Finanza a tutto Gas (naturale) nr. 53 - Materie Prime-Metalli Preziosi - Pagina 176
Triboo: ricavi ed ebitda in forte crescita nei primi 9 mesi 2021
Primi nove mesi dell’anno con ricavi e margini in crescita a doppia cifra per Triboo, gruppo attivo nel settore digitale e quotato sul mercato MTA di Borsa Italiana. I ricavi …
Piazza Affari apre dicembre avanti tutta: sprint di Stellantis e Unicredit, il risk-on penalizza Diasorin
Avvio di dicembre a spron battuto per Piazza Affari dopo le tensioni della vigilia dettate dalle parole di Jerome Powell che ha anticipato la possibilità di un tapering accelerato da …
Tavares (Stellantis) lancia allarme elettrificazione forzata e indica due scenari possibili
Ferma presa di posizione dell'amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares, sulla spinta in atto verso l'elettrificazione del mercato automobilistico. Il ceo di Stellantis ritiene che le pressioni esterne sulle case …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1751
    L'avatar di torre1
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    38,700
    Blog Entries
    8
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    5694 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da francs Visualizza Messaggio
    Ma non è assolutamente vero. Dipende, e ripeto per l'ultima volta perché è nozione comune, dal derivato che stai trattando e dal suo sottostante, dalla serie storica di entrambi. Partire con una regola fissa è quanto di più sbagliato ci possa essere sulla faccia della terra sia nella vita che negli investimenti: il tutto va adattato alla situazione corrente.
    Il gas non è il petrolio, non è un indice di borsa, non è una azione a caso. Somiglia molto di più al vix: sfortunatamente, per chi è short, con molto meno contango. Quindi in questi casi si può tranquillamente incrementare un investimento in Leva short purché si adottino le normalissime norme di sicurezza (poi, se sei un kamikaze...) di cui ho già detto (controllo drawdown e % del capitale investito).

    Natural gas tumbles on weaker demand outlook (Commodity:NG1:COM) | Seeking Alpha
    La parte che ho evidenziato nel tuo post è la chiave del problema, essendo questo un forum con funzioni anche di crescita di consapevolezza finanziario. Chi ha evidenziato i rischi del mediare lo fa per esserci passato, soprattutto con asset come il gas, pagandola cara prima di capire che anche senza accorgersene, per ragioni spesso psicologiche, mediare può portare l'esposizione, il rischio e il loss oltre ogni previsione.
    Anche a me nell'ultimo anno è capitato di mediare, anche con il gas e quasi sempre mi è andata bene, con forti guadagni finali in alcuni casi, ma ho anche ben presente quando, lo scorso anno, ho passato una buona parte della notte a seguire le quotazioni sui mercati asiatici perchè a ridosso (frazioni minime di punto percentuale) della barriera che, semplicemente toccata, mi avrebbe fatto perdere tutto.

    Non andavo oltre il 6-7% del capitale, se ricordo bene, ma un conto è perdere il 7% di un investimento, un conto è perdere il 7% del proprio capitale, scoccia parecchio.

    Mi sono salvato per il rotto della cuffia, ma tra i guadagni finali (importanti) e perdere tutto, bastava un soffio. Alla fine ho guadagnato, ma per cù.lo, non per bravura. Con il senno di poi mi sono finalmente reso conto che sarebbe stato molto più logico (e meno rischioso) tagliare e rientrare sull'inversione di trend, avrei rischiato infinitamente di meno guadagnando lo stesso (con i leva variabile una volta in trend si può incrementare investendo cifre contenute con leve molto alte, se disponibili (a me è capitato più volte di incrementare con il gas a leva 30-35), ma solo una volta in trend e con lo stop in canna

    E qui si discute anche e soprattutto di strategie per contenere il rischio, le esperienze (personali) che qui riportiamo vengono condivise per evitare ad ognuno di noi guai peggiori. Ciascuno poi decide cosa farne di queste valutazioni, ma è comunque un dovere farle.

    Tu probabilmente hai il controllo della situazione e puoi permetterti, al peggio, di perdere qualche punto percentuale di capitale (non dell'investimento) senza batter ciglio sicuro comunque che statisticamente ti rifarai, ma non è per tutti così.

