Opzioni - Pagina 162
Dividendo Intesa Sanpaolo fa gola a tanti, titolo gongola e vede i top dal 2018 con +35% Ytd
Intesa Sanpaolo sugli scudi in attesa del corposo dividendo che verrà staccato lunedì 18 ottobre. Il titolo ha veleggiato oggi nelle posizioni di testa del Ftse Mib (close a +2,05% …
E’ frenesia da Bitcoin, +35% a ottobre con conto alla rovescia per lancio primo ETF ad hoc negli States. Occhio a trappola sell on news
Nuovo scatto del Bitcoin che si porta nei pressi dei 60.000 dollari per la prima volta in sei mesi avvicinandosi al suo massimo storico, mentre i trader esprimono fiducia sul …
ESG, più di $7 trilioni società esposte a cripto-shock. Ma Morgan Stanley teme più inflazione che criptovalute: ‘Fed faccia scoppiare un po’ quella bolla’
James Gorman, amministratore delegato di Morgan Stanley, lancia un appello alla Fed affinché “faccia scoppiare un po’ questa bolla” che ha creato, e sottolinea anche, guardando al Bitcoin e ad …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1611

    Data Registrazione
    Dec 2000
    Messaggi
    2,370
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    35 Post(s)
    Potenza rep
    37275007
    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Ciao Rob, son qui che leggo , faccio la prima ipotesi che mi viene in mente ( ps: con me niente battibecchi, solo tranquille disquisizioni ) : è quel " a parità di esposizione" che andrebbe chiarito. Se fosse il delta "statico iniziale" come esemplificazione didattica : se fossi stato lungo di future a 3300 punti a febbraio fino a 2300 avresti perso 1000 punti a 50 dollari a punto: se fossi stato naked delle put strike 2300 giugno vendute a 2 dollari IV molto bassa sui minimi storici ( sconsigliato vendere vega ma i venditori di vega non conoscono "stagioni" sono sistematici ) a 0.1 di delta per fare il delta 1 del future ne avresti dovute vendere 10 : sono arrivate a 338 di massimo con la impennata di IV: 338x10= 3.380 punti. Mi puoi fare l'obiezione ( giusta ) che il delta mano a mano che il prezzo della opzione saliva lo avresti ridotto ad 1 stoppandoti ( in perdita ) le opzioni in eccedenza diminuendole quindi di numero, ma a livello teorico di ammonimento probabilmente si intende una comparazione "statica"
    Ciao Biondao. Il tuo discorso ci stà nel momento in cui applichi "una strategia" .E' ininfluente in cui paragoni la parity. Essere esposti con un future o 10 opzioni non è proprio la stessa cosa(aggiungo: salvo il caso in cui la parity future /opzioni non sia 10).Può essere la stessa cosa in un momento specifico per tempo/vola/ delta.............. specifiche.Non bisogna demonizzare l'uso dei derivati con timori non necessari. Bisogna chiarire che se hai 10000 euro sul conto non si devono vendere derivati che espongono per 200000 euro. E questo non bisogna farlo neanche "in un momento specifico per tempo/vola/ delta.........." . O meglio,se decidi di farlo..............devi essere conscio del rischio che stai assumendo. Almeno così la penso io.
    un saluto roberto

  2. #1612

    Data Registrazione
    Dec 2000
    Messaggi
    2,370
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    35 Post(s)
    Potenza rep
    37275007
    Citazione Originariamente Scritto da snake1941 Visualizza Messaggio
    Ti rispondo con un semplice esempio le tue vendite in caso di eventi IMPORTANTI non vengono prezzate dal MM.Come fai a chiudere la posizione?.Il tuo incasso e' minimo perche' hai scelto una deep otm.Capita frequente che il MM si defila e l'indice precipita o sale esponenzialmente. Allora devi chiamare tu il MM E STARE AL SUO PREZZO PER CHIUDERE L'OPERAZIONE,sono dolori, le perdite sono difficilmente rimediabili,c'e' tutto uno studio in proposito.Un consiglio mai naked anche se deep otm,quando succede sono perdite pesanti.Poi ognuno puo' pensarla come vuole.Ti ho spiegato un evento in cui le tue perdite del future con stop loss sono superate alla grande dalla naked call o put.Nessuno vuole fare battibecchi si tratta di visioni tantissime volte viste.Non capisco la pericolosita' col fallimento.
    Non concordo minimamente con quanto hai scritto.Il problema è sempre a monte ed è su quanto rischio sei in grado di sostenere. Nel tuo caso basta fissare il rischio massimo tramite uno spread verticale(orizzontale o quello che vuoi tu) e,salvo porcate eccessive del tuo intermediario sei coperto dal mm inesistente. Il rischio lo devi fissare prima in base alla tua capacità economica........altrimenti applichi la parity e si esponi simil/sottostante.Soprattutto devi essere certo che il tuo intermediario accetti come perdita massima l'esistenza di spread in essere. se non lo accetta .............o cambi intermediario o lavori solo su simil/sottostante.

