Investire in Opzioni - Pagina 86
Netflix, tempi d’oro dei lockdown da Covid finiti? Titolo crolla -20% post trimestrale, bruciati $45 miliardi valore mercato
Per Netflix, i tempi d'oro vissuti nel periodo più buio del Covid, sembrano ormai lontani, come era d'altronde prevedibile. Il colosso dello streaming si è confermato tra i vincitori della …
Fuga dal rischio fa deragliare le cripto: -8% Bitcoin ed Ether, Russia valuta stop a mining
Mercati sotto pressione a fine ottava con la doccia fredda arrivata ieri sera da Netflix che alimenta ulteriormente il sell-off sull'azionario. Il Ftse Mib segna in avvio -1,4% a 27.179 …
Nasdaq in correzione a -10% dai massimi e crollo Netflix. Prossimo step mercato Orso? Ecco cosa è successo in passato
La trimestrale di Netflix ha aggiunto benzina sul fuoco del sell-off che sta caratterizzando il settore tecnologico. Il Nasdaq aveva già chiuso mercoledì a livelli oltre il 10% sotto i …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #851

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    9,729
    Blog Entries
    61
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    766 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da francs Visualizza Messaggio
    Ciò detto, comprati in condizioni di alta IV, quindi con il costo/prezzo rispetto al prezzo di rimborso crollato per i motivi (solo modellistico-matematici) che tutti sappiamo, o emessi con barriere a livelli di fine del mondo per via delle condizioni di mercato, con i certificati (a cedola mensile, non protetti, lasciando perdere correlazione/decorrelazione dei sottostanti, quantità, ecc.) mi sono trovato e mi sto trovando bene. Con un paio di calcoli non mi è mai riuscito di trasformare, tramite opzioni o warrant, un certificato del mio tipo in un "arbitraggio" a scadenza senza sacrificare - guarda caso - gran parte del flusso cedolare (che ingolosisce, ma è effettivamente incassato solo a rimborso). E solo in un caso ho trovato due certificati a cap protetto "gemelli opposti", tutti e due sullo S&P con strikes molto vicini, il cui payoff accoppiato offriva un twin win vero (no quello finto di molti certificati che ti dicono twin win senza farti vedere bene il pozzo dietro la leg - la barriera -).
    Non fraintendermi, non ho scritto che non sia possibile guadagnare con i certificati o che non si comportino come promesso nel prospetto: ovviamente la prima cosa è possibile e la seconda è vera, inoltre se uno sa valutare bene il rischio può trovare ottime occasioni e persino costruire degli pseudo-arbitraggi; se quindi stai guadagnando con i certificati e ti trovi bene, penso che dovresti continuare.

    I punti che evidenzio sono invece:

    • non si tratta di un business trasparente;
    • questo genere di prodotti è stato inserito per anni nei portafogli di clienti che non avevano il profilo per comprendere e valutare realmente ciò che stavano comprando.

    Per fare ciò, le banche hanno approfittato e approfittano tuttora di sprovveduti o persone inclini a giocare d'azzardo con uno sforzo di marketing esagerato.

    Mi rendo conto di stare facendo ragionamenti utopostici, ma idealmente se tu (banca) volessi dare a me (persona non informata) i mezzi per allineare il mio profilo di rischio a determinate strategie non mi trascineresti nel mondo dei certificati con degli sforzi di vendita così imponenti; al contrario, mi daresti la possibilità di operare sui mercati del sottostante e delle rispettive opzioni a costi talmente competitivi che non dovrei preoccuparmi di quanto "dinamica" possa essere la mia gestione della posizione e del rischio.

    Ovviamente i margini di profitto sarebbero ben diversi, ma a mio modo di vedere sarebbe un business più onesto.

  2. #852
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    5,662
    Mentioned
    75 Post(s)
    Quoted
    3749 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Cren afferma che lo strangle venduto lo puoi replicare coi future. Se tu hai la 16500 venduta e la 15600 venduta il tuo strangle assumerà un delta +0.1 +0.2 +0.3 oppure -0.1 -0.2 ecc ecc ecc ecc mentre il sottostante scende nei pressi del prezzo dello strike inferiore o sale nei pressi dello strike superiore.
    Che cosa succede a fine mese alla replica con i futures se il sottostante sale sempre di 20 punti al giorno o scende sempre di 20 punti al giorno, in modo che la realizzata che eguaglierà l'implicita e il valore finale del sottostante si troverà all'interno degli strike?

