Portafoglio pigro, consistenza portafoglio e tranquillità (Vol IX) - Pagina 85
Tol Expo 2022, chiusa la ventesima edizione: un successo per contenuti e partecipazione
Un successo, per i contenuti espressi e il pubblico presente all?evento. Si può riassumere così questa ventesima edizione della Trading Online Expo, organizzata da Borsa Italiana e tenutasi fisicamente a …
Dividendi Piazza Affari 2022: 19 big del Ftse Mib staccano la cedola lunedì 23 maggio, ecco i titoli più generosi
Sta per arrivare il dividend-day 2022 per Piazza Affari. Lunedì 23 maggio staccheranno la cedola molte delle big del listino milanese. Dopo il corposo antipasto del mese scorso, il più …
Tesla, pressing per lancio buyback in risposta a tonfo del titolo. Musk ha un’altra grana: arriva accusa di molestie a hostess di Space X
Il crollo del titolo Tesla in borsa inizia a pesare anche sui grandi investitori. Il miliardario Leo Koguan, il quale sostiene di essere il terzo maggiore azionista individuale di Tesla, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #841
    L'avatar di ragefast
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    917
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    512 Post(s)
    Potenza rep
    29004648
    durante il periodo della correzione 2020 ho incrementato il numero degli ETF azionari finendo per averne troppi, per cui ora vorrei "pulire" il portafogli, tagliarne alcuni e andare avanti con il mio lazy senza avere troppi settoriali/disperdere troppo il capitale tra ETF simili
    sono tutti ETF con dimensioni del fondo abbastanza grandi, quasi tutti ad accumulazione (eccetto uno), TER abbastanza variabili.. a destra ho inserito il peso % sul totale azionario

    iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc) IE00B4L5Y983 etf azionario principale (raccoglie circa 40% di tutto il controvalore degli ETF azionari)

    Xtrackers MSCI World Information Technology UCITS ETF 1C IE00BM67HT60 10%

    iShares Automation & Robotics UCITS ETF IE00BYZK4552 10%

    L&G Cyber Security UCITS ETF IE00BYPLS672 10%

    Vaneck Morningst Us Wide Moat Ucits Etf IE00BQQP9H09 10%

    Xtrackers MSCI World Momentum Factor UCITS ETF 1C IE00BL25JP72 10%

    iShares Healthcare Innovation UCITS ETF IE00BYZK4776 5%

    Ishares Global Water Ucits Etf Usd Dist IE00B1TXK627 5% è a distribuzione, purtroppo sul settore acqua/utilities non ci sono grandi alternative

    quali terreste e perché

    portafogli complessivo:
    55 azionario
    5 cripto/stable/crowdfunding
    30 obbligazionario
    10 cash/conti deposito liberi

  2. #842

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    1,095
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    705 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da ragefast Visualizza Messaggio
    durante il periodo della correzione 2020 ho incrementato il numero degli ETF azionari finendo per averne troppi, per cui ora vorrei "pulire" il portafogli, tagliarne alcuni e andare avanti con il mio lazy senza avere troppi settoriali/disperdere troppo il capitale tra ETF simili
    sono tutti ETF con dimensioni del fondo abbastanza grandi, quasi tutti ad accumulazione (eccetto uno), TER abbastanza variabili.. a destra ho inserito il peso % sul totale azionario

    iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc) IE00B4L5Y983 etf azionario principale (raccoglie circa 40% di tutto il controvalore degli ETF azionari)

    Xtrackers MSCI World Information Technology UCITS ETF 1C IE00BM67HT60 10%

    iShares Automation & Robotics UCITS ETF IE00BYZK4552 10%

    L&G Cyber Security UCITS ETF IE00BYPLS672 10%

    Vaneck Morningst Us Wide Moat Ucits Etf IE00BQQP9H09 10%

    Xtrackers MSCI World Momentum Factor UCITS ETF 1C IE00BL25JP72 10%

    iShares Healthcare Innovation UCITS ETF IE00BYZK4776 5%

    Ishares Global Water Ucits Etf Usd Dist IE00B1TXK627 5% è a distribuzione, purtroppo sul settore acqua/utilities non ci sono grandi alternative

