VIIX, non Vaporub - Pagina 39
Siamo all’inizio dello Squid Game dei mercati, resta da vedere chi sopravviverà al rialzo dei tassi
Di seguito riportiamo l’analisi di Mark Dowding, CIO di BlueBay, relativa all’ultima settimana sui mercati.  Quando non sono stati seduti a fantasticare sulla surreale serie di Netflix, Squid Game, gli …
Analisti danno ragione a Gubitosi, Telecom Italia tra i titoli più sottovalutati del Ftse Mib. C’è chi vede oltre +100% di upside
Telecom Italia si appresta a diffondere settimana prossima i risultati del 3° trimestre (cda il 27 ottobre) e tra gli analisti c’è un cauto ottimismo dettato dal traino del Brasile …
Trump SPACca a Wall Street, il titolo della sua piattaforma social raddoppia ancora dopo folgorante +350% di giovedì
Rialzo stellare quello che sta registrando a Wall Street un titolo, quello della società SPAC Digital World Acquisition Corp che ha chiuso ieri le contrattazioni a +350%e oggi preannuncia un …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #381
    L'avatar di matmo
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    792
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    532 Post(s)
    Potenza rep
    9652711
    Citazione Originariamente Scritto da shybrazen Visualizza Messaggio
    Open interest e cot non sono la stessa cosa. Ci sono differenze di fondo particolarmente importanti, quindi i dati consultabili sul cfct non hanno nulla a che vedere con quanto visualizzabile con gli open interest sul mercato dei derivati, opzioni e future.
    Grazie, cerco su internet le differenze di fondo. Esiste uno strumento free per visualizzare gli open interests? Non perchè lo voglia gratis, solo per sapere se esiste.

  2. #382
    L'avatar di shybrazen
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1,312
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    555 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da matmo Visualizza Messaggio
    Grazie, cerco su internet le differenze di fondo. Esiste uno strumento free per visualizzare gli open interests? Non perchè lo voglia gratis, solo per sapere se esiste.
    Sono tutti dati gratuiti che trovi sia sulle borse di riferimento (cme, idem, eurex) che attraverso il tuo broker.
    In questo video oltre al Fari Value anche la spiegazione degli open interest: https://www.sunnymoney.it/derivati-c...i-openinterest

  3. #383
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    5,555
    Mentioned
    72 Post(s)
    Quoted
    3660 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Le superfici di volatilità che mandano segnali, addirittura anticipatori , ecc tutte pugnette, tutte fregnaccie.
    In realtà esprimono l'equivalente di quanto sotto: molteplici domande e offerte che in media ci dicono quello che si aspetta il "mercato" nel suo complesso. Quelli lì le usano per vendere segnali.

    Se in questo specifico settore il "mercato" ci prende oppure no siete voi esperti a dovercelo dire. Io ad es. so (perché l'ho letto) che per i bond il "mercato" sbaglia le previsioni sui tassi il 55% delle volte.

    Citazione Originariamente Scritto da shybrazen Visualizza Messaggio
    Affermo solo che la lettura delle movimentazioni e dei posizionamenti a mercato di open interest e future ti fanno vedere dove, gli operatori, stanno togliendo o mettendo denaro, quali rischi credono di poter correre e quando questi rischi non riescono più a sostenerli.
    Ultima modifica di Blacksmith.; 21-07-21 alle 00:18

  4. #384

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    9,649
    Blog Entries
    61
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    691 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    Io ad es. so (perché l'ho letto) che per i bond il "mercato" sbaglia le previsioni sui tassi il 55% delle volte.
    Non è l'unico caso: a dispetto di tutte le baggianate teoriche sui prezzi forward e le aspettative degli investitori, il "roll-down" lungo le curve è uno dei migliori predittori dei ritorni futuri di qualsiasi strumento (obbligazioni, materie prime, volatilità etc.).

  5. #385
    L'avatar di Emmhanuel
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    3,716
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    224 Post(s)
    Potenza rep
    12258485
    Citazione Originariamente Scritto da Emmhanuel Visualizza Messaggio
    24.000
    entrato long, forse anzi sicuram, anticipando
    Si abbia x nn scritto.
    circa 24.500 ora.

  6. #386
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,191
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1516 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    In realtà esprimono l'equivalente di quanto sotto: molteplici domande e offerte che in media ci dicono quello che si aspetta il "mercato" nel suo complesso. Quelli lì le usano per vendere segnali.

