Vanguard lifestrategy vol IV - Pagina 148
I settori e titoli europei non scalfiti dall’onda d’urto ribassista, tra i top 5 YTD c’è anche un titolo del Ftse Mib
I mercati nelle ultime settimane hanno visto impennarsi la volatilità con vendite mirate soprattutto sul settore tecnologico. Guardando alla classifica per settori da inizio anno, in Europa spicca il -12,3% …
Spectrum Markets infrange la soglia dei 100 mln di certificati scambiati in un solo mese, +52% dei volumi nel quarto trimestre
Prosegue lo slancio positivo delle attività di Spectrum Markets. Nell’ultimo Quarterly Business Update, pubblicato dalla borsa pan-europea dei certificati, il volume degli scambi nel quarto trimestre del 2021 è cresciuto …
Quirinale, rischio BTP e banche: è la Meloni il vero spauracchio. Il potenziale impatto su Intesa e Unicredit di un’impennata dello spread
Le elezioni del nuovo presidente della Repubblica, rese ancora più importanti per i potenziali intrecci con la tenuta dell’attuale governo Draghi, vengono guardate molto da vicino in ottica riflessi sullo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1471
    L'avatar di bartXxX
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    68
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    44 Post(s)
    Potenza rep
    1057955
    Citazione Originariamente Scritto da Charly1 Visualizza Messaggio
    Perchè non subito con un PIC da 50K ? Ci sono controindicazioni ? Grazie.
    Il Pac è uno spettacolo, entri gradualmente, più facile da gestire emotivamente in caso di storni (E il mercato adesso è sui massimi). Il Pic è per veri duri.
    Scherzi a parte, già per il fatto che poni questa domanda, il Pac è la scelta giusta per te.

    In linea puramente statistico/teorica con il Pic si guadagna qualcosa in più, ma sei determinato ed allenato a subire un bel calo? Magari beccarti un meno 30%. Questi 50K per te sono tanti o sono una piccola parte del tuo patrimonio?

    L'aspetto è più psicologico che matematico.

  2. #1472

    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    18,689
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    8841 Post(s)
    Potenza rep
    0
    tutto sta a capire per cosa si sta costruendo il portafoglio.. se per una speculazione di breve o per un orizzonte lungo ..

    se parliamo di orizzonte lungo la presenza di un insieme eterogeneo di asset class serve a far si che il portafoglio sia resiliente (parola odiosa ) alle diverse fasi del mercato che in un long term si possono verificare..

    quindi in questa logica giustificare il fatto di non aver obbligazioni perchè ad oggi (momento x) rendono poco mi sembra un ragionamento un po' miope... nel momento in cui ragioniamo di portafoglio di lungo periodo che quindi potrebbe attraversare diverse fasi di mercato, magari pure quella in cui le obbligazioni all'interno di un nuovo contesto macroeconomico potrebbero tornare ad essere favorite..

    diversificazione, riduzione volatilità, maggiore tenuta psicologica rispetto a drawdown forti dell'azionario mitigati da una componenete obbligazionaria o anche da altro (cash, creepto, ecc.)

    certo se invece si ragiona da qui a un mese o 3 mesi può tornare il ragionamento sul non voler detenere obbligazioni..tutto dipende dall'orizzonte della propria analisi

  3. #1473

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    180
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    119 Post(s)
    Potenza rep
    2594164
    secondo voi ha senso nello stesso portafoglio avere un mix di LF80, 60 e 40?

  4. #1474
    L'avatar di Crapo Durant
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    725
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    398 Post(s)
    Potenza rep
    29709779
    Si, ma solo per rendere complicato e costoso un prodotto semplice ed economico. Poi qualche investitore più sofisticato può sbizzarrirsi con i " sintetici " creati da @Ruppoli. Ma credo che fra una dozzina d'anni, chissà di che cosa saremo qua' a spaccare il capello.

  5. #1475

    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    281
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    171 Post(s)
    Potenza rep
    3492780
    Citazione Originariamente Scritto da anvedinando Visualizza Messaggio
    secondo voi ha senso nello stesso portafoglio avere un mix di LF80, 60 e 40?
    Assolutamente no. Scegline uno e non perdere tempo a spaccare il capello dell'asset allocation in sessantaquattro.

