TRY - Lira Turca - Pagina 5
Analisi stagionalità non lascia dubbi: concentrarsi su Piazza Affari grave errore. Nasdaq e S&P 500 rulli compressori
Riprendiamo l?analisi recentemente pubblicata sulla stagionalità degli indici europei per analizzare quella degli indici USA (S&P 500 e Nasdaq 100) e tirare le fila del discorso. Il risultato dell?analisi dell?Ufficio …
Tesoretto spread: Bankitalia quantifica l’effetto del calo di 100 pb
Pil in crescita dello 0,9% quest’anno, dello 0,9% nel 2021 e in lieve e ulteriore accelerazione nel 2022 all'1,1 per cento. Così La Banca d'Italia nel suo ultimo Bollettino in …
Posizioni nette corte: si aggiungono due shortisti su Ubi Banca, ingresso di Fincantieri
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è UBI Banca con 8 posizioni short aperte per una …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41
    L'avatar di super_jellato
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    19,592
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3499 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    3,84...di nuovo sui minimi mah...

    Certo che con tutto quello che sta succedendo....ormai se perde questo livello la troviamo a 4 e passa contro euro... 🙈

  2. #42
    L'avatar di the Shaman
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    677
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    133 Post(s)
    Potenza rep
    9156690
    Sarà tutto quello che volete ma secondo me su questi livelli si potrebbe tentare di andare long. Domani guardo se mi accatto qualche BEI in TRY scad 18 o 19. Per me fra 3,80 e 4 è da prendere e cassettare con il contorno del rendimento 9 - 10% che ti offre un emittente a tripla A come BEI.
    A presto e un saluto.

  3. #43

    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    2,505
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    109 Post(s)
    Potenza rep
    20852326
    3.93 (eur try)
    io inserito un piccolissimo short.. ma ho paura che non ne voglia sapere.

    Chi invece va su quei 7% 9% 2018 mi sa dire di più? ma forse meglio che segua le discussioni, col rischio cambio ci capisco poco

  4. #44

    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    2,505
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    109 Post(s)
    Potenza rep
    20852326
    nada brutto momento mi sa per entrare.

  5. #45
    L'avatar di super_jellato
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    19,592
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3499 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Lo stato ha spinto nelle ultime settimane il popolo a sostenere la lira turca convertendo tutta la valuta estera...ora fanno crollare verso 4 verso euro...

    Se i grandi speculatori non vogliono la guerra civile che non fa comodo a nessuno essendo fronte anti ribelli e non serve destabilizzare ulteriormente il paese...dovranno trovare la soluzione per far recuperare il cambio

    Questo è il fatto...il real da 4,5 in 12 mesi è tornato a 3,4...quando vorranno anche la Try da 4 tornerà a 3 contro euro

    Basta che le grandi banche internazionali diminuiscono o smettono di fare Short

    Pensiero personale ovviamente

  6. #46

    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    12,485
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    2856 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da super_jellato Visualizza Messaggio
    Lo stato ha spinto nelle ultime settimane il popolo a sostenere la lira turca convertendo tutta la valuta estera...ora fanno crollare verso 4 verso euro...

    Se i grandi speculatori non vogliono la guerra civile che non fa comodo a nessuno essendo fronte anti ribelli e non serve destabilizzare ulteriormente il paese...dovranno trovare la soluzione per far recuperare il cambio

    Questo è il fatto...il real da 4,5 in 12 mesi è tornato a 3,4...quando vorranno anche la Try da 4 tornerà a 3 contro euro

    Basta che le grandi banche internazionali diminuiscono o smettono di fare Short

    Pensiero personale ovviamente
    Dovrebbero ? Può anche essere, come ha postato qualcuno, che la situazione in loco sia migliore di quanto descritto da stampa e media in occidente. Ma resta il fatto che la Turchia è un paese per nulla affidabile politicamente, con una moneta che, alla luce dei tassi interni stabiliti dalla loro banca centrale, è sostanzialmente carta straccia.
    Poi uno ci può anche speculare, e magari gli va pure bene, purchè sia consapevole che sta tradando carta straccia, ne più ne meno di opzioni binarie o altra fuffa che circola sulle piattaforme. Non si può escludere nulla, nemmeno che il Try vada a 5 o 6 contro euro.

  7. #47
    L'avatar di super_jellato
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    19,592
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3499 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da Spike72 Visualizza Messaggio
    Dovrebbero ? Può anche essere, come ha postato qualcuno, che la situazione in loco sia migliore di quanto descritto da stampa e media in occidente. Ma resta il fatto che la Turchia è un paese per nulla affidabile politicamente, con una moneta che, alla luce dei tassi interni stabiliti dalla loro banca centrale, è sostanzialmente carta straccia.
    Poi uno ci può anche speculare, e magari gli va pure bene, purchè sia consapevole che sta tradando carta straccia, ne più ne meno di opzioni binarie o altra fuffa che circola sulle piattaforme. Non si può escludere nulla, nemmeno che il Try vada a 5 o 6 contro euro.
    5...6...7...10?

