelga che ah vinto aspetta al varco

    QUINDI:

    Nonostante il diritto abbia spesso risvolti contrastanti, dipendenti da come si alza il giudice la mattina e dalle tesi (strusse e contorte) dei legulei che possono rovesciare qualsiasi principio (basta leggere ovunque quanto gli avvocati stessi si trovino d'accordo su una tesi) per NON rischiare è BUONA NORMA attenersi al buon senso, che riassunto è:

    NON VISITARE MAI LA STESSA CASA CON AGENZIE DIVERSE E RIFIUTARSI DI ENTRARE E DI FIRMARE APPENA SI RICONOSCE L'IMMOBILE.

    Inoltre, come amo spesso dire, per capire quando un principio sia scorretto socialmente, basta immaginare cosa succederebbe se tutti lo applicassero e analizzare le possibili conseguenze: se queste portano danno a qualcuno o rendono assurdo il viver ecomune molto probabilmente sono scorretti.
    Ultima modifica di ArPi; 25-09-10 alle 12:01

  2. #22

    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    2,826
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da ArPi Visualizza Messaggio
    Attenzione, a breve, grazie alle mie ricerche, avrò in mano delle sentenze dove il mediatore escluso (cioè sostituito in maniera poco "consona" da una delle parti o da entrambe) ha avuto piena soddisfazione e quindi PIENA quota provvigionale secondo gli usi e consuetudini.

    Nonostante il diritto abbia spesso risvolti contrastanti, dipendenti da come si alza il giudice la mattina e dalle tesi (strusse e contorte) dei legulei che possono rovesciare qualsiasi principio (basta leggere ovunque quanto gli avvocati stessi si trovino d'accordo su una tesi) per NON rischiare è BUONA NORMA attenersi al buon senso, che riassunto è:

    NON VISITARE MAI LA STESSA CASA CON AGENZIE DIVERSE E RIFIUTARSI DI ENTRARE E DI FIRMARE APPENA SI RICONOSCE L'IMMOBILE.

    Inoltre, come amo spesso dire, per capire quando un principio sia scorretto socialmente, basta immaginare cosa succederebbe se tutti lo applicassero e analizzare le possibili conseguenze: se queste portano danno a qualcuno o rendono assurdo il viver ecomune molto probabilmente sono scorretti.
    Contrasti dovuti spesso a formuazioni normative ambigue, specie per quanto concerne gli interventi più recenti.
    Il codice risale al 1942 e pur essendo apprezzabile da un punto di vista tecnico mostra i limiti derivanti da un quadro economico completamente mutato.
    La legislazione speciale è frammentaria e qualitativamente pessima, oltre ai problemi concernenti le fonti del diritto (diritto comunitario, nazionale e regionale)
    Poi la ricostruzione probatoria dei fatti.

  3. #23
    L'avatar di ArPi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    2,924
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Soso1972 Visualizza Messaggio
    Contrasti dovuti spesso a formuazioni normative ambigue, specie per quanto concerne gli interventi più recenti.
    Il codice risale al 1942 e pur essendo apprezzabile da un punto di vista tecnico mostra i limiti derivanti da un quadro economico completamente mutato.
    La legislazione speciale è frammentaria e qualitativamente pessima, oltre ai problemi concernenti le fonti del diritto (diritto comunitario, nazionale e regionale)
    Poi la ricostruzione probatoria dei fatti.
    Esatto, quindi, in mancanza di regolamentazione certa e inequivocabile MEGLIO prevenire visitando e trattando un immobile SOLO con una agenzia, LA PRIMA che te lo mostra, almeno in distanze temporali brevi...

  4. #24

    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    720
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    27657202
    Citazione Originariamente Scritto da ArPi Visualizza Messaggio
    Il compito dell'agenzia è forse impedire al costruttore di fallire?

    ........................................ .............

    L'agenzia HA svolto il suo compito che è quello di far concludere l'affare, poi ti può sostenere e aiutare a raggiungere il ROGITO ma in questo caso nessuno può qualcosa.

    LE agenzie NON sostituiscono la LEGGE, NON sonon garanti della BUONA FEDE ALTRUI, non sono ENTI ASSICURATIVI, dove in cambio del compenso provvigionale queste sono obbligate a garantirti un indennizzo in caso di incidenti.

    Le agenzie rispondono come tutti, delle LORO azioni e delle LORO responsabilità, che oggi si sono ampliate di molto rispetto a un decennio fa.


    ARpi io penso che hai ragione a sfogarti.
    E' vero che le agenzie vengono sempre ritenute responsabili di tutto ...
    E' vero che la gente visita gli appartamenti con loro e poi cerca di baipassarle ...
    E vero che si fanno valutare gli appartamenti e poi si mettono in vendita privatamente ...
    Ce nè x tutti.

    Quando mi hanno proposto di nuovo lo stesso immobile, io ho risposto "No grazie, l'ho già visto con gli altri. Se decido per quello l'offerta la faccio con loro. Per correttezza: E poi avrei trattato sulla provvigione.

