Creazione portafoglio con obiettivo crescita capitale
I bond segnalano problemi in arrivo, sarà fondamentale monitorare i rendimenti reali
Gli investitori dovrebbero iniziare a preoccuparsi dei loro investimenti, dal momento che i rendimenti del Tesoro USA si stanno muovendo più in alto, trascinando con loro i crediti a basso …
Trading fino a sera, nuovi orari per la Borsa tedesca che resterà aperta fino alla chiusura di Wall Street. Anche Piazza Affari pronta per gli straordinari?
Da lunedì 29 novembre la Borsa di Francoforte consentirà agli investitori di negoziare azioni, Etf/Etp e fondi comuni di investimento fino alle ore 22, potendo così reagire agli eventi sui …
La giornata più nera dell’anno per le Borse, panic selling con petrolio a -13%. Ftse Mib affonda a -4,6%
Venerdì nero a tutti gli effetti sui mercati. In coincidenza con il Black Friday che segna l?avvio della stagione degli acquisti pre-natalizi, i mercati sono stati travolti dall?emergere di una …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    4,729
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    93 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    Creazione portafoglio con obiettivo crescita capitale

    Buongiorno a tutti, domani mi scadrà un vincolo importante con extrabanca, visti i tassi dei nuovi vincoli di ogni conto deposito che non coprono nemmeno la perdita di valore dovuta all'inflazione, mi trovo costretto a trovare alternative e visto che ho sviluppato la tendenza a non aver la massima fiducia delle filiali fisiche dei miei istituti (è come andare a chiedere all'oste se il vino che vende è buono), preferisco far da me ed eventualmente chiedere consiglio.


    L'obiettivo temporale è ad oggi lungo, tengo da parte un piccolo gruzzolo nel caso di emergenze, ho introiti mensili sufficienti alle spese correnti e a fine anno (tranne spese straordinarie di grande entità) mi trovo sempre con un gruzzoletto da investire a sua volta.

    Alla luce di questo vorrei investire in qualcosa che non solo eviti l'erosione del valore del capitale dovuto all'inflazione ma che anzi riesca ad incrementarlo.

    Pensavo di dividere il malloppo un 40% su etf europeo, 50% su etf us e un 10% in Asia, insomma la Cina ci mangerà tutti quindi perchè non approfittarne?

    C'è un piccolo problema, gli ETF se ho capito bene sono migliori se acquistati come PAC, invece di uno "spara e dimentica".

    Voi cosa consigliereste di fare?

    Grazie.

  2. #2

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    1,583
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    896 Post(s)
    Potenza rep
    35644464
    Citazione Originariamente Scritto da Nemo1985 Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, domani mi scadrà un vincolo importante con extrabanca, visti i tassi dei nuovi vincoli di ogni conto deposito che non coprono nemmeno la perdita di valore dovuta all'inflazione, mi trovo costretto a trovare alternative e visto che ho sviluppato la tendenza a non aver la massima fiducia delle filiali fisiche dei miei istituti (è come andare a chiedere all'oste se il vino che vende è buono), preferisco far da me ed eventualmente chiedere consiglio.


    L'obiettivo temporale è ad oggi lungo, tengo da parte un piccolo gruzzolo nel caso di emergenze, ho introiti mensili sufficienti alle spese correnti e a fine anno (tranne spese straordinarie di grande entità) mi trovo sempre con un gruzzoletto da investire a sua volta.

    Alla luce di questo vorrei investire in qualcosa che non solo eviti l'erosione del valore del capitale dovuto all'inflazione ma che anzi riesca ad incrementarlo.

    Pensavo di dividere il malloppo un 40% su etf europeo, 50% su etf us e un 10% in Asia, insomma la Cina ci mangerà tutti quindi perchè non approfittarne?

    C'è un piccolo problema, gli ETF se ho capito bene sono migliori se acquistati come PAC, invece di uno "spara e dimentica".

    Voi cosa consigliereste di fare?

    Grazie.
    quindi mossa alla braveheart con switch completo da CD a 100% equity of which almeno 60% cambio aperto?

    Da amante azionario lungi da me discutere sulla scelta ma il profilo di rischio/orizzonte temporale cambia drasticamente importante solo esserne molto ben consapevoli

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    4,729
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    93 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Per carità ogni punto di vista è interessante.
    Ho provato a chiamare la mia filiale di riferimento e mi ha detto che non trattano gli ETF, in compenso mi ha proposto un fantastico certificato che ha come sottostante la borsa svizzera e rende addirittura l'1% annuo, figurarsi...

    Per rispondere alla tua osservazione, questa è solo una tranche in scadenza del malloppo che vorrei appunto utilizzare per espandere i miei orizzonti e sfruttare la (si spera) crescita che si avrà nei prossimi anni, in generale, un etf sull'S&P ha storicamente, sempre, outperformato enormemente i bond nel medio-lungo periodo.

  4. #4

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    5,832
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    3244 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da Nemo1985 Visualizza Messaggio
    Per carità ogni punto di vista è interessante.
    Ho provato a chiamare la mia filiale di riferimento e mi ha detto che non trattano gli ETF, in compenso mi ha proposto un fantastico certificato che ha come sottostante la borsa svizzera e rende addirittura l'1% annuo, figurarsi...