    quali terreste e perché

    portafogli complessivo:
    55 azionario
    5 cripto/stable/crowdfunding
    30 obbligazionario
    10 cash/conti deposito liberi
    La tua asset allocation mi piace molto, forse avrei trovato un po' di spazio per metalli preziosi e REIT.
    Quello che non amo sono i tematici, che rappresentano una gestione attiva in cui ti prendi delle scommesse e se poi vanno male non le puoi nemmeno compensare fiscalmente.
    Quindi io butterei a mare Water, Cyber, Auto & Robotics, e World Info Tech, questi ultimi tre li vedo pure con grosse sovrapposizioni e correlazioni fra loro e con World.
    MOAT e Healthcare invece li considero più difensivi, quindi forse per i prossimi anni di turbolenze possono servire. 5% comunque non sposta le cose più di tanto, crea solo disordine nel ribilanciamento (fanno eccezione le crypto in cui anche pochi punti possono spostare le performance)
    Anche Momentum ha delle sovrapposizioni ma storicamente ha performato spesso bene.
    Sempre my two satoshi naturalmente, non pretendo di avere verità rivelate.

  3. #843

    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    374
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    257 Post(s)
    Potenza rep
    11370167
    Io proprio l'altro ieri ho finito di liquidare ENI ed INTESA per switchare completamente su ETF ed ETC.

    Il mio ptf è il seguente:

    30% VHYL (azionario mondo high dividend --> non contempla le FAANG)
    10% IEVL (azionario enhanced value Europa)
    10% EIMI (azionari emergenti big, medium e small)

    12,5% VEMT (obbligazionario per lo più governativo emergenti)
    7,5% Turchia (per ora sono al 3,5%)

    11,5% IHYG (obbligazionario corporate high yield)
    3,5% Intek

    7,5% SLGD (per ora al 4,5%)
    7,5% cash (conto deposito)

    A cui affianco altrettanto in immobili fisici (RE).

    Ho pensato di allocare così più o meno equamente l'azionario su Nord America, Europa ed Emergenti. Con P/E di media inferiore a 14 e PtB di media inferiore a 2.
    Limitare le obbligazioni in USD al 20%.
    Mi sta bene perdere qualche occasione ma per quanto possibile avere minor volatilità.

    Che ne dite?

  4. #844
    L'avatar di Abaddon
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    1,500
    Mentioned
    57 Post(s)
    Quoted
    1075 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da devita Visualizza Messaggio
    Scusami @Abaddon ho riportato il tuo user in minuscolo accidentalmente ed è stato taggato un altro utente, purtroppo non riesco a modificare il precedente messaggio in quanto nuovo utente.
    Di nulla, figurati!

    Citazione Originariamente Scritto da Orso.Toro Visualizza Messaggio
    E hai anche ignorato le mie domande... Ci sta, eh, qui nessuno deve niente a nessuno.

    Lo stesso discorso varrebbe nel mio caso? Ho un portafoglio che vorrei ristrutturare / semplificare in ottica pigro.
    Mi conviene affrontare la cosa di petto e vendere (realizzare) per poi reinvestire? Tra l'altro avrei anche altra liquidità da impegnare.
    Ciao Orso.Toro scusa ma non ho visto la tua domanda. Sono andato indietro fino a pagina 82 e non l'ho vista. Sul prendere di petto la riallocazione, secondo me dipende da quanto sei fuori dall'allocazione desiderata. Per esempio se hai 80% di azionario e ne volessi il 40% forse mi muoverei. Anche per la liquidità dipende. Se ti va di tenere un po di denaro da parte per qualche ingresso su storno, prima scrivi nero su bianco quello che vuoi fare e poi fallo, nel caso in cui si materializzi. E' l'unico modo per riuscire ad entrare, fidati. Ha anche senso detenere liquidità per abbassare la duration della parte bond. Qui devi farti due conti.

    Citazione Originariamente Scritto da Elmar Visualizza Messaggio
    Ciao @Abaddon,
    Mi aggancio a questo per messaggio per chiederti una tua opinione.
    Ma aggiungere ORO, REIT, CRYPTO in percentuali sotto al 10% (dall'1% al 5%) a secondo dello strumento, ha senso?
    Non è che una percentuale "cosi bassa" abbia poco effetto sul PTF o ci sta allo scopo di diversificazione?

