Fondi Immobiliari chiusi 40°
Favola Beyond Meat vacilla a Wall Street, prezzo dimezzato in meno di 3 mesi
La formidabile ascesa a Wall Street di Beyond Meat, la migliore Ipo degli ultimi due decenni con valore in Borsa arrivato a oltre +700%, sembra essersi bruscamente interrotta negli ultimi …
Incubo default per il Vaticano, le rivelazioni del monsignor Salerno e il ruolo di JP Morgan
Il deficit della Santa Sede nel 2018 è raddoppiato a 70 milioni di euro su un budget di circa 300 milioni e da lì Papa Francesco è corso ai ripari affidando …
Lagarde, tra qualche giorno neo presidente Bce: ‘tassi di interesse negativi non hanno toccato ancora il fondo’
Un avvertimento sui tassi sotto zero è stato lanciato però nelle ultime ore da un altro esponente della Bce, l'economista diventato governatore della banca centrale austriaca Oesterreichische Nationalban nel mese …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di TozziFan
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,776
    Blog Entries
    36
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Fondi Immobiliari chiusi 40°

    Thread precedenti
    01, 02, 03, 04, 05, 06, 07, 08, 09, 10
    11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 18bis, 20
    21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30,
    31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39
    QF1 opa, QF2 opa, QF3 opa


    Le W-Table con chiusura del 28 ottobre sono in fondo a questa pagina

    vecchia Simulazione "crollo"
    http://www.finanzaonline.com/forum/s...php?p=11130206

    ---------------------------------------------
    www.assogestioni.it -> dati e statistiche -> fondi imm.
    www.norisk.it
    BorsaItalia Fondi Chiusi
    http://www.borsaitaliana.it/bitApp/q...ondiChiusi1Lev
    Indice BNLFI Italian Real Estate Funds www.bnlfi.it
    Studi sul settore immobiliare clicca qui
    ---------------------------------------------
    Fondi Retail [A]ad Apporto [R]con riaperture
    quelli tra parentesi sono non ancora quotati
    Fondi & Gestori
    4 BNL http://www.bnlfi.it/index.php (Immobiliare Dinamico [R])
    2 PirelliRe www.fondotecla.it [A] www.fondoolinda.it [A]
    3 DB https://www.rreef.com/italy VIG Piramide (Dolomit [R])
    1 Polis www.polisfondi.it
    3 Beni Stabili www.benistabiligestioni.it -Securfondo -Imm2001 -I.R.S
    1 Unicredit http://www.pioneerinvestments.it/it/...l_estate.jhtml
    3 Fimit www.fimit.it www.fondoalpha.it [A] www.fondobeta.it [A] (www.fondodelta.it)
    1 Aedes www.bpmrealestate.it Investietico
    1 Vegagest www.vegagest.it Europa Immobiliare nr.1
    2 Caam http://www.caam-re.it/ -Italia -Europa
    1 Sorgente www.sorgentesgr.it Caravaggio
    1 Mediolanum http://www.mediolanumgestionefondi.it/32_169.html (Mediolanum RE [R])
    1 Finnat www.investireimmobiliare.it Obelisco
    2 First Atlantic RE www.fondoatlantic1.it http://www.fondoatlantic2-berenice.it/
    1 Fabrica Immobiliare (www.fondosocrate.it [R])
    1 PensPlan (Risparmio immobiliare uno energia)
    ---------------------------------------------
    Società immobiliari
    www.pirellire.com
    Coop www.gruppoigd.it
    www.immobiliare-lombarda.it
    www.benistabili.it
    www.aedes-immobiliare.com
    Zunino www.risanamentospa.it
    www.ipi-spa.com
    www.acquamarcia.it
    Cabassi www.bastogionline.com www.brioschi.it
    Gabetti Property Solutions www.gabetti.it & www.lagaiana.it
    Pesenti www.italmobiliare.it www.italcementi.it
    www.buzziunicem.it
    www.unilandspa.it
    Spin-off di Renodemedici http://www.realtyvailog.com/ITA/
    ---------------------------------------------

