Futures for dummies
Mps-UniCredit, salasso e imbarazzo di Stato. Orcel lancia ultimatum e alza la posta: chiede al Mef più di 7 miliardi
Dossier Mps: e ora da Andrea Orcel, numero uno di UniCredit, arriva anche un aut aut al governo Draghi, in particolare al Mef, maggiore azionista del Monte con una partecipazione …
Mercati alle prese con tre nodi da qui a fine anno, focus sugli asset meglio posizionati in ottica rialzo tassi
Il mercato del lavoro, le catene di approvvigionamento e la Cina. Sono questi i tre fattori da tener ben monitorati in questo momento dell?anno per superare senza particolari problemi la …
Titolo Telecom Italia sottovalutato? Mercato non dà retta a Gubitosi e in Borsa la tlc rivede gli inferi di ottobre 2020
Per Telecom Italia si sta materializzando un altro autunno da dimenticare in Borsa e anche le parole di Luigi Gubitosi non stanno riuscendo a dare fiato al titolo che segna …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    509
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    228 Post(s)
    Potenza rep
    8945321

    Futures for dummies

    Salve a tutti, scrivo questo post per tentare di far luce su alcune informazioni basilari (e certo non semplici da reperire in maniera chiara e ordinata) per chiunque decida di approcciarsi al mondo dei futures. Spero possa essere d’aiuto a molti. Andiamo alle domande:
    1) La prima questione da affrontare è quella delle scadenze, argomento sul quale ho trovato in giro molta confusione. Vorrei capire esattamente come sono regolate periodicamente le scadenze di futures su materie prime, valute e principali indici azionari. Immagino infatti che esistano delle “regole” (tipo, terzo mercoledì del mese) che regolino queste scadenze. Esempio: noto che ad oggi il future ZCZ2020 (Corn dicembre 2020) è ancora tradabile (sul sito del CME ancora c'è, ma non so come evidenziare il giorno e l'ora esatta di scadenza!), ma lo stesso non vale per il CL il cui future con scadenza più vicina è gennaio 2021 (CLF2021), come mai? Credevo che i future sulle commodities scadessero tutti lo stesso giorno del mese (anche se ho visto che alcuni scadono mensilmente, come il CL, mentre altri, come il ZC, “saltano” qualche mese)? Naturalmente, la domanda vale anche per i futures su indici e su valute.
    2) Noto che i future sono tradati su diversi mercati, ad esempio Corn (ZC) sul CBOT, CL è sul NyMEx, Gold è su COMEX...a seconda del mercato in cui vengono tradati, esistono delle differenze da prendere in considerazione nell'attività di trading?
    3) Cosa si intende per informativa e livelli? Ad esempio, ho visto che un noto broker prevede dei costi mensili variabili a seconda dei livelli di informativa, ma non ho ben capito cosa voglia dire ciò

    Per ora spero che qualcuno voglia rispondere a queste domande...poi ne invierò altre

  2. #2
    L'avatar di torre1
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    38,242
    Blog Entries
    8
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    5354 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da nahar Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, scrivo questo post per tentare di far luce su alcune informazioni basilari (e certo non semplici da reperire in maniera chiara e ordinata) per chiunque decida di approcciarsi al mondo dei futures. Spero possa essere d’aiuto a molti. Andiamo alle domande:
    1) La prima questione da affrontare è quella delle scadenze, argomento sul quale ho trovato in giro molta confusione. Vorrei capire esattamente come sono regolate periodicamente le scadenze di futures su materie prime, valute e principali indici azionari. Immagino infatti che esistano delle “regole” (tipo, terzo mercoledì del mese) che regolino queste scadenze. Esempio: noto che ad oggi il future ZCZ2020 (Corn dicembre 2020) è ancora tradabile (sul sito del CME ancora c'è, ma non so come evidenziare il giorno e l'ora esatta di scadenza!), ma lo stesso non vale per il CL il cui future con scadenza più vicina è gennaio 2021 (CLF2021), come mai? Credevo che i future sulle commodities scadessero tutti lo stesso giorno del mese (anche se ho visto che alcuni scadono mensilmente, come il CL, mentre altri, come il ZC, “saltano” qualche mese)? Naturalmente, la domanda vale anche per i futures su indici e su valute.
    2) Noto che i future sono tradati su diversi mercati, ad esempio Corn (ZC) sul CBOT, CL è sul NyMEx, Gold è su COMEX...a seconda del mercato in cui vengono tradati, esistono delle differenze da prendere in considerazione nell'attività di trading?
    3) Cosa si intende per informativa e livelli? Ad esempio, ho visto che un noto broker prevede dei costi mensili variabili a seconda dei livelli di informativa, ma non ho ben capito cosa voglia dire ciò

