Sta arrivando la recessione, vendete tutto sul mercato azionario (Vol 24) - Pagina 74
Bce, altro che tapering. Lagarde pronta a ricaricare bazooka o a lanciarne uno nuovo. Senza Weidmann un futuro ancora più dovish?
Tapering PEPP solo di facciata da parte della Bce di Christine Lagarde? Più che lecito porsi questo interrogativo, in attesa del prossimo meeting del Consiglio direttivo, in calendario il prossimo …
Aspettando COP26: le domande irrisolte sul futuro del pianeta
L?appuntamento di Glasgow, snodo cruciale per il clima e il futuro del pianeta, è sempre più vicino. E ci sono alcuni importantissimi dubbi da risolvere tra i vari Paesi, sulle …
Mercati europei in territorio positivi dopo nuovi record S&P 500, Eni e Saipem ostacolate da resistenze chiave
Le Borse europee si muovono in territorio positivo dopo i ribassi di ieri, sulla scia del nuovo record a Wall Street dell’S&P500 e dei guadagni dei listini asiatici, che hanno …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #731

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    10,172
    Mentioned
    143 Post(s)
    Quoted
    7228 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da bomba84 Visualizza Messaggio
    Amazon vent'anni fa era un sito del cavolo che vendeva libri...tu avresti investito in azioni all'indomani della bolla dot com pensando a quello che è oggi tra e-commerce logistica, aws e fra un po' pure robotica e altro?

    Nessuno lo avrebbe mai immaginato...

    Per me il mondo delle creepto è un mondo con un potenziale molto simile, totalmente uncapped e quindi una piccola scommessina su questo mondo me la prendo volentieri anzichè rodermi il fegato tra dieci anni

    È sempre una questione di risk management qualunque cosa si maneggi come strumento finanziario

    Avere filosoficamente ragione su cosa è fuffa o no in un forum di discussione non incrementa i numeri del portafoglio per cui mi interessa relativamente
    amazon quando era un sito del cavolo che vendeva libri......aveva una quotazione paragonabile ai 50k dei bitcoin attuali?

  2. #732
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    17,615
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    8328 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    amazon quando era un sito del cavolo che vendeva libri......aveva una quotazione paragonabile ai 50k dei bitcoin attuali?
    Durante la bolla dot com aveva una quotazione folle che poi si è sgonfiata come per altri titoli..

    Il valore aggiunto è stato dato dalla visione del suo CEO che ha continuamente investito in ricerca e sviluppo e reinventato l'e-commerce, diversamente varrebbe la quotazione di un e-commerce come wish..poco più di una decina di dollari..

    Secondo me non il bitcoin ma le applicazioni che la blockchain può avere su vari settori è un fenomeno trasformativo molto simile

    Che il bitcoin valga 100 o 100.000 mi interessa relativamente ..sono molto più interessato e investito in Ethereum per dire

  3. #733

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    245
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    217 Post(s)
    Potenza rep
    3656995
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    e perchè non ci metti tutti i soldi ? se come dici oramai è pattern consolidato.

    ripeto le vostre azioni contraddicono quello che scrivete.

    che li comprare a fare questi msci world....
    Il futuro non lo può prevedere nessuno, possono andare a zero queste crypto come fare un x20 e da qui ciascuno calcola il rapporto rischio/rendimento e decide quanto vuole rischiare. Personalmente ci ho messo non tutti i soldi ma parecchio in relazione ai miei risparmi.

    Oggettivamente hanno tanto potenziale e tanto rischio, infatti come io non ho cercato di indebitarmi ipotecando la casa ne tu ne altri state shortando solana o BTC (e menomale per voi...).

    Non puoi/potete essere sicuri del fallimento delle crypto, così come non si può avere la certezza che BTC andrà a 500k o un milione. Io propendo più per la seconda ed infatti ci ho messo 20 cippini finora e diversi centoni al mese per il futuro...posso perdere tutto così come guadagnare tanto.

