ETF ed ETN per investire nelle cryptovalute - Vol.III - Pagina 4
Tassateci ora: “Patriotic Millionaires” protestano a Davos contro il World Economic Forum
Un gruppo di milionari si è unito per protestare contro il World Economic Forum, raduno dell’élite economica e politica a Davos, in Svizzera, chiedendo ai governi “tassateci ora” per affrontare …
Prezzo gas giù in Europa (minimi da scoppio guerra), mentre balza negli Usa. Ecco il perché di questa dicotomia
Ieri si è assistito a un andamento dicotomico dei prezzi del gas naturale, con quello USA che continua a a salire (ieri è balzato di oltre l’8%), mentre quello TTF …
Kairos prudente su mercati, ma vede opportunità da ritorno a Piazza Affari del ‘primario’. Plenitude (Eni) e l’idrogeno di De Nora (con Snam), le Ipo 2022 più attese
Trabattoni resta cauto sul mercato secondario, mentre si potrebbero aprire nuove opportunità dal ritorno a Piazza Affari del mercato primario
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #31
    L'avatar di Crapo Durant
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    908
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    479 Post(s)
    Potenza rep
    38873915
    15% nel mondo crypto equivale a 3% su asset tradizionali ( azioni )
    semmai pianifica un PAC anche di pochi ingressi ma dilazionati

  2. #32
    L'avatar di Iamhere
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    95
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    45 Post(s)
    Potenza rep
    5360124
    Citazione Originariamente Scritto da carlotta84 Visualizza Messaggio
    (Mi piace il tuo nich.).....
    Non so come faccia l'amico yattaran
    ..per quanto mi riguarda sovrappeso la quota in entry ....secondo la mia strategia.
    Dall'inizio del pac ho sempre dato piu forza al 21xe....(Ethereum)
    Le mie % al momento sono 65%eth e 35%btc.
    Sono comunque scelte molto personali.

    Questi prodotti vanno bene poiché hanno sottostante fisico....hanno copertura fisica.
    Delle performance non ci si può certo lamentare....tracking error inesistente.

    Per ETF ETC ETN....la tassazione è uguale.
    Ciao a tutti, ho iniziato da qualce settimana a mettere qualche soldo nelle crypto, uso Directa (ho anche Fineco, comunque).
    Per ora solo su ETH, anche se probabilmente sulla debolezza metterò un cippettino su Bitcoin.
    Per il futuro un basket sarà sicuramente la mia scelta di base, quando ci sarà un pò di scelta sugli ETF.
    Vedo che citate sempre i prodotti 21shares e wisdomtree, tranne che all'inizio del thred, ora non vengono più citati i Vaneck (VBTC e VETH).
    I Vaneck, hanno un TER basso volumi comparabili, replica fisica, sono a domiciliazione europea e si trovano su Xetra come gli altri.

    Quale è il problema, se c'è (volumi tassazione risultati etc etc) io non lo trovo?

  3. #33

    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    374
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    239 Post(s)
    Potenza rep
    8077956
    Citazione Originariamente Scritto da Crapo Durant Visualizza Messaggio
    15% nel mondo crypto equivale a 3% su asset tradizionali ( azioni )
    semmai pianifica un PAC anche di pochi ingressi ma dilazionati
    Ciao. Mi sbaglio o 21XB è calato molto di più della controparte 21XE ? 21XB dai massimi ha perso quasi il 30% corretto ?

  4. #34
    L'avatar di carlotta84
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    2,162
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    1487 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Cesax Visualizza Messaggio
    Riguardo i prodotti di cui sopra... è possibile stilare una "classifica" sulla base di "rischiosità/volatilità attesa" o non ha senso quando si parla di crypto?
    Un investitore prudente su quale dovrebbe orientarsi? E uno un po' più spericolato?
    Perdonate le domande magari banali..
    L'universo cripto è decisamente troppo volatile e speculativo...non si può stilare nessuna classifica rischio/vola.
    Non sono prodotti adatti ad un investitore "prudente".
    Sono da inserire in un portfolio in minima quota. 2%-5%
    La parte gambling.

  5. #35
    L'avatar di yattaran
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    1,655
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    1009 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Iamhere Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, ho iniziato da qualce settimana a mettere qualche soldo nelle crypto, uso Directa (ho anche Fineco, comunque).
    Per ora solo su ETH, anche se probabilmente sulla debolezza metterò un cippettino su Bitcoin.
    Per il futuro un basket sarà sicuramente la mia scelta di base, quando ci sarà un pò di scelta sugli ETF.
    Vedo che citate sempre i prodotti 21shares e wisdomtree, tranne che all'inizio del thred, ora non vengono più citati i Vaneck (VBTC e VETH).
    I Vaneck, hanno un TER basso volumi comparabili, replica fisica, sono a domiciliazione europea e si trovano su Xetra come gli altri.

