Consiglio portafoglio semi pigro per fuggire dalle sanguisughe delle banche - Pagina 3
Per Musk scoppia la grana pannelli solari, SEC indaga e titolo Tesla esce dal $1 Trillion Club
Tesla è sotto indagine normativa della SEC dopo che un informatore ha affermato che la società di Elon Musk non ha informato adeguatamente i suoi azionisti e il pubblico circa …
Fare shopping in Bitcoin, Crypto Smart Market apre l’era dell’utilizzo delle criptovalute per i pagamenti di tutti i giorni
Bitcoin come mezzo di pagamento nella vita di tutti i giorni. Prende corpo la possibilità di effettuare pagamenti in criptovalute grazie allo sviluppo di meccanismi disintermediati. A muoversi in questa …
Banche e rialzi tassi Bce, JP Morgan indica Unicredit tra le più avvantaggiate e fa scattare doppia promozione sul titolo
Unicredit piace sempre più agli analisti che aspettano con crescente ottimismo i dettagli del nuovo piano targato Andrea Orcel in arrivo giovedì 9 dicembre. Dopo la rottura delle trattative con …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di franzl-2
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    6,407
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1952 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da lebrone Visualizza Messaggio
    Sò che ognuno deve valutare per sè stesso, ma mi faresti un esempio del portafoglio che imposteresti tu (con anche il nome degli etf perchè con la scelta degli etf sono ancora un pò indietro con lo studio).

    Altra domanda, ho iniziato a febbraio 2017 un pac azionario internazionale con le poste (metto 100 euro al mese), al momento ho circa 6700 euro (su 5400 investiti); nel depliant del fondo c'è scritto che come benchmark si confronta con questo etf MSCI World Net Total Return EUR Index; visto che l'altro ha sempre fatto sempre meglio e costa lo 0,19% (se ho capito bene) mentre quello di poste mi costa l'1,7% non mi conviene disinvestire e aprire il PAC con directa di quell'etf ?
    ad un mio aviso troppa gente cambia un Etf per il Costo di Gestione....io in circa 15 anni che ho sempre avusto qualche ETF / ETC / ETN non mi sono mai interessato quando costa la Gestione del ETF sia a 0,19 0 anche a 2 %....
    io lo quardo esclusivamente la % di rendita......il resto non mi interessa un bel cavolo....


    solo per fare un esembio ha da cicra 1anno comperato il IE00BMVB5S82 Vanguard Lifestrateg 80% Equ Ucits Etf + 8,5 % 6 Mesi / 13% 1 Anno 0,25 %

    ho da circa un anno anche questo FR0007075494 Lyxor Ucits Etf Dj Global Titans 50 + 14 % 6 Mesi / +30 % 1 Anno 0,40 % (anche se questo ETF avrebbe 2 % ci sarebbe ancora di molto migliore come rendita...

    io comunque non vendo nessuno, ma con questo voglio solo fare vedere che mi sembra piu che assurdo cambiare un ETF solo perche ha la Gestione piu alta...

    io nel 2017 ho avuto per Test Privato 120 ETF / ETN /ETC anche a Leva differenti...ho avuti di quasi tutti i settori....visto che Eta ho adesso mi sposto da Titoli extra Speculativi a ETF piu Calmi ho una marea di ETF con un rendimento lordo sulle 3 - 5 % circa il 50 % al momento e' in forte aumento ....ci dengo solo piu il 15 % in Warrant / Certificati a Leva

  2. #22
    L'avatar di Evirc
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    953
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    581 Post(s)
    Potenza rep
    17920602
    I costi sono importanti tanto quanto il rendimento, anzi sono inversamente correlati.
    Come il rendimento composto compie delle magie, lo fanno pure i costi...
    Certo, non cambierei mai uno strumento a 0,22% di TER con uno uguale (stesso indice) da 0,20%, ma se il primo fosse 1% (dici pure il 2%) IO lo farei subito

  3. #23
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    8,261
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    6980 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da eugeniop Visualizza Messaggio
    Perché proprio questi due? Io pensavo EPRA per il mio.
    per questioni fiscali (Isin LU su REIT USA). Comunque sono quisquilie. Xder per chi volesse sovrappesare area europa

  4. #24

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    203
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    156 Post(s)
    Potenza rep
    4409870
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    per questioni fiscali (Isin LU su REIT USA). Comunque sono quisquilie. Xder per chi volesse sovrappesare area europa
    EPRA è global developed, ma suppongo intendi che ha 57% di USA. Come mai LU non va bene su USA, che succede?
    Noto che addirittura non ti dissuade il filtro green pur di avere l'IE. Grazie delle spiegazioni.

  5. #25

    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    248
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    228 Post(s)
    Potenza rep
    2222128
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    Ls60 70%
    15 sgld o xgiu (a seconda delle preferenze su oro o il)
    15% greit o xder
    Ma a parte ls60 che ho già capito, potreste consigliarmi proprio l'etf che comprereste voi (ad esempio per il 15 sgld o xgiu oppure per il 15% greit o xder) ? In più se compro 10k subito poi mi conviene fare degli acquisti nel tempo (quasi una specie di pac) o mi conviene comprare quando ci sono cali ? voi che fareste o fate ?

    P.s.sò che ognuno dovrebbe valutare per sè stesso ma a me interessa cosa fareste voi nel mio caso, poi ovviamente io farò come meglio credo

    grazie

  6. #26
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    8,261
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    6980 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    ovviamente qua non si fa consulenza nè consigli che poi lasciano il tempo che trovano. Se fossi in te valuterei bene con dei backtest una cosa molto importante specialmente in caso di ingresso PIC: i rolling returns (puoi vedrli per esempio su portfoliovisualizer).
    Il concetto è semplice se uno entra tutto insieme al di là del rendimento atteso vorrei sapere quanto questo rendimento è "solido". Bellissimo sapere che rendimento medio è 8% salvo poi scoprire che nel tempo è stato -2% o +18% a seconda di quando sono entrato. ecco allora che il rendimento come media rolling (possibile traduzione media mobile) è molto più utile.
    quindi quello che farei se avessi una grande somma da investire tutta insieme è andarmi a vedere i rolling di vari portafogli e cercare quelli più stabili. Tipicamente questi portafogli contengono oro oltre che azioni. ad esempio bei portafogli sono il golden butterfly e il pinwheel.

    Relativamente a EPRA paga un po' di più di tasse (circa 0,3% l'anno) che non è pochissimo. GREIT non è filtrato ma pesato (in maniera blanda) le performance rispetto all'epra nareit classico non è così diversa.

  7. #27

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    203
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    156 Post(s)
    Potenza rep
    4409870
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    Relativamente a EPRA paga un po' di più di tasse (circa 0,3% l'anno) che non è pochissimo.
    Dove ottengo questo dato? Ma allora tutti i LU che contengono USA, tipo un banale msci world, pagano di più? Non lo sapevo.

  8. #28
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    8,261
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    6980 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da eugeniop Visualizza Messaggio
    Dove ottengo questo dato? Ma allora tutti i LU che contengono USA, tipo un banale msci world, pagano di più? Non lo sapevo.
    gli epra nareit hanno 4% circa di dividendo, la metà quindi 2% da USA, su cui pagano 15% in più (30 anziché 15 irlanda). 2%*15%=0,3% di tasse
    solo quelli a replica fisica, per esempio un Sp500 swap non paga tasse anzi più conveniente del fisico irlandese.

Accedi