  3. #853

    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    1,886
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    700 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da SNaa Visualizza Messaggio
    Ciao! Sono curioso di sapere, con la tua strategia, come ti saresti difeso con l'apertura in gap del 26 novembre, con mille punti persi in un colpo e con la IV alle stelle. Probabilmente, se non milionario, avresti chiuso il conto per l'impossibiità di rispondere al margin call..

    Ciao, credo che qui ci sia un grosso fraintendimento e – purtroppo – stavolta i pur ottimi contributori che ti hanno risposto sono partiti per la tangente (IMHO, sia chiaro, sempre IMHO) ed hanno parlato di altro. Provo a chiarire il mio pensiero.

    Il principio di replica NON è una strategia, è – BANALMENTE – quello che permette l’esistenza di tutti i mercati dei derivati del mondo (avete voglia adire che la teoria non vo interessa….). E’ anche utilizzabile in pratica, ma non nel modo che ipotizzi tu.

    Cosa significa?

    Significa che IL SINGOLO CASO/ESEMPIO non è significativo di nulla, chi lo applica in pratica ( e chi fa delta hedging dinamico in qualche modo lo applica in pratica, ed essendo questi i player più scafati, sarebbe bene fare attenzione a quel che fanno) sa bene che l’outcome atteso si realizza sui grossi numeri, cioè quando il numero di operazioni effettuate è “spalmato” nel tempo e/o si su più mercati (anche qui, leggere Sinclair chiarirebbe tutto, ma voi continuate a seguire i guru da forum che sicuramente ne sanno più di Sinclair…………….…. )

    In sostanza, si potrebbe dire che l’outcome della singola operazione di replica/delta hedging è una variabie, causale gaussiana, ma so già che poi vi perdo ed arrivano le solite accuse sulla teoria inutile (ah, la volpe e l’uva…)

    Quindi per tornare alla tua domanda, se sei short gamma ed hai una gap in apertura …. perdi soldi, non c’è difesa che tenga. Questo però è assolutamente da attendersi e deve essere coerente col tuo sizing e col tuo piano di trading, e non ti dovrebbe creare problemi perché

    - Sullo stesso mercato sai già che le altre X volte che tradi non avrai gap in apertura, che però sono sempre in qualche modo prezzati nell’opzione, quindi no probem;
    - magari nello stesso istante sei in posizione su altri 30 mercati che non hanno avuto gap in apertura (un buon modo per smascherare i guri da forum è questo: chiedete su quanti mercati e su quanti strike fanno contemporaneamente trading….)



    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Non devi pensare a difendere ma a replicare.
    Ciao biondao, scusa se mi permetto ( e con te mi permetto perché so che non te la prendi, a differenza del tuo compagno di merende) ma questa è esattamente una super_cazzola teorica, di quelle che attirano da sempre i tuoi strali (a volte a ragione, a volte a torto)

    Se puoi replicare puoi anche difendere, è una contraddizione in termini dire “non difendere, replica”


    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Lo spiego semplicemente senza approfondire su studi e teorie ( a cui si rifanno certi concetti come la path dependence , la teoria del caos, ecc ) studiate anni fa e dimenticate
    Bah, se uno fa delta hedging dinamico (almeno sulle naked) è difficile trovare concetti di maggiore rilevanza pratica della PATH DEPENDENCE.

    Ad esempio, se si prevede correttamente la volatilità futura (ad esempio vendendo una IV che poi si dimostra effettivamente sovraprezzata) e si finisce per perdere soldi… 9 volte su 10 è colpa della PATH DEPENDENCE (alcuni dicono del “dollar gamma” ma è la stessa cosa).

    Certo se non fai delta hedging dinamico e vai alla “io speriamo che me la cavo”…. è un altro discorso.


    Così come il VOMMA non è una supercazzola, è la spiegazione (una delle) del perchè spesso le opzioni a 5-10 delta sono delle bombe che esplodono in mano (molto più delle ATM....)... poi è chiaro che si può vivere bene amche senza saperlo....