    E' un po' come il dibattito sullo strumento leva fissa-leva variabile. E' del tutto legittimo che si continui ad usare il leva fissa anche in situazioni di contro trend prolungato, mediando o ragionevolmente convinti di inversioni di trend
    Basta che ci si ricordi che sicuramente é molto più rischioso rispetto ad usare un leva variabile con leva equivalente che presenta un decadimento giornaliero spesso irrisorio (e a volte nullo) non legato all'andamento delle quotazioni (e volendo con rischio quindi minimo, la barriera di un 3x a leva variabile è di solito un 30% distante dalle quotazioni correnti) meglio ancora se tagliando subito le perdite.
    Qui non si discute tanto della bontà o meno di una strategia, quando del rischio sottostante, che non tutti sono in grado di valutare nello stesso modo (altrimenti non si troverebbero incastrati)
    Ultima modifica di torre1; 31-08-21 alle 10:40

  2. #1752
    L'avatar di orsomatoro
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    3,627
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    632 Post(s)
    Potenza rep
    37986271
    Citazione Originariamente Scritto da francs Visualizza Messaggio
    Ma non è assolutamente vero. Dipende, e ripeto per l'ultima volta perché è nozione comune, dal derivato che stai trattando e dal suo sottostante, dalla serie storica di entrambi. Partire con una regola fissa è quanto di più sbagliato ci possa essere sulla faccia della terra sia nella vita che negli investimenti: il tutto va adattato alla situazione corrente.
    Il gas non è il petrolio, non è un indice di borsa, non è una azione a caso. Somiglia molto di più al vix: sfortunatamente, per chi è short, con molto meno contango. Quindi in questi casi si può tranquillamente incrementare un investimento in Leva short purché si adottino le normalissime norme di sicurezza (poi, se sei un kamikaze...) di cui ho già detto (controllo drawdown e % del capitale investito).

    Natural gas tumbles on weaker demand outlook (Commodity:NG1:COM) | Seeking Alpha

    avendoci lasciato le penne proprio con il gas naturale inverno fine 2018 rialzo monstre, utilizzando strumenti deleteri in controtrend (etc short leva 3) a forza di mediare il mostro è diventato troppo grande con tanto di restrike per oscillazione di oltre 20-25% in 24 h...insomma avendo già dato ora preferisco nettamente (limitativo come termine) operare in questo modo, ma come dice Torre la cosa è soggettiva ognuno è libero di muoversi come meglio crede

    sta di fatto che da quando utilizzo questo metodo talvolta mi perdo grosse fette di potenziali guadagni ma preferisco salvaguardare salute e portafoglio ed evitare di cadere in strane tentazioni proprio col cosiddetto "mediare"....ovvio che se un domani diventassi più bravo a leggere grafici, news, dati cot, sentiment del mercato, correlazioni ecc ecc o sviluppassi doti "limitless" da vero mago di wall street cambierei alla velocità della luce approccio
    Ultima modifica di orsomatoro; 01-09-21 alle 00:51

  3. #1753
    L'avatar di torre1
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    38,700
    Blog Entries
    8
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    5694 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da orsomatoro Visualizza Messaggio
    avendoci lasciato le penne proprio con il gas naturale inverno fine 2018 rialzo monstre, utilizzando strumenti deleteri in controtrend (etc short leva 3) a forza di mediare il mostro è diventato troppo grande con tanto di restrike per oscillazione di oltre 20-25% in 24 h...insomma avendo già dato ora preferisco nettamente (limitativo come termine) operare in questo modo, ma come dice Torre la cosa è soggettiva ognuno è libero di muoversi come meglio crede

    sta di fatto che da quando utilizzo questo metodo talvolta mi perdo grosse fette di potenziali guadagni ma preferisco salvaguardare salute e portafoglio ed evitare di cadere in strane tentazioni proprio col cosiddetto "mediare"....ovvio che se un domani diventassi più bravo a leggere grafici, news, dati cot, sentiment del mercato, correlazioni ecc ecc o sviluppassi doti "limitless" da vero mago di wall street cambierei alla velocità della luce approccio
    La media ha senso solo se si le cifre sono molto piccole e si è pronti a tagliare subito nel caso di persistenza in contro trend, sapendo che anche così si aumenta il rischio, anche se molto meno rispetto al restare continuamente contro trend o, addirittura, c'era un utente che lo faceva in passato, mediando in modo programmato.