    Per ora spero che qualcuno voglia rispondere a queste domande...poi ne invierò altre
    In questa sezione del forum https://www.finanzaonline.com/forum/trading-on-line/ ci sono parecchie discussione sull'operato e condizioni dei singoli broker, forse trovi anche qualcosa di più specifico sul funzionamento di questi strumenti
    Qui comunque ci sono diversi utenti che operano con i future che immagino possano fornire un contributo. Ciao

  3. #3
    L'avatar di pimpernel
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    852
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    195 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Ciao, la banca che usi come intermediario dovrebbe avere un'apposita sezione sulle scadenze dei vari Futures , dove è tutto indicato. Come esempio ti incollo una parte di tabella di Fineco, perdona l'impaginazione scorretta :

    Futures su prodotti agricoli
    Nome Simbolo Scadenza mese Chiusura automatica Prossima scadenza
    Oat ZOH1 26/02/2021 24/02/2021 19:15 30/04/2021
    Corn ZCH1 26/02/2021 24/02/2021 19:15 30/04/2021
    Wheat ZWH1 26/02/2021 24/02/2021 19:15 30/04/2021
    Soybean ZSF1 31/12/2020 29/12/2020 19:15 26/02/2021
    Rough Rice ZRF1 31/12/2020 29/12/2020 19:15 26/02/2021
    Soybean Oil ZLF1 31/12/2020 29/12/2020 19:15 26/02/2021
    Soybean Meal ZMF1 31/12/2020 29/12/2020 19:15 26/02/2021
    Mini-Corn XCH1 26/02/2021 24/02/2021 19:45 30/04/2021
    Mini-Wheat XWH1 26/02/2021 24/02/2021 19:45 30/04/2021
    Mini-Soybean XKF1 31/12/2020 29/12/2020 19:45 26/02/2021
    Nota: le colonne "Scadenze del mese" e "Prossima Scadenza" indicano il First Notice Day

  4. #4
    L'avatar di sticky strike
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,642
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    261 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Di solito tutti i futures su indici azionari scadono il terzo venerdi del mese di scadenza, quasi tutti sono trimestrali (Mar, Giu, Sett, Dic) ma alcuni hanno scadenze mensili, come il Cac40, Ibex35 e Aex25.

    Per le commodities e' un po' piu' complesso, di solito hanno scadenze mensili, su energetici sono tutte liquide, su metalli preziosi come Gold invece ci sono scadenze assolutamente da evitare, anche su valutario ci sono scadenze mensili ma si opera sempre sulle trimestrali. Per capire la scadenza migliore su cui operare, che in alcuni casi potrebbe non essere la prima disponibile, la cosa migliore e più veloce e' controllare i volumi scambiati del giorno per le diverse scadenze. Di regola vai sulla scadenza con volumi piu' alti e piu' vicina. Anche controllare la data effettiva di scadenza del future su cui vai a operare e' importante, se gia' sai che l'operazione che vuoi fare intendi mantenerla aperta per piu' giorni. Per esempio il Crude Oil scadenza Gennaio 21, in realta' scade a dicembre (il 21 in questo caso), il mini Crude scade il giorno prima del grande e regola per contanti, mentre il grande per consegna.
    Se operi su futures queste sono tutte cose che devi sapere quasi a memoria. La fonte migliore sono le pagine delle specifiche contrattuali su siti ufficiali delle borse. Anche il tuo broker dovrebbe darti tutte queste info, inclusi gli orari di negoziazione. In una pagina magari facile da consultare mentre operi.

  5. #5

    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    509
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    228 Post(s)
    Potenza rep
    8945321
    Grazie per le risposte Studiandomi le specifiche contrattuali sul sito CME ho già chiarito parecchio le idee su questioni di scadenze e volumi su materie prime, valutario, e indici USA. Si aprono quindi altre domande:
    1) Per leggere le specifiche contrattuali (in modo chiaro, dettagliato e “ufficiale”, esattamente come sul CME) riguardanti i future su FTSE MIB, CAC40, Ibex35 e Aex25, su quale sito dovrei cercare?
    2) Nel Tab Calendar dei contratti future sul sito CME, trovo delle schede con le seguenti diciture: FIRST TRADE/LAST TRADE, SETTLEMENT, FIRST HOLDING, FIRST POSITION, FIRST NOTICE,FIRST DELIVERY. E' importante per un trader di future conoscere il significato di TUTTE quelle voci? Se sì, qualche anima pia potrebbe illuminarmi (anche se il significato di alcune voci è palese, un riassunto più “accademico” di tutte le voci non farebbe male)?
    3) Per evitare problemi di liquidità, quanti giorni prima dovrebbe essere chiuso il future? Esempio: il corn dic2020 risulta tradabile fino al 14dic2020, ma già ieri (a sei giorni dalla scadenza) risultavano tradati solo 900 contratti, oggi addirittura siamo a 80. Forse la domanda più corretta sarebbe: quando vediamo che i volumi sul future iniziano a diminuire in maniera consistente, esiste una “soglia di allarme” sotto la quale è consigliabile liquidare la posizione (a prescindere che sia in gain o loss)? Che so: quando il future scende sotto i 1000 contratti è meglio chiudere?