    Se in questo specifico settore il "mercato" ci prende oppure no siete voi esperti a dovercelo dire. Io ad es. so (perché l'ho letto) che per i bond il "mercato" sbaglia le previsioni sui tassi il 55% delle volte.
    Black per me non è sbagliato vendere la propria operatività, è sbagliato credere che si possa avere un vantaggio guardando " l'ovvio". Il vantaggio lo cerchiamo tutti ma come dicevo sopra, è probabilistico non certo, ma in questo "contesto di probabilità a favore " sovente si possono fare cose buone quando succedono a determinate condizioni ( quelle che esplica Shybrazen ) . Mica per niente quando il vix scende intorno ai minimi ( conosciuti ) gli vendono le put ( che poi siano naked , in ladder o come fanno loro con un semplice spread comprato e finanziato da un b(l)ack spread ) e/o comprano volatilità e/o escono dal mercato. Le superfici non dicono nulla , come dici tu , riflettono la situazione , se questa ti piace la compri , se non ti piace la vendi o stai fermo se il rischio di "fare" ritieni sia troppo . . Nessuno si inventa nulla
    L'altro giorno la volatilità si era alzata durante la correzione: c'è chi l'ha comprata ( non col vixl chiaramente, parlo di strumenti seri ed opzioni ) perchè pensava ad una correzione piu' profonda e chi gli ha fatto da controparte che l'ha venduta pensando che non si andasse oltre . Ciascuno avrà avuto i suoi parametri per farlo ma la IV quella era, per entrambi i contraenti ,sullo skew, sulle curve diverse a scadenza, dove vuoi rilevarla e non diceva nulla in piu' di quello che vedevano nei prezzi delle loro opzioni , che fossero atm o otm . C'è sempre una scelta da fare e il conseguente rischio che pero' ( a mio avviso ) cambia col vix a 20 /30/o 80 cosi' come cambia con SP500 a 4200/4300 /4350 o 4400 o 4450.
    PS: se il mercato dei bond "sbaglia" il 55% ( come l'eccesso statistico, per i miei parametri , di ieri sul bund a 176.25 oltre i 70% di ripartizione di call andate itm ) delle volte sui tassi speriamo lo faccia anche questa volta . PS: anche qui gli eccessi vengono sempre a crearsi perchè nei tassi prezzano un range prestabilito in relazione ai parametri ( statici) che li riguardano ( inflazione, QE, tapering o no e quando, ecc ), usciti da quello sono "costretti" a coprirsi col derivato e li portano "fuori parametro" rispetto ai fondamentali ma poi , presi gli stop, coperti gli strike in sofferenza l'equilibrio ritorna ( ma sto andando OT ) .

  7. #387
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,191
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1516 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Cren Visualizza Messaggio
    Non è l'unico caso: a dispetto di tutte le baggianate teoriche sui prezzi forward e le aspettative degli investitori, il "roll-down" lungo le curve è uno dei migliori predittori dei ritorni futuri di qualsiasi strumento (obbligazioni, materie prime, volatilità etc.).


    Ciao Cren, qui due parole in piu' ( sul pratico ) mi piacerebbero. La vendita prima della scadenza e il mantenimento della duration non riesco a comprendere come potrebbe essere "predittore" sulla volatilità , materie prime e altro , che mi interessa se riguardasse anche gli indici

  8. #388
    L'avatar di Blacksmith.
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    5,555
    Mentioned
    72 Post(s)
    Quoted
    3660 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Dice che, generalmente, il contango/backwardation è la componente principale del rendimento degli strumenti che seguono una struttura a termine curva. Non so però se si riferisce al lungo o al breve periodo.

    Ricordo anch'io delle pubblicazioni in cui si evidenziavano i contributi delle varie componenti al rendimento complessivo per vari sottostanti, ma ricordo percentuali non lontane dal 50%.
    Ultima modifica di Blacksmith.; 21-07-21 alle 16:48

