Futures for dummies - Pagina 2
L’energy crunch decreta due grandi vincitori: settore oil e azionario Russia
I mercati hanno ripreso vigore nella prima parte di ottobre dopo il settembre incolore con Wall Street e Borse UE. Tra i settori a fare la voce grossa spicca ancora …
Enel si risveglia dal letargo, per il peso massimo di Piazza Affari sponda da rumor in Spagna. Analisti vedono upside di almeno il 25%
Ulteriore accelerazione a Piazza Affari per il titolo Enel che arriva a segnare oltre +2% in area 7,05 euro. A dare slancio all'utility guidata da Francesco Starace sono le notizie …
Squid Game effect anche a Wall Street, riflettori su Netflix. Attese per 3° trimestre e analisi tecnica del titolo
La tornata di trimestrali di Wall Street in arrivo nei prossimi giorni vede in primo piano i numeri di Netflix che alzerà il velo sui conti oggi a mercati chiusi. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di sticky strike
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,642
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    261 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Sonicardo Visualizza Messaggio
    Essendo dummy sull'argomento specifico mi inserisco a domandare.
    Se opero con plus 500 devo tenere a mente le scadenze altrimenti chiude la posizione in automatico al di là di stop vari ?
    grazie
    Su CFD non ci sono scadenze, quindi non ha chiusure da parte del broker per scadenza del contratto. Hai comunque 2 tipi di CFD:
    - quello su indici spot, lo riconosci in quanto ti fanno rollover giornaliero
    - quello che segue il future, lo riconosci che di regola non ha rollover giornaliero ma un rollover unico in concomitanza del roll del future che passa alla scadenza successiva (quindi roll mensile o trimestrale)

  2. #12
    L'avatar di sticky strike
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,642
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    261 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da nahar Visualizza Messaggio
    Perfetto, comincio a vederci chiaro, grazie a tutti per l'aiuto. Ma ancora ho qualche domandina
    1) Cosa si intende per informativa e livelli? Ad esempio, ho visto che un noto broker prevede dei costi mensili variabili a seconda dei livelli di informativa, ma non ho ben capito cosa voglia dire ciò. Si tratta forse dei livelli del book? Per un trader multiday (candele daily/weekly) come me, è utile avere un book a più livelli?
    2) Devo tenere d’occhio anche l’open interest? Se sì perché?
    3) Domanda importante: dove reperire info fondamentali (report sui raccolti, etc) per tradare le commodities (prevalentemente in spread)? Mi pare che il CME offra una newsletter a riguardo: è affidabile/ben dettagliata?
    4) Più che altro una curiosità: dove trovare i prezzi spot delle materie prime, ammesso che per il trader sia utile leggerli e raffrontarli col prezzo future? Ad esempio, nel petrolio lo spot è il CLY00

    Con queste ultime domande credo di aver finito, ma spero che altri intervengano nel post poiché credo che i future siano strumenti da maneggiare con molta cautela, quindi è bene sapere TUTTO.
    Ciao

    1) Cosa si intende per informativa e livelli? Ad esempio, ho visto che un noto broker prevede dei costi mensili variabili a seconda dei livelli di informativa, ma non ho ben capito cosa voglia dire ciò. Si tratta forse dei livelli del book? Per un trader multiday (candele daily/weekly) come me, è utile avere un book a più livelli?

    - Si si tratta della profondita' del book, e no, non credo che ti serva a nulla se lavori nel lungo periodo.

    2) Devo tenere d’occhio anche l’open interest? Se sì perché?

    - Utili per capire la scadenza migliore su cui operare, perche' rappresenta il numero (in lotti) di posizioni aperte, quindi le scadenze su cui c'e' maggiore "interesse" appunto. Non ti dice nient'altro, c'e' chi avra' opinioni diverse, ma su future a mio avviso e' solo un indicatore di liquidita' del contratto (non ti dice se interesse e' short o long, perche' ovviamente per ogni posizione aperta c'e' un uguale numero di short e long)

    3) Domanda importante: dove reperire info fondamentali (report sui raccolti, etc) per tradare le commodities (prevalentemente in spread)? Mi pare che il CME offra una newsletter a riguardo: è affidabile/ben dettagliata?

    Usa google, magari trovi info per esempio su sito Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), c'e' anche mercato ICE che e' importante per commodities, qualche cosa la trovi anche li immagino


    4) Più che altro una curiosità: dove trovare i prezzi spot delle materie prime, ammesso che per il trader sia utile leggerli e raffrontarli col prezzo future?

    Mah, prezzi spot affidabili aggiornati di contiuno credo siano disponibili solo su siti specialistici probabilmente a pagamento, su questo non ti so aiutare.

