fondi immobiliari 2
BTP Italia tornerà a far breccia tra le famiglie? Emissione al via tra tante certezze e qualche incognita
Tutto pronto per il Btp Italia. Il collocamento della quindicesima emissione del titolo di stato indicizzato all?inflazione (FOI meno tabacchi) dedicato ai piccoli risparmiatori italiani avrà luogo dal 21 al …
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Weaver
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    4,366
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949690

    fondi immobiliari 2

    quasi nessuno ne parla ........ ma noi ne parliamo
    proseguiamo il mitico tread sui fondi immobiliari
    partito il 30/10/2004
    http://www.finanzaonline.com/forum/s...=516893&page=1

    ecco il tabellone di fine marzo
    Immagini Allegate Immagini Allegate fondi immobiliari 2-imm.jpg 

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2000
    Messaggi
    7,625
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    55 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Quota:
    Scritto da reef

    sarebbe interessante capire cosa ne pensa chi ha comprato la quota a 2500 euro.




    2500 + commissione di ingresso dal 1% al 4%

    ecco il pensiero del sottoscrittore:
    ****** ****** ***** *** ******** ****** ******** ******* ************* la prossima volta ...




    quale' il max di messaggi ... 500 ?
    tra un po' bisogna aprirne un altro

    --------------------------------------------------------------------------------
    Messaggio modificato da Weaver Oggi alle 14:01.

    Non ci posso Credereeeee il mitico weaver infinocchiato da un collocamento
    Ora capisco perchè sai tutto dei fondi immobiliari, sbagliando si impara, e tu hai imparato molto bene.
    ciao

  3. #3
    L'avatar di Weaver
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    4,366
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da maurj
    Non ci posso Credereeeee il mitico weaver infinocchiato da un collocamento
    Ora capisco perchè sai tutto dei fondi immobiliari, sbagliando si impara, e tu hai imparato molto bene.
    ciao

    non sono io , e' quello che penso dica un tipico sottoscrittore
    tra l'altro nel 2001 ho iniziato con vig & unicredit

    non ho mai preso un collocamento con quotazione successiva di parecchi mesi.
    nei fondi imm ho fatto solo alpha,tecla (entrambi incrementati a mercato) e olinda (tutti si sono quotati subito)


  4. #4
    L'avatar di alpetour
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    1,073
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Il fisco dei fondi immobiliari




    Milano Finanza
    Numero 065, pag. 66 del 2/4/2005
    Autore: di Norberto Villa

    I proventi dei fondi real estate fanno capolino nell'Unico 2005

    Fisco.


    Slalom in dichiarazione dei redditi per i guadagni dei fondi immobiliari. Nel modello Unico 2005 fa il suo ingresso in scena il nuovo regime di tassazione dei proventi percepiti dai soggetti partecipanti ai fondi, regime introdotto dal decreto legge n. 269/2003.
    Gli imprenditori, in particolare, devono inserire nel calcolo delle imposte i proventi lordi e dedurre la ritenuta d'acconto subita dal fondo. A differenza di quanto avveniva fino a poco tempo fa. Fino all'anno passato, infatti, i soggetti imprenditori che detenevano le quote del fondo includevano i proventi da essi derivanti nel loro reddito d'impresa, fatta salva la possibilità di usufruire di un credito d'imposta pari all'1% del valore delle quote. Il provento non era assoggettato ad alcuna ritenuta dalla società di gestione del risparmio.

    Le nuove regole invece cambiano la situazione.


    Che cosa cambia. La società di gestione del risparmio, indipendentemente dalla natura del percettore, deve effettuare una ritenuta del 12,5% sull'ammontare dei proventi distribuiti. La base imponibile su cui applicare la ritenuta è data dalla differenza tra valore di liquidazione o riscatto della quota e costo di sottoscrizione o di acquisto della stessa. Tale ultimo elemento deve essere provato dal contribuente-partecipante anche tramite una dichiarazione sostitutiva.