  4. #734
    L'avatar di TessaS
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    1,381
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    983 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Mi permetto di ricordare che grosso modo il 2.5% dei possessori di bitcoin rappresenta circa il 95% dei volumi.
    Se vogliono, dopo che siete saliti sulla giostra, vi fanno anche cantare l'atto di dolore

  5. #735

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    10,172
    Mentioned
    143 Post(s)
    Quoted
    7228 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni_90 Visualizza Messaggio
    Il futuro non lo può prevedere nessuno, possono andare a zero queste crypto come fare un x20 e da qui ciascuno calcola il rapporto rischio/rendimento e decide quanto vuole rischiare. Personalmente ci ho messo non tutti i soldi ma parecchio in relazione ai miei risparmi.

    Oggettivamente hanno tanto potenziale e tanto rischio, infatti come io non ho cercato di indebitarmi ipotecando la casa ne tu ne altri state shortando solana o BTC (e menomale per voi...).

    Non puoi/potete essere sicuri del fallimento delle crypto, così come non si può avere la certezza che BTC andrà a 500k o un milione. Io propendo più per la seconda ed infatti ci ho messo 20 cippini finora e diversi centoni al mese per il futuro...posso perdere tutto così come guadagnare tanto.
    anche andare al casinò ha un grande potenziale......con il pro che non ci dobbiamo sorbire dai ludopatici ore ore di sermoni sul nuovo ordine mondiale....e hanno anche le palle di farsi i debiti pur di continuare a giocare.


    le vostre convinzioni valgono i soldi che ci avete messo....se no state facendo solo inquinamento acustico....per non dire altro visto che si cerca di convincere altri di una cosa quando si è primi ad non esserne convinti.

  6. #736

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    10,172
    Mentioned
    143 Post(s)
    Quoted
    7228 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da TessaS Visualizza Messaggio
    Mi permetto di ricordare che grosso modo il 2.5% dei possessori di bitcoin rappresenta circa il 95% dei volumi.
    Se vogliono, dopo che siete saliti sulla giostra, vi fanno anche cantare l'atto di dolore
    ma stai scherzando....questo è il nuovo ordine mondiale grazie al quale il cittadino comune potrà liberarsi del sistema bancario e dei politicanti.

  7. #737
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    17,615
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    8328 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da TessaS Visualizza Messaggio
    Mi permetto di ricordare che grosso modo il 2.5% dei possessori di bitcoin rappresenta circa il 95% dei volumi.
    Se vogliono, dopo che siete saliti sulla giostra, vi fanno anche cantare l'atto di dolore
    Ho capito che qui dentro chi investe in creepto è visto come uno scemo ..ma se un minimo si diversifica e si fa gestione del rischio ci si può regolare...come non faccio all in su Tesla ma compro sp500 così posso agire anche nel mondo creepto non facendo all in con tutti i risparmi di famiglia solo in BTC

  8. #738
    L'avatar di Lumaca
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    2,352
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    1627 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da 1uc4cn7 Visualizza Messaggio
    Non so se tu abbia qualche base accademica di economia monetaria ma do per assodato tu sappia perché nasce la moneta fiat. Ricorderai, spero, che intorno alla fine dell’Ottocento, la deflazione sia stata additata come un male, e come agli inizi del Novecento l’iniezione di liquidità sia stata individuata come la cura di un sistema bancario malato. Se hai studiato un po' di storia saprai come queste interpretazioni dell’economia fossero sbagliate e i disastri che hanno provocato o contribuito a provocare: dal New Deal di Roosevelt (che la scuola statale ci propina ancora come un evento positivo, anziché una serie di atti criminali) all’ascesa di Hitler.

    Nonostante i danni provocati, il problema dell’inflazione non è mai stato capito a fondo da politici ed economisti (per lo più keynesiani), e nemmeno combattuto a dovere. La lira ha perso il 97% del proprio potere d’acquisto in un cinquantennio durante il secondo dopoguerra, il dollaro ha perso il 97% solo un po’ più lentamente, in circa un secolo. Oggi c’è chi ritiene che l’inflazione non sia più un problema e che le banche centrali agiscano responsabilmente, ma si tratta solo di illusioni (cd "effetto Cantillon").