    Però cè un problema di fondo. I mediatori dovrebbero stare nel mezzo, ma in realtà (perlomeno dalle mie parti) usano prassi che sfruttano le pieghe della normativa a vantaggio di loro stessi e dei venditori e a spese di chi compra.
    E per me operano in palese conflitto di interesse. Dato che mi sembra meglio parlarne in "nefandezze...". Posto di là.
    Ultima modifica di pippuzz; 25-09-10 alle 13:03

  5. #25

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    91
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    2744424
    diciamo come le cose stanno,il preliminare è stato fatto su una carta e depositato alla camera di commercio,quando ho chiesto se si andava dal notaio mi ha risposto che era tale e uguale non sarebbe cambiato nulla...aveva ragione!ho scoperto che quel preliminare oltre a non valere nulla è scritto in modo molto grossolano.Non si è fatto sentire da 5 mesi,e cosa si è concluso?Che l' agenzia ha portato 50000 euro a casa,che il costruttore si è intascato 540000 euro senza versarli per l'ipoteca di cantiere e che 5 famiglie sono senza casa!Ma l'agenzia ha fatto il suo lavoro!

  6. #26
    L'avatar di ArPi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    2,924
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Il preliminare è stato fatto su una carta e depositato alla cciaa... allora ho capito tutto.

    Si tratta di proposta maggica divento preliminare prestampato.

    Roba che a mio parere dovrebbe esser vietata.

    La proposta è proposta.

    Il preliminare è una cosa che va fatta dopo, magari trascritto pure.

    Depositata in cciaa è il modulo che l'agenzia ti ha fatto dirmare, siamo obbligati per legge a depositarli li, ma non ha alcuna valenza quel deposito, almeno per quanto riguarda la rivendicazioni verso il costruttore.

    Non è vero però ceh non vale nulla, è comunque un preliminare, fatto amle, sicuramente, perchè non costruito ad hoc, ma è comunque un preliminare ch eavrai registrato (le imposte le hai apgate penso) o che comunque puoi registrare.

    La caparra è confirmatoria, quindi credo che tu ti sia attivato e avrai messo in mora il costruttore, insomma avrai un legale.

    A parte la parentesi della propost acompromesso, che io aborro e denuncio da tempo, ma che sono solo in questa battaglia praticamente, iil resto ch eti ho detto rimane: l'agenzia ha fatto il suo lavoro: farvi incontrare, mettervi d'accordo, farvi concludere un affare (che in giurisprudenza è oramai pacifico sia quando du eparti si obbligano reciprocamente con atto eseguibile).

    Se non ti torna questa pacifica verità si torna al mi post sopra, dove chiaramente è spiegato l'assurdità della pretesa di far si che l'agenzia GARANTSCA per terzi.

    Lo stato e la legge sono quelli che hanno quel dovere.

  7. #27
    L'avatar di ArPi
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    2,924
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da pippuzz Visualizza Messaggio
    ARpi io penso che hai ragione a sfogarti. ......


    Però cè un problema di fondo. I mediatori dovrebbero stare nel mezzo, ma in realtà (perlomeno dalle mie parti) usano prassi che sfruttano le pieghe della normativa a vantaggio di loro stessi e dei venditori e a spese di chi compra.
    E per me operano in palese conflitto di interesse. Dato che mi sembra meglio parlarne in "nefandezze...". Posto di là.
    non mi sfogavo, cercavi di rendere chiara l'assurdità di un modo di pensare...


    Sul problema di fondo, concordo, la differenza di operazione e di orientamento è palese.... io non li considero colelghi mediatori ma VENDITORI, però il distinguo non è obbligatorio...

    L'assurdo poi è ch elavorano per il venditore e si fanno pagare SOLO dall'acquirente spesso... si facessero pagare dal venditore, si facessero dare UN mandato... lavorerebbero pure meglio e non ci sarebbe confusione...

    Ma voi mettere dire ceh sei nel mezzo o dire lavoro per il venditore?

    Meglio dire "sono nel mezzo" e fare i venditori no? Anch perchè spesso puoi riscuotere da entrambi lo stesso!

    MA tant'è... in italia se sei furbo vieni giustificato anche da chi glielo hai messo di dietro... il diritto non c'è e cambia da avvocato ad avvocato (nemmeno per colpa loro).... è così.

  8. #28

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    91
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    2744424
    si imposte pagate e legale preso,purtroppo la maggior creditrice è la banca quindi con poche se non nulle speranze.Guarda che io ho stima di certi agenti il mio precedente appartamento è stato preso attraverso un'agenzia che persino mi ha trovato il notaio meno caro,questa volta sono completamente insoddisfatto.

  9. #29

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    54
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da geografico Visualizza Messaggio
    diciamo come le cose stanno,il preliminare è stato fatto su una carta e depositato alla camera di commercio,quando ho chiesto se si andava dal notaio mi ha risposto che era tale e uguale non sarebbe cambiato nulla...aveva ragione!ho scoperto che quel preliminare oltre a non valere nulla è scritto in modo molto grossolano.Non si è fatto sentire da 5 mesi,e cosa si è concluso?Che l' agenzia ha portato 50000 euro a casa,che il costruttore si è intascato 540000 euro senza versarli per l'ipoteca di cantiere e che 5 famiglie sono senza casa!Ma l'agenzia ha fatto il suo lavoro!
    CHE TRUFFA!!!!!!!!!!!!!

    E poi gli viene permessoancora di lavorare a questi individui

  10. #30
    L'avatar di seroli-
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    8,043
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    27 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    ma avete dato 540.000 euro al costruttore in un compromesso?

Accedi