Spread e punti di ingresso (o di uscita)
Piazza Affari piomba ai minimi da giugno, settimana nera da oltre -10% per tre big del Ftse Mib
Piazza Affari archivia una nuova settimana infelice con tanti titoli di spessore del Ftse Mib che hanno pagato fortemente dazio in questi giorni. L’indice Ftse Mib segna oggi -1,1% a …
CreVal sposa perfetta per quattro motivi, mentre Banco BPM per analisti rischia di perdere treno M&A
Tengono banco a Piazza Affari le sirene di M&A sul settore bancario. Ieri a fare rumore è stata l’indiscrezione Bloomberg secondo cui Credit Agricole ha acceso i fari sulle banche …
MPS patata bollente, per UniCredit meglio nozze con Banco BPM? Così Mustier ‘rimetterebbe in riga’ Intesa SanPaolo
Nozze UniCredit-MPS per garantire il futuro della banca senese una volta che il Mef sarà uscito dal suo capitale. Anzi no, nozze tra UniCredit e Banco BPM. Il risiko bancario …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Spread e punti di ingresso (o di uscita)

    Buonasera a tutti. Avrei bisogno di un chiarimento.
    In molti articoli e guide sul forex che si trovano in rete si dice che gli ingressi o gli stop loss vanno posizionati sempre qualche pip sopra o sotto il punto reale di ingresso perché si deve tenere conto dello spread. Ma questo non dovrebbe valere solo quando ad attivare il trade è il prezzo ask?
    Prendiamo un’operazione Long: in questo caso piazzo l’entrata un po’ sopra il punto di ingresso individuato perché il trade sarà attivato dalla linea ASK. Quando il prezzo arriverà alla linea ASK, la linea BID sarà sul punto di ingresso da me individuato.
    Lo stop loss lo dovrei piazzare invece nel punto esatto di uscita individuato perché l’uscita sarà attivata dal prezzo BID.
    Il take profit lo piazzerò sempre nel punto esatto di uscita dal trade, perché anche in questo caso la vendita avverrà sul prezzo BID.

    Viceversa, in un’operazione short piazzerò l’entrata nel punto di entrata in quanto il trade sarà attivato dal prezzo Bid. Lo stop loss sarà invece piazzato qualche pip sopra il punto di uscita in quanto l’uscita sarà attivata dal prezzo Ask. Il take profit lo piazzerò qualche pip sopra il prezzo d’uscita in quanto l’uscita dal trade sarà attivata anche in questo caso dalla linea Ask (più alta del BId).
    E’ giusto il ragionamento?

  2. #2
    L'avatar di $titortrader
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    839
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    387 Post(s)
    Potenza rep
    17962827
    Citazione Originariamente Scritto da massimo730 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti. Avrei bisogno di un chiarimento.
    In molti articoli e guide sul forex che si trovano in rete si dice che gli ingressi o gli stop loss vanno posizionati sempre qualche pip sopra o sotto il punto reale di ingresso perché si deve tenere conto dello spread. Ma questo non dovrebbe valere solo quando ad attivare il trade è il prezzo ask?
    Prendiamo un’operazione Long: in questo caso piazzo l’entrata un po’ sopra il punto di ingresso individuato perché il trade sarà attivato dalla linea ASK. Quando il prezzo arriverà alla linea ASK, la linea BID sarà sul punto di ingresso da me individuato.
    Lo stop loss lo dovrei piazzare invece nel punto esatto di uscita individuato perché l’uscita sarà attivata dal prezzo BID.
    Il take profit lo piazzerò sempre nel punto esatto di uscita dal trade, perché anche in questo caso la vendita avverrà sul prezzo BID.

    Viceversa, in un’operazione short piazzerò l’entrata nel punto di entrata in quanto il trade sarà attivato dal prezzo Bid. Lo stop loss sarà invece piazzato qualche pip sopra il punto di uscita in quanto l’uscita sarà attivata dal prezzo Ask. Il take profit lo piazzerò qualche pip sopra il prezzo d’uscita in quanto l’uscita dal trade sarà attivata anche in questo caso dalla linea Ask (più alta del BId).
    E’ giusto il ragionamento?

    Cosa sono i bid-ask spreads? |ThinkMarkets | IT

    la cosa principale da capire e' che da quando entri long o short sei sotto dello spread quindi supponiamo uno spread di 3 pip

    BID 1.3600-ASK 1,3603 entri long ASK

    per uscire in pari devi vendere BID 1.3603,quindi i prezzi devono fare +3 pip dalla tua entrata

    comunque non e' questo che fa la differenza,sono sottigliezze.......

    vai su un broker serio dove lo spread eur-usd sia vicino o sotto a 1 pip,non tradare valute esotiche con spread sopra 3-4 pip

    lo stop-loss dopo l'entrata mai sotto i 10-15 pip anche per operazioni brevi,te ne farebbero saltare l'80%

  3. #3
    L'avatar di andyTrade
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    48
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    13 Post(s)
    Potenza rep
    1
    io sono ancora in costante incertezza su dove piazzare lo stop-loss, e mi sono accorto che comunque ( come dicevano qui sopra ) va piazzato abbastanza alto altrimenti viene quasi sicuramente toccato, ancora oggi a volte sono tentato di tradare senza stop loss, ma e sbagliato, in qualche modo devi difendere la posizione.

Accedi