Fondi Pensione Vol.13 - Pagina 69
Il contropiano Del Vecchio-Caltagirone per Generali: osare di più, governance top e Bca Generali polo aggregante del risparmio gestito
Banca Generali sarebbe al centro del contropiano che Francesco Gaetano Caltagirone, Leonardo Del Vecchio e Fondazione Crt intendono presentare dopo il 15 dicembre, data prevista per la presentazione del business …
Torna l’ottimismo e gli investitori fanno il pieno dei pesi massimi di Piazza Affari, +3% Intesa Sanpaolo ed Enel
Gli investitori tornano ad acquistare massicciamente l’azionario con un convinto rimbalzo a inizio settimana. Piazza Affari si accoda all’ottimismo di Wall Street con le confortanti indicazioni circa il tasso di …
Per Musk scoppia la grana pannelli solari, SEC indaga e titolo Tesla esce dal $1 Trillion Club
Tesla è sotto indagine normativa della SEC dopo che un informatore ha affermato che la società di Elon Musk non ha informato adeguatamente i suoi azionisti e il pubblico circa …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #681
    L'avatar di Benjamin_Malaussène
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    4,063
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3400 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Phoenix Fire Visualizza Messaggio
    interessante questo aspetto, buono a sapersi



    ******mente avevo confrontato solo i primi "profilI" non avevo notato che successivamente nei fogli informativi c'erano anche gli altri
    Grazie ancora per tutte le spiegazioni
    altri fpa da consigliare invece?
    Un confronto vero andrebbe fatto tra profili di medesima composizione.
    Se non li si vuole guardare nel dettaglio almeno su base classificazione (bilanciato vs bilanciato o azionario vs azionario o prudente vs prudente, etc)

  2. #682
    L'avatar di Benjamin_Malaussène
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    4,063
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3400 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Phoenix Fire Visualizza Messaggio
    il ragionamento "da giovani meglio un fpa azionario rispetto al negoziale perché danno rendimenti molto superiori, visto che fanno investimenti migliori" è ragionevole o è totalmente campato per aria?
    In un mondo ideale e per una persona con alta propensione al rischio, si.
    In un mondo con fpa Mediolanum, pare di no (o almeno non negli ultimi 10 anni, dove pure un negoziale bilanciato ha avuto rendimenti migliori, senza considerare quota datoriale e vantaggi legati alle detrazioni).

    Io non sono in grado di darti consigli, ma se li vuoi da altri utenti più esperti dovresti specificare
    - in che regione abiti
    - che propensione al rischio hai
    - che reddito hai
    - vuoi versare solo il TFR o anche una cifra volontaria? Di che ordini di grandezza parliamo?
    - che orizzonte di investimento hai?
    - come preferiresti "godere" del capitale a fine carriera?

    Etc.

    In ogni caso se fossi in te rifletterei anche sulle convinzioni che ti hanno portato a valutare come "buona" la proposta di mediolanum

  3. #683
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    4,019
    Mentioned
    51 Post(s)
    Quoted
    1824 Post(s)
    Potenza rep
    42520189
    Citazione Originariamente Scritto da Phoenix Fire Visualizza Messaggio
    interessante questo aspetto, buono a sapersi



    ******mente avevo confrontato solo i primi "profilI" non avevo notato che successivamente nei fogli informativi c'erano anche gli altri
    Grazie ancora per tutte le spiegazioni
    altri fpa da consigliare invece?
    Fondi pensione vol. 10

    qualche capitolo fa trovi nei primi post una serie di info utili, anche a proposito dei fpa più "gettonati".

    A mio parere avendo il negoziale conviene aderire col minimo e prendere la quota datoriale. Poi col tempo potresti eventualmente affiancare un secondo fondo aperto più aggressivo su cui versare un extra tuo, nei limiti deducibili. Dipende molto da quanto puoi versare e da quali obiettivi avrai
    Ultima modifica di marble; 04-08-21 alle 13:54

  4. #684

    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    1,524
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1032 Post(s)
    Potenza rep
    27996252
    Citazione Originariamente Scritto da marble Visualizza Messaggio
    ero di fretta e l'ho confrontato con fonte crescita solo perché questo lo conosco come un negoziale ben gestito.