  3. #13

    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    509
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    228 Post(s)
    Potenza rep
    8945321
    Citazione Originariamente Scritto da sticky strike Visualizza Messaggio
    Su CFD non ci sono scadenze, quindi non ha chiusure da parte del broker per scadenza del contratto. Hai comunque 2 tipi di CFD:
    - quello su indici spot, lo riconosci in quanto ti fanno rollover giornaliero
    - quello che segue il future, lo riconosci che di regola non ha rollover giornaliero ma un rollover unico in concomitanza del roll del future che passa alla scadenza successiva (quindi roll mensile o trimestrale)
    Tra l'altro, parlando soprattutto di future su commodities, sorgono dei dubbi. Sebbene nel caso di CFD che replica il future la situazione sia piuttosto chiara, nel senso che, se volessimo rollare, sconteremo (negativamente) il normale effetto contango, che succede invece nel caso di CFD che replica lo spot (esempio tipico, il CFD sul petrolio spot CLY00...non so se ve ne sono anche altri)? Googlando ho trovato questa spiegazione: "nel raro caso di contratti (cfd) spot su materie prime, l’intermediario carica per le posizioni portate in overnight un costo di rollover o swap all’investitore che cresce all’aumentare del contango, importo che potrebbe invece essere a credito dell’investitore nel caso di backwardation." Sembrerebbe dunque che, nel caso di CFD su spot, il costo del contango venga "occultato" nella commissione overnight.

    Grazie per le risposte Sticky

  4. #14
    L'avatar di shybrazen
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1,310
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    554 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da sticky strike Visualizza Messaggio
    Ciao



    2) Devo tenere d’occhio anche l’open interest? Se sì perché?

    - Utili per capire la scadenza migliore su cui operare, perche' rappresenta il numero (in lotti) di posizioni aperte, quindi le scadenze su cui c'e' maggiore "interesse" appunto. Non ti dice nient'altro, c'e' chi avra' opinioni diverse, ma su future a mio avviso e' solo un indicatore di liquidita' del contratto (non ti dice se interesse e' short o long, perche' ovviamente per ogni posizione aperta c'e' un uguale numero di short e long)
    Complimenti davvero Sticky, sei bravo, preparato e generoso.
    Io osservo molto le variazioni di open interest del future e del mercato delle opzioni e ne ho fatto il mio unico metodo di trading. Correlando questi dati riesco a ricavarne informazioni preziose.
    Ad esempio su S&P sia sulla scadenza settembre che sulla scadenza dicembre, sapevo che a 3400 insisteva un grosso cumulato di call e che quel cumulato corrispondeva a circa il 40% di tutte le call su quelle scadenze.
    Era ovvio che se il mercato fosse arrivato a quello strike rischiando di far diventare itm oltre il 40% delle call a mercato, il venditore di quelle call sarebbe dovuto correre ai ripari con i soliti strumenti utilizzati dagli hedger: il rollaggio a strike più lontani nel tempo e nel prezzo o la copertura con i future o con opzioni con delta opposto.
    Quello che è poi avvenuto è stato proprio questo: alcune posizioni call sono state chiuse, ed altre sono state coperte dal delta contrario di future long. Sul future sono di fatto aumentati molto gli open interest.
    La stessa cosa sta ora avvenendo sullo strike 3700 che su s&p Dicembre rappresenta oltre il 70% di call che scadrebbero itm. Un aumento della componente future sarebbe un segnale che sul mercato gli hedger sono entrati in copertura usando la protezione lineare del future e questo potrebbe portare le quotazioni ancora più in alto. In fin dei conti è solo l'interesse monetario a far muovere prezzi e i contratti. Il resto sono solo chiacchiere da analisti.

  5. #15
    L'avatar di sticky strike
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,642
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    261 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da shybrazen Visualizza Messaggio
    Complimenti davvero Sticky, sei bravo, preparato e generoso.
    Io osservo molto le variazioni di open interest del future e del mercato delle opzioni e ne ho fatto il mio unico metodo di trading. Correlando questi dati riesco a ricavarne informazioni preziose.
    Ad esempio su S&P sia sulla scadenza settembre che sulla scadenza dicembre, sapevo che a 3400 insisteva un grosso cumulato di call e che quel cumulato corrispondeva a circa il 40% di tutte le call su quelle scadenze.
    Era ovvio che se il mercato fosse arrivato a quello strike rischiando di far diventare itm oltre il 40% delle call a mercato, il venditore di quelle call sarebbe dovuto correre ai ripari con i soliti strumenti utilizzati dagli hedger: il rollaggio a strike più lontani nel tempo e nel prezzo o la copertura con i future o con opzioni con delta opposto.
    Quello che è poi avvenuto è stato proprio questo: alcune posizioni call sono state chiuse, ed altre sono state coperte dal delta contrario di future long. Sul future sono di fatto aumentati molto gli open interest.
    La stessa cosa sta ora avvenendo sullo strike 3700 che su s&p Dicembre rappresenta oltre il 70% di call che scadrebbero itm. Un aumento della componente future sarebbe un segnale che sul mercato gli hedger sono entrati in copertura usando la protezione lineare del future e questo potrebbe portare le quotazioni ancora più in alto. In fin dei conti è solo l'interesse monetario a far muovere prezzi e i contratti. Il resto sono solo chiacchiere da analisti.
    Ciao, innanzitutto grazie
    Sono pienamente d'accordo, per questo nel commento avevo specificato OI su futures . Se parliamo di opzioni in effetti cambia completamente il punto di vista, gli open interest sulle opzioni in un certo senso forniscono supporti e resistenze sul sottostante

