VIX, non Vaporub - Pagina 195
UBS presenta outlook banche italiane. UniCredit l’unico Buy, il margine di rialzo è del 20%
Gli analisti di UBS pubblicano l’outlook sulle banche italiane, i cui titoli sono reduci dal forte rally del 2019. Andrà bene anche quest’anno? Nel ribadire il buy su UniCredit, gli …
Gualtieri vuole una tregua armata su Autostrade, revoca troppo rischiosa e M5s teme un finale stile TAV. Atlantia vola a +4%
Sponda del voto in Emilia per un cambio di rotta sul dossier Autostrade da parte del governo. La revoca della concessione è ancora tra le opzioni sul tavolo, ma avanza in …
Webinar Unicredit: coronavirus colpisce i mercati, fase di storno alle porte?
Il coronavirus arriva a spaventare anche i mercati che nella seduta di ieri hanno visto fioccare le vendite sia sui listini europei che americani. Complice anche il forte rialzo dello …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1941

    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    9,538
    Blog Entries
    61
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    590 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    VIX Dropped Below S&P 500 Realized Volatility | Seeking Alpha

    Historically, implied volatility tends to stay above realized volatility due to the skewed distribution of stock returns. It is "normal" when VIX is above the realized volatility of the broad equity market. The spread is usually around 3-4 points. It tended to narrow during periods of market turbulence; 2008 was the only year that average VIX readings, which were higher than usual, fell short of the realized volatility. On the contrary, while the 2017 VIX level was lower than usual, the relationship between implied and realized volatility remained fairly "normal." The negative spread between VIX and realized volatility reflects overall complacency in the market.




    Why is implied volatility normally higher than realized? From a behavioral finance perspective, this is an indication of risk aversion - investors are willing to pay a premium to buy protection against risk. From an option pricing perspective, it is because stocks and stock indices do not follow the log-normal distribution assumption of Black-Scholes. The empirical distribution of stock returns has a negative skew and hence reflects larger losses than a normal or log-normal model using the ex-post mean and standard deviation would predict. Implied volatility takes into account large but rare events, while realized volatility will only include such events if they have occurred in the look-back calculation period. Since low-probability events are rare by definition, realized volatility tends to understate the potential for large losses most of the time. However, in a distressed market, realized volatility tends to overstate the risk of large losses when these sudden moves indeed occurred in the calculation window.
    C'è da dire che alcuni miti sulla persistenza del premio al rischio della volatilità (VRP) si sciolgono come neve al sole nel momento in cui si esce da Black & Scholes e si usano formule "model free" che tengano conto dei momenti più alti della distribuzione.

    In effetti la volatilità storica è una misura molto povera per definire cosa potrebbe accadere di estremo al sottostante, da qui una buona fetta di VRP illusorio.

  2. #1942
    L'avatar di -Volumista-
    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    225
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    148 Post(s)
    Potenza rep
    10232679
    non lo acquisto, ma per me non tarda a fare qualche sfiammata....

  3. #1943

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    822
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    211 Post(s)
    Potenza rep
    10906310
    Citazione Originariamente Scritto da CharlesIngalls Visualizza Messaggio
    Ciao ragazzi... volevo provare il mio metodo su uno strumento che replica il VIX... ne esiste qualcuno...???
    La scelta dello strumento dipenderà anche dal metodo io credo no?

  4. #1944
    L'avatar di Emmhanuel
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    3,370
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    5050571
    buona domenica a tutti. ma ancora nessuno etf short di volatilità sul nostro mercato? per forza ziv, niente nostrano?

  5. #1945
    L'avatar di francs
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    11,651
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1126 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Emmhanuel Visualizza Messaggio
    buona domenica a tutti. ma ancora nessuno etf short di volatilità sul nostro mercato? per forza ziv, niente nostrano?
    Attualmente non c'è (se c'è, che lo si posti ).

    Comunque gli ultimi sviluppi (omicidio XIV) dimostrano (RI-RI-dimostrano) che anche nel caso in cui sia il mercato stesso a fornirti (gratis) un modello statistico come quello del contango che in caso di investimento su un ETF short VIX cioè sul contango stesso ti predice rendimenti >0 del tot% mensili con probabilità >>50%, tali rendimenti possono essere segati in 5' (qui gli stop loss, se funzionano, hanno una qualche utilità, sarebbe bello se fosse una opzione put ad esercizio automatico ). Cioè per quanto tu possa aver già mangiato il mercato non consente pasti gratis se non a chi le cose le sa prima (o le progetta, cioè il "denaro informato") il che si traduce, dal punto di vista di noi miseri mortali "disinformati", in un sano testa o croce (ti dicono che le palline nel sacchetto sono 8 nere e 3 bianche il giorno 0, quando investi sul nero, ma guardare nel sacchetto dal giorno 0 in poi "non" si può ).