    Ti conviene confrontare telemaco con fondi aperti che potrebbero rappresentare buone alternative.

    Tieni presente che la quota datoriale facilmente equivale a un extra rendimento di 2 o 3 punti percentuali. Extra che guadagni anche negli anni negativi
    Citazione Originariamente Scritto da Benjamin_Malaussène Visualizza Messaggio
    In un mondo ideale e per una persona con alta propensione al rischio, si.
    In un mondo con fpa Mediolanum, pare di no (o almeno non negli ultimi 10 anni, dove pure un negoziale bilanciato ha avuto rendimenti migliori, senza considerare quota datoriale e vantaggi legati alle detrazioni).

    Io non sono in grado di darti consigli, ma se li vuoi da altri utenti più esperti dovresti specificare
    - in che regione abiti
    - che propensione al rischio hai
    - che reddito hai
    - vuoi versare solo il TFR o anche una cifra volontaria? Di che ordini di grandezza parliamo?
    - che orizzonte di investimento hai?
    - come preferiresti "godere" del capitale a fine carriera?

    Etc.

    In ogni caso se fossi in te rifletterei anche sulle convinzioni che ti hanno portato a valutare come "buona" la proposta di mediolanum
    Consideravo "buona" Mediolanum perché, dai primi dati che avevo visto (in maniera errata come detto) c'era una grossa disparità di rendimento. Il consulente mi ha condiviso dei dati più aggiornati sia di Telemaco e sia di Mediolanum presi da empirich.com in cui nei 10 anni si vede che Mediolanum è molto meglio come rendimento medio di Telemaco. Il sito non lo conosco quindi potrebbero anche essere fregnacce, riporto solo quanto detto.
    Discorso detrazioni, non le avrei comunque anche con Mediolanum?

    Rispondo qui alle domande, e mi scuso per i post incompleti, ma è un mondo "nuovo"
    - in che regione abiti Lazio
    - che propensione al rischio hai Media, più che altro ho 33 anni quindi visto che manca tanto mi sta bene rischiare più ora
    - che reddito hai 45k lordi annui
    - vuoi versare solo il TFR o anche una cifra volontaria? Di che ordini di grandezza parliamo? Sto valutando anche questo, ovviamente nel caso del FPN verserei il minimo volontario per avere accesso alla quota aziendale. In generale stavo valutando se mettere una parte aggiuntiva o se invece questa quota destinarla a altre forme di investimento
    - che orizzonte di investimento hai?come detto ho 33 anni e, stando al sito INPS, andrò in pensione a 70 circa quindi un bel po
    - come preferiresti "godere" del capitale a fine carriera?se la domanda riguarda il discorso di avere tutto subito o parte diviso per mensilità, propenderei per la seconda

    Citazione Originariamente Scritto da Benjamin_Malaussène Visualizza Messaggio
    Un confronto vero andrebbe fatto tra profili di medesima composizione.
    Se non li si vuole guardare nel dettaglio almeno su base classificazione (bilanciato vs bilanciato o azionario vs azionario o prudente vs prudente, etc)
    è l'errore che avevo commesso all'inizio, ho visto la prima pagina con i rendimenti senza guardare tutti i profili e quindi avevo paragonato profili diversi.

    Citazione Originariamente Scritto da marble Visualizza Messaggio
    ero di fretta e l'ho confrontato con fonte crescita solo perché questo lo conosco come un negoziale ben gestito.

    Ti conviene confrontare telemaco con fondi aperti che potrebbero rappresentare buone alternative.

