Fondi Pensione Vol.14
Odissea crypto: crack BlockFi, il miliardario Peter Thiel tra le vittime illustri
Si allunga la lista delle vittime del crollo di FTX. Ora BlockFi, prestatore di criptovalute, ha presentato istanza di fallimento. Il deposito in un tribunale del New Jersey arriva nel bel mezzo di quella che è una crisi profonda del settore crypto acuita dal fallimento di FTX, seconda maggiore piattaforma crypto degli Stati Uniti. Caos
Con Elon Musk è guerra Twitter-Apple. Se il free speech diventa hate speech
Scontro frontale tra Elon Musk ed Apple: il neo proprietario e ceo di Twitter, Tesla e Space X ha postato nelle ultime ore alcuni tweet al vetriolo contro
Dal petrolio alle rinnovabili: Erg nel segno del green si fa largo nel gotha del Ftse Mib
Erg, società attiva nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, fa il suo debutto oggi sul Ftse Mib prendendo il posto di Atlantia (prossima al delisting). L?indice di riferimento principale di Euronext Milan è composto dai 40 maggiori titoli per liquidità e volume di scambi, che rappresenta circa l?80% della capitalizzazione di mercato nazionale.?Accogliamo
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    96
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    1576326

    Fondi Pensione Vol.14

    Veniamo da qui

    Fondi Pensione Vol.13

    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Link dei primi 10 post del volume 10 con le preziose informazioni e i promemoria inerenti le principali caratteristiche dei fondi pensione.

    Fondi pensione vol. 10

    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Calcolatore rendita Fondo Pensione
    Ultima modifica di Pierpirla78; 09-11-21 alle 11:03

  2. #2
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    5,065
    Mentioned
    87 Post(s)
    Quoted
    2515 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Certo, non vorrai mica interrompere la serie

    Però magari riporta al primo post i link utili che trovi nel primo post delle puntate precedenti

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    96
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    1576326

    X THESHELBY

    ho visto nella discussione fondi pesione vol 13 che avevi cheisto delucidazioni sul tfr allegando parte del tuo cud.
    volevo risponderti ma la discussione era arrivata al limite di 2k riposte percò inizio una nuova.

    allora quel valore che dici tu imponibile gestione credito non è altro che imponibile sul quale si calcola il contributo che molto dipendenti pubblici (tra cui io) hanno in busta paga, uan decina di euro al mese, di solito,e va a finanziare cose tipo il fondo rimborso spese sanitarie etc.
    è in pratica uguale a imponibile TFR, ma sul cud di noi dipendenti pubblici che io sappia non cìè un campo in cui c'è il montante tfr maturato fino ad ora.
    lo dico perché anceh io sono alla ricerca, avendo aderito nel 2015 a pensione integrativa so che d allora il tfr mi viene verato sul fondo negoziale, ma per gli anni pregressi non so dove trovare questo numero.
    sul sito inps ho cercato ma entrando con spid non c'è da nessuna parte.

    mi associo alla richiesta, se qualcuno sa dove si può trovare per i dipendenti pubblici il montante tfr maturato nel corso della vita lavorativa.
    grazie

    """Ne approfitto della discussione per chiedervi una cosa, vorrei capire meglio il mio CU. Soprattutto le voci presenti relativi al TFR

    Devo considerare "Imponibile Gestione Credito" come valore TFR accumulato finora, o non c'entra nulla?

    Anteprime Allegate Anteprime Allegate
    Fondi Pensione Vol.13-screenshot_20211107-221439__01.jpg""
    Ultima modifica di Pierpirla78; 09-11-21 alle 11:01

  4. #4

    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    96
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    1576326
    Citazione Originariamente Scritto da marble Visualizza Messaggio
    Certo, non vorrai mica interrompere la serie

    Però magari riporta al primo post i link utili che trovi nel primo post delle puntate precedenti
    fatto!!

  5. #5

    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    96
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    1576326
    approfitto dei gentili partecipanti al forum per esporrre un quesito personale.

    io ho da poco sottoscritto secondapensione di amundi. alla fine ho optato per qeusta soluzione nonostante il consulente fineco dicesse che il loro fondo (icore mi pare si chiami) è diverso da secondapensione, ma a me pareva che se c'erano differenze erano molto marginali, e semplicemente il fondo pensione fienco aveva costi più elevati.
    secondo vboi è un ragionamento corretto?

    inoltre stavo valutando di aprire un altro fondo pensione, o anche due, per dividere i contributi. sempre profilo azionario.
    leggendo sul forum, moneyfarm e allianz insieme sono due buoni candidati (sempre profilo azionario più spinto)
    ho un po' di confsione perché moneyfarm dice che si appoggia ad allianz, ma sono comunque due fondi ben distinti, giusto?

    infine, io ho un vecchio pip di sanpaolo, molto costoso, ma che tengo attivo senza trasferirlo e senza contribuire altri soldi perché è il primo che ho sottoscritto nel 2008. pensavo eventualmente di trasferirlo alla fien della vita (spero solo) lavorativa, in base a quale è più conviente nella fase erogazione.
    a tale proposito, avenodo aderito a previdenza complementare in fondo negoziale che si prende il mio tfr, penso che sia questo il fondo che "rischia" di superare il limite per chiedere il 100% in forma di capitale, per cui aspetto gli ultimi anni di lavoro per decidere da dove e verso chi trasferire i fondi, in modo che la parte più consistente la ritiro dai vari fondi in capitale e il resto in rendita dal fondo che supera il limitem, ma con la tassazione più bassa possibile, trasferendoci il fondo sanpaolo e maturando la tassazione del 9%.
    avete da suggerire qualche strategia migliore?

