Portafoglio sballato : chi fareste fuori ?
Intesa e Unicredit tra i 5 titoli bancari indicati da IG come potenziali winner sui mercati in questo 2022 difficile
L’ultimissima conferma è arrivata proprio oggi, con il PIL Usa che è calato oltre le attese dell’1,5%. Un segnale chiaro, l’ennesimo, sul rallentamento dell’economia globale scatenato dalla sfortunata combinazione di eventi tra la …
Greenwashing nel mirino della SEC, verso nuove regole per l’identikit degli investimenti ESG
La Securities and Exchange Commission (SEC) scende in campo per contrastare il “greenwashing”. La Consob americana ha messo in chiaro dei parametri precisi per regolamentare il mondo dei prodotti ESG, …
Investire sulle criptovalute, adesso si può anche attraverso i Certificati d’investimento
Sbarcano sul mercato due nuovi certificati di investimento basati sulle criptovalute. Questo è il risultato della collaborazione tra Young Platform e Abalone Solitaire, che rende disponibile due strumenti finanziari denominati …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Honny
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    330
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    130 Post(s)
    Potenza rep
    8496125

    Portafoglio sballato : chi fareste fuori ?

    E' un po' presto per parlarne, ma in genere fine dicembre e inizio gennaio faccio il classico ribilanciamento della casalinga di voghera per correggere le varie "porcate" che ho fatto durante l' anno.

    Purtroppo questo e' gia' il secondo anno in cui mi trovo :

    a) senza titoli in rosso su cui ribilanciare
    b) nessuna minus-valenza

    (di solito se si verifica uno dei due casi sopra vendo parte del titolo che ha guadagnato di piu' per "compensare" quello che e' andato peggio)

    A questo si aggiungono i miei timori riguardo :

    a) futura inflazione
    b) futura tenuta del dollaro

    Vorrei quindi far fuori qualcosa per arginare i due punti di cui sopra.

    Ecco la situazione attuale :



    Cerco quindi idee e spunti.


    Grazie in anticipo !


    PS : Questo e' il pf con cui devo operare, NON ho liquidita' esterna da iniettare, questa e' una scatola "chiusa" che sta li a "girare"per gli affari suoi.
    PS2 : porcate concesse = singole etf/azioni/bond/certificates NO CRYPTO O ALTRA ARIA FRITTA
    PS3: la parte "core" sono i due etf che hanno la percentuale maggiore dovrebbero essere sempre il 75% del totale
    Ultima modifica di Honny; 08-11-21 alle 11:31

  2. #2

    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    342
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    188 Post(s)
    Potenza rep
    11437097
    Quale portafoglio?

  3. #3

    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    223
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    132 Post(s)
    Potenza rep
    2577402
    Io farei fuori tutte le azioni a favore del ftse all world, ma se proprio dovessi sceglierne solo una punterei su intel

  4. #4

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    422
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    256 Post(s)
    Potenza rep
    13035556
    Scusami, ma AM IN SOL AIBG UEDR, cos'è?

  5. #5
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    19,861
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    9330 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    ottimo blackrock.. ok intel..
    io eliminerei taiwan semiconductor come azione e anche eni e ci metterei qualcosa di respiro più globale con un'impronta recession proof

    del tipo una holding come berkshire oppure nestle.. procter&gamble.. johnson e johnson, pepsi

    altrimenti sul tech i mostri sacri con un accento value, quindi in questo momento facebook o magari anche apple..

    se si tengono azioni in portafoglio tanto vale tenere il meglio che passa il convento

  6. #6
    L'avatar di cataflic
    Data Registrazione
    Oct 2002
    Messaggi
    5,320
    Mentioned
    83 Post(s)
    Quoted
    1589 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da Honny Visualizza Messaggio
    E' un po' presto per parlarne, ma in genere fine dicembre e inizio gennaio faccio il classico ribilanciamento della casalinga di voghera per correggere le varie "porcate" che ho fatto durante l' anno.

