Investire in Opzioni - Pagina 3
Musica e finanza: fan in delirio, i BTS sbarcano in Borsa a Seoul con Ipo record ultimi tre anni
I fan sono già in delirio: poter accapparrarsi anche solo un titolo di Big Hit Entertainment, significa per loro avere un pezzo della loro adorata band BTS, avvicinarsi in qualche …
Banche rinascono con sirene M&A da Francia, Banco BPM e Bper regine sul Ftse Mib
Piazza Affari archivia una seduta volatile che ha visto protagoniste in positivo le banche. Il Ftse Mib ha chiuso a -0,12% a 18.906 punti. Gli investitori continuano a guardare con …
Dossier Autostrade, CdP pronta a rompere trattative. Atlantia va avanti verso soluzione di mercato
E ora, dopo mesi di trattative, di discorsi sulla nazionalizzazione di ASPI auspicata dai vari Alessandro Di Battista & Co con tanto di polemiche, dopo gli annunci trionfalistici del M5S …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21

    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    31
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    1877912
    Come si chiama il software che stai utilizzando?

  2. #22

    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    72
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    1815411
    Citazione Originariamente Scritto da Maverick1990 Visualizza Messaggio
    Come si chiama il software che stai utilizzando?
    mi sembra fiuto beta ma Vinc ti potrà confermare

  3. #23

    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    72
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    1815411
    Si Vinc continua a postare please

  4. #24

    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    499
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    314 Post(s)
    Potenza rep
    24672978
    Il software si chiama beetrader, è di playoption, gli stessi che hanno fatto fiuto beta.

  5. #25

    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    72
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    1815411
    Citazione Originariamente Scritto da vinc89 Visualizza Messaggio
    Il software si chiama beetrader, è di playoption, gli stessi che hanno fatto fiuto beta.
    utilizzi i d.p.d? li trovi utili?

  6. #26

    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    499
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    314 Post(s)
    Potenza rep
    24672978
    Citazione Originariamente Scritto da augusto82 Visualizza Messaggio
    utilizzi i d.p.d? li trovi utili?
    Li guardo spesso, ma a dire la verità non li trovo particolarmente utili
    Se guardi la situazione attuale sugli indici, sono praticamente vuoti lato put, come ad indicare, una tendenza del mercato a scendere.
    Il metodo di calcolo, è basato su un mix di open interest e futures, detenuti dagli istituzionali.
    Ora potrebbe essere poco affidabile, probabilmente i fondi e le banche stanno limitando le posizioni short, evitando lo short selling di put e futures, il tutto falsa molto l'attendibilità dello strumento
    È molto complesso il calcolo che playoption ha fatto, e non è spiegato da nessuna parte. Le mie sono voci di corridoio sul suo utilizzo

  7. #27

    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    72
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    1815411
    Ok grazie per le delucidazioni
    sto studiando ad ampio spettro ma stavo valutando l'ingresso nel mercato options utilizzando la strategia di My trading w... L'operatività si basa sulla scelta di un sottostante che si vorrebbe detenere (nel tuo caso potrebbe essere Enel ma vengono caldeggiati titoli americani molto capitalizzati come apple o amazon) e si vendono put scoperte a scadenza breve per incassare i premi. Gli strike sono molto lontani per avere un elevata probabilità di successo (ovviamente i premi sono bassi) ma la strategia mira ad un 2% mensile al max. In caso il prezzo si avvicini allo strike sono consentite 2 max 3 rollate e poi ci si farà assegnare (diciamo ad un prezzo X) . Una volta assegnati si andrà di covered call con strike leggermente superiori ad X nell'attesa che il sottostante ritracci per poi venderlo quando la call venduta verrà superata dallo strike. A questo punto si rientra in possesso della totale liquidità e si ricomincia il ciclo.
    L'operatività di per sé non mi sembra male, tu e gli altri del forum che ne pensate?