  4. #854

    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    1,886
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    700 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    Che cosa succede a fine mese alla replica con i futures se il sottostante sale sempre di 20 punti al giorno o scende sempre di 20 punti al giorno, in modo che la realizzata che eguaglierà l'implicita e il valore finale del sottostante si troverà all'interno degli strike?
    Ecco appunto quel che dicevo, vai a leggere il cap 7 (distributions of hedged options positions) di "volatility trading".

    Anzi, con la tua preparazione, leggi anche gli altri capitoli, che te lo bevi a colazione (più di me senz'altro).

    Appunto, il delta hegding dinamico non è l'HOLY GRAIL (per quello ho inziato a parlare di opzioni qui tanti anni fa, perchè c'erano un paio di guri che lo vendevano come tale ed avevano assunto un largo seguito), a volte si perde, a volte anche i market makers perdono.

    E' semplicemente la tecnica che ti permette di portare a casa le tue aspettative se le cose vanno "as usual" e di uscirne ferito (a volte MOLTO FERITO) ma non morto durante i cataclismi tipo agosto 2015, e di essere pronto per combattere e vincere la battaglia successiva.

  5. #855

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    9,729
    Blog Entries
    61
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    766 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Imar Visualizza Messaggio
    E' semplicemente la tecnica che ti permette di portare a casa le tue aspettative se le cose vanno "as usual" e di uscirne ferito (a volte MOLTO FERITO) ma non morto durante i cataclismi tipo agosto 2015, e di essere pronto per combattere e vincere la battaglia successiva.
    Il problema è avere idee valide per vincere le battaglie, non avvitarsi sulle Greche illudendosi che ci sia un vantaggio matematico

    Il tuo amico Kolanovic, per dire, l'altro giorno ha chiamato un long WTI il giorno prima dell'OPEC con motivazioni risibili, ben diverse dalle ottime idee che i suoi ragazzi espongono sulla volatilità.
    Ultima modifica di Cren; 04-12-21 alle 12:48

  6. #856
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,205
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1534 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Imar Visualizza Messaggio
    Ciao, credo che qui ci sia un grosso fraintendimento e – purtroppo – stavolta i pur ottimi contributori che ti hanno risposto sono partiti per la tangente (IMHO, sia chiaro, sempre IMHO) ed hanno parlato di altro. Provo a chiarire il mio pensiero.

    Il principio di replica NON è una strategia, è – BANALMENTE – quello che permette l’esistenza di tutti i mercati dei derivati del mondo (avete voglia adire che la teoria non vo interessa….). E’ anche utilizzabile in pratica, ma non nel modo che ipotizzi tu.

    Cosa significa?

    Significa che IL SINGOLO CASO/ESEMPIO non è significativo di nulla, chi lo applica in pratica ( e chi fa delta hedging dinamico in qualche modo lo applica in pratica, ed essendo questi i player più scafati, sarebbe bene fare attenzione a quel che fanno) sa bene che l’outcome atteso si realizza sui grossi numeri, cioè quando il numero di operazioni effettuate è “spalmato” nel tempo e/o si su più mercati (anche qui, leggere Sinclair chiarirebbe tutto, ma voi continuate a seguire i guru da forum che sicuramente ne sanno più di Sinclair…………….…. )

    In sostanza, si potrebbe dire che l’outcome della singola operazione di replica/delta hedging è una variabie, causale gaussiana, ma so già che poi vi perdo ed arrivano le solite accuse sulla teoria inutile (ah, la volpe e l’uva…)

    Quindi per tornare alla tua domanda, se sei short gamma ed hai una gap in apertura …. perdi soldi, non c’è difesa che tenga. Questo però è assolutamente da attendersi e deve essere coerente col tuo sizing e col tuo piano di trading, e non ti dovrebbe creare problemi perché

    - Sullo stesso mercato sai già che le altre X volte che tradi non avrai gap in apertura, che però sono sempre in qualche modo prezzati nell’opzione, quindi no probem;
    - magari nello stesso istante sei in posizione su altri 30 mercati che non hanno avuto gap in apertura (un buon modo per smascherare i guri da forum è questo: chiedete su quanti mercati e su quanti strike fanno contemporaneamente trading….)