    Il rischio poi è sempre quello di spike improvvisi che ti mandano in restrike il certificato. Con i leva 3 è abbastanza difficile che accada (ma è accaduto) con i leva 7 (leva fissa) ne ho visti parecchi, e a quel punto anche se apparentemente non ti chiudono la posizione e hai l'illusione di rifarti facendo i calcoli ci si rende conto che non ci si rifarà più.

    Quello è un rischio presente comunque, ma se si è in trend e in buon utile è possibile che si giochino soprattutto i guadagni e una parte del capitale, se si è contro trend e già in perdita è il colpo di grazia
    Comunque, va ribadito che qui si confrontano pro e contro, poi ognuno opera nel modo che ritiene più opportuno

    PS: ma tu la notte dormi ? I tuoi post sono frequentemente scritti in piena nottata

  4. #1754
    L'avatar di torre1
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    38,700
    Blog Entries
    8
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    5694 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Nuovo siluro rialzista, nuovi massimi a 4.57 (poco sotto), forse l'uragano non c'entrava più di tanto. Segnalo che stranamente investing è aggiornato in tempo reale solo sul grafico (almeno oggi sul gas è così) mentre l''indicazione numerica sopra il grafico sembra essere aggiornata in ritardo (e così anche i minimi massimi di giornata)

    Realizzo solo adesso che orso mi risponderà (forse) solo questa notte .... .... (sarà mica un vampiro .... )

  5. #1755
    L'avatar di torre1
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    38,700
    Blog Entries
    8
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    5694 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Che voi sappiate ci sono report in rete che provino a dare qualche spiegazione a livello di fondamentali ma anche di dinamiche di mercato (es posizioni delle option, stop che saltano e spike rialzisti per ricoprirsi) a questo movimento rialzista differenziando tra le prime cause e le seconde (nel senso capire se prevalgono ragioni fondamentali piuttosto che tecniche).
    A livello tecnico i report che ho letto di tanto in tanto in giro parlano apertamente di 5$ (gennaio 2022 oggi ha avuto un massimo a 4.82, non siamo così lontani ormai), la scadenza ottobre, corrente, ha un massimo intraday a 4.652

  6. #1756
    L'avatar di Emmhanuel
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    3,738
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    232 Post(s)
    Potenza rep
    13117479
    Citazione Originariamente Scritto da torre1 Visualizza Messaggio
    La media ha senso solo se si le cifre sono molto piccole e si è pronti a tagliare subito nel caso di persistenza in contro trend, sapendo che anche così si aumenta il rischio, anche se molto meno rispetto al restare continuamente contro trend o, addirittura, c'era un utente che lo faceva in passato, mediando in modo programmato.

    Il rischio poi è sempre quello di spike improvvisi che ti mandano in restrike il certificato. Con
    La media ha senso solo se si sa quello che si sta facendo.
    Gli spike sono opportunità

  7. #1757
    L'avatar di torre1
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    38,700
    Blog Entries
    8
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    5694 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Emmhanuel Visualizza Messaggio
    La media ha senso solo se si sa quello che si sta facendo.
    Il problema è che molti non lo sanno, si espongono oltre il dovuto contro trend (cosa che per esempio francs non fa), con strumenti inefficienti (es con decadimento) o senza decadimento ma con leva troppo alta (quindi barriera apparentemente a distanza di sicurezza ma non quanto servirebbe) dando per scontato che ormai statisticamente si è vicini all'inversione di trend.

    Ci sono situazioni in cui non si ha alcun elemento per sapere dove finirà un sottostante, soprattutto quando non segue i fondamentali quanto piuttosto vincoli tecnici (AT, options da difendere, livelli tecnici saltati che fanno partire ricoperture a catena che amplificano oltre ogni misura e in modo imprevisto un trend).