    Quale è il problema, se c'è (volumi tassazione risultati etc etc) io non lo trovo?
    Non mi risulta abbiano problemi; nel mio caso ho scelto 21Shares perché li ritengo adatti alle mie esigenze (pac manuale su Directa e quindi con commissioni azzerate in ingresso).
    Ultima modifica di yattaran; 10-12-21 alle 16:48

  6. #36
    L'avatar di carlotta84
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    2,162
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    1487 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da andrew1985 Visualizza Messaggio
    Secondo voi adesso è un buon momento per un primo ingresso su 21XE ? ho visto che ha perso circa il 15% dai massimi...
    Il market timing è molto personale.
    La domanda comunque deve essere formulata diversamente.
    Ha senso entrare in Ethereum ora?
    il 21xe ha benchmark fisico....quindi è come se detenessi ETH.
    L'emittente lo fa per te!
    Il custody per la 21shares è Coinbase.
    Guarda solo ETH.... vuoi fare una entry.....compri l'etn.

  7. #37
    L'avatar di carlotta84
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    2,162
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    1487 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Crapo Durant Visualizza Messaggio
    15% nel mondo crypto equivale a 3% su asset tradizionali ( azioni )
    semmai pianifica un PAC anche di pochi ingressi ma dilazionati
    Perfavore.....
    ... mi potresti spiegare la correlazione crypto/equity.
    15% cripto = 3% equity
    Come ci sei arrivato?

  8. #38
    L'avatar di carlotta84
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    2,162
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    1487 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Iamhere Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, ho iniziato da qualce settimana a mettere qualche soldo nelle crypto, uso Directa (ho anche Fineco, comunque).
    Per ora solo su ETH, anche se probabilmente sulla debolezza metterò un cippettino su Bitcoin.
    Per il futuro un basket sarà sicuramente la mia scelta di base, quando ci sarà un pò di scelta sugli ETF.
    Vedo che citate sempre i prodotti 21shares e wisdomtree, tranne che all'inizio del thred, ora non vengono più citati i Vaneck (VBTC e VETH).
    I Vaneck, hanno un TER basso volumi comparabili, replica fisica, sono a domiciliazione europea e si trovano su Xetra come gli altri.

    Quale è il problema, se c'è (volumi tassazione risultati etc etc) io non lo trovo?
    Ha ragione yattaran.... assolutamente nessun problema con i prodotti
    della Vaneck.
    Se non c'era la promo su Directa ....avrei preso in considerazione comunque prima la WidsonTree......solo dopo Vaneck.
    Per un discorso qualitativo dell'emittente.
    Pet ultimo l'emittente iconic con il suo XBTI......che per AUM ed altre caratteristiche considero il più "fragile".

  9. #39

    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    402
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    345 Post(s)
    Potenza rep
    1176005
    questi ETN-ETF-ETxxx fanno anche il ribilanciamento come i normali ETF?
    Perchè se si tratta semplicemente di comprare un paniere di crypto a determinate % e nient'altro, beh a sto punto me le compro per conto mio e risparmio il ter (che mi sembrano anche altini)

    mi sfugge qualcosa?

  10. #40
    L'avatar di carlotta84
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    2,162
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    1487 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Vantaggi ETN/ETC/ETP

    La sicurezza : nessun attacco hacker. Niente scam ( cioè truffe on line ben organizzate ai danni di utenti retail )
    L'utilizzo del broker è più sicuro di un exchange.
    Non devi preoccuparti di gestire niente in un hardware/software wallet.
    Fiscalità : se il broker è a gestione amministrata, fa tutto lui.
    Mentre per chi compra direttamente criptovalute definire controverso l'aspetto fiscale è un eufemismo.
    Alcuni non considerano che quando si liquida su un exchange e si bonifica su un CC c'è la segnalazione della banca all'antiriciclaggio poiché proviene da conto estero.
    Su exchange....a livello fiscale c'è anche il rischio di una raccomandata dell'Ade dopo 5 anni
    E per bonifici sopra i 10k c'è obbligo di segnalazione anche alla banca d'Italia.
    Minus e plusvalenze si compensano anche per questi prodotti.

    Svantaggi

    Gli orari di contrattazione non sono h24
    Si paga il 26% di tasse sulla plusvalenza, (ma si compensa)
    Ha un costo di gestione annuo TER
    Niente interessi da staking e saving
    Esistono ancora poche cripto.

    Pensiero:
    La penso come l'amico @bomba84 .... l'exchange va visto come luogo per lo scambio di breve non per una detenzione di lungo periodo.
    Per il lungo periodo o si sta sugli ETN o si sposta su dispositivi hardware wallet come ledger e similari.
    Ed aggiungo.....cifre importanti su un exchange........ma anche no.

Accedi