    Ciao biondao, scusa se mi permetto ( e con te mi permetto perché so che non te la prendi, a differenza del tuo compagno di merende) ma questa è esattamente una super_cazzola teorica, di quelle che attirano da sempre i tuoi strali (a volte a ragione, a volte a torto)

    Se puoi replicare puoi anche difendere, è una contraddizione in termini dire “non difendere, replica”




    Bah, se uno fa delta hedging dinamico (almeno sulle naked) è difficile trovare concetti di maggiore rilevanza pratica della PATH DEPENDENCE.

    Ad esempio, se si prevede correttamente la volatilità futura (ad esempio vendendo una IV che poi si dimostra effettivamente sovraprezzata) e si finisce per perdere soldi… 9 volte su 10 è colpa della PATH DEPENDENCE (alcuni dicono del “dollar gamma” ma è la stessa cosa).

    Certo se non fai delta hedging dinamico e vai alla “io speriamo che me la cavo”…. è un altro discorso.


    Così come il VOMMA non è una supercazzola, è la spiegazione (una delle) del perchè spesso le opzioni a 5-10 delta sono delle bombe che esplodono in mano (molto più delle ATM....)... poi è chiaro che si può vivere bene amche senza saperlo....
    Ciao Imar non è che non me la prendo , me la prendo eccome ma quando serve; è che tendo sempre a dare una seconda oppurtunità per vedere se l'ironia o i termini impropri , vedi "compagni di merende" utilizzato in italiano con accezione negativa , siano in buona fede quindi utilizzate come luogo comune, piuttosto che sinonimo dispregiativo. .Slengo | Cosa significa compagni di merende?.
    Parto dal fondo: il Vomma lo conosco, lo trado spesso quando c'è ( metterei pure un paio di allegati di risultati di questa settimana dove si è fatto vivo per confermarlo ma sarebbe "pacchianeria " perchè , probabilmente per fortuna , sono stati molto positivi ) era rivolto a Cren con la faccina e la dicitura ( chissà chi lo avrà capito ) perchè lo aveva menzionato in un altro 3d ma penso che il suo interlocutore , essendo alle prime armi, non avesse la capacità di capire cosa gli dicesse. ( leggo molto poco qua e la solo interventi con alto valore aggiunto come quelli che solitamente fa Cren che conosce la materia a menadito ) . Ma probabilmente ( ecco la mia buona fede sempre ) volevi quotare francs che scriveva poco sopra :" Dopo il vomma si passerà direttamente alla supercazzola secondo me. " ma lui stesso asserisce che vive ugualmente senza opzioni e senza vomma .
    Andando al punto dei miei "strali" : ho semplicemente spiegato , con esempi numerici,pragmaticamente, ( senza entrare in tanti concetti/cavilli della volatilità attesa , quella prezzata , quella realizzata, hedging ecc , non mi ci metto proprio piu' nei forum) l' assunto enunciato da Cren che è stato frainteso e/o non capito da diversi utenti a cui tenevo a chiarirlo: nessuno ha detto che se si puo' replicare allora si puo' difendere ,non si entrava nel merito,( lascia stare l'hedging alla sperindio ecc, non c'entra nulla ) il discorso era molto molto piu' semplice, diceva si puo' fare la stessa cosa in due modi diversi mentre qualcuno capiva che entrava a difendere una posizione modulando il delta coi future. Il malinteso di fondo sta( va) nella parola replicare .
    PS: per chi volesse avere una infarinata sul Vomma in questo link file https://www.siat.org/storage/app/med...g_11_nov21.pdf da pagina 37 a pag 40 il mio caro amico Bruno ( Shybrazen sul forum) che stimo molto e di cui vado orgoglioso e fiero ha messo due righe su questo editoriale
    Buon week end.

