Bond alla riscossa : e' tornata la decorrelazione ? - Pagina 2
Tim rimbalza dai minimi storici ma rimangono tante le incognite. Secondo Labriola serve piano per “riconquistare la fiducia dei mercati”
Archiviato la scorsa settimana l?appuntamento con i conti della prima parte dell?anno, restano ancora diverse incognite sul futuro di Tim, come quello della rete unica. Al momento il titolo si muove in rialzo dello 0,36% trovandosi così a quota 0,2208 euro, poco sopra i recenti minimi storici segnati a 0,20 euro.In una intervista a ?Il Corriere
Tim, analisti sondano spunti a.d. Labriola post conti. Per Equita ?rete unica rimane elemento del piano strategicamente più rilevante?
Archiviato la scorsa settimana l’appuntamento con i conti della prima parte dell’anno, restano ancora diverse incognite sul futuro di Tim, come
Petrolio: per Goldman Sachs i prezzi torneranno a crescere. Ecco perché
Goldman Sachs rimane ?bullish? sul petrolio, nonostante il recente calo del prezzo dell?oro neroSecondo l?ultima ricerca della banca d?affari statunitense, il recente calo del prezzo del Brent del 25% dall?inizio di giugno, è stato causato da molteplici fattori sia dalla bassa liquidità e sia dalle crescenti preoccupazioni degli investitori sui rischi di recessione, sui lockdown
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di bow
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    2,815
    Mentioned
    201 Post(s)
    Quoted
    2226 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio
    come si fa a considerare ai minimi gli obbligazionari quando FED e BCE hanno appena iniziato il rialzo dei tassi

    c'è spazio per un ulteriore notevole perdita sui prezzi di titoli di stato ed obbligazioni tanto più quanto più lunghe sono le duration

    potrebbe esserci una piccola pausa ma capire cosa farà la FED nei prossimi mesi è impossibile
    D'accordo su tutta la linea. Chi propone di avere una "previsione" sul futuro mostra poca professionalità, semplicemente perché i futuri corsi dipendono da DECISIONI che non sono ancora state prese (o rese pubbliche) quindi è un lancio di dado.
    Il vero consulente imposta una strategia che ha una sua validità (o comunque un suo corso) a prescindere dal valore che prenderanno gli asset.

  2. #12
    L'avatar di Jumbe
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    1,302
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    744 Post(s)
    Potenza rep
    27530489
    Citazione Originariamente Scritto da bow Visualizza Messaggio
    D'accordo su tutta la linea. Chi propone di avere una "previsione" sul futuro mostra poca professionalità, semplicemente perché i futuri corsi dipendono da DECISIONI che non sono ancora state prese (o rese pubbliche) quindi è un lancio di dado.
    Il vero consulente imposta una strategia che ha una sua validità (o comunque un suo corso) a prescindere dal valore che prenderanno gli asset.
    Beh, in realtà il tutto è partito dall'articolo di FOL citato nel primo post che ha trattato l'argomento.
    Poi scusa, non tutti sono consulenti qui e non tutti usano questo sito come ausilio alla professione, magari ci si scambiano semplicemente opinioni e suggerimenti tra investitori.

  3. #13
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    20,279
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    66 Post(s)
    Quoted
    3452 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da consindip Visualizza Messaggio
    come si fa a considerare ai minimi gli obbligazionari quando FED e BCE hanno appena iniziato il rialzo dei tassi

    c'è spazio per un ulteriore notevole perdita sui prezzi di titoli di stato ed obbligazioni tanto più quanto più lunghe sono le duration

    potrebbe esserci una piccola pausa ma capire cosa farà la FED nei prossimi mesi è impossibile
    Non dimentichiamo che i mercati anticipano sempre e, nei prezzi, già potrebbe essere già incorporato il prossimo rialzo dei tassi...

  4. #14
    L'avatar di ForseSiForseNo
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    1,240
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    828 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Non dimentichiamo che i mercati anticipano sempre e, nei prezzi, già potrebbe essere già incorporato il prossimo rialzo dei tassi...
    Ecco appunto... altrimenti sarebbe fin troppo facile

  5. #15

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    13,197
    Mentioned
    166 Post(s)
    Quoted
    9421 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da bow Visualizza Messaggio
    D'accordo su tutta la linea. Chi propone di avere una "previsione" sul futuro mostra poca professionalità, semplicemente perché i futuri corsi dipendono da DECISIONI che non sono ancora state prese (o rese pubbliche) quindi è un lancio di dado.
    Il vero consulente imposta una strategia che ha una sua validità (o comunque un suo corso) a prescindere dal valore che prenderanno gli asset.
    scusami ma le decisioni sono pubbliche quello che non si può prevedere e se verranno realmente portate a termine.

    infatti l'obbligazionario è crollato proprio per scontare i vari rialzi preventivati

    ora il mercato scommette che le banche centrali non porteranno a termine tutti i rialzo dei tassi.


    quindi se la scommessa risulterà sbagliata dovremmo semplicemente ritoccare i minimi di qualche settimana fa.