    Dividendi
    http://www.finanzaonline.com/forum/s...&postcount=398

    Rendiconti al 31/12/2007
    Alpha, Beta, Atlantic1, Tecla, Olinda, Berenice, BNL Portfolio Immobiliare, Estense - Grande Distribuzione, Portfolio Immobiliare Crescita, Caam Italia, Caam Europa, Caravaggio, IRS, Securfondo, Immobilium 2001, Investietico, Obelisco, Piramide, Piramide al 31/3/2008, Polis, Unicredit Uno , Europa Immobiliare 1, Vig

    Rendiconti & Relazioni al 30/06/2008
    Alpha, Beta, Atlantic 1, Atlantic 2 - Berenice, Tecla, Olinda, BNL Portfolio immobiliare, Portfolio Immobiliare Crescita, Estense, Caam Italia, Caam Europa, Polis, Investietico, I.R.S.

    Stima utili esenti

    B-Table (stima rendimenti ordinari)

    Meccanismo d'esecuzione degli ordini in asta

    Tassazione dei redditi di capitale e diversi dei fondi immobiliari chiusi, circolare AE 3/11/08

    W-Table, istruzioni
    Versione più aggiornata

    Leve dei fondi
    I dati dell'ultima colonna a destra in bianco sono al 31-12-2007
    I dati della stessa colonna a colori sono stati rivisti al 30-06-2008
    (minor leva verdi, maggior leva arancioni)

    Appena possibile proseguo negli aggiornamenti.
    Immagini Allegate Immagini Allegate -leva0811.png 
    Ultima modifica di TozziFan; 24-11-08 alle 21:27

  2. #2
    L'avatar di alcol
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    3,058
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Fondi immobiliari vs REITs (17/11/2008)

    I Real Estate Investment Trusts (REITs) sono fondi di investimento focalizzati sull’immobiliare molto diffusi ed apprezzati negli USA.
    Anche in Europa sono stati progressivamente introdotte forme giuridiche simili al veicolo americano e da qualche tempo STOXX ha iniziato a calcolare l’indice DJ Eurostoxx REITs composto da REITs all’Europea.
    Probabilmente anche le nostre SIIQ entreranno a far parte della famiglia, ma per adesso la sola IGD ha optato per il cambio di statuto.
    I REITs della zona euro hanno subito il momento negativo di mercato (-47.4% da inizio anno), ma hanno contenuto le perdite rispetto alle società immobiliari italiane, comunque diverse per quanto riguarda l’articolazione del business.
    Anche le valutazioni sono precipitate e complessivamente scambiano ad un valore di mercato inferiore a quello patrimoniale (22% di sconto).
    I nostri fondi immobiliari hanno ottenuto perdite più contenute in borsa (-26.4% nel 2008) ma presentano uno sconto medio ponderato ben superiore e pari al 40.7%.
    Le maggiori capacità gestionali dei peers europei e una inferiore liquidità dei fondi immobiliari nostrani possano motivare una parte di questa differenza.
    Forse questa discrepanza appare eccessiva soprattutto se si considera come la scadenza, presente solo nei fondi, possa determinare un allineamento tra il valore patrimoniale e quello di mercato.
    Inoltre i prezzi di mercato dei nostri fondi incorporano complessivamente un calo del patrimonio immobiliare prossimo al 32%, elevato se si valuta come vi siano strumenti in fase di liquidazione e altri in scadenza tra 9 anni.
    In ogni caso siamo trattando di un’asset class che in Italia ha appena intrapreso una dolorosa fase di bear market che dovrebbe caratterizzare i prossimi anni. Ma indubbiamente la penalizzazione già subita potrebbe già aver incorporato buona parte della debolezza ciclica.
    Il vero test ci sarà durante il 2009 quando la disoccupazione riprenderà a salire in modo marcato e la domanda di spazi per uffici, centri commerciali e logistica scenderà. La voglia per i locatari di rinegoziare i canoni correnti inizierà a salire e probabilmente gli investimenti “deboli” subiranno i contraccolpi peggiori.
    Nell’ultima settimana i fondi immobiliari hanno subito un calo del 2.6%, ma con scambi molto bassi, ad esempio tipici del mese di agosto. Forse i “forzati” della vendita hanno esaurito le scorte, ma al momento anche gli acquirenti scarseggiano…
    I volumi sono apparsi vivaci per Securfondo (+11.4%) che ha ottenuto un importante rimbalzo dopo aver raggiunto i minimi storici.
    Gli scambi sono risultati superiori alla norma anche per un altro fondo di Beni Stabili, Immobilium (+4.5%), e per Portfolio Immobiliare Crescita (-3.3%) che subisce il nervosismo del mercato che sta contando i giorni che rimangono per conoscere le sorti del patrimonio immobiliare da giugno in vendita.
    Teoricamente per fine mese BNL dovrebbe comunicare qualcosa al mercato. Speriamo finalmente in qualcosa di positivo.
    Tra i fondi in evidenza anche Tecla (+9%) che ha recuperato quasi 100 euro dai minimi toccati durante il mese di ottobre. Molto deludente la settimana di Olinda (-8.3%), di Polis (-8%) e Portfolio Immobiliare (-7.5%) che, considerata la scadenza non lontana, sconta una scenario molto negativo.
    Ultima modifica di alcol; 18-11-08 alle 22:11