  8. #28

    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    499
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    314 Post(s)
    Potenza rep
    24672978
    Citazione Originariamente Scritto da augusto82 Visualizza Messaggio
    Ok grazie per le delucidazioni
    sto studiando ad ampio spettro ma stavo valutando l'ingresso nel mercato options utilizzando la strategia di My trading w... L'operatività si basa sulla scelta di un sottostante che si vorrebbe detenere (nel tuo caso potrebbe essere Enel ma vengono caldeggiati titoli americani molto capitalizzati come apple o amazon) e si vendono put scoperte a scadenza breve per incassare i premi. Gli strike sono molto lontani per avere un elevata probabilità di successo (ovviamente i premi sono bassi) ma la strategia mira ad un 2% mensile al max. In caso il prezzo si avvicini allo strike sono consentite 2 max 3 rollate e poi ci si farà assegnare (diciamo ad un prezzo X) . Una volta assegnati si andrà di covered call con strike leggermente superiori ad X nell'attesa che il sottostante ritracci per poi venderlo quando la call venduta verrà superata dallo strike. A questo punto si rientra in possesso della totale liquidità e si ricomincia il ciclo.
    L'operatività di per sé non mi sembra male, tu e gli altri del forum che ne pensate?
    Se la tua operatività è coperta, cioè se rischi l'assegnazione, hai il capitale per essere esercitato, ha senso come strategia
    Se lo fai, in modo scoperto, sperando che lo strike non venga mai raggiunto, ti andrà bene nel 90% dei casi.
    Ma quando succederà, un cigno nero, come a marzo, ti porta via tutto il conto,vai in margin call, non puoi rollare e perdi una barca di soldi

    Ps io lo sto facendo su Danone, siemens, total, e al 10% di strike, non prendi più dell 1/1.5%
    Ma è mio interesse, se i prezzi dovessero scendere fino a quello strike di entrare sul titolo
    Cioè le posizioni sono tutte coperte

  9. #29
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,053
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1381 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da augusto82 Visualizza Messaggio
    Ok grazie per le delucidazioni
    sto studiando ad ampio spettro ma stavo valutando l'ingresso nel mercato options utilizzando la strategia di My trading w... L'operatività si basa sulla scelta di un sottostante che si vorrebbe detenere (nel tuo caso potrebbe essere Enel ma vengono caldeggiati titoli americani molto capitalizzati come apple o amazon) e si vendono put scoperte a scadenza breve per incassare i premi. Gli strike sono molto lontani per avere un elevata probabilità di successo (ovviamente i premi sono bassi) ma la strategia mira ad un 2% mensile al max. In caso il prezzo si avvicini allo strike sono consentite 2 max 3 rollate e poi ci si farà assegnare (diciamo ad un prezzo X) . Una volta assegnati si andrà di covered call con strike leggermente superiori ad X nell'attesa che il sottostante ritracci per poi venderlo quando la call venduta verrà superata dallo strike. A questo punto si rientra in possesso della totale liquidità e si ricomincia il ciclo.
    L'operatività di per sé non mi sembra male, tu e gli altri del forum che ne pensate?
    Ciao, certo è una operatività questa e quella di Vinc che faccio anche io ma con determinati presupposti : 1) il titolo deve avere perso molto , almeno il 30% del suo valore all'inizio dello storno degli indici ; 2) deve esserci una volatilità implicita alta , quindi un mercato che scende è preferibile ; 3)devi essere capitalizzato per evitare primo un margin call , i rollover sono degli stop loss , non sono regali di valore temporale ( valore temporale = theta + vega ) . Discorsi già fatti tanti anni fa : se lo fai nel momento sbagliato e ti assegnano il titolo e questo continua a scendere ( supponi che lo avessi fatto con Intesa a 2.50 prima dello storno dei mercati ) non riesci a vendere call con strike superiori al tuo prezzo di carico e nemmeno al tuo prezzo di carico perchè non c'è premio ( a meno che tu non vada a 6 mesi o un anno ma cosi' rimani a bagno maria bello incastrato e , a meno che non sei un fondo equity income che hai liquidità continua il tuo trading è finito e sei passato cassettista). Io preferisco fare altre cose per uscire dal "pantano" se il titolo non scende oltre una certa perdita dopo l'assegnazione ( max 15% ).
    Non so se sui titoli italiani riesci a incassare il 2% di premio mensile, magari adesso che la IV si è alzata tanto ma prima dovevi andare sul trimestre.
    Cercate sempre di "toccare con mano" quello che leggete o vi raccontano perchè la realtà è molto diversa dalla simulazione con le opzioni ,o dalle equity line farlocche che propinano , in mezzo c'è una cosa fondamentale chiamata MARGINI .