    Se il percettore è una persona fisica la ritenuta è a titolo definitivo, ovvero il percettore non ha più alcun obbligo fiscale riguardante tale provento. Se invece il titolare del provento è un imprenditore o una società la ritenuta è applicata a titolo d'acconto. Ciò significa che la tassazione subita tramite il prelievo del 12,5% effettuata dal fondo non è a titolo definitivo. La tassazione definitiva avverrà solo nel modello Unico del percettore, il quale dovrà inserire nello stesso il provento lordo percepito, calcolare le imposte complessivamente dovute e quindi scomputare dalle stesse la ritenuta subita.


    Chi e quando. Tale regola vale per gli imprenditori individuali, le società in nome collettivo, in accomandita semplice (ed equiparate), le società di capitali (e gli enti equiparati) e le stabili organizzazioni nel territorio dello stato delle società e degli enti soggetti a Ires.

    Il nuovo regime decorre dal 1° gennaio 2004, sempre che i proventi si riferiscano a periodi di attività dei fondi che hanno inizio successivamente al 31 dicembre 2003. In sostanza, il regime di tassazione applicabile è correlato al momento di formazione del provento.

    Un esempio spiega la situazione.


    In numeri. Si ipotizzi l'imprenditore che ha iscritto in bilancio una quota di un fondo immobiliare al 1° gennaio 2003 per 1.000 euro. Ipotizziamo, poi, che il valore di tale quota al 31 dicembre 2003 fosse pari a 1.250 euro e che la stessa sia stata riscattata nel 2004 per 1.700 euro.

    Il provento complessivo realizzato è pari dunque a 700 euro (1.700 - 1.000 euro), che però deve ora essere tassato distintamente:

    a) 250 euro (dato dal valore al 31 dicembre 2003 meno il valore al 1° gennaio 2003) in base alle vecchie regole;

    b) 450 euro (dato dal valore di vendita meno il valore al 1° gennaio 2004) soggetti alla ritenuta del 12,5% e alle nuove regole di tassazione.

    ___________________

    Al

  5. #5

    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    5,870
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    388 Post(s)
    Potenza rep
    42949687

    fiscalita' fondi immobiliari

    Non so se e' gia' stata detta sul questo 3d, gli aspetti della nuova fiscalita',
    la mia banca mi ha inviato una circolare esplicativa (come operatore), in pratica dal 1 gennaio 2004 i fondi funzionano come le azioni, 12.50 sui dividendi, 12.50 sull'eventuale capital gain, ma il c.gain non viene calcolato dal prezzo di acquisto effettivo, ma dal NAV al 31.12.2003 in quanto per effetto della fiscalita' (1% in capo al fondo sul patrimonio) tutti i fondi per i privati hanno gia' pagato imposte fino a quella data sul quel prezzo, quindi ne riviene che chi compra anche ora (le quote sono abbondantemente sotto al NAV) non paga i capital gain fino a quella cifra.
    chi avesse effettuato vendite in questo periodo transitorio e avesse notato c.gain sulla quota e' probabile che la sua banca abbia sbagliato.
    vedo se nei prox giorni riesco a postare la tabellina dei nav dei fondi al 31.12.2003

  6. #6

    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    3,332
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da vik1930
    Non so se e' gia' stata detta sul questo 3d, gli aspetti della nuova fiscalita',
    la mia banca mi ha inviato una circolare esplicativa (come operatore), in pratica dal 1 gennaio 2004 i fondi funzionano come le azioni, 12.50 sui dividendi, 12.50 sull'eventuale capital gain, ma il c.gain non viene calcolato dal prezzo di acquisto effettivo, ma dal NAV al 31.12.2003 in quanto per effetto della fiscalita' (1% in capo al fondo sul patrimonio) tutti i fondi per i privati hanno gia' pagato imposte fino a quella data sul quel prezzo, quindi ne riviene che chi compra anche ora (le quote sono abbondantemente sotto al NAV) non paga i capital gain fino a quella cifra.
    chi avesse effettuato vendite in questo periodo transitorio e avesse notato c.gain sulla quota e' probabile che la sua banca abbia sbagliato.
    vedo se nei prox giorni riesco a postare la tabellina dei nav dei fondi al 31.12.2003
    ottima notizia, evidentemente non avevo capito nulla... mi aspettavo che il prezzo di carico fosse, semma, quello di borsa al 31.12.2003

