Investire 40k con un portafoglio PAC molto agressivo - Pagina 3
Inflazione ai massimi di sempre rischia di incrinare convinzioni Bce, ma incognita omicron può ribaltare scenario 2022 e mosse banche centrali
Salgono sopra i livelli di guardia le pressioni su prezzi anche in Europa, aumentando ulteriormente le pressioni sulla Bce. L'inflazione in Europa viaggia ai massimi di sempre a causa dell’aumento …
TIM ostaggio guerra di potere tra Vincent Bolloré e Xavier Niel (Iliad)? Offerta KKR, urlo sindacati: ‘No a TIM USA e getta’
I sindacati ricorrono a un gioco di parole e dicono no a una Tim 'USA e getta', nella mezza giornata di mobilitazione, durata dalle 10 alle 13, davanti al Mise, …
Ceo Moderna riaccende sell-off sui mercati. A Milano sbandano ENI e Stellantis
Le parole del ceo di Moderna stanno destabilizzando oggi i mercati dopo il timodo tentativo di rimbalzo della vigilia. Tornano ad acuirsi i timori che la variante Omicron vada ad …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    3,391
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2867 Post(s)
    Potenza rep
    17987496
    Citazione Originariamente Scritto da Dedalo Invest Visualizza Messaggio
    Il vantaggio dell'oro è la sua assenza di correlazione con gli altri asset. Di conseguenza, mitiga la volatilità di un portafoglio finanziario.

    In altre parole, non inserisci l'oro in un portafoglio perché contribuisca in termini di rendimento: il suo apporto è, essenzialmente, di diminuzione della volatilità.

    Più un investitore è avverso al rischio, più troverà utile aggiungere l'oro nel suo portafoglio. Più la sua propensione al rischio è alta, e meno sarà propenso ad investire anche in questo asset.
    domanda banale; per attenuare la volatilita' non sarebbe meglio ( liquidita' reale o cd liberi ) ?

  2. #22

    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    197
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    149 Post(s)
    Potenza rep
    4380635
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    domanda banale; per attenuare la volatilita' non sarebbe meglio ( liquidita' reale o cd liberi ) ?
    In teoria anche CD può svolgere la funzione di attenuatore di volatilità.

    Ragioni per preferire Oro (comprato con ETC sgld o altri)

    -Copre da inflazione rispetto a cash
    -Ottimizzazione fiscale: se comprato tramite ETC posso compensare eventuali minus durante i vari ribilanciamenti

  3. #23
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    3,391
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2867 Post(s)
    Potenza rep
    17987496
    Citazione Originariamente Scritto da Celestino_JS Visualizza Messaggio
    In teoria anche CD può svolgere la funzione di attenuatore di volatilità.

    Ragioni per preferire Oro (comprato con ETC sgld o altri)

    -Copre da inflazione rispetto a cash
    -Ottimizzazione fiscale: se comprato tramite ETC posso compensare eventuali minus durante i vari ribilanciamenti
    ciao Celestino; premetto che NON sono un esperto di oro fisico ne finanziario, ma mi sto interessando dell'argomento in quanto molti autori del Fol e fuori ( vedi l'arcinoto Harry browne) parlando dell'oro come protettore da inflazione, anche se

    alcuni studi specialistici ( e devo trovare il link) evidenziano che l'oro è una commodity molto volatile che può attraversare cali prolungati anche di 20 anni .

  4. #24

    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    45
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    50 Post(s)
    Potenza rep
    231768
    Buonasera a tutti, grazie mille per le risposte!

    Ho letto molti spunti interessanti, soprattutto riguardanti l'introduzione dell'oro nel PAC.

    Quindi cercando di fare un riassunto del tutto salta fuori un PAC +/- del genere:

    -85% MSCI ACWI in modo da avere dentro anche i mercati emergenti
    -10% SGLD per l'oro
    - 5% criptovalute

    In alternativa si può fare:

    -70% MSCI World
    -15% MSCI Emerging Markets (ha senso splittare in due la parte azionaria?)
    -10% SGLD per l'oro
    - 5% criptovalute

    Avrebbe senso aggiungere anche un 5% di Bond HY?

    Qualcuno sarebbe tanto gentile da fare un esempio concreto di ISIN per questi ETF, idealmente con replica fisica e una capitalizzazione di almeno qualche centinaio di milioni?