    Per rispondere alla tua osservazione, questa è solo una tranche in scadenza del malloppo che vorrei appunto utilizzare per espandere i miei orizzonti e sfruttare la (si spera) crescita che si avrà nei prossimi anni, in generale, un etf sull'S&P ha storicamente, sempre, outperformato enormemente i bond nel medio-lungo periodo.
    Certamente, basta non spaventarsi quando si vedono diventare i propri 200 k 120 k, e sul serio, non in una chiacchera da forum

  5. #5

    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    4,729
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    93 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Questo è già successo anche durante la crisi del 2010, però è un'osservazione intelligente.
    D'altra parte qual è l'alternativa? Investire sul certificato a capitale garantito che mi rendo l'1% se il sottostante blablabla?

    Ho provato a chiamare la seconda banca di cui sono correntista e avendo un conto online mi hanno detto di far riferimento all'indirizzo email, di male in peggio in fatto di consigli.

    Mi rimane ancora chebanca! a cui chiedere.

  6. #6

    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    208
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    96 Post(s)
    Potenza rep
    4865289
    Citazione Originariamente Scritto da Nemo1985 Visualizza Messaggio
    Questo è già successo anche durante la crisi del 2010, però è un'osservazione intelligente.
    D'altra parte qual è l'alternativa? Investire sul certificato a capitale garantito che mi rendo l'1% se il sottostante blablabla?

    Ho provato a chiamare la seconda banca di cui sono correntista e avendo un conto online mi hanno detto di far riferimento all'indirizzo email, di male in peggio in fatto di consigli.

    Mi rimane ancora chebanca! a cui chiedere.
    Chebanca immagino ti consiglierà fondi comuni e obbligazioni strutturate legate ad andamenti di indici vari. Piuttosto il profilo commissionale per acquisto di ETF è abbastanza conveniente se hai lì un deposito titoli. Puoi costruirti autonomamente un portafoglio di Etf, oppure prendere in considerazione il Lifestrategy di Vanguard, c'è un thread apposito se vuoi approfondire.

  7. #7
    L'avatar di zanne84
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    1,525
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    442 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Nemo1985 Visualizza Messaggio
    Questo è già successo anche durante la crisi del 2010, però è un'osservazione intelligente.
    D'altra parte qual è l'alternativa? Investire sul certificato a capitale garantito che mi rendo l'1% se il sottostante blablabla?

    Ho provato a chiamare la seconda banca di cui sono correntista e avendo un conto online mi hanno detto di far riferimento all'indirizzo email, di male in peggio in fatto di consigli.

    Mi rimane ancora chebanca! a cui chiedere.
    Guarda non so l’esatte caratteristiche di quel certificato ma ad occhio, dato per scontato che hai investito inizialmente in un CD proprio per il suo “rischio 0”, è molto più coerente al tuo profilo di rischio questo che il tuo portafoglio kamikaze full equity.

  8. #8

    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    4,729
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    93 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da zanne84 Visualizza Messaggio
    Guarda non so l’esatte caratteristiche di quel certificato ma ad occhio, dato per scontato che hai investito inizialmente in un CD proprio per il suo “rischio 0”, è molto più coerente al tuo profilo di rischio questo che il tuo portafoglio kamikaze full equity.
    Ciao, negli ultimi 2 anni ho investito a rischio 0 perchè comunque i Cd erano ancora ben remunerati.
    L'1% che mi hanno proposto ora non è garantito ma viene elargito solo nel caso in cui l'indice sottostante sia positivo.

    Insomma mi sembra comunque un po' bassina come remunerazione, tenendo conto che da alcuni mesi l'inflazione ha ripreso a crescere, oltretutto.

    Per quanto riguarda gli etf, meglio differenziare, tipo acquistarne 8-10 con sottostanti similari ma non identici, oppure acquistarne di più ma in quote minori?
    Ultima modifica di Nemo1985; 18-10-21 alle 13:21

  9. #9

    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    231
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    205 Post(s)
    Potenza rep
    2222128
    Citazione Originariamente Scritto da Nemo1985 Visualizza Messaggio
    Ciao, negli ultimi 2 anni ho investito a rischio 0 perchè comunque i Cd erano ancora ben remunerati.
    L'1% che mi hanno proposto ora non è garantito ma viene elargito solo nel caso in cui l'indice sottostante sia positivo.

    Insomma mi sembra comunque un po' bassina come remunerazione, tenendo conto che da alcuni mesi l'inflazione ha ripreso a crescere, oltretutto.

    Per quanto riguarda gli etf, meglio differenziare, tipo acquistarne 8-10 con sottostanti similari ma non identici, oppure acquistarne di più ma in quote minori?
    Dipende da qual'è la cifra ma comunque 8/10 etf sono tantini ma su questo tema ho capito che ci sono pareri discordanti

  10. #10

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    3,050
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1303 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Ci sono i Life Strategy che hanno al loro interno praticamente tutto il mondo, con un solo etf ti esponi sui mercati mondiali. A seconda del profilo di rischio puoi scegliere il Life Strategy relativo (80/20, 60/40 etc, dove la prima cifra indica la percentuale di azionario e la seconda la percentuale di obbligazioni). Se invece vuoi avere il 100% di azionario ti basta prendere un VWCE o un SWDA (etf con al loro interno esposizione di tutti i paesi del mondo).
    Ovviamente da conto deposito ad azionario cambia come il giorno e la notte: da una parte hai rendimento quasi zero (anzi, sotto zero se consideriamo l’inflazione) ma rischio zero, dall’altra hai guadagni o perdite potenzialmente ingenti con tasso di rischio elevato. Se l’investimento ha un orizzonte molto lungo allora bene così, sempre tenendo in mente che devi essere disposto anche, potenzialmente, a sopportare perdite di capitale, che magari vengono assorbite solo dopo mesi/anni

Accedi