    Tieni presente che la quota datoriale facilmente equivale a un extra rendimento di 2 o 3 punti percentuali. Extra che guadagni anche negli anni negativi
    Citazione Originariamente Scritto da marble Visualizza Messaggio
    Fondi pensione vol. 10

    qualche capitolo fa trovi nei primi post una serie di info utili, anche a proposito dei fpa più "gettonati".

    A mio parere avendo il negoziale conviene aderire col minimo e prendere la quota datoriale. Poi col tempo potresti eventualmente affiancare un secondo fondo aperto più aggressivo su cui versare un extra tuo, nei limiti deducibili. Dipende molto da quanto puoi versare e da quali obiettivi avrai
    grazie del link e dei suggerimenti. Diciamo che guardando il covip, come fpa "famosi" ne vedo pochi migliori di Telemaco e di Mediolanum con i dati che nomino sopra, ma appunto sto cercando di capire bene se i confronti che faccio sono ben fatti
    Uno dei motivi per cui sto pensando a un fpa rispetto a Telemaco è anche l'avere poi tutto su una banca dove a quel punto inizierei anche a fare diversi tipi di investimenti

  5. #685
    L'avatar di Benjamin_Malaussène
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    4,063
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3400 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Phoenix Fire Visualizza Messaggio
    Consideravo "buona" Mediolanum perché, dai primi dati che avevo visto (in maniera errata come detto) c'era una grossa disparità di rendimento. Il consulente mi ha condiviso dei dati più aggiornati sia di Telemaco e sia di Mediolanum presi da empirich.com in cui nei 10 anni si vede che Mediolanum è molto meglio come rendimento medio di Telemaco. Il sito non lo conosco quindi potrebbero anche essere fregnacce, riporto solo quanto detto.
    Discorso detrazioni, non le avrei comunque anche con Mediolanum?
    Quello che versi nel fp va in DEDUZIONE sia se scegli fpn (Telemaco) che fpa (Mediolanum, Allianz o altro).

    Solo con i versamenti tramite datore di lavoro (quindi fpn prelevato direttamente in busta paga) ottieni anche l'abbassamento del reddito a fine "bonus Renzi"

    Su Mediolanum vs Telemaco il consulente ti ha confrontato mele (garantito Telemaco) vs pere (azionario Mediolanum).
    Ci sta che tu a digiuno di finanza possa non aver capito il "trucchetto". Ma di un promotore che fa tale "confusione" io non mi fiderei.

    Citazione Originariamente Scritto da Phoenix Fire Visualizza Messaggio
    grazie del link e dei suggerimenti. Diciamo che guardando il covip, come fpa "famosi" ne vedo pochi migliori di Telemaco e di Mediolanum con i dati che nomino sopra, ma appunto sto cercando di capire bene se i confronti che faccio sono ben fatti
    Uno dei motivi per cui sto pensando a un fpa rispetto a Telemaco è anche l'avere poi tutto su una banca dove a quel punto inizierei anche a fare diversi tipi di investimenti
    Io sono iscritto a Telemaco (per vari motivi oltre i rendimenti), ma non sento di avere le competenze per valutare i vari fpa.

    Qui i più gettonati tra gli aperti sono Allianz insieme e amundi secondapensione.

    Io non so darti consigli, se non quello di studiare bene sia costi che regole che rendimenti prima di aderire (per non cadere facile preda di promotori che cercano di vendere prodotti mediocri)

  6. #686

    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    30
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    16 Post(s)
    Potenza rep
    264061
    Citazione Originariamente Scritto da Benjamin_Malaussène Visualizza Messaggio
    Quello che versi nel fp va in DEDUZIONE sia se scegli fpn (Telemaco) che fpa (Mediolanum, Allianz o altro).