  3. #3
    L'avatar di TozziFan
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,776
    Blog Entries
    36
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Ultima versione della W-Table

    Ultima modifica di TozziFan; 24-11-08 alle 21:27

  4. #4

    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    77
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7 Post(s)
    Potenza rep
    2576992

    Consegnati al fondo polis gli edifici u4 e u7 di assago

    Gli edifici denominati U4 e U7 costruiti dal gruppo Brioschi verranno consegnati domani al Fondo Polis e resi disponibili da Dicembre.
    Su questo sito si trovano gia' gli annunci di locazione relativi ai suddetti palazzihttp://www.babelecase.it/ricercaitalia.asp?luogo=assago)
    Inoltre su questo sito (http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?p=26942164) sono visibili delle foto ed e' possibile visualizzare la brochure descrittiva.
    Dalla velocita' con cui saranno locati e dall'entita' dei canoni di locazione si potra' avere un idea sulla situazione del mercato immobiliare nella zona di Milano.
    Il prezzo di vendita se non sbaglio e' proporzionale al monte affitti, qualcuno potrebbe fare un esempio pratico.
    grazie

  5. #5
    L'avatar di hal
    Data Registrazione
    Dec 1999
    Messaggi
    5,512
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    505 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da aspettaespera Visualizza Messaggio
    Il prezzo di vendita se non sbaglio e' proporzionale al monte affitti, qualcuno potrebbe fare un esempio pratico.
    davvero strano, io pensavo che ci fossero già gli affittuari...
    e del resto se lo devono pagare alla consegna come faranno a quantificare quanto dovuto?

  6. #6
    L'avatar di hal
    Data Registrazione
    Dec 1999
    Messaggi
    5,512
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    505 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    tornando al discorso sull'andamento di crescita vovevo far notare l'andamento speculare al ribasso anche dell'altro fondo bnp, il portfolio immobiliare.
    curioso, ci sarà una correlazione...