  6. #16
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    20,279
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    66 Post(s)
    Quoted
    3452 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da Jumbe Visualizza Messaggio
    Oggi su FOL è stato pubblicato questo articolo , in cui si ipotizza la possibilità che si sia toccato il fondo per le obbligazioni, asset class che ha sofferto moltissimo l'ultimo anno.

    L'inflazione invece è prevista al ribasso a partire dal III trimestre 2022, quindi in tempi relativamente brevi. In questo contesto, se effettivamente la correlazione azioni/obbligazioni è realmente terminata, è probabile che i fondi obbligazionari possano offrire margini di crescita migliori che in passato visto che le quotazioni sono ai minimi.
    Alcune analisi suggeriscono di indirizzarsi verso l'acquisto di bond con duration più alta di paesi dell'eurozona o comunque di tipo investment grade.

    Ho pensato a questi ETF, cercando tra quelli ad accumulazione, evitando gli emergenti:

    Eurozona, investment grade, governativi:
    VGEA, IE00BH04GL39 duration 7,8 oppure
    EMG, LU1650490474, duration 8,38

    Eurozona, investment grade, societari:
    ECRP LU1437018168 duration 4,63 oppure
    IEBB, IE00BSKRK281 duration 4,48 che però è a distribuzione

    World, investment grade, governativi
    GOVH, LU1708330235 duration 7,8 copertura valutaria
    2B7H, IE00BYZ28V50 duration 8, senza copertura

    World, investment grade, societari:
    SXRB, IE00BFM6TB42 duration 6,59 senza copertura
    IBCQ, IE00B9M6SJ31 duration 6,61 copertura valutaria

    Per questi ultimi sono indeciso se utilizzare la copertura oppure no, mi pare però che l'euro sia molto basso per cui propenderei per quelli con.

    Grazie in anticipo per i suggerimenti.
    Personalmente, per la parte obbligazionaria del portafoglio, preferisco i singoli bond e non gli etf che non ti danno alcuna garanzia di rendimento, non avendo scadenza.

    Ci sono ottime occasioni, sia per la parte governativa, sia per quella corporate. Diversificando fra più emittenti si può costruire un buon portafoglio con ritorni certi a scacenza, salvo naturalmente default dell'emittente e qui la selezione deve essere accurata....

  7. #17

    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    173
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    131 Post(s)
    Potenza rep
    1847533
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Personalmente, per la parte obbligazionaria del portafoglio, preferisco i singoli bond e non gli etf che non ti danno alcuna garanzia di rendimento, non avendo scadenza.

    Ci sono ottime occasioni, sia per la parte governativa, sia per quella corporate. Diversificando fra più emittenti si può costruire un buon portafoglio con ritorni certi a scacenza, salvo naturalmente default dell'emittente e qui la selezione deve essere accurata....
    ciao, hai qualche suggerimento isin in riferimento alla lista dei singoli bond? grazie

  8. #18
    L'avatar di balcarlo
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    20,279
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    66 Post(s)
    Quoted
    3452 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da Luppolo20 Visualizza Messaggio
    ciao, hai qualche suggerimento isin in riferimento alla lista dei singoli bond? grazie
    Qualche idea l'avevo lanciata in questo thread:

    Costruiamo Insieme 3 Portafogli Obbligazionari

  9. #19

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    1,512
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1047 Post(s)
    Potenza rep
    13807807
    Citazione Originariamente Scritto da balcarlo Visualizza Messaggio
    Qualche idea l'avevo lanciata in questo thread:

    Costruiamo Insieme 3 Portafogli Obbligazionari
    Nn c'è diversificazione geografica in poche parole molto pericolo per i miei scopi

  10. #20
    L'avatar di Ebenezer Scrooge
    Data Registrazione
    Sep 2000
    Messaggi
    29,428
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    3948 Post(s)
    Potenza rep
    42949694


    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: bond.jpg 
Visualizzazioni: 68 
Dimensione: 110.3 KB 
ID: 2837294

Accedi