    grzaie

  7. #7
    L'avatar di Weaver
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    4,366
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    la verita' e' che la nuova legge e' fatta male , quasi nessuno ci ha capito nulla e tutti la interpretano.
    Se la tassazione rimane come prima di competenza della sgr come fa' la banca a applicare il capital-gain.
    Notare che le banche hanno impiegato piu' di 1 anno per caricare i nuovi prezzi di carico , ovvero i prezzi del 31-12-2003 , che pero' non servono praticamente a nulla.

    in teoria ci sarebbe il capital gain se il prezzo di vendita supera come dice vik1930 il nav di fine 2003 , ma la questione non e' cosi semplice perche' con il tempo il prezzo tendera' a zero e quindi questo nav andra' corretto a causa dei rimborsi.
    altrimenti quando i prezzi saliranno sopra il nav2003 chi aquista avra' a scadenza una minusvalenza.
    e se vendo oggi , dovrei ottere una minus visto che in passato ho pagato piu' tasse del dovuto , visto che il prezzo era inferiore al nav , ma cosi' non e'


  8. #8

    Data Registrazione
    Mar 2005
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Performance dei fondi immobiliari

    Salve, sono un laureando in Economia aziendale e sto preparando la tesi sui fondi immobiliari. Ho trovato molto interessante il primo forum a riguardo e, data la vostra competenza sull'argomento, vorrei sapere se potete darmi alcuni chiarimenti utili per poter terminare la mia tesi.
    L'argomento sul quale vorrei porre la vostra attenzione riguarda i metodi di valutazione della performance dei fondi immobiliari. A differenza di quanto concerne tale aspetto per i fondi mobiliari, per i fondi immobiliari non sono riuscito a trovare materiale adeguato e a poter sviluppare l'argomento correttamente.
    Se qualcuno fosse interessato ad aiutarmi in tale argomento, fornendomi chiarimenti o indicazioni su dove poter trovare informazioni utili, ne sarei molto grato.
    Grazie dell'attenzione.
    Complimenti per il forum..ciao!
    luca salvini

  9. #9
    L'avatar di Weaver
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    4,366
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da latino79
    Salve, sono un laureando in Economia aziendale e sto preparando la tesi sui fondi immobiliari. Ho trovato molto interessante il primo forum ..............................
    L'argomento sul quale vorrei porre la vostra attenzione riguarda i metodi di valutazione della performance dei fondi immobiliari. A differenza di quanto concerne tale aspetto per i fondi mobiliari, per i fondi immobiliari non sono riuscito a trovare materiale adeguato e a poter sviluppare l'argomento correttamente................
    ci facciamo pure la tesi

    x primo forum intendi il 1° tread (questo sarebbe il secondo)
    materiale in giro se ne trova poco , prova a guardare i link delle sgr (c'e' l'elenco nell'altro post) anche se non capisco bene la domanda cioe' non si potrebbero applicare gli stessi metodi di valutazione dei fondi mobiliari , dove sta' la differenza ?
    x mobiliari intendi i fondi tradizionali & sicav oppure quelli chiusi


  10. #10

    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    3,332
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da Weaver
    e se vendo oggi , dovrei ottere una minus visto che in passato ho pagato piu' tasse del dovuto , visto che il prezzo era inferiore al nav , ma cosi' non e'

    ah, no?

    giuro che nun ce sto' a capi' piu' gnente


Accedi