  6. #6
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    5,065
    Mentioned
    87 Post(s)
    Quoted
    2515 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Pierpirla78 Visualizza Messaggio
    approfitto dei gentili partecipanti al forum per esporrre un quesito personale.

    io ho da poco sottoscritto secondapensione di amundi. alla fine ho optato per qeusta soluzione nonostante il consulente fineco dicesse che il loro fondo (icore mi pare si chiami) è diverso da secondapensione, ma a me pareva che se c'erano differenze erano molto marginali, e semplicemente il fondo pensione fienco aveva costi più elevati.
    secondo vboi è un ragionamento corretto?

    inoltre stavo valutando di aprire un altro fondo pensione, o anche due, per dividere i contributi. sempre profilo azionario.
    leggendo sul forum, moneyfarm e allianz insieme sono due buoni candidati (sempre profilo azionario più spinto)
    ho un po' di confsione perché moneyfarm dice che si appoggia ad allianz, ma sono comunque due fondi ben distinti, giusto?

    infine, io ho un vecchio pip di sanpaolo, molto costoso, ma che tengo attivo senza trasferirlo e senza contribuire altri soldi perché è il primo che ho sottoscritto nel 2008. pensavo eventualmente di trasferirlo alla fien della vita (spero solo) lavorativa, in base a quale è più conviente nella fase erogazione.
    a tale proposito, avenodo aderito a previdenza complementare in fondo negoziale che si prende il mio tfr, penso che sia questo il fondo che "rischia" di superare il limite per chiedere il 100% in forma di capitale, per cui aspetto gli ultimi anni di lavoro per decidere da dove e verso chi trasferire i fondi, in modo che la parte più consistente la ritiro dai vari fondi in capitale e il resto in rendita dal fondo che supera il limitem, ma con la tassazione più bassa possibile, trasferendoci il fondo sanpaolo e maturando la tassazione del 9%.
    avete da suggerire qualche strategia migliore?

    1) Il ragionamento relativamente a Fineco è corretto, se le differenze sono marginali i costi fanno la differenza

    2) Moneyfarm si appoggia ad Allianz, ma è totalmente diverso. Qui sui costi (di Moneyfarm) sono più dubbioso.

    3) Un parametro che devi tenere presente è quanto ti manca alla pensione. Come già sai, la tassazione finale dipende dall'anzianità di fondo. Quello aperto nel 2008 che trasferirai si porterà dietro anche la maggiore anzianità e quindi la minore tassazione. Gli altri due potrebbero però avere una maggiore tassazione; a quel punto potresti :

    a) tenerli attivi ulteriori anni (ma non so quanto ti mancherebbe ad arrivare al 9%)
    b) trasferire tutto in un fondo, e aderire alla RITA (che ti consente di ritirare tutto il montante anche se superi la famosa soglia)


    p.s.
    non hai la possibilità di aderire ad un negoziale?
    Ultima modifica di marble; 09-11-21 alle 12:46

  7. #7

    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    96
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    1576326
    Citazione Originariamente Scritto da marble Visualizza Messaggio
    1) Il ragionamento relativamente a Fineco è corretto, se le differenze sono marginali i costi fanno la differenza

    2) Moneyfarm si appoggia ad Allianz, ma è totalmente diverso. Qui sui costi (di Moneyfarm) sono più dubbioso.

    3) Un parametro che devi tenere presente è quanto ti manca alla pensione. Come già sai, la tassazione finale dipende dall'anzianità di fondo. Quello aperto nel 2008 che trasferirai si porterà dietro anche la maggiore anzianità e quindi la minore tassazione. Gli altri due potrebbero però avere una maggiore tassazione; a quel punto potresti :

    a) tenerli attivi ulteriori anni (ma non so quanto ti mancherebbe ad arrivare al 9%)
    b) trasferire tutto in un fondo, e aderire alla RITA (che ti consente di ritirare tutto il montante anche se superi la famosa soglia)


    p.s.
    non hai la possibilità di aderire ad un negoziale?
    grazie chiarissimo.

    il fondo negoziale è quello di categoria dove verso il tfr, quello probabilmente supererà il limite per chiedere tutto in forma capitale, però ripensandoci, potrebbe essere un modo per "assicurare il rischio" di campare più a lungo, nel senso, gli altri fondi li ritiro prima tuto in capitale, quello lo ritiro in forma di rendita (o al max 50% in capitale comunque) sperando di campare comunque abbastanza in modo che sia stato conveniente.

    per ii punto 3 a)
    quindi io anche se vado in pensione, posso chiedere a ogni fondo pensione diverso, di liquidarmi la pensione integrativa (o il capitale) quando voglio?
    lo dico perché magari posso anceh pensare di non ritirare per niente uno dei fondi per lasciarlo in eredità. in tale caso sarebbero esentasse e continuerebbe la decorrere anzianità finché gli eredi non ne cheidono liquidazione?