    Stessa cosa per l'oro. Invece per le cripto come investite? Le comprate singolarmente o tramite un ETC? C'è un modo per vedere un ipotetico andamento di questo portafoglio? Backtest o qalcosa del genere?

    Grazie mille a tutti nuovamente!
    Ultima modifica di Lupin_III; 24-10-21 alle 20:52

  5. #25
    L'avatar di Dedalo Invest
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    908
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    607 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    domanda banale; per attenuare la volatilita' non sarebbe meglio ( liquidita' reale o cd liberi ) ?
    La liquidità ha correlazione lineare 0 con l'asset azionaria. Di conseguenza, la liquidità (o il risk free, oggi con tassi reali negativi) è ottima per diversificare un portafoglio. Però non copre l'inflazione.

    L'oro ha il vantaggio di coprire almeno l'inflazione nel lungo termine e di avere una correlazione con gli altri assets che potrebbe essere anche negativa (il che sarebbe meglio che nulla, ma è solo un vantaggio teorico perché la correlazione potrebbe anche essere positiva, almeno in certi periodi).

    L'oro però ha una volatilità marcata, mentre la liquidità ha volatilità 0. Quindi i suoi vantaggi rispetto alla liquidità si pagano in termini di volatilità. Scegliere tra liquidità, bond, oro o un loro mix come asset per mitigare la volatilità di un portafoglio dipende fondamentalmente dalle preferenze individuali, guidate in primis da propensione al rischio e orizzonte temporale di investimento.

  6. #26

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    1,599
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    899 Post(s)
    Potenza rep
    35644464
    Citazione Originariamente Scritto da Dedalo Invest Visualizza Messaggio
    La liquidità ha correlazione lineare 0 con l'asset azionaria. Di conseguenza, la liquidità (o il risk free, oggi con tassi reali negativi) è ottima per diversificare un portafoglio. Però non copre l'inflazione.

    L'oro ha il vantaggio di coprire almeno l'inflazione nel lungo termine e di avere una correlazione con gli altri assets che potrebbe essere anche negativa (il che sarebbe meglio che nulla, ma è solo un vantaggio teorico perché la correlazione potrebbe anche essere positiva, almeno in certi periodi).

    L'oro però ha una volatilità marcata, mentre la liquidità ha volatilità 0. Quindi i suoi vantaggi rispetto alla liquidità si pagano in termini di volatilità. Scegliere tra liquidità, bond, oro o un loro mix come asset per mitigare la volatilità di un portafoglio dipende fondamentalmente dalle preferenze individuali, guidate in primis da propensione al rischio e orizzonte temporale di investimento.
    Oro più che da inflazione dovrebbe coprire in caso di rendimenti reali negativi e/o di crash del sistema generale.. in questo momento dovrebbe quindi essere il best asset ma proprio anche per timori di tapering e di rialzo rendimenti non sta ancora performando come da attese (tralasciando eventuali altri aspetti più pruriginosi..).. se inflazione sale ma BC alzano tassi sopra inflazione (ipotesi remota ma possibile) e rendimenti reali diventano positivi per l'oro sarebbe un bagno di sangue..

  7. #27
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    3,391
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2867 Post(s)
    Potenza rep
    17987496
    Citazione Originariamente Scritto da Dedalo Invest Visualizza Messaggio
    La liquidità ha correlazione lineare 0 con l'asset azionaria. Di conseguenza, la liquidità (o il risk free, oggi con tassi reali negativi) è ottima per diversificare un portafoglio. Però non copre l'inflazione.

    L'oro ha il vantaggio di coprire almeno l'inflazione nel lungo termine e di avere una correlazione con gli altri assets che potrebbe essere anche negativa (il che sarebbe meglio che nulla, ma è solo un vantaggio teorico perché la correlazione potrebbe anche essere positiva, almeno in certi periodi).

    L'oro però ha una volatilità marcata, mentre la liquidità ha volatilità 0. Quindi i suoi vantaggi rispetto alla liquidità si pagano in termini di volatilità. Scegliere tra liquidità, bond, oro o un loro mix come asset per mitigare la volatilità di un portafoglio dipende fondamentalmente dalle preferenze individuali, guidate in primis da propensione al rischio e orizzonte temporale di investimento.
    salve,

    a questo punto la parte di oro del portafoglio, stante la marcata volatilita' potrebbe essere oro FISICO invece che oro finanziario?

    nel caso appunto di orizzonti temporali lunghi ?

Accedi