  6. #6
    L'avatar di sticky strike
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,642
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    261 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da nahar Visualizza Messaggio
    Grazie per le risposte Studiandomi le specifiche contrattuali sul sito CME ho già chiarito parecchio le idee su questioni di scadenze e volumi su materie prime, valutario, e indici USA. Si aprono quindi altre domande:
    1) Per leggere le specifiche contrattuali (in modo chiaro, dettagliato e “ufficiale”, esattamente come sul CME) riguardanti i future su FTSE MIB, CAC40, Ibex35 e Aex25, su quale sito dovrei cercare?
    2) Nel Tab Calendar dei contratti future sul sito CME, trovo delle schede con le seguenti diciture: FIRST TRADE/LAST TRADE, SETTLEMENT, FIRST HOLDING, FIRST POSITION, FIRST NOTICE,FIRST DELIVERY. E' importante per un trader di future conoscere il significato di TUTTE quelle voci? Se sì, qualche anima pia potrebbe illuminarmi (anche se il significato di alcune voci è palese, un riassunto più “accademico” di tutte le voci non farebbe male)?
    3) Per evitare problemi di liquidità, quanti giorni prima dovrebbe essere chiuso il future? Esempio: il corn dic2020 risulta tradabile fino al 14dic2020, ma già ieri (a sei giorni dalla scadenza) risultavano tradati solo 900 contratti, oggi addirittura siamo a 80. Forse la domanda più corretta sarebbe: quando vediamo che i volumi sul future iniziano a diminuire in maniera consistente, esiste una “soglia di allarme” sotto la quale è consigliabile liquidare la posizione (a prescindere che sia in gain o loss)? Che so: quando il future scende sotto i 1000 contratti è meglio chiudere?
    In generale quello che ti deve interessare è il LAST TRADE inteso come data di scadenza. Per quei prodotti che hanno anche FIRST NOTICE (per esempio alcune commodities e obbligazioni USA) considera questa come data di scadenza.
    In generale, gli indici li puoi scambiare tranquillamente fino al giorno precedente alla scadenza, le commodities idealmente passerei a scadenza successiva almeno 2/3 giorni prima della scadenza (o first notice se applicabile) o in generale non appena i volumi giornalieri della scadenza successiva sono più alti della scadenza più vicina (front month)

  7. #7

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    47
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    24 Post(s)
    Potenza rep
    859007
    Essendo dummy sull'argomento specifico mi inserisco a domandare.
    Se opero con plus 500 devo tenere a mente le scadenze altrimenti chiude la posizione in automatico al di là di stop vari ?
    grazie

  8. #8

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    47
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    24 Post(s)
    Potenza rep
    859007
    Citazione Originariamente Scritto da Sonicardo Visualizza Messaggio
    Essendo dummy sull'argomento specifico mi inserisco a domandare.
    Se opero con plus 500 devo tenere a mente le scadenze altrimenti chiude la posizione in automatico al di là di stop vari ?
    grazie
    In pratica, i cfd sono influenzati in qualche modo dalla scadenza del future relativo?

  9. #9

    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    509
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    228 Post(s)
    Potenza rep
    8945321
    Perfetto, comincio a vederci chiaro, grazie a tutti per l'aiuto. Ma ancora ho qualche domandina
    1) Cosa si intende per informativa e livelli? Ad esempio, ho visto che un noto broker prevede dei costi mensili variabili a seconda dei livelli di informativa, ma non ho ben capito cosa voglia dire ciò. Si tratta forse dei livelli del book? Per un trader multiday (candele daily/weekly) come me, è utile avere un book a più livelli?
    2) Devo tenere d’occhio anche l’open interest? Se sì perché?
    3) Domanda importante: dove reperire info fondamentali (report sui raccolti, etc) per tradare le commodities (prevalentemente in spread)? Mi pare che il CME offra una newsletter a riguardo: è affidabile/ben dettagliata?
    4) Più che altro una curiosità: dove trovare i prezzi spot delle materie prime, ammesso che per il trader sia utile leggerli e raffrontarli col prezzo future? Ad esempio, nel petrolio lo spot è il CLY00

    Con queste ultime domande credo di aver finito, ma spero che altri intervengano nel post poiché credo che i future siano strumenti da maneggiare con molta cautela, quindi è bene sapere TUTTO.

  10. #10

    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    509
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    228 Post(s)
    Potenza rep
    8945321
    coraggio ragazzi, non mi abbandonate proprio a Natale (paraculo)

Accedi