Tutela del rischio associato alla gestione patrimoniale - Pagina 5
Societe Generale amplia la gamma di con 11 Recovery Bonus Cap su titoli azionari
Societe Generale ha ampliato la propria gamma di Bonus Certificate mettendo a disposizione sul SeDeX di Borsa Italiana 11 nuovi Recovery Bonus Cap. I nuovi strumenti consentono di prendere un?esposizione …
La Bce colpisce e affonda i BTP, è fiammata dello spread. La Lagarde non riesce a sedare scommesse rialzo tassi nel 2022
Fiammata post-Bce dei rendimenti dei titoli di Stato. Il rendimento del Btp a 10 anni ha oltrepassato di slancio la soglia dell’1% toccando un picco a 1,04%, sui massimi a …
Bce, Lagarde sfida mercati monetari, conferma natura ‘temporanea’ inflazione. Ma in Austria il ministro delle finanze Bluemel ha perso il sonno
L’area euro non fa fronte al rischio di stagflazione e, sebbene gli acquisti di asset effettuati con il PEPP modereranno il passo – come annunciato nella precedente riunione del Consiglio …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    19
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    26 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Mi sono letto tutta la discussione, ma perdonami non ho capito, di cosa hai paura?

  2. #42
    L'avatar di Berserk85
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    3,366
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    2020 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Morkiuz Visualizza Messaggio
    Mi sono letto tutta la discussione, ma perdonami non ho capito, di cosa hai paura?
    Di tutto..del mondo, anche di te che gli hai fatto sta domanda

    Dicasi ansiosi cronici

  3. #43
    L'avatar di strongale
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    747
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    192 Post(s)
    Potenza rep
    13639072
    Citazione Originariamente Scritto da Morkiuz Visualizza Messaggio
    Mi sono letto tutta la discussione, ma perdonami non ho capito, di cosa hai paura?
    ciao Morkiuz
    se ti sei letto la discussione, non dovresti porti la domanda...
    comunque, a parte che io non ho paura di niente e figuriamoci di diventare povero; il problema di Moneyfarm. Abbiamo migliaia di clienti che investono; moneyfarm compra per ognuno i vari ETF e li deposita in un singolo conto in una banca. Moneyfarm e solo Moneyfarm detiene le informazioni contabili che accoppiano l'investitore agli etf. Questo significa che se un hacker dovesse pregiudicare il database e le informazioni in possesso di Moneyfarm (o altro evento disastroso), nessuno, né la banca detentrice e nemmeno chi ha emesso i titoli, potrebbe risalire a chi ha investito cosa. A me questa cosa non piace per niente e quindi sicuramente diversificherò i miei investimenti anziché mettere tutto su un unico soggetto, o comunque mi cercherò una banca che depositi gli etf INTESTANDOLI A ME. Chiaro?

  4. #44

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    203
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    156 Post(s)
    Potenza rep
    4409870
    Citazione Originariamente Scritto da strongale Visualizza Messaggio
    ciao Morkiuz
    se ti sei letto la discussione, non dovresti porti la domanda...
    comunque, a parte che io non ho paura di niente e figuriamoci di diventare povero; il problema di Moneyfarm. Abbiamo migliaia di clienti che investono; moneyfarm compra per ognuno i vari ETF e li deposita in un singolo conto in una banca. Moneyfarm e solo Moneyfarm detiene le informazioni contabili che accoppiano l'investitore agli etf. Questo significa che se un hacker dovesse pregiudicare il database e le informazioni in possesso di Moneyfarm (o altro evento disastroso), nessuno, né la banca detentrice e nemmeno chi ha emesso i titoli, potrebbe risalire a chi ha investito cosa. A me questa cosa non piace per niente e quindi sicuramente diversificherò i miei investimenti anziché mettere tutto su un unico soggetto, o comunque mi cercherò una banca che depositi gli etf INTESTANDOLI A ME. Chiaro?
    Senti, a me risulta che moneyfarm fornisca un'opzione di consulenza pura. Ovvero, invece di fargli un bonifico, loro ti mandano una mail la prima volta e ogni volta che c'è una modifica e tu segui esattamente le loro istruzioni su compra e vendi etf con il deposito titoli per conto tuo. Mi sembra che faccia al caso tuo, anche se è molto più scomodo, è meno scomodo che farti 10 contratti con sim diverse.