  7. #7
    L'avatar di Hedger
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    2,582
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    74 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Gonzo Visualizza Messaggio
    Razionalmente hai ragione ma i mercati non sono razionali soprattutto se il prezzo lo fanno i risparmiatori.. ci sarebbe una ventata di ottimismo viceversa un mattone di pessimismo e chissà magari i possessori di Crescita perderebbero fiducia nei qf e riverserebbero sul mercato di tutto e di più..
    Credo e, ribadisco, che le trattativa per la cessione di Crescita siano state definite ben prima di fine giugno 2008. Questa la ragione più ovvia e ragionevole per cui Cibrario non ha richiesto la grazia. D'altronde, lo scorso giugno, le turbolenze del mercato creditizio erano note da almeno da un anno e, non credo che Cibrario & co., siano tanto sprovveduti da andarsi ad impelagare in un vendita complessa in un mercato difficile e con poca liquidità. Di contro, a mio avviso, c'è il rischio che gli immobili vengano ceduti a prezzi di "comodo" con la scusa della crisi dei mercati. La mancanza di notizie, a mio parere, è un segno positivo più che negativo; se Cibrario avesse maldestramente sbagliato strategia a giugno e, fosse rimasto "incastrato" nella vendita, ti pare che non avrebbe fatto circolare comunicati stampa, articoli, ecc. ecc., anche non diretti, per mezzo dei quali rendeva noto le catastrofi e l'imprevedibilità dell'attuale mercato al fine di giustificare l'errore? Se non lo ha fatto è sperabile che non ne ha bisogno ed errori non ci sono stati.

    In sintesi io penso che:

    1. la vendita del patrimonio immobiliare di Crescita è già stata definita;

    2. c'è il rischio che sia stato venduto ad un prezzo di comodo (per intenderci da una mano all'altra...);

    3. nel caso 2) la SGR perderebbe le commissioni di performance;

    4. nel caso 3) il "giroconto" deve dare un ritorno ben maggiore delle commissioni di performance;

    5. nel caso 4) se il NAV di vendita fosse in % molto più basso rispetto a quello di giugno 2008, Cibrario e co., ne uscirebbero molto male, poichè potevano avvalersi della grazia e non lo hanno fatto. Ne perderebbero in credibilità, stante, anche il lungo silenzio di questi mesi. Per intederci, Piramide che sembrerebbe in difficoltà nel vendere l'ultimo immobile non mi sembra che lo abbia tenuto nascosto. Viceversa quando poteva vendere senza troppe difficoltà, lo ha fatto in sordina e senza dare troppo nell'occhio.

    Ciò premesso, non avendo la sfera di cristallo, penso ad una vendita compresa in una forchetta tra 3600 e 3700 circa. Confidando nelle capacità di Cibrario e, sperando che gli accordi siano stati definiti da tempo, mi auguro una vendita sui 3800.

  8. #8
    L'avatar di TozziFan
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,776
    Blog Entries
    36
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Hedger Visualizza Messaggio
    Credo e, ribadisco, che le trattativa per la cessione di Crescita siano state definite ben prima di fine giugno 2008. Questa la ragione più ovvia e ragionevole per cui Cibrario non ha richiesto la grazia. D'altronde, lo scorso giugno, le turbolenze del mercato creditizio erano note da almeno da un anno e, non credo che Cibrario & co., siano tanto sprovveduti da andarsi ad impelagare in un vendita complessa in un mercato difficile e con poca liquidità. Di contro, a mio avviso, c'è il rischio che gli immobili vengano ceduti a prezzi di "comodo" con la scusa della crisi dei mercati. La mancanza di notizie, a mio parere, è un segno positivo più che negativo; se Cibrario avesse maldestramente sbagliato strategia a giugno e, fosse rimasto "incastrato" nella vendita, ti pare che non avrebbe fatto circolare comunicati stampa, articoli, ecc. ecc., anche non diretti, per mezzo dei quali rendeva noto le catastrofi e l'imprevedibilità dell'attuale mercato al fine di giustificare l'errore? Se non lo ha fatto è sperabile che non ne ha bisogno ed errori non ci sono stati.

