Mi aiutate a capire lo spread treading?
Dividendi banche: Bce pronta a togliere divieto a inizio 2021, azionisti Intesa Sanpaolo pregustano doppia razione cedole
La Bce è pronta a rimuovere il divieto sulle banche relativo al pagamento di dividendi a partire dall’inizio del prossimo anno. E’ quanto anticipa oggi un’indiscrezione di Bloomberg News che …
Enel riparte in Borsa post offerta vincolante da Macquarie. Barclays proiettato a CDM fine novembre
Dopo lo scivolone di ieri, Enel ha rimesso la barra dritta. Barclays alza target e guarda a Capital Markets Day di novembre
Debito pubblico VS Borsa Milano. BTP battono Ftse Mib: rialzi fino a +26%. Effetto Recovery Fund anche su ETF
Non c'è che dire: tutti gli investitori che hanno deciso di puntare sui BTP, in generale sui titoli del debito pubblico, ne hanno tratto vantaggio, grazie soprattutto all'assist che è …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Folio
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    864
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    762 Post(s)
    Potenza rep
    19563192

    Mi aiutate a capire lo spread treading?

    Sto cercando di studiare le materie prime e lo spread treading ma non mi è chiara la cosa principale.

    Allora si parla di riconoscere la stagionalità di un certo materiale, quindi supponiamo che il mais faccia sempre questo movimento, io compro ad aprile e vendo verso fine giugno ottenendo un profitto, fin qui tutto chiaro.




    Leggo però che con lo spread treading io non investo su un singolo strumento, al contrario io investo in una coppia di strumenti, cercando di prevedere il loro andamento reciproco.

    Quindi, si prendono due strumenti, si sovrappongono e si osserva il loro spread, quindi la loro distanza. Perciò si prende il grafico più alto e si fa la differenza con quello più basso, questo sarà lo spread.

    In questo grafico tra i future del mais e quelli del grano per esempio, vediamo che lo spread è basso e poi aumenta.
    Perciò in teoria per guadagnarci, io avrei dovuto contemporaneamente comprare il grano (rosso) e vendere il mais (blu). Giusto?

    Ma la prima domanda è: come faccio a vendere il mais (blu) se ancora non lo possiedo?
    Un'altra domanda è: se ho comprato il rosso e venduto il blu, dopo come faccio ad uscire dall'operazione? Perché in teoria mi ritroverei a vendere il rosso e comprare il blu, quindi sarei ancora aperto in posizione col blu, no?




    Dopo ho visto che si può investire nello spread della stessa materia prima, quindi spread treading intramarket, ad esempio tra il future del mais con scadenza a settembre (blu) e lo stesso future del mais con scadenza a dicembre(viola).

    Ma come è possibile fare lo spread se questi due andamenti sono praticamente identici?



    Sto cercando di leggere molto a riguardo ma se le basi non sono ben chiare è come costruire su delle fondamenta di sabbia.

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    436
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    24091999
    Citazione Originariamente Scritto da Folio Visualizza Messaggio
    Sto cercando di studiare le materie prime e lo spread treading ma non mi è chiara la cosa principale.

    Allora si parla di riconoscere la stagionalità di un certo materiale, quindi supponiamo che il mais faccia sempre questo movimento, io compro ad aprile e vendo verso fine giugno ottenendo un profitto, fin qui tutto chiaro.




    Leggo però che con lo spread treading io non investo su un singolo strumento, al contrario io investo in una coppia di strumenti, cercando di prevedere il loro andamento reciproco.

    Quindi, si prendono due strumenti, si sovrappongono e si osserva il loro spread, quindi la loro distanza. Perciò si prende il grafico più alto e si fa la differenza con quello più basso, questo sarà lo spread.

    In questo grafico tra i future del mais e quelli del grano per esempio, vediamo che lo spread è basso e poi aumenta.
    Perciò in teoria per guadagnarci, io avrei dovuto contemporaneamente comprare il grano (rosso) e vendere il mais (blu). Giusto?

    Ma la prima domanda è: come faccio a vendere il mais (blu) se ancora non lo possiedo?
    Un'altra domanda è: se ho comprato il rosso e venduto il blu, dopo come faccio ad uscire dall'operazione? Perché in teoria mi ritroverei a vendere il rosso e comprare il blu, quindi sarei ancora aperto in posizione col blu, no?




    Dopo ho visto che si può investire nello spread della stessa materia prima, quindi spread treading intramarket, ad esempio tra il future del mais con scadenza a settembre (blu) e lo stesso future del mais con scadenza a dicembre(viola).

    Ma come è possibile fare lo spread se questi due andamenti sono praticamente identici?



    Sto cercando di leggere molto a riguardo ma se le basi non sono ben chiare è come costruire su delle fondamenta di sabbia.
    Prova a leggere il libro di Joe Ross sullo spread trading.
    A me è stato utile.

  3. #3
    L'avatar di Folio
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    864
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    762 Post(s)
    Potenza rep
    19563192
    Citazione Originariamente Scritto da astin Visualizza Messaggio
    Prova a leggere il libro di Joe Ross sullo spread trading.
    A me è stato utile.
    Questo? 503 - Service Unavailable Error

    Comunque se mi potessi spiegare questi concetti nel frattempo mi farebbe comodo.

  4. #4
    L'avatar di Folio
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    864
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    762 Post(s)
    Potenza rep
    19563192
    Mi sa che non sono l'unico ad essere confuso, 50 visite e nessuna risposta...
    Io ho un sacco di altre domande.

  5. #5
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,053
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1381 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Folio Visualizza Messaggio
    Sto cercando di studiare le materie prime e lo spread treading ma non mi è chiara la cosa principale.