    Il rischio maggiore per un venditore di put e il fallimento del sottostante(se non ricordo male parmalat aveva iso in essere) con perdità massima della posizione)). Se il sottostante è a rischio fallimento quasi nullo ................il rischio massimo sarà sempre inferiore.

  3. #1613
    L'avatar di snake1941
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    1,491
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    156 Post(s)
    Potenza rep
    9524950
    Citazione Originariamente Scritto da rob.luc Visualizza Messaggio
    Non concordo minimamente con quanto hai scritto.Il problema è sempre a monte ed è su quanto rischio sei in grado di sostenere. Nel tuo caso basta fissare il rischio massimo tramite uno spread verticale(orizzontale o quello che vuoi tu) e,salvo porcate eccessive del tuo intermediario sei coperto dal mm inesistente. Il rischio lo devi fissare prima in base alla tua capacità economica........altrimenti applichi la parity e si esponi simil/sottostante.Soprattutto devi essere certo che il tuo intermediario accetti come perdita massima l'esistenza di spread in essere. se non lo accetta .............o cambi intermediario o lavori solo su simil/sottostante.

    Il rischio maggiore per un venditore di put e il fallimento del sottostante(se non ricordo male parmalat aveva iso in essere) con perdità massima della posizione)). Se il sottostante è a rischio fallimento quasi nullo ................il rischio massimo sarà sempre inferiore.
    Vedi che io parlavo di naked secche e non di spread.Concordo che e' all'inizio che bisogna stabilire e quindi fare in modo che la perdita massima sia prefissata.Quello che volevo sottolineare e' che i margini anche in caso di spread(parlo per il Bund),varia giornalmente.A me e' capitato di marginare sino al doppio della eventuale perdita.Tu dici di cambiare intermediaro,ma sai ognuno ha i suoi pro e contro.Vedi che io non parlavo di iso ma di indici e future ,certo che opzioni su azioni possono fallire.Siccome i margini sono ballerini e personalizzati per broker,prima di iniziare bisogna stare attenti alla strategia che si imposta.

  4. #1614

    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Salve a tutti, ho cercato di leggere quanto piu´ ho potuto sulle opzioni, in questo thread ma mi sono perso, varie volte. Ho una richiesta molto semplice. Non ho mai investito in opzioni, di nessun genere, ma investo da tempo su "comuni" stock. Il mio portafoglio ha una buona % di gain, seppur molte della aziende non hanno ancora espresso, secondo me, il massimo potenziale. La maggior parte di esse e´ sul mercato US. Ora, considerando che esiste un timore concreto di un possibile crash del mercato, vorrei capitalizzare al massimo questi gain che ho solo sulla carta. Diciamo che, ad esempio ho comprato EBS a 83 e rotti, quindi con il prezzzo attuale ho un potenziale gain del 30%. La vorrei tenere in quanto credo possa salire ma, visto che ho detto che credo che prima o poi il mercato potrebbe avere un crash, voglio tutelarmi comprando opzioni put, metti a 90 come strike. Quello che mi chiedo e´:
    1) avete suggerimenti in merito, in generale
    2) da completo ignorante in materia, io ho solo 70 stock. Posso comprare opzioni solo per 70 stock o vanno solo a multipli di 100? E se vanno a multipli di 100, che cosa implica per me?
    grazie

  5. #1615
    L'avatar di roverone
    Data Registrazione
    Dec 2003
    Messaggi
    31,572
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1415 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Avrei una curiosità - mi pare inutile aprire un thread apposito e quindi posto qui dove in toria legge chi dovrebbe saper rispondere

    Oggetto le opzioni sul bund - ticker OGBL

    Cosa accade alla scadenza qualora si detenga un'opzione ITM? ci si ritrova automaticamente il future - FGBL, lungo in caso di call, corto in caso di put - in portafoglio al prezzo dello strike?
    Ultima modifica di roverone; 20-04-21 alle 15:19

  6. #1616
    L'avatar di biondao
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    12,189
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1515 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da roverone Visualizza Messaggio
    Avrei una curiosità - mi pare inutile aprire un thread apposito e quindi posto qui dove in toria legge chi dovrebbe saper rispondere

    Oggetto le opzioni sul bund - ticker OGBL

    Cosa accade alla scadenza qualora si detenga un'opzione ITM? ci si ritrova automaticamente il future - FGBL, lungo in caso di call, corto in caso di put - in portafoglio al prezzo dello strike?
    Si . Potevi mandare mp

  7. #1617
    L'avatar di roverone
    Data Registrazione
    Dec 2003
    Messaggi
    31,572
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1415 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da biondao Visualizza Messaggio
    Si . Potevi mandare mp


    dai.. qui rimane per conoscenza di tutti

    e poi sapevo che avresti risposto

    tornando in topic.. come logica conseguenza della tua risposta, immagino che qualora si detenesse uno spread di put entrambe ITM - ad esempio una 171.5 comprata e una 171.0 venduta e settlement inferiore a 171.0 - si incasserebbe cash la differenza tra gli strike - ovvero 500 €

    è tutto automatico o bisogna eventualmente informare l'intermediario ?