    In sintesi io penso che:

    1. la vendita del patrimonio immobiliare di Crescita è già stata definita;

    2. c'è il rischio che sia stato venduto ad un prezzo di comodo (per intenderci da una mano all'altra...);

    3. nel caso 2) la SGR perderebbe le commissioni di performance;

    4. nel caso 3) il "giroconto" deve dare un ritorno ben maggiore delle commissioni di performance;

    5. nel caso 4) se il NAV di vendita fosse in % molto più basso rispetto a quello di giugno 2008, Cibrario e co., ne uscirebbero molto male, poichè potevano avvalersi della grazia e non lo hanno fatto. Ne perderebbero in credibilità, stante, anche il lungo silenzio di questi mesi. Per intederci, Piramide che sembrerebbe in difficoltà nel vendere l'ultimo immobile non mi sembra che lo abbia tenuto nascosto. Viceversa quando poteva vendere senza troppe difficoltà, lo ha fatto in sordina e senza dare troppo nell'occhio.

    Ciò premesso, non avendo la sfera di cristallo, penso ad una vendita compresa in una forchetta tra 3600 e 3700 circa. Confidando nelle capacità di Cibrario e, sperando che gli accordi siano stati definiti da tempo, mi auguro una vendita sui 3800.
    Hedger... sono preoccupato perché siamo in sintonia quasi perfetta.

    Innazitutto sono d'accordo sulla forchetta, e poi ho la tua stessa convizione che Cibrario sapesse già cosa faceva quando ha escluso di servirsi della grazia.

    Alla prossima assemblea di condominio ti lascio una delega

  9. #9
    L'avatar di Triosk
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    1,272
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Ai discorsi fatti aggiungerei una considerazione.

    Se crescita chiuderà "bene" l'effetto più importante (per quanto riguarda gli altri QF) sarà quello di invogliare i quotisti rimborsati a reinvestire in altri qf...... Per crescita stiamo parlando di più di 200milioni.... Se aggiungiamo poi Beta e Piramide... In caso contrario invece l'effetto "reinvestimento" sarà molto inferiore (credo)...

    Comunque come ha scritto Hal, anch'io osservavo il movimento di bpi...

    Certo è che prima della notizia riguardante la chiusura sia crescita che bpi sono "crollate" per poi rimbalzare alla grande subito dopo... quindi non so più come leggere questi movimenti....

    Insomma Insider! Se ci siete fatevi sentire!!!

  10. #10

    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    1,621
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    22 Post(s)
    Potenza rep
    33130820

    crescita

    Originalmente inviato da balabiott
    e che dovrebbe succedere, di grazia?
    nulla di diverso di quanto non sia successo dopo la liquidazione quasi totale di piramide: un bel niente

    ogni fondo fa storia a se', e se il dott. cibrario ha avuto la sfortuna di incappare in un momento come questo e l'insipienza di non pararsi il posteriore richiedendo una proroga, non si vede per quale ragione fondi di sgr diverse e che scadno fra sei o sette anni dovrebbero risentirne in modo particolare






    Al di la del prezzo di rimborso totale di crescita, credo bisognerà valutare i prezzi dei due blocchi di immobili (a proposito avete la composizione dei 2 blocchi???)..... contrariamente a quanto da me scritto in passato, quando mi aspettavo un rimborso a nav, in questo momento mi metterei un po piu prudente... diciamo intorno ai 3600/3700. Questo perchè parlando con esperti del settore, mi sembra di capire che i prezzi degli uffici di buona qualità e con ottimi locatori, tengono bene. Un po meno i centri commerciali.....
    Quindi una vendita del blocco uffici di crescita a nav e del blocco centri commerciali (e altro) scontato del 10/12% (sul 40% circa del totale) vorrebbe dire un rimborso con uno sconto del 4% circa rispetto al nav di giugno....
    Cosa ne pensate????
    In questo caso quindi occorrerebbe andare a vedere la composizione dei singoli fondi immobiliari... e BPI mi sembra che ne abbia piu di uno di centro commerciale.... oltre a una discreta presenza all'estero.....

    p.s.: se a giugno cibrario aveva in mano la vendita l'avrebbe comunicata a luglio aggiungendo che dal notaio ci andavano a dicembre....
    non credo proprio ad accordi gia fatti... ne tanto meno al sottobanco....
    credo invece che in caso di difficoltà per evitare di sputt......anare tutto il settore, qualche altro operatore possa venire in soccorso....

Accedi