    Consiglio caldamente di non applicare questa strategia sugli indici in momenti di bassa volatilità o altri sottostanti ( vedi materie prime ) se non si ha l'adeguato controvalore e non si conoscono a menadito gli effetti che hanno le greche sulle otm. A titolo di esempio vi posto il grafico delle put OTM su SP500 che valevano 4/5 punti prima del crollo ( l'equivalente di 250 dollari) e vedete che sono arrivate a 330 punti circa , senza considerare i valori che non sono stati scambiati probabilmente , ( l'equivalente di 16.500 dollari ) con una volatilità implicita del 150% e performance di oltre il 3000% . Con una apertura in gap del 5% ( massima consentita sugli indici USA sul future prima del cash ) si è già in margin call e il rollover si fa solo in paper o nella teoria di "taluni insegnanti " Ci sono i momenti opportuni per fare le cose e si determinano con opportuni studi e opportune rilevazioni statistiche , ma non sempre . Pay attentionAllegato 2683144 .

  10. #30

    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    72
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    1815411
    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Ciao, certo è una operatività questa e quella di Vinc che faccio anche io ma con determinati presupposti : 1) il titolo deve avere perso molto , almeno il 30% del suo valore all'inizio dello storno degli indici ; 2) deve esserci una volatilità implicita alta , quindi un mercato che scende è preferibile ; 3)devi essere capitalizzato per evitare primo un margin call , i rollover sono degli stop loss , non sono regali di valore temporale ( valore temporale = theta + vega ) . Discorsi già fatti tanti anni fa : se lo fai nel momento sbagliato e ti assegnano il titolo e questo continua a scendere ( supponi che lo avessi fatto con Intesa a 2.50 prima dello storno dei mercati ) non riesci a vendere call con strike superiori al tuo prezzo di carico e nemmeno al tuo prezzo di carico perchè non c'è premio ( a meno che tu non vada a 6 mesi o un anno ma cosi' rimani a bagno maria bello incastrato e , a meno che non sei un fondo equity income che hai liquidità continua il tuo trading è finito e sei passato cassettista). Io preferisco fare altre cose per uscire dal "pantano" se il titolo non scende oltre una certa perdita dopo l'assegnazione ( max 15% ).
    Non so se sui titoli italiani riesci a incassare il 2% di premio mensile, magari adesso che la IV si è alzata tanto ma prima dovevi andare sul trimestre.
    Cercate sempre di "toccare con mano" quello che leggete o vi raccontano perchè la realtà è molto diversa dalla simulazione con le opzioni ,o dalle equity line farlocche che propinano , in mezzo c'è una cosa fondamentale chiamata MARGINI .

    Consiglio caldamente di non applicare questa strategia sugli indici in momenti di bassa volatilità o altri sottostanti ( vedi materie prime ) se non si ha l'adeguato controvalore e non si conoscono a menadito gli effetti che hanno le greche sulle otm. A titolo di esempio vi posto il grafico delle put OTM su SP500 che valevano 4/5 punti prima del crollo ( l'equivalente di 250 dollari) e vedete che sono arrivate a 330 punti circa , senza considerare i valori che non sono stati scambiati probabilmente , ( l'equivalente di 16.500 dollari ) con una volatilità implicita del 150% e performance di oltre il 3000% . Con una apertura in gap del 5% ( massima consentita sugli indici USA sul future prima del cash ) si è già in margin call e il rollover si fa solo in paper o nella teoria di "taluni insegnanti " Ci sono i momenti opportuni per fare le cose e si determinano con opportuni studi e opportune rilevazioni statistiche , ma non sempre . Pay attentionAllegato 2683144 .
    Grazie per la tua risposta!
    si, avevo dimenticato di indicare che la strategia presuppone la presenza sul conto del capitale necessario per poter acquistare il sottostante in caso di assegnazione.

    Ma a questo punto le domande sorgono spontanee:
    1- in merito alla frase: "Io preferisco fare altre cose per uscire dal "pantano" se il titolo non scende oltre una certa perdita dopo l'assegnazione ( max 15% )", come ti togli dal pantano?
    2- dato che le Otm effettivamente costano un botto rispetto alle atm e itm, mi viene da pensare che potrebbe avere senso comprare/vendere atm a media scadenza (dopo gli opportuni studi tecnici/fondamentali) per poter sfruttare un effetto leva in caso di previsione giusta ed avere più strumenti di correzione in caso la situazione si inizi a mettere male. Confermi?

Accedi