    Allora si parla di riconoscere la stagionalità di un certo materiale, quindi supponiamo che il mais faccia sempre questo movimento, io compro ad aprile e vendo verso fine giugno ottenendo un profitto, fin qui tutto chiaro.




    Leggo però che con lo spread treading io non investo su un singolo strumento, al contrario io investo in una coppia di strumenti, cercando di prevedere il loro andamento reciproco.


    Esatto.

    Quindi, si prendono due strumenti, si sovrappongono e si osserva il loro spread, quindi la loro distanza. Perciò si prende il grafico più alto e si fa la differenza con quello più basso, questo sarà lo spread.

    In questo grafico tra i future del mais e quelli del grano per esempio, vediamo che lo spread è basso e poi aumenta.
    Perciò in teoria per guadagnarci, io avrei dovuto contemporaneamente comprare il grano (rosso) e vendere il mais (blu). Giusto?
    Esatto .

    Ma la prima domanda è: come faccio a vendere il mais (blu) se ancora non lo possiedo?

    E' una vendita allo scoperto, si fa con i future Futures: cosa sono, caratteristiche, funzionamento e differenze con i CFD

    Un'altra domanda è: se ho comprato il rosso e venduto il blu, dopo come faccio ad uscire dall'operazione? Perché in teoria mi ritroverei a vendere il rosso e comprare il blu, quindi sarei ancora aperto in posizione col blu, no?

    No, rileggi cio' che hai scritto, compri rosso e vendi rosso , vendi blu e ricompri blu. Totale zero posizioni.





    Dopo ho visto che si può investire nello spread della stessa materia prima, quindi spread treading intramarket, ad esempio tra il future del mais con scadenza a settembre (blu) e lo stesso future del mais con scadenza a dicembre(viola).

    Esatto.

    Ma come è possibile fare lo spread se questi due andamenti sono praticamente identici?

    Non sono identici. I future scadono ogni mese o ogni 3 mesi e sono quasi sempre in situazione di contango : guardati i prezzi sui diversi mesi e vedi che ogni contratto future fa delle performance diverse ; vai a studiare BENE cosa sono il contango e la bacwardation perchè influiscono sul funzionamento di tutti gli strumenti derivati sulle materie prime Prezzi delle materie prime: contango e backwardation - Borsa Italiana




    Sto cercando di leggere molto a riguardo ma se le basi non sono ben chiare è come costruire su delle fondamenta di sabbia.
    Le materie prime sono un po' piu' complicate degli indici e delle azioni , quindi armati di pazienza e buona volontà perchè ce n'è tanto da leggere e studiare se vuoi capirci bene.

  6. #6

    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    217
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    134 Post(s)
    Potenza rep
    5596564
    io lo spread trading l'ho lasciato stare perchè ci sono pochi dati su cui lavorare(15/20 anni, sono 15/20 osservazioni, cioè il nulla), e solitamente io di stagionalità non ne ho trovate. Facendo back testing su 20 anni su materie prime varie ho solo trovato aleatorietà. Felice di essere smentito

  7. #7
    L'avatar di Folio
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    864
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    762 Post(s)
    Potenza rep
    19563192
    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Le materie prime sono un po' piu' complicate degli indici e delle azioni , quindi armati di pazienza e buona volontà perchè ce n'è tanto da leggere e studiare se vuoi capirci bene.
    Grazie mille Biondao! Adesso sono le 2 di notte e non ho fatto altro che sbattere la testa su questi grafici maledetti e credo d'aver fatto buoni progressi. Adesso che qualche cosa l'ho chiarita la situazione mi sembra molto più limpida.

    Domani mattina sarò mezzo rimbambito dal sonno ma leggerò i tuoi collegamenti e scriverò i progressi che ho (o credo d'aver) fatto.

    Porrò anche qualche domanda che ancora non mi è chiara sui ticks e se gli dessi un'occhiata mi farebbe piacere.
    Comunque grazie mille per la tua risposta!

  8. #8
    L'avatar di Folio
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    864
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    762 Post(s)
    Potenza rep
    19563192
    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Le materie prime sono un po' piu' complicate degli indici e delle azioni , quindi armati di pazienza e buona volontà perchè ce n'è tanto da leggere e studiare se vuoi capirci bene.
    Citazione Originariamente Scritto da orbok Visualizza Messaggio
    io lo spread trading l'ho lasciato stare perchè ci sono pochi dati su cui lavorare(15/20 anni, sono 15/20 osservazioni, cioè il nulla), e solitamente io di stagionalità non ne ho trovate. Facendo back testing su 20 anni su materie prime varie ho solo trovato aleatorietà. Felice di essere smentito
    Io invece i cicli ripetitivi li ho trovati. Le difficoltà le ho di più nel combinare i grafici (che però credo d'aver risolto) e nel capire bene come gestire le definizioni, visto che con ticks, punti, e unità di misura mai sentite prima come i bushel non ci capivo più niente e sembrava di giocare a unisci i punti.

  9. #9
    L'avatar di Folio
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    864
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    762 Post(s)
    Potenza rep
    19563192
    Allora intanto credo d'aver risolto il problema dei grafici, quantomeno quelli intramarket. Al posto di seguire i due future mi seguo solo lo spred che è molto più chiaro. Se sale compro, se scende vendo.

    Qui un esempio dello spread del crude oil, questo è già lo spread. I due grafici dei singoli future non mi interessano.

    Perciò entrerei in vendita nella linea verde ed uscirei in acquisto nella linea rossa. Giusto?


  10. #10
    L'avatar di Folio
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    864
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    762 Post(s)
    Potenza rep
    19563192
    @biondao mi sapresti spiegare come calcoli i ticks di una materia prima? Perché non ci sto capendo molto. Trovo il metodo per farlo ma per una materia prima funziona e per un'altra mi dà un risultato sbagliato.

Accedi