    Sul gas ho chiuso lo short a 2.85-2.9, diversi mesi fa, non sono rientrato perché non avevo tempo per seguirlo a sufficienza, è da tempo che non vedo debolezze significative in questo rialzo (lo short lo vedevo e lo vedo tuttora solo per rapide operazioni contro trend in un trend primario rialzista) ma francamente che si arrivasse a ridosso dei 5$ così in fretta senza alcuna correzione significativa non me l'aspettavo. I rialzi degli ultimi giorni sono stati fatti con volumi molto alti.

    In passato nelle sezioni finanziarie qui scriveva Paola, che lavorava con Roberto Malnati (non so se Paola continua a farlo, ma opera ancora come trader)
    Malnati è un investitore professionista, con una sua società in svizzera, lo si vede qualche volta ospite in trasmissioni finanziarie, è il fondatore di questo forum, nel 1999 (ne parla qui dal minuto 16 Facebook ), non proprio l'ultimo arrivato, è lui il nick Roberto https://www.finanzaonline.com/forum/member.php?u=4 (4° iscritto di FOL, in ordine temporale) .
    Di Paola, quando scriveva qui (è stata a lungo anche moderatore nella sezione mercati europei) ricordo l'operatività, la spiegava, e per quello che ricordo lavorava in trend, rischiando di perdere quindi la parte iniziale e la parte finale (quest'ultima parte o per taking profit o per trailing stop).

    I professionisti tendono a lavorare in trend con stop in canna, stop deciso prima ancora di eseguire l'operazione e rispettato. In modo non sistematico ho letto qualche testo scritto da professionisti, non ricordo di aver mai letto qualcosa in positivo sul mediare contro trend, l'ammonimento riportato ogni volta è quello di non cedere alla tentazione di prendere in mano il coltello quando cade, perché il rischio va ridotto, non aumentato.

    Non sta scritto da nessuna parte che i professionisti abbiano sempre ragione (se ci sono importanti fondi internazionali falliti una ragione ci sarà), ma statisticamente ne escono meglio della maggior parte degli investitori che operano qui, non fosse altro perché operano rischiando molto meno degli altri, nelle stesse condizioni.

    E' la stessa differenza che esiste tra i giocatori di Poker professionisti e gli amatori. Ho visto più volte amatori o dilettanti battere i professionisti, quando diversi anni fa seguivo i tornei di poker in tv, ma nel lungo termine sono i professionisti a vincere di più (e a non restare al verde), perché usano metodi collaudati che pagano nel lungo termine

    Comunque sia, facendo un bilancio dei miei errori pregressi, le perdite maggiori le ho avute non tagliando le perdite continuando a mediare contro trend e per di più con strumenti del tutto inefficienti (leva fissa).

    Non posso che augurarmi che chi media contro trend senza mai tagliare le perdite sappia di volta in volta cosa sta facendo, saperlo o meno fa una bella differenza


    Citazione Originariamente Scritto da Emmhanuel Visualizza Messaggio
    Gli spike sono opportunità
    Anche qui dipende. Nel caso di esposizioni contro trend se non si riesce ad operare (MM sparito, spread denaro-lettera allargato, spike a mercati europei chiusi per chi non lavora con i futures, ecc) si rischia di farsi molto male. Le migliori opportunità si hanno se si è già esposti in trend (e quindi in utile, dopo gli spike) o si è fuori ma con una maggiore libertà di decidere cosa fare (entrare in trend o contro trend o stare fuori) cosa che chi è rimasto incastrato dentro non può fare con la stessa facilità
    Ultima modifica di torre1; 01-09-21 alle 23:42

  8. #1758
    L'avatar di torre1
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    38,700
    Blog Entries
    8
    Mentioned
    24 Post(s)
    Quoted
    5694 Post(s)
    Potenza rep
    42949686

    E' morta paola gentili

    Solo per la precisione, per mio sfizio avevo approfondito la ricerca, da cui mi risultava che Paola (Gentili), utente storico di questo forum, era socia di Roberto Malnati, quindi lavoravano tuttora insieme, in svizzera

    Cercando ulteriormente ho letto una notizia terribile, sembra che Paola sia morta improvvisamente, almeno così è riportato in questa pagina Buon viaggio cara Paola - Bluerating.com

    La notizia è stata riportata il 24 giugno 2021, pochi giorni dopo il video di Malnati che avevo segnalato.