    Solo con i versamenti tramite datore di lavoro (quindi fpn prelevato direttamente in busta paga) ottieni anche l'abbassamento del reddito a fine "bonus Renzi"
    Mi intrometto perchè interessa anche a me: 33 anni pure io, ma solo 40k RAL, metalmeccanico B3.
    Io avevo capito che i versamenti volontari comportano comunque una deduzione fiscale.
    Leggendo le FAQ del volume 10:

    OGGI NON HO DIRITTO AL C.D. BONUS RENZI: E’ POSSIBILE PERCEPIRLO UTILIZZANDO I CONTRIBUTI AL FONDO PENSIONE?*

    Sì, è possibile perché puoi ridurre il reddito sotto la soglia prevista per avere il bonus.
    Prima di tutto va precisato che il bonus viene rapportato al periodo di lavoro, nel caso di chi lavora tutto l'anno con redditi compresi tra 8.174€ e 24.600€ il bonus è pari a 80€/mese ovvero 960€/anno. Per i redditi compresi tra i 24.601€ e 26.600€, invece, il bonus viene ridotto in proporzione al reddito fino ad annullarsi oltre i 26.600€.

    Però attenzione: ora il bonus renzi fino a 40K viene erogato sotto forma di ulteriore detrazione, quindi secondo me lui potrebbe ottenerlo con dei versamenti volontari. Sbaglio qualcosa?

  7. #687
    L'avatar di Benjamin_Malaussène
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    4,063
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3400 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da migli0 Visualizza Messaggio
    Mi intrometto perchè interessa anche a me: 33 anni pure io, ma solo 40k RAL, metalmeccanico B3.
    Io avevo capito che i versamenti volontari comportano comunque una deduzione fiscale.
    Leggendo le FAQ del volume 10:

    OGGI NON HO DIRITTO AL C.D. BONUS RENZI: E’ POSSIBILE PERCEPIRLO UTILIZZANDO I CONTRIBUTI AL FONDO PENSIONE?*

    Sì, è possibile perché puoi ridurre il reddito sotto la soglia prevista per avere il bonus.
    Prima di tutto va precisato che il bonus viene rapportato al periodo di lavoro, nel caso di chi lavora tutto l'anno con redditi compresi tra 8.174€ e 24.600€ il bonus è pari a 80€/mese ovvero 960€/anno. Per i redditi compresi tra i 24.601€ e 26.600€, invece, il bonus viene ridotto in proporzione al reddito fino ad annullarsi oltre i 26.600€.

    Però attenzione: ora il bonus renzi fino a 40K viene erogato sotto forma di ulteriore detrazione, quindi secondo me lui potrebbe ottenerlo con dei versamenti volontari. Sbaglio qualcosa?
    Le DEDUZIONI di quanto versato al fondo pensione si ottengono sia con versamenti volontari (bonifici) che attraverso prelievo diretto in busta paga.

    Se guardi il 730 però le varie DETRAZIONI tipo bonus Renzi si calcolano sul reddito imponibile complessivo ante deduzioni. Quindi per abbassare tale imponibile contano solo i prelievi fatti direttamente in busta paga (che non transitano cioè sul tuo conto corrente).

    Magari attendi anche la risposta di qualche altro utente più esperto, ma sul tema si è già dibattuto in passato

  8. #688

    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    30
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    16 Post(s)
    Potenza rep
    264061
    Citazione Originariamente Scritto da Benjamin_Malaussène Visualizza Messaggio
    Le DEDUZIONI di quanto versato al fondo pensione si ottengono sia con versamenti volontari (bonifici) che attraverso prelievo diretto in busta paga.

    Se guardi il 730 però le varie DETRAZIONI tipo bonus Renzi si calcolano sul reddito imponibile complessivo ante deduzioni. Quindi per abbassare tale imponibile contano solo i prelievi fatti direttamente in busta paga (che non transitano cioè sul tuo conto corrente)
    Però detta così significa che se al posto di un versamento volontario, aumento la % di contribuzione mensile (del dipendente), a quel punto spetterebbero i bonus, o no?