    Io rientrerò sullo ZIV (con sl) al prossimo schizzo di VIX >20. Entrare oggi coi mercati tiratissimi non mi pare il caso indipendentemente da quello che possa dire, che so, l'open interest (le posizioni presto si montano e presto si smontano come le palline nel sacchetto ).

    In caso di raddoppio di tutti e 4 i futures in pancia a ZIV (trascurando il rolling), una posizione di 100 ZIV (~7000$) la proteggi (spero) con 7000$/([36 (che è il raddoppio futures) -18 (attuale futures)]x100)=4 opzioni call VIX 18 feb più o meno (calcolato a scadenza non posso tener conto della vola del VIX).
    Oggi l'assicurazione la paghi 4x2,5 (media bid/ask) x100=1000$, il 14% dell'investito (la distanza tra F1VIX e VIX). Le opzioni sono ATM quindi stai pagando la volatilità del VIX (bassa) e il valore temporale. Investimento tot 8000$. Visto il contango dei mesi feb in poi non è detto che rientri dell'assicurazione. Non è gratis come lo stop loss però "funziona" anche a mercati chiusi

    P.S. se un giorno ci fosse un ETF armonizzato VIX short bisognerebbe togliere al contango prospettico un buon 26% di tasse.
    Ultima modifica di francs; 04-11-19 alle 11:54

  6. #1946
    L'avatar di francs
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    11,651
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1126 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Esemplificazione di quanto sopra.

    Citazione Originariamente Scritto da Blacksmith. Visualizza Messaggio
    Which VIX Spikes May Kill SVXY And ZIV? | Seeking Alpha

    With a large uncertainty margin, SVXY may be killed by a 130% VIX daily spike and ZIV by a 240% spike. What happened on Monday 2/5/2018 shows that such events are not impossible, and that circuits breakers are not a guarantee to save the short-vol game. Short-volatility products are trading instruments, not investment products. “Buy-and-hold” and “buy the dip” are not reasonable strategies with them.







  7. #1947
    L'avatar di Emmhanuel
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    3,370
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    5050571
    Citazione Originariamente Scritto da francs Visualizza Messaggio
    Attualmente non c'è (se c'è, che lo si posti ).

    Comunque gli ultimi sviluppi (omicidio XIV) dimostrano (RI-RI-dimostrano) che anche nel caso in cui sia il mercato stesso a fornirti (gratis) un modello statistico come quello del contango che in caso di investimento su un ETF short VIX cioè sul contango stesso ti predice rendimenti >0 del tot% mensili con probabilità >>50%, tali rendimenti possono essere segati in 5' (qui gli stop loss, se funzionano, hanno una qualche utilità, sarebbe bello se fosse una opzione put ad esercizio automatico ). Cioè per quanto tu possa aver già mangiato il mercato non consente pasti gratis se non a chi le cose le sa prima (o le progetta, cioè il "denaro informato") il che si traduce, dal punto di vista di noi miseri mortali "disinformati", in un sano testa o croce (ti dicono che le palline nel sacchetto sono 8 nere e 3 bianche il giorno 0, quando investi sul nero, ma guardare nel sacchetto dal giorno 0 in poi "non" si può ).

    Io rientrerò sullo ZIV (con sl) al prossimo schizzo di VIX >20. Entrare oggi coi mercati tiratissimi non mi pare il caso indipendentemente da quello che possa dire, che so, l'open interest (le posizioni presto si montano e presto si smontano come le palline nel sacchetto ).