  9. #389

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    9,649
    Blog Entries
    61
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    691 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Ciao Cren, qui due parole in piu' ( sul pratico ) mi piacerebbero. La vendita prima della scadenza e il mantenimento della duration non riesco a comprendere come potrebbe essere "predittore" sulla volatilità , materie prime e altro , che mi interessa se riguardasse anche gli indici
    • Quando compri un'obbligazione guardi la curva dei tassi e quasi sempre la trovi al rialzo. Una certa teoria vorrebbe che fosse per aspettative sui tassi crescenti, ma poi i tassi non seguono queste presunte aspettative e restano lì dove sono. Le obbligazioni, mano a mano che passa il tempo, si apprezzano perchè "scivolano" lungo la curva dei tassi e via via scontano rendimenti più bassi. Quindi quando compri le obbligazioni scontate con quella curva il tuo ritorno non è il rendimento del titolo ma questa specie di effetto di apprezzamento cui si sommano le cedole;
    • quando guardi una materia prima e vedi la curva dei futures inclinata positivamente (contango), una certa teoria vorrebbe che fosse per aspettative rialziste sul prezzo. Dopodiché, invece, lo spot sta fermo dov'è e chi va corto dei contratti si ritrova il prezzo che converge, e il suo ritorno è dato dallo "scivolamento";
    • quando vendi o compri volatilità, futures/opzioni che disegnano una struttura a termine con contango ad alcuni suggeriscono che la volatilità corrente è "bassa" e che ci sono aspettative rialziste. In realtà poi succede che la volatilità spot sta ferma e che i contratti "scivolano" e convergono, e il tuo ritorno da venditore di volatilità è dato anche qui da questo fattore.

    Non sono l'unico che osserva questa cosa, anche Sinclair dice:
    It is well known that the term structure of commodity futures is a predictor of future returns (see, for example, Erb and Harvey, 2006; Gorton and Rouwenhorst, 2006; Gorton et al., 2013). When a commodity has a term structure in contango (long-dated futures more expensive than short-dated futures), it is profitable to short the futures. And when futures are in backwardation (long-dated futures cheaper than short-dated futures), it is profitable to buy futures. Essentially, the cash price is a better predictor of futures prices than the futures are. The way convergence happens at expiration is that the futures move toward the cash price. This is not what is predicted by the rational expectations hypothesis. Rational expectations say that the futures prices are unbiased predictors of the future value of the cash price. If this was true, the basis would have no predictive power.

  10. #390
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,191
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1516 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Cren Visualizza Messaggio
    • Quando compri un'obbligazione guardi la curva dei tassi e quasi sempre la trovi al rialzo. Una certa teoria vorrebbe che fosse per aspettative sui tassi crescenti, ma poi i tassi non seguono queste presunte aspettative e restano lì dove sono. Le obbligazioni, mano a mano che passa il tempo, si apprezzano perchè "scivolano" lungo la curva dei tassi e via via scontano rendimenti più bassi. Quindi quando compri le obbligazioni scontate con quella curva il tuo ritorno non è il rendimento del titolo ma questa specie di effetto di apprezzamento cui si sommano le cedole;
    • quando guardi una materia prima e vedi la curva dei futures inclinata positivamente (contango), una certa teoria vorrebbe che fosse per aspettative rialziste sul prezzo. Dopodiché, invece, lo spot sta fermo dov'è e chi va corto dei contratti si ritrova il prezzo che converge, e il suo ritorno è dato dallo "scivolamento";
    • quando vendi o compri volatilità, futures/opzioni che disegnano una struttura a termine con contango ad alcuni suggeriscono che la volatilità corrente è "bassa" e che ci sono aspettative rialziste. In realtà poi succede che la volatilità spot sta ferma e che i contratti "scivolano" e convergono, e il tuo ritorno da venditore di volatilità è dato anche qui da questo fattore.

    Non sono l'unico che osserva questa cosa, anche Sinclair dice:

    Grazie . Si i concetti da te esposti li conoscevo e mi sono chiari sull'obbligazionario. Non riuscivo a focalizzare come lo scivolamento delle obbligazioni potesse essere predittore di volatilità , sapevo solo di rendimento. Per il resto nutro alcune perplessità nella operatività ; non trado regolarmente le materie prime ma ne ho viste diverse di situazioni di eccesso sulle scadenze e il riallineamento/ convergenza non è cosi' automatico o veloce e non necessariamente da dove si entra . Nella norma è cosi' ma quella volta che non succede bisogna crederci veramente perchè poi i margini "stridono " .........fino a dove?
    In fondo riporta : Rational expectations say that the futures prices are unbiased predictors of the future value of the cash price. If this was true, the basis would have no predictive power. Per fortuna sono discrezionale " saltuario" su certi sottostanti , sarebbe un casino per me replicare abitualmente qualcosa di simile ma è un problema tuo

Accedi