  6. #16
    L'avatar di romeod
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    890
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    523 Post(s)
    Potenza rep
    26892581
    Venerdí scade il future del ftsemib.
    Avendone uno e non facendo niente, mi viene chiuso automaticamente e mi viene accreditato il valore. Ma non ricordo a che prezzo, quello dell'apertura di venerdí? o chiusura di giovedí?

  7. #17
    L'avatar di shybrazen
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1,310
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    554 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da romeod Visualizza Messaggio
    Venerdí scade il future del ftsemib.
    Avendone uno e non facendo niente, mi viene chiuso automaticamente e mi viene accreditato il valore. Ma non ricordo a che prezzo, quello dell'apertura di venerdí? o chiusura di giovedí?
    Si, ti viene chiuso automaticamente e ti verrà regolato monetariamente al valore di cash settlement del venerdì mattina calcolato "sui prezzi di apertura degli strumenti finanziari che lo compongono".
    Nell'immagine hai tutte le specifiche.
    Futures for dummies-screenshot.1608193864.jpg

  8. #18
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,189
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1515 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da sticky strike Visualizza Messaggio
    Ciao, innanzitutto grazie
    Sono pienamente d'accordo, per questo nel commento avevo specificato OI su futures . Se parliamo di opzioni in effetti cambia completamente il punto di vista, gli open interest sulle opzioni in un certo senso forniscono supporti e resistenze sul sottostante
    Ciao Giorgio, per una volta sono in disaccordo con te . Gli OI sul future sono una parte integrante e correlata agli OI sulle opzioni. Quando parte un trend o viene "attaccato" uno strike "importante" ( che tu affermi fare da supporto o da resistenza) c'è conseguentemente un aumento degli OI sul future perchè è proprio quello che viene utilizzato per "fare" il movimento. Un sunto della lettura corretta degli OI ( sulle opzioni e sul future ) lo misi qui sul blog Conoscere i mercati - Didattica, poi ci abbiamo anche fatto una tecnica e protocolli operativi ( io e l'amico Bruno alias Sybrazen ) sui livelli di ripartizione ( un algoritmo che "quantifica" quante call o put siano andate ITM e le relative conseguenze operative ).
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Futures for dummies-mil-1.jpg   Futures for dummies-mil-2.jpg   Futures for dummies-partenza-di-un-trend.jpg  

  9. #19
    L'avatar di sticky strike
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    1,642
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    261 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Ciao Giorgio, per una volta sono in disaccordo con te . Gli OI sul future sono una parte integrante e correlata agli OI sulle opzioni. Quando parte un trend o viene "attaccato" uno strike "importante" ( che tu affermi fare da supporto o da resistenza) c'è conseguentemente un aumento degli OI sul future perchè è proprio quello che viene utilizzato per "fare" il movimento. Un sunto della lettura corretta degli OI ( sulle opzioni e sul future ) lo misi qui sul blog Conoscere i mercati - Didattica, poi ci abbiamo anche fatto una tecnica e protocolli operativi ( io e l'amico Bruno alias Sybrazen ) sui livelli di ripartizione ( un algoritmo che "quantifica" quante call o put siano andate ITM e le relative conseguenze operative ).
    Hey come stai?
    mi sono espresso male mi devi perdonare. Quello che volevo dire che OI del future di per se ci fai poco, a parte magari capire quale scadenza trattare. Se operi e/o prendi in considerazione anche le opzioni, il discorso cambia completamente. Ma sul thread Futures for dummies pensavo fosse troppo...

  10. #20
    L'avatar di romeod
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    890
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    523 Post(s)
    Potenza rep
    26892581
    Citazione Originariamente Scritto da shybrazen Visualizza Messaggio
    Si, ti viene chiuso automaticamente e ti verrà regolato monetariamente al valore di cash settlement del venerdì mattina calcolato "sui prezzi di apertura degli strumenti finanziari che lo compongono".
    Nell'immagine hai tutte le specifiche.
    Futures for dummies-screenshot.1608193864.jpg
    Grazie !

Accedi