    La Turchia è nell interesse di tutti rimanga finanziariamente il più stabile possibile...se la gente inizia ad andare in piazza perché vede i suoi capitali andare sempre peggio...difficile faccia poi da solida barriera con i venti pericolosi che arrivano

    E questo agli Usa e Europa non conviene quindi per me faranno qualcosa per ristabilizzare il tutto

    Opinione personale

    Bye Bye

  8. #48
    L'avatar di arciof
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    1,766
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1193 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da super_jellato Visualizza Messaggio
    Lo stato ha spinto nelle ultime settimane il popolo a sostenere la lira turca convertendo tutta la valuta estera...ora fanno crollare verso 4 verso euro...

    Se i grandi speculatori non vogliono la guerra civile che non fa comodo a nessuno essendo fronte anti ribelli e non serve destabilizzare ulteriormente il paese...dovranno trovare la soluzione per far recuperare il cambio

    Questo è il fatto...il real da 4,5 in 12 mesi è tornato a 3,4...quando vorranno anche la Try da 4 tornerà a 3 contro euro

    Basta che le grandi banche internazionali diminuiscono o smettono di fare Short

    Pensiero personale ovviamente
    Ma un pensiero, sempre personale ovviamente, che è in atto semplicemente un reflusso di capitali dalla Turchia senza alcun complotto internazionale non lo puoi fare?
    Se tu avessi investito in qualche impresa turca, magari in una semplice agenzia turistica, non staresti ora a far rientrare in patria tutti i tuoi soldi? .... o aspetti che le banche internazionali la smettano di fare short?

  9. #49

    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    1,533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Buon Pomeriggio
    forse può interssarvi questo:
    Lira Turca e Geopolitica: un intreccio complesso
    Negli ultimi tempi la Turchia è salita alla ribalta a causa dell’ondata terroristica che l’ha colpita dopo i cambiamenti strategici in termini di alleanze da parte del Premier Erdogan che si è unito a Russia ed Iran nella campagna militare siriana andando più incontro ad interessi politici rispetto alle ideologie interne e questo ha scatenato una serie di ritorsioni sul proprio suolo dopo l’appoggio inaspettato al governo siriano di Bashar Al Assad.

    Inoltre sempre a livello politico la Turchia deve fare i conti anche con il PKK, il partito d’opposizione curda che mina da tempo l’integrità del paese che con il tentato colpo di Stato di qualche mese fa aveva messo in crisi il regime di Erdogan che a sua volta ha risposto con epurazioni pesanti ma in generale ha ridotto ancora di più il sistema di sicurezza turco che ora rischia di far acqua da tutte le parti.

    I problemi economici sono poi notevoli e la conseguente svalutazione della lira turca per tutta questa serie di eventi rischia di produrre danni pesanti al paese soprattutto in chiave importazioni dove la Turchia è molto dipendente ad esempio nel settore energetico e questo è un rischio importante che Erdogan deve saper affrontare.

    Non da ultimo lo stesso Premier si trova in conflitto perenne con la propria Banca Centrale e pretende un abbassamento dei tassi d’interesse dopo che a sorpresa nell’ultimo meeting vi era stato un aumento proprio per fronteggiare la caduta della lira.

    In realtà la volontà del principale istituto turco è proprio quella di un altro rialzo visti i problemi legati all’economia ed agli sbocchi verso altri mercati, non ultimo quello inglese con l’indebolimento del cambio fra sterlina e dollaro che ha reso meno convenienti le esportazioni verso la Gran Bretagna.

    E proprio questi fattori stanno mettendo la geopolitica come market mover in questo 2017 ed abbiamo trovato interessante porre la lira turca che sotto questo lato è molto bersagliata contro il dollaro americano appunto che invece gode di ottima salute con l’arrivo di Trump ed anche nei confronti dell’euro che vivrà invece elezioni politiche importanti in Germania, Francia, Olanda e forse Italia oltre che della sterlina britannica per le imminenti decisioni relative all’applicazione di una hard o soft Brexit.
    Tuttavia gli eventi appunto citati, le eventuali politiche monetarie turche e l’evoluzione stessa del quadro generale in Turchia potrebbero anche se non invertire, andare a creare dei ritracciamenti importanti su cui operare, per poi una volta creato un buon supporto di base, ripartire di nuovo a favore di trend.

    In particolare poniamo l’attenzione non tanto sul cambio principale USDTYR, ma sui cross derivati matematicamente come appunto EURTYR E GBPTYR, ottenuti dalla moltiplicazione rispettiva fra EurUsd e UsdTyr il primo ed GbpUsd e UsdTyr il secondo in quanto solitamente sono questi cross ad avere i movimenti più accentuati dato che non si muovono con forza propria ma derivano appunto dagli incroci che passano tutti con il dollaro.
    La lira turca si prospetta come un vero e proprio nodo da sciogliere nel corso di questo 2017 appena cominciato e va ad intrecciarsi con le restanti vicende geopolitiche mondiali che si muovono su equilibri sottilissimi ma offrono soprattutto a livello di fondamentali buone opportunità di trading da sfruttare...................

    saluti

    K

  10. #50
    L'avatar di super_jellato
    Data Registrazione
    May 2001
    Messaggi
    19,592
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3499 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    3,995 non si schioda

    Male purtroppo male...qui temo molto si va oltre i 4 modello real 2015

    Poi i fondi esteri rientreranno comprandosi tutto...post magari cambio governo al vertice fatto ad hoc

Accedi