    Poi tu gli paghi una fattura annuale e via.

    Ovviamente devi seguire le istruzioni ciecamente e non spaventarti quando devi ribilanciare aumentando la posizione di un etf che ha fatto il -40%.

  5. #45

    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    19
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    26 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da strongale Visualizza Messaggio
    ciao Morkiuz
    se ti sei letto la discussione, non dovresti porti la domanda...
    comunque, a parte che io non ho paura di niente e figuriamoci di diventare povero; il problema di Moneyfarm. Abbiamo migliaia di clienti che investono; moneyfarm compra per ognuno i vari ETF e li deposita in un singolo conto in una banca. Moneyfarm e solo Moneyfarm detiene le informazioni contabili che accoppiano l'investitore agli etf. Questo significa che se un hacker dovesse pregiudicare il database e le informazioni in possesso di Moneyfarm (o altro evento disastroso), nessuno, né la banca detentrice e nemmeno chi ha emesso i titoli, potrebbe risalire a chi ha investito cosa. A me questa cosa non piace per niente e quindi sicuramente diversificherò i miei investimenti anziché mettere tutto su un unico soggetto, o comunque mi cercherò una banca che depositi gli etf INTESTANDOLI A ME. Chiaro?
    Io ho paura di diventare povero 🤪.

    Il tuo è un non problema, nel senso che per fare acquisti dovrai sempre avvalerti di un intermediario, a meno che non ti apri una sim/banca tua personale.

    Quindi? Cosa fai? Come pensi di superare in concreto queste tue paure?

  6. #46

    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    140
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    72 Post(s)
    Potenza rep
    2782939
    Ciao strongale, i tuoi dubbi non sono sbagliati, anche se la potenziale vulnerabilità dei sistemi informatici andrebbe verificata per qualsiasi piattaforma di scambio e gestione titoli, anche quella della banca dove hai il conto corrente.
    Come penso saprai, in questa sezione del forum c'è un thread dedicato a Moneyfarm, nel quale interviene lo stesso cofondatore che risponde ai più svariati quesiti.
    Prova a porgli direttamente la questione.
    MoneyFarm portafogli in ETF Vol. 8

  7. #47

    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    90
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    8058702
    Citazione Originariamente Scritto da strongale Visualizza Messaggio
    ciao Morkiuz
    se ti sei letto la discussione, non dovresti porti la domanda...
    comunque, a parte che io non ho paura di niente e figuriamoci di diventare povero; il problema di Moneyfarm. Abbiamo migliaia di clienti che investono; moneyfarm compra per ognuno i vari ETF e li deposita in un singolo conto in una banca. Moneyfarm e solo Moneyfarm detiene le informazioni contabili che accoppiano l'investitore agli etf. Questo significa che se un hacker dovesse pregiudicare il database e le informazioni in possesso di Moneyfarm (o altro evento disastroso), nessuno, né la banca detentrice e nemmeno chi ha emesso i titoli, potrebbe risalire a chi ha investito cosa. A me questa cosa non piace per niente e quindi sicuramente diversificherò i miei investimenti anziché mettere tutto su un unico soggetto, o comunque mi cercherò una banca che depositi gli etf INTESTANDOLI A ME. Chiaro?
    Io sarei propenso a credere che viviamo in uno stato di diritto e per questo ci “arrischiamo” a mettere i soldi in banca e a investire tramite intermediari acquistando azioni, obbligazioni, etf....senza che ci vengano rilasciati materialmente i certificati corrispondenti come si faceva, credo, 50 anni fa.
    Ora si fa tutto tramite scritture contabili. Non vedrai mai il documento cartaceo relativo a 1 azione o a 1 etf.
    Ma ci sono documenti che attestano queste scritture contabili e che ti vengono inviati. Nello specifico MF ti invia il dettaglio di ogni operazione tramite mail. E questo per la legge è un documento probatorio anche se non ti è stato inviato tramite pec, stai tranquillo.