    3 b)
    non conoscevo questa opzioen della RITA. in pratica mi permette di "svuotare" il fondo pensione quel tanto che mi servirebbe per scendere sotto la soglia per ritirare tutto in capitale? lasciandomi libero di andare in pensione comunque quando voglio, non mi vincola insomma.


    grazie ancora

  8. #8
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    5,065
    Mentioned
    87 Post(s)
    Quoted
    2515 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Pierpirla78 Visualizza Messaggio
    grazie chiarissimo.

    il fondo negoziale è quello di categoria dove verso il tfr, quello probabilmente supererà il limite per chiedere tutto in forma capitale, però ripensandoci, potrebbe essere un modo per "assicurare il rischio" di campare più a lungo, nel senso, gli altri fondi li ritiro prima tuto in capitale, quello lo ritiro in forma di rendita (o al max 50% in capitale comunque) sperando di campare comunque abbastanza in modo che sia stato conveniente.

    per ii punto 3 a)
    quindi io anche se vado in pensione, posso chiedere a ogni fondo pensione diverso, di liquidarmi la pensione integrativa (o il capitale) quando voglio?
    lo dico perché magari posso anceh pensare di non ritirare per niente uno dei fondi per lasciarlo in eredità. in tale caso sarebbero esentasse e continuerebbe la decorrere anzianità finché gli eredi non ne cheidono liquidazione?

    3 b)
    non conoscevo questa opzioen della RITA. in pratica mi permette di "svuotare" il fondo pensione quel tanto che mi servirebbe per scendere sotto la soglia per ritirare tutto in capitale? lasciandomi libero di andare in pensione comunque quando voglio, non mi vincola insomma.


    grazie ancora

    Ricapitolo. Tre fondi aperti considerando quelli che hai intenzione di aprire (amundi, allianz, mf) più il vecchio pip, più il negoziale.... non starai esagerando?


    3a puoi mantenere attivo un fp e pure continuare a versarci e dedurre. Sia a fini di eredità che a fini di riserva extra in caso di problemi (extra isee, fra l'altro). E ovviamente per aumentare ulteriormente la rendita.

    3b la rita ha un vincolo, devi avere smesso di lavorare quando la chiedi. Serve a chi per scelta o necessità non lavora fino alla (vetusta) età di pensionamento

  9. #9
    L'avatar di bobsinclair
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    10,798
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    5673 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Buondi....se si decide di passare le quote del fondo A al fondo B (passati i 2 anni) a quale dei due fondi va fatta la richiesta? Al fondo di origine o a quello di destinazione? Esiste un riferimento normativo?
    Chiedo perchè A dice di chiedere a B e B ad A
    Grazie

  10. #10
    L'avatar di TSHELBY
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    885
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    766 Post(s)
    Potenza rep
    13308509
    Citazione Originariamente Scritto da Pierpirla78 Visualizza Messaggio
    ho visto nella discussione fondi pesione vol 13 che avevi cheisto delucidazioni sul tfr allegando parte del tuo cud.
    volevo risponderti ma la discussione era arrivata al limite di 2k riposte percò inizio una nuova.

    allora quel valore che dici tu imponibile gestione credito non è altro che imponibile sul quale si calcola il contributo che molto dipendenti pubblici (tra cui io) hanno in busta paga, uan decina di euro al mese, di solito,e va a finanziare cose tipo il fondo rimborso spese sanitarie etc.
    è in pratica uguale a imponibile TFR, ma sul cud di noi dipendenti pubblici che io sappia non cìè un campo in cui c'è il montante tfr maturato fino ad ora.
    lo dico perché anceh io sono alla ricerca, avendo aderito nel 2015 a pensione integrativa so che d allora il tfr mi viene verato sul fondo negoziale, ma per gli anni pregressi non so dove trovare questo numero.
    sul sito inps ho cercato ma entrando con spid non c'è da nessuna parte.

    mi associo alla richiesta, se qualcuno sa dove si può trovare per i dipendenti pubblici il montante tfr maturato nel corso della vita lavorativa.
    grazie

    """Ne approfitto della discussione per chiedervi una cosa, vorrei capire meglio il mio CU. Soprattutto le voci presenti relativi al TFR

    Devo considerare "Imponibile Gestione Credito" come valore TFR accumulato finora, o non c'entra nulla?

    Anteprime Allegate Anteprime Allegate
    Fondi Pensione Vol.13-screenshot_20211107-221439__01.jpg""
    Grazie mille.
    Io ho chiesto a chiunque si può dire, senza avere risposta.
    Non ci resta che creare un nuovo 3d dedicato, magari abbiamo piu visibilità e c'è qualcuno che ne sa qualcosa.

Accedi