    In caso di raddoppio di tutti e 4 i futures in pancia a ZIV (trascurando il rolling), una posizione di 100 ZIV (~7000$) la proteggi (spero) con 7000$/([36 (che è il raddoppio futures) -18 (attuale futures)]x100)=4 opzioni call VIX 18 feb più o meno (calcolato a scadenza non posso tener conto della vola del VIX).
    Oggi l'assicurazione la paghi 4x2,5 (media bid/ask) x100=1000$, il 14% dell'investito (la distanza tra F1VIX e VIX). Le opzioni sono ATM quindi stai pagando la volatilità del VIX (bassa) e il valore temporale. Investimento tot 8000$. Visto il contango dei mesi feb in poi non è detto che rientri dell'assicurazione. Non è gratis come lo stop loss però "funziona" anche a mercati chiusi

    P.S. se un giorno ci fosse un ETF armonizzato VIX short bisognerebbe togliere al contango prospettico un buon 26% di tasse.
    ciao, grazie intanto della risposta
    considerato che l'unità di misura delle azioni e quindi degli indici (ma, ovviamente non solo) -la moneta-
    a differenza di altre unità di misura -quale il metro, il chilo il litro- è variabile
    e cio impatta fortemente sul risultato della misurazione stessa (falsandone almeno al 50% il risultato della misurazione stessa)
    (è come se il metro diventasse sempre più piccolo: questo è l'effetto della creazione/svalutazione monetaria, il muro misurato diventa sempre più grande). Che tale svalutaz monetaria è essenziale al sistema bancario (le banche, le banche centrali, sono commercianti imprenditori produttori incessanti di valuta per mestiere. Non solo, il sistema giuridico (fatto di fideiussioni, ipoteche, ecc ecc) presuppone la svalutazione (io banca ti presto 1.000 e prendo ipoteca sulla casa almeno di 1000, che, con la svalutazione, passa da 1.000 a 1.500 - invece in recessione la casa passerebbe da 1.000 a 900!!!)
    Considerato poi che lo SP500, DJIA, anche in seguito ai ribassi più feroci, non fallisce, come il compianto XIV, (si pensi al crakettino di oltre il 50% del merval argentino del mese scorso e già quasi del tutto recuperato) non conviene usare loro stessi? Magari in leggera leva tramite futures? Quali sarebbero gli svantaggi anche soprattutto alla luce della prima consideraz? ciao

  8. #1948
    L'avatar di francs
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    11,651
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1126 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Emmhanuel Visualizza Messaggio
    ciao, grazie intanto della risposta
    considerato che l'unità di misura delle azioni e quindi degli indici (ma, ovviamente non solo) -la moneta-
    a differenza di altre unità di misura -quale il metro, il chilo il litro- è variabile
    e cio impatta fortemente sul risultato della misurazione stessa (falsandone almeno al 50% il risultato della misurazione stessa)
    (è come se il metro diventasse sempre più piccolo: questo è l'effetto della creazione/svalutazione monetaria, il muro misurato diventa sempre più grande). Che tale svalutaz monetaria è essenziale al sistema bancario (le banche, le banche centrali, sono commercianti imprenditori produttori incessanti di valuta per mestiere. Non solo, il sistema giuridico (fatto di fideiussioni, ipoteche, ecc ecc) presuppone la svalutazione (io banca ti presto 1.000 e prendo ipoteca sulla casa almeno di 1000, che, con la svalutazione, passa da 1.000 a 1.500 - invece in recessione la casa passerebbe da 1.000 a 900!!!)
    Considerato poi che lo SP500, DJIA, anche in seguito ai ribassi più feroci, non fallisce, come il compianto XIV, (si pensi al crakettino di oltre il 50% del merval argentino del mese scorso e già quasi del tutto recuperato) non conviene usare loro stessi? Magari in leggera leva tramite futures? Quali sarebbero gli svantaggi anche soprattutto alla luce della prima consideraz? ciao
    Ciao su questo spero che ti risponda qualcuno + preparato di me di certo era stato già consigliato su questi stessi canali di usare strumenti diversi dallo XIV, ZIV, ecc.

  9. #1949
    L'avatar di Emmhanuel
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    3,370
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    5050571
    Ok , ciao francs

  10. #1950

    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    822
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    211 Post(s)
    Potenza rep
    10906310
    Il crash del 2018 sugli strumenti inverse sembra ormai lontano ma prima o poi qualcosa succederà di nuovo, pilotato (Credit Swisse) o no, per cui io ho giurato di evitarli e a parte una posizione "congelata" sine die su svxy fino a quando non tornerà al suo pareggio, non li tocco più
    Invece sono convinto e magari qualcuno può smentirmi che vale sempre la pena di utilizzare gli etf "normali" come il VXX o VXZ che hanno certamente il rischio di decuplicare (esagero!) il proprio valore, ma (vedi il 2018) non di avere una dead condition, chi fosse entrato short a 29 se lo sarebbe trovato a 58 ma dopo 8 mesi avrebbe di nuovo i soldi sul conto.

Accedi