  6. #1476

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    1,197
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    789 Post(s)
    Potenza rep
    7546243
    Io per esempio avevo fatto tempo fa 3 ingressi su world, emergenti e momentum. A oggi siamo attorno a guadagni del 50% , avrei altra liquidità da metter ma per non incasinarmi troppo ho deciso di entrar sul lifestrategy 60/40. Il motivo?

    Ecco il mio ragionamento.

    Lascio i 3 etf a se stessi

    Entro sul lifestrategy con ingressi ogni 4 mesi per 2/3 anni( entrar con tutta la cifra subito non me la sento)

    Nel giro di 2 anni mi scadono diverse obbligazioni singole che non andrò a rimpiazzare avendo il 60/40 ed eventualmente continuo l accumulo.

    Se le cose van bene potrei pensar di liquidar sicuramente etf emergenti e forse anche il world e tenermi giusto il momentum...... Meno strumenti si hanno e più è semplice gestirla

  7. #1477
    L'avatar di fvn
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    114
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    71 Post(s)
    Potenza rep
    2721667
    Citazione Originariamente Scritto da habaddon Visualizza Messaggio
    Il problema più grosso è che dopo 12 anni di mercato bull la gente non ha la più pallida idea di che cosa sia un crollo.
    Tutti a guardare il meno 1 o 2 o 3 per cento che ha sui bond non riuscendo neppure ad immaginare che cosa sia un meno 40 o 50 sull'azionario.

    Mah...
    Anche una lateralizzazione di dieci o più anni come è successo in passato potrebbe distruggere molti schemi d’investimento

  8. #1478
    L'avatar di Abaddon
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    1,223
    Mentioned
    41 Post(s)
    Quoted
    881 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da fvn Visualizza Messaggio
    Anche una lateralizzazione di dieci o più anni come è successo in passato potrebbe distruggere molti schemi d’investimento
    Verissimo,
    Per certi versi potrebbe anche essere peggio.

    La questione della tipologia di investimento preferito, quella in cui si crede, è spesso figlia del periodo storico in cui si è vissuti.
    Sì è portati a credere che il passato sia la prassi, che si ripeterà senza soluzione di continuità. È un bias cognitivo tipico. Non tutti, anzi pochissimi, sono in grado di vederlo, coglierlo e provare a correggerlo.

    Ancora prima di studiare l'investimento pigro, bisogna studiare di finanza comportamentale.
    Per non parlare del solito Kahneman, autore cmq non semplice, un utente del FOL aveva parlato di Housel. Anche lui al capitolo 1 di La psicologia dei soldi affronta l'argomento e lo fa in maniera sicuramente più semplice e abbordabile.
    Bisogna leggere, soprattutto e se possibile , autori seri...

  9. #1479
    L'avatar di fvn
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    114
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    71 Post(s)
    Potenza rep
    2721667
    Citazione Originariamente Scritto da habaddon Visualizza Messaggio
    Verissimo,
    Per certi versi potrebbe anche essere peggio.

    La questione della tipologia di investimento preferito, quella in cui si crede, è spesso figlia del periodo storico in cui si è vissuti.
    Sì è portati a credere che il passato sia la prassi, che si ripeterà senza soluzione di continuità. È un bias cognitivo tipico. Non tutti, anzi pochissimi, sono in grado di vederlo, coglierlo e provare a correggerlo.

    Ancora prima di studiare l'investimento pigro, bisogna studiare di finanza comportamentale.
    Per non parlare del solito Kahneman, autore cmq non semplice, un utente del FOL aveva parlato di Housel. Anche lui al capitolo 1 di La psicologia dei soldi affronta l'argomento e lo fa in maniera sicuramente più semplice e abbordabile.
    Bisogna leggere, soprattutto e se possibile , autori seri...
    Parole sante.

  10. #1480

    Data Registrazione
    Oct 2021
    Messaggi
    488
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    280 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da wolfbalck Visualizza Messaggio
    La contraddizione nei loro ragionamenti è semplice sono convinti di una cosa….ma stranamente non investono per ottimizzare questa loro certezza.
    Il valore dell' YTM, in un periodo temporale di due volte la duration, ti fornisce una stima accurata quanto dovresti guadagnare con l'obbligazionario. Ti basta?

    Sì? Allora si deve comprare a man bassa l'obbligazionario

    No? Cercare alternative

Accedi