    Immagina capiti il peggio. Un hacker che riesca a cancellare il database di MF, dando per assodato però una assurdità: che MF non faccia una copia del database ogni tot ore (in questa ipotesi assurda non solo MF non farebbe una copia ogni poche ore ma addirittura neanche una copia al giorno e se la fa non la tiene fuori da internet -e guarda che questa cosa la fanno perfino aziende normali e piccolissime sui dati dei propri utenti anche quando non trattano denaro degli stessi! Te lo posso assicurare!).
    Ma diamo per possibile l’assurdo!
    - MF non fa copie del data base (inconcepibile).
    - MF fa copie del data base ma non ne conserva sempre almeno una aggiornata offline (inconcepibile perché lo fanno anche piccole società che non maneggiano denaro dei clienti!)
    - MF conserva (come deve fare) una copia del database al sicuro e offline in una cassaforte situata in luogo sicurissimo ma questo luogo sicurissimo viene spazzato via da un tornado e contemporaneamente al tornado anche le copie on Line del database sono compromesse dagli hacker (praticamente è più probabile che un asino inizi a volare)

    Ebbene anche in quest’ultimo caso (assurdo, quanto un asino che vola) e anche se la banca depositaria non ha gli etf nominativamente assegnati a te, quei foglietti che hai conservato, cioè le mail che MF ti ha inviato ogni volta che ha fatto un movimento, pensi non abbiano valore legale? Pensi veramente che se la banca si rifiutasse di riassegnarti gli etf risultanti da quei fogli tu non potresti fare valere le tue ragioni di fronte a un giudice e che quel giudice non considererebbe prove quelle mail a fronte di decine di migliaia di risparmiatori nelle tue stesse condizioni e quindi di una class action?
    E pensi che lo Stato Italiano se ne starebbe con le mani in mano e non interverrebbe immediatamente sulla banca a fronte del fatto che MF gestisce qualcosa tipo 1 miliardo di euro, se non sbaglio, di risparmi degli italiani?

  8. #48

    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    2,653
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    1820 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Eliogatto Visualizza Messaggio
    Ebbene anche in quest’ultimo caso (assurdo, quanto un asino che vola) e anche se la banca depositaria non ha gli etf nominativamente assegnati a te, quei foglietti che hai conservato, cioè le mail che MF ti ha inviato ogni volta che ha fatto un movimento, pensi non abbiano valore legale?
    e se i foglietti me li mangia il cane? e se li perdo? e se c'è un incendio?
    forse ci sono...meglio fare tante copie dei foglietti e conservarli in tanti posti diversi...

    no aspetta...e se perdo la memoria e non ricordo più dove sono i foglietti?
    bisogna fare anche dei foglietti per ricordare dove sono i foglietti...

    e se questi altri foglietti me li mangia il cane? (e via di loop infinito)

  9. #49

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    203
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    156 Post(s)
    Potenza rep
    4409870
    Certo, è un caso assurdo, però se "in generale" non vuole che moneyfarm abbia i soldi intestati presso un conto comune, per mille ragioni, perché no? Moneyfarm permette anche l'alternativa di farlo gestire da lui. Mi sembra potenzialmente pure conveniente dal punto di vista fiscale, perché non sarebbe in gestione patrimoniale ma sul deposito titoli!

  10. #50

    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    90
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    8058702
    Citazione Originariamente Scritto da eugeniop Visualizza Messaggio
    Certo, è un caso assurdo, però se "in generale" non vuole che moneyfarm abbia i soldi intestati presso un conto comune, per mille ragioni, perché no? Moneyfarm permette anche l'alternativa di farlo gestire da lui. Mi sembra potenzialmente pure conveniente dal punto di vista fiscale, perché non sarebbe in gestione patrimoniale ma sul deposito titoli!
    Da quel che mi pare di avere capito, ora MF consente solo la gestione patrimoniale non più il regime amministrato.
    Certo, potrebbe chiedere la mera consulenza e poi acquistarsi manualmente gli etf tramite la sua banca... ma perché, a quel punto fidarsi della sua banca? Se anche, tramite home banking, si collega al suo dossier titoli chi gli dice, a quel punto, che quel dossier titoli sia vero e che la banca non si sia inventata una posizione fasulla con un numerino falso? E se gli hacker crackassero la banca e gli facessero sparire tutti i soldi dal conto (ipotesi implausibile alla ennesima potenza non però più implausibile dell’ipotesi altrettanto implausibile ipotesi posta su MF?).
    Ultima modifica di Eliogatto; 09-08-21 alle 13:31

Accedi