    Purtroppo questo e' gia' il secondo anno in cui mi trovo :

    a) senza titoli in rosso su cui ribilanciare
    b) nessuna minus-valenza

    (di solito se si verifica uno dei due casi sopra vendo parte del titolo che ha guadagnato di piu' per "compensare" quello che e' andato peggio)

    A questo si aggiungono i miei timori riguardo :

    a) futura inflazione
    b) futura tenuta del dollaro

    Vorrei quindi far fuori qualcosa per arginare i due punti di cui sopra.

    Ecco la situazione attuale :



    Cerco quindi idee e spunti.


    Grazie in anticipo !


    PS : Questo e' il pf con cui devo operare, NON ho liquidita' esterna da iniettare, questa e' una scatola "chiusa" che sta li a "girare"per gli affari suoi.
    PS2 : porcate concesse = singole etf/azioni/bond/certificates NO CRYPTO O ALTRA ARIA FRITTA
    PS3: la parte "core" sono i due etf che hanno la percentuale maggiore dovrebbero essere sempre il 75% del totale
    Se è per il lungo tieni tutto e buonasera...io eliminerei i titoli, ma se ti servono per "lasciar stare il core" va anche bene così.

  7. #7
    L'avatar di matmo
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    1,081
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    725 Post(s)
    Potenza rep
    15009382
    Citazione Originariamente Scritto da bomba84 Visualizza Messaggio
    ottimo blackrock.. ok intel..
    io eliminerei taiwan semiconductor come azione e anche eni e ci metterei qualcosa di respiro più globale con un'impronta recession proof

    del tipo una holding come berkshire oppure nestle.. procter&gamble.. johnson e johnson, pepsi

    altrimenti sul tech i mostri sacri con un accento value, quindi in questo momento facebook o magari anche apple..

    se si tengono azioni in portafoglio tanto vale tenere il meglio che passa il convento
    Su Eni non concordo anzi, avessi più disponibilità incrementerei, le politiche aziendali sono chiare ed è gustoso pure il dividendo, tra i big Italiani è il titolo migliore a mio avviso. Taiwan invece la vedo più come azione trend e quindi sì la eliminerei. Blackrock ed Intel hanno un peso marginale, però non ho capito l'obiettivo quale possa essere

  8. #8
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    19,861
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    9330 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da matmo Visualizza Messaggio
    Su Eni non concordo anzi, avessi più disponibilità incrementerei, le politiche aziendali sono chiare ed è gustoso pure il dividendo, tra i big Italiani è il titolo migliore a mio avviso. Taiwan invece la vedo più come azione trend e quindi sì la eliminerei. Blackrock ed Intel hanno un peso marginale, però non ho capito l'obiettivo quale possa essere
    io infatti lo eliminerei solo per country bias, visto che ha pochissime posizioni azionarie preferirei, al suo posto, qualcosa di più globale e quindi immune al rischio paese

    l'obiettivo di avere poche quote azionarie in un portafoglio etf potrebbe essere quello di dare una spinta reattiva al gain da far poi confluire come swing trading all'interno degli etf..

    del tipo se taiwan mi fa il 20% dimezzo la quota e la dirotto sull'etf.. o cose del genere

  9. #9
    L'avatar di Honny
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    330
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    130 Post(s)
    Potenza rep
    8496125
    Citazione Originariamente Scritto da bomba84 Visualizza Messaggio
    del tipo una holding come berkshire oppure nestle.. procter&gamble.. johnson e johnson, pepsi
    Questo mi piace !

    A questo punto eliminerei i singoli titoli in dollari e unificherei il tutto su un singolo ETF staples global, tenendo solo ENI come cane sciolto.

  10. #10
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    19,861
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    9330 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Honny Visualizza Messaggio
    Questo mi piace !

    A questo punto eliminerei i singoli titoli in dollari e unificherei il tutto su un singolo ETF staples global, tenendo solo ENI come cane sciolto.
    Anche questa è una buona idea

Accedi