    Non avevo letto niente qui in FOL, lo scrivo che chi, come me, non ne sapeva niente. Mi dispiace tantissimo, l'ho letta tante volte qui su FOL, quando scriveva e moderava qualche anno fa.

    Cercando meglio ho trovato questa discussione in rilievo su mercato italiano. CIAO PAOLA

    Non essendo una sezione che seguo non l'avevo vista.
    Ultima modifica di torre1; 02-09-21 alle 00:21

  9. #1759
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,194
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1518 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da torre1 Visualizza Messaggio
    Che voi sappiate ci sono report in rete che provino a dare qualche spiegazione a livello di fondamentali ma anche di dinamiche di mercato (es posizioni delle option, stop che saltano e spike rialzisti per ricoprirsi) a questo movimento rialzista differenziando tra le prime cause e le seconde (nel senso capire se prevalgono ragioni fondamentali piuttosto che tecniche).
    A livello tecnico i report che ho letto di tanto in tanto in giro parlano apertamente di 5$ (gennaio 2022 oggi ha avuto un massimo a 4.82, non siamo così lontani ormai), la scadenza ottobre, corrente, ha un massimo intraday a 4.652
    Ciao amico Torre (per la privacy ) mi spiace che le prime pagine molto utili per le cose che sono state riportate negli anni siano andate perse. Assieme a tutti i link utili per le informazioni, per i pro e i contro degli strumenti che la maggior parte utilizza ecc, il buon Pry aveva salavato anche 2/3 post dove spiegavo come funzionano i "tecnicismi" di ricoperture che solitamente portano a quegli eccessi statistici sui prezzi che ogni tanto vediamo, soprattutto sulle materie prime che hanno una volatilità piu' alta di altri sottostanti. Cerchero' in un breve sunto di rispiegare i principali concetti .......segue

  10. #1760
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,194
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1518 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    ......Le posizioni in opzioni su tutti i sottostanti si chiamano Open Interest : su ogni strike = prezzo gli operatori fanno "scommesse"o si posizionano per tanti motivi, coperture, strategie strutturate in opzioni ecc , Bene, queste posizioni aperte a mercato sono l'incrocio tra un compratore ed un venditore di opzioni. Il compratore ha il rischio limitato al premio che paga, il venditore ha un rischio "potenzialmente" illimitato , alla stessa stregua di un future; questo perchè se l'opzione che ha venduto va ITM assume delta 1 e perde l'equivalente di un future ( se il sottostante chiaramente va nel verso contrario della sua posizione/scommessa). Faccio un esempio pratico per farti capire meglio i concetti seguenti : sullo strike call 4 ci sono tante opzioni a mercato: supponiamo che uno dei venditori abbia venduto la call ad un premio di 0.10 dollari incassando 1.000 dollari. Bene, se il prezzo del sottostante a scadenza rimane sotto i 4 dollari lui incassa 1.000 dollari , se sale sopra i 4 dollari e supera i 4.10 ( lui ha venduto un premio di 0.10 ) inizia a perdere soldi come se avesse un future SHORT. Se il prezzo arriva a 4.20 lui perde 0.10 quindi 1.000 dollari , se arriva a 4.30 ne perde 2.000 , 4.50 ne perde 4.000 ecc ecc se il prezzo sale. Capisci bene che chi lavora coi soldi veri ( non pochi spicci su etc, certificati ecc ) e sta a mercato con le opzioni non puo' ASSOLUTAMENTE ( a meno che non voglia rischiare molto o ha venduto ad un premio molto alto) permettersi di fare andare ITM la sua opzione oltre un certo prezzo e quindi è costretto ad entrare in Copertura della sua posizione col future facendo delta hedging. Questo senza entrare nel merito di questa operatività che è complessa............ segue .......

Accedi