    Le espansioni monetarie conferiscono agli Stati potere di spesa perché possono sempre contare sul debito per finanziarsi. Questo comporta una redistribuzione della ricchezza dai privati al settore pubblico.

    L’inflazione è agli effetti una tassa, che disincentiva il risparmio, quindi l’investimento e il progresso

    Il risparmio richiede necessariamente di cedere a terzi il proprio denaro per evitare la svalutazione. Il capitale si riversa così nei mercati finanziari, provocando bolle e cicli di boom and bust
    E dobbiamo ancora fare i conti col coronavirus: in occasione dell’emergenza, la FED ha già prestato a Stato e enti locali 2,3 mila miliardi, acquistando titoli di debito. Più di quanto immesso per far fronte alla crisi del 2007-2008.

    Bitcoin non richiede intermediazione:

    - Chi ottiene la moneta ha un modo sicuro di mantenerne il possesso, senza doverla prestare ad una banca: è perciò il reale proprietario della propria moneta, non un creditore di una banca. Bisogna ribadire, infatti, che nel sistema attuale i cittadini non sono affatto proprietari dei soldi che possiedono, eccetto che del contante (il cui utilizzo è sempre più limitato dalle leggi statali). I soldi tenuti in banca sono, come specificato anche dal codice civile, di proprietà della banca, e i correntisti figurano come creditori.

    - Non ci sono costi di intermediazione, eccetto che per la bassa commissione per la creazione dei blocchi della blockchain

    - Non è necessario fidarsi di un ente che garantisca il valore del denaro scambiato

    - Il denaro non è sequestrabile e la transazione è riconosciuta da chiunque accetti il protocollo

    - I costi di transazione sono fissi e molto bassi (eccetto che per transazioni di importo molto basso ma qui il problema è brillantemente risolto dal LN)

    - I tempi di transazione sono veloci e non variano in base alla distanza geografica o la diversa giurisdizione

    2) Non essendo necessarie le banche ed essendo la quantità di Bitcoin non modificabile arbitariamente, una Banca Centrale è impossibilitata ad operare un’espansione monetaria in modo indiscriminato:

    - Non ci sono effetti redistributivi dovuti a un cambiamento del valore relativo dei beni

    - Non ci sono effetti redistributivi fra creditore e debitore dovuti ai cambiamenti dei tassi di interesse decisi arbitrariamente da un ente centrale e in vista, che può perseguire interessi di parte

    - Non c’è rischio di crisi sistemica scatenato da un’eccessiva cessione di credito

    - Lo Stato ha minori strumenti di controllo sull’economia, lasciando spazio a un più efficiente equilibrio di libero mercato

    - Non c’è il rischio di spirali inflattive, bolle speculative e cicli di boom e recessione, che comportano instabilità (inefficienza) e effetti redistributivi

    Gli effetti redistributivi non seguono criteri meritocratici o di utilità sociale, perciò possono essere economicamente inefficienti e moralmente controversi.

    BRRRRRR #HFSP

    Il tuo amato dollaro

    Allegato 2787647

    Non facevi prima mettendo il link invece di copiare tutto ?

    Criptovaluta vs valuta fiat - albertodeluigi.com

  9. #739

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    423
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    278 Post(s)
    Potenza rep
    2922876
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    se non hai milioni e milioni parcheggiati sui conti correnti no.
    ma nn è tutto relativo?

  10. #740
    L'avatar di Crapo Durant
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    590
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    324 Post(s)
    Potenza rep
    24593593
    Citazione Originariamente Scritto da Lumaca Visualizza Messaggio
    Non facevi prima mettendo il link invece di copiare tutto ?

    Criptovaluta vs valuta fiat - albertodeluigi.com
    azz...

Accedi