    Ovviamente sono cosapevole che conta molto anche il volume del PTF. Mi viene da pensare che su PTF piccoli (<100K) non ne valga la pena di aggiungere altro, causa maggiori commissioni/costi, più che i vantaggi che ne deriverebbero, no?

    Parlo ovviamente in aggiunta ad un classico PTF (stocks-bonds/LS)
    Oro, crypto e REIT sono asset class molto diverse. L'oro diversifica al massimo stock e bond. Come detto, nella storia non ha guadagnato molto. Crypto sono un mercato indecifrabile. Potrebbero fare il botto sia verso l'alto che verso il basso. Io ne ho una piccolissima quantità ma solo perché posso accettare una perdita totale a fronte di un guadagno potenzialmente notevole. La correlazione delle crypto con stock e bond non è ancora storicamente nota. I REIT sono azionario e quindi sicuramente correlati con l'azionario per cui la diverisificazione è molto bassa. Sono quindi asset class diverse che si usano per scopi diversi.

  5. #845

    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buonasera a tutti, ho da pochi giorni fatto un ingresso di 2k tramite directa su SWDA al quale vorrei affiancare un 10-15% di obbligazionario. Premetto che l'idea è quella di predisporre un PAC mensile da 2k con orizzonte abbastanza lungo; su cosa puntereste in questo momento storico? Grazie

  6. #846

    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    8 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Mauritom Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti, ho da pochi giorni fatto un ingresso di 2k tramite directa su SWDA al quale vorrei affiancare un 10-15% di obbligazionario. Premetto che l'idea è quella di predisporre un PAC mensile da 2k con orizzonte abbastanza lungo; su cosa puntereste in questo momento storico? Grazie
    il buon vecchio XG7S.

  7. #847
    L'avatar di SignorTregue
    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    63
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    45 Post(s)
    Potenza rep
    510481
    salve a tutti,
    ho da tempo attivo un PAC "cauto" (attendevo un ribasso) su VWCE con Fineco Replay. ora, con i ribassi ed i guru che gridano alla "catastrofe", invece di andare in allarme forse mi sto facendo prendere dall'euforia e valutavo, se la tendenza rimane la stessa, di aggiungere anche un ETF per espormi sull'S&P500.
    può avere senso? è da evitare? avete qualche ETF specifico nel caso da consigliare?

    aggiungere un altro ETF non mi comporterebbe costi di intermediazione visto che ho tutto ac0

  8. #848
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    9,595
    Mentioned
    168 Post(s)
    Quoted
    8200 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    dipende dal patrimonio
    se hai 10k comprare sp500 non ha molto senso, se hai un milione invece si

  9. #849
    L'avatar di Long Player Special
    Data Registrazione
    Dec 2021
    Messaggi
    877
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    538 Post(s)
    Potenza rep
    9913226
    Citazione Originariamente Scritto da SignorTregue Visualizza Messaggio
    salve a tutti,
    ho da tempo attivo un PAC "cauto" (attendevo un ribasso) su VWCE con Fineco Replay. ora, con i ribassi ed i guru che gridano alla "catastrofe", invece di andare in allarme forse mi sto facendo prendere dall'euforia e valutavo, se la tendenza rimane la stessa, di aggiungere anche un ETF per espormi sull'S&P500.
    può avere senso? è da evitare? avete qualche ETF specifico nel caso da consigliare?

    aggiungere un altro ETF non mi comporterebbe costi di intermediazione visto che ho tutto ac0
    Se la tua strategia è questa vai, trova l'etf che più fa per te ed investi, non so cosa intendi per ribasso, oggi alla fine non è stata una giornata drammatica, veniamo da un piccolo periodo di lateralizzazione e quindi quello di oggi viene visto peggio di come è, era andata peggio a fine Novembre. I guru invece non esistono!

  10. #850
    L'avatar di SignorTregue
    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    63
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    45 Post(s)
    Potenza rep
    510481
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    dipende dal patrimonio
    se hai 10k comprare sp500 non ha molto senso, se hai un milione invece si
    sfortunatamente il patrimonio è più vicino alla prima cifra che alla seconda

Accedi