  9. #689

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    10
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Benjamin_Malaussène Visualizza Messaggio
    In realtà prima si applicano le deduzioni e poi le detrazioni.
    Quindi dovresti decidere di non dedurre quella parte di contributo al fondo che fa in modo di lasciare spazio alle detrazioni.

    In ogni caso si tratta di conti da fare a priori, ed il versamento al fondo rischia di essere la parte meno "impattante" (5K di deduzioni ti svuotano le tasse da pagare solo se sei su redditi molto bassi), su lavori di rstrutturazioni che invece portano detrazioni di qualche migliaio di euro all'anno.

    Solitamente in una valutazione:
    - si sa a priori quanto si è pagato per i lavori di ristrutturazione
    - si sa di conseguenza quale è la detrazione annua
    - se rimangono xK tasse da pagare (cioè se non si è già incapienti), si torna sul reddito complessivo e si vede se vale la pena "aggredirlo" con deduzioni
    Ok, tutto chiaro. Grazie

  10. #690
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    4,019
    Mentioned
    51 Post(s)
    Quoted
    1824 Post(s)
    Potenza rep
    42520189
    Citazione Originariamente Scritto da Phoenix Fire Visualizza Messaggio
    Consideravo "buona" Mediolanum perché, dai primi dati che avevo visto (in maniera errata come detto) c'era una grossa disparità di rendimento. Il consulente mi ha condiviso dei dati più aggiornati sia di Telemaco e sia di Mediolanum presi da empirich.com in cui nei 10 anni si vede che Mediolanum è molto meglio come rendimento medio di Telemaco. Il sito non lo conosco quindi potrebbero anche essere fregnacce, riporto solo quanto detto.
    Discorso detrazioni, non le avrei comunque anche con Mediolanum?

    Rispondo qui alle domande, e mi scuso per i post incompleti, ma è un mondo "nuovo"
    - in che regione abiti Lazio
    - che propensione al rischio hai Media, più che altro ho 33 anni quindi visto che manca tanto mi sta bene rischiare più ora
    - che reddito hai 45k lordi annui
    - vuoi versare solo il TFR o anche una cifra volontaria? Di che ordini di grandezza parliamo? Sto valutando anche questo, ovviamente nel caso del FPN verserei il minimo volontario per avere accesso alla quota aziendale. In generale stavo valutando se mettere una parte aggiuntiva o se invece questa quota destinarla a altre forme di investimento
    - che orizzonte di investimento hai?come detto ho 33 anni e, stando al sito INPS, andrò in pensione a 70 circa quindi un bel po
    - come preferiresti "godere" del capitale a fine carriera?se la domanda riguarda il discorso di avere tutto subito o parte diviso per mensilità, propenderei per la seconda


    è l'errore che avevo commesso all'inizio, ho visto la prima pagina con i rendimenti senza guardare tutti i profili e quindi avevo paragonato profili diversi.





    grazie del link e dei suggerimenti. Diciamo che guardando il covip, come fpa "famosi" ne vedo pochi migliori di Telemaco e di Mediolanum con i dati che nomino sopra, ma appunto sto cercando di capire bene se i confronti che faccio sono ben fatti
    Uno dei motivi per cui sto pensando a un fpa rispetto a Telemaco è anche l'avere poi tutto su una banca dove a quel punto inizierei anche a fare diversi tipi di investimenti
    ti posto due confronti

    telemaco bilanciato vs 3 fpa più azionari (iniquo)

    telemaco bilanciato vs 3 fpa bilanciati (equo)



    Fondi Pensione Vol.13-screenshot_2021-08-04-16-35-12-90_df198e732186825c8df26e3c5a10d7cd.jpg


    Fondi Pensione Vol.13-screenshot_2021-08-04-16-38-08-82_df198e732186825c8df26e3c5a10d7cd.jpg


    ne ricavo che:

    mediolanum perde dagli altri fpa in entrambi i casi

    telemaco vince nel confronto equo

    telemaco col contributo datoriale vince anche contro gli azionari



Accedi