  8. #1618
    L'avatar di snake1941
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    1,491
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    156 Post(s)
    Potenza rep
    9524950
    Citazione Originariamente Scritto da roverone Visualizza Messaggio


    dai.. qui rimane per conoscenza di tutti

    e poi sapevo che avresti risposto

    tornando in topic.. come logica conseguenza della tua risposta, immagino che qualora si detenesse uno spread di put entrambe ITM - ad esempio una 171.5 comprata e una 171.0 venduta e settlement inferiore a 171.0 - si incasserebbe cash la differenza tra gli strike - ovvero 500 €

    è tutto automatico o bisogna eventualmente informare l'intermediario ?
    Se sei venditore devi aspettare la risposta del compratore,alcune volte non esercita(capitato alcune volte),e lo sai il lunedi' mattina,e ti trovi in pancia un future(+ -) che magari avevi sistemato con un altro ,se sei compratore hai tutto il diritto di recedere dopo le 17,15.Per non trovarti nei guai,chiudi l'eventuale spread prima.

  9. #1619
    L'avatar di roverone
    Data Registrazione
    Dec 2003
    Messaggi
    31,572
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1415 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da snake1941 Visualizza Messaggio
    Se sei venditore devi aspettare la risposta del compratore,alcune volte non esercita(capitato alcune volte),e lo sai il lunedi' mattina,e ti trovi in pancia un future(+ -) che magari avevi sistemato con un altro ,se sei compratore hai tutto il diritto di recedere dopo le 17,15.Per non trovarti nei guai,chiudi l'eventuale spread prima.
    dunque..

    supponiamo di avere in posizione

    +1 put 171.5
    -1 put 171.0

    e che il settlement sia sotto 171.0

    prima domanda: in quanto compratore della put 171.5 bisogna comunicare qualcosa o il default è l'esercizio (ovvero la vendita di un future a 171.5) ?

    chiaro che nel caso la controparte di quella venduta a 171.0 non esercitasse, il saldo del settlement sarebbe

    -1 future a 171.5 e 0 cash

    qualora quella (la controparte) esercitasse, il saldo del settlement sarebbe

    0 future e +500 € cash (come differenza tra il future venduto a 171.5 come esercizio della put lunga e ricomprato a 171.0 come esercizio della put corta)

    seconda domanda: quando si sa se è stata o meno esercitata la put venduta, ovvero quella dove il diritto di esercizio spetta alla controparte?

    grazie mille

    ps. lo spread è eventualmente parte di una strategia più complessa e in ogni caso non è detto sia preferibile sobbarcarsi i costi per la sua chiusura

  10. #1620
    L'avatar di snake1941
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    1,491
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    156 Post(s)
    Potenza rep
    9524950
    Citazione Originariamente Scritto da roverone Visualizza Messaggio
    dunque..

    supponiamo di avere in posizione

    +1 put 171.5
    -1 put 171.0

    e che il settlement sia sotto 171.0

    prima domanda: in quanto compratore della put 171.5 bisogna comunicare qualcosa o il default è l'esercizio (ovvero la vendita di un future a 171.5) ?

    chiaro che nel caso la controparte di quella venduta a 171.0 non esercitasse, il saldo del settlement sarebbe

    -1 future a 171.5 e 0 cash

    qualora quella (la controparte) esercitasse, il saldo del settlement sarebbe

    0 future e +500 € cash (come differenza tra il future venduto a 171.5 come esercizio della put lunga e ricomprato a 171.0 come esercizio della put corta)

    seconda domanda: quando si sa se è stata o meno esercitata la put venduta, ovvero quella dove il diritto di esercizio spetta alla controparte?

    grazie mille

    ps. lo spread è eventualmente parte di una strategia più complessa e in ogni caso non è detto sia preferibile sobbarcarsi i costi per la sua chiusura
    Parto dalla prima domanda


    Se sei compratore (in questo caso in vendita,perche' put +),non devi fare nulla,il lunedi' mattina ti troverai un future in vendita dallo strike(171,5).Ma tu hai fatto un esempio borderline.La chiusura a 171 e tu hai venduta una put a 171,non e' detto che venga esercitata dal compratore della tua put(teoricamente si,ma lui ha un diritto di recesso),quindi se lui non la esercita,tu intaschi lo stesso quella cifra ma hai un future in vendita che il lunedi' mattina potebbe aver aumentato quella cifra guadagnata o diminuirla.Seconda domanda:Tu puoi solo intervenire lunedi' all'apertura del mercato e alla chiamata del tuo broker che ti comunica la non esercitazione.Io ho detto di chiudere le opzioni solo perche' tu mi hai fatto la chiusura future a 171 e tu hai una venduta .

Accedi