    PS: ho corretto, chissà che mi aveva copiato, grazie Cam
    Ultima modifica di biondao; 06-12-21 alle 11:45

  7. #857
    L'avatar di cammello
    Data Registrazione
    Jan 2005
    Messaggi
    4,954
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    897 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    PS: per chi volesse avere una infarinata sul Vomma in questo link file:///C:/Users/robi/Downloads/Telegram%20Desktop/siat_mag_11_nov21.pdf da pagina 37 a pag 40 il mio caro amico Bruno ( Shybrazen sul forum) che stimo molto e di cui vado orgoglioso e fiero ha messo due righe su questo editoriale
    Buon week end.
    per chi non avesse accesso al pc del Biondo
    Siat Mag #11 :: Societa Italiana Analisi Tecnica
    https://www.siat.org/storage/app/med...g_11_nov21.pdf

    C

  8. #858

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    9,729
    Blog Entries
    61
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    766 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Il discorso della replica coi futures era nato perché un utente aveva pubblicato una foto di uno short strangle su DAX affermando che solo con le opzioni sarebbe stato possibile avere un simile payoff (leggasi: guadagnare anche se il sottostante non va in una direzione precisa ma si limita a "lateralizzare").

    Il discorso era volto a spiegare che anche solo seguendo pedissequamente il Delta come indicatore di posizione si sarebbe potuto approfittare della stessa condizione di mercato anche senza usare le opzioni.

  9. #859
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,205
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1534 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Cren Visualizza Messaggio
    Il discorso della replica coi futures era nato perché un utente aveva pubblicato una foto di uno short strangle su DAX affermando che solo con le opzioni sarebbe stato possibile avere un simile payoff (leggasi: guadagnare anche se il sottostante non va in una direzione precisa ma si limita a "lateralizzare").

    Il discorso era volto a spiegare che anche solo seguendo pedissequamente il Delta come indicatore di posizione si sarebbe potuto approfittare della stessa condizione di mercato anche senza usare le opzioni.
    Eccheccazzo mi sembrava cosi' semplice !!! Perfettissimo

  10. #860

    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    1,886
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    700 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Cren Visualizza Messaggio
    Il discorso della replica coi futures era nato perché un utente aveva pubblicato una foto di uno short strangle su DAX affermando che solo con le opzioni sarebbe stato possibile avere un simile payoff (leggasi: guadagnare anche se il sottostante non va in una direzione precisa ma si limita a "lateralizzare").

    Il discorso era volto a spiegare che anche solo seguendo pedissequamente il Delta come indicatore di posizione si sarebbe potuto approfittare della stessa condizione di mercato anche senza usare le opzioni.

    Già, ma evidentemente la parte che non hai scritto, e cioè che la cosa funziona sui grandi numeri e non è garantita caso per caso non era chiara a tutti, altrimenti non avremmo avuto due interlocuzioni come queste:

    Citazione Originariamente Scritto da SNaa Visualizza Messaggio
    Ciao! Sono curioso di sapere, con la tua strategia, come ti saresti difeso con l'apertura in gap del 26 novembre, con mille punti persi in un colpo e con la IV alle stelle. Probabilmente, se non milionario, avresti chiuso il conto per l'impossibiità di rispondere al margin call..
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    Che cosa succede a fine mese alla replica con i futures se il sottostante sale sempre di 20 punti al giorno o scende sempre di 20 punti al giorno, in modo che la realizzata che eguaglierà l'implicita e il valore finale del sottostante si troverà all'interno degli strike?

    A queste semplici domande, tutti i pipponi successivi non hanno dato alcuna risposta, quindi mi sono permesso di farlo io:

    1) succede che ti ritrovi in fondo a sinistra nel grafico che espongo (Sinclair...)

    2) la qual cosa non inficia il principio di replica (in questo discorso “replica” ed “hedging” sono sinonimi, in quanto se riesci a replicare e nella misura in cui riesci, se hai l’opzione aperta stai sostanzialmente facendo hedging), neanche nelle sue applicazioni pratiche, perché è sufficiente che sia vero “on average” e non sempre.



    PS per il resto, vedo con piacere che il VOMMA ha scatenato un po’ di tutto e ne sono lieto se è stata una occasione di approfondimento, poi si sono lette anche cose divertenti, ad esempio che qui qualcuno lo trada (cosa che io non ho mai fatto, dato che isolare i suoi effetti rispetto a quelli delle greche di 1° grado avrebbe un costo proibitivo perfino per un market maker, figuriamoci per l'opzionista da forum ).
    Immagini Allegate Immagini Allegate Investire in Opzioni-2021_princpio-di-replica.jpg 

Accedi