Portafoglio Mediolanum - Pagina 26
Vietnam e Arabia alla guida dei VARPS. Focus su cinque paesi decorrelati dai mercati emergenti principali
Di seguito pubblichiamo il commento a cura di Tim Love, Investment Director responsabile delle strategie azionarie dei paesi emergenti di GAM Nel 2016 abbiamo identificato cinque mercati chiave all’interno dell’universo …
Dividendo Intesa Sanpaolo fa gola a tanti, titolo gongola e vede i top dal 2018 con +35% Ytd
Intesa Sanpaolo sugli scudi in attesa del corposo dividendo che verrà staccato lunedì 18 ottobre. Il titolo ha veleggiato oggi nelle posizioni di testa del Ftse Mib (close a +2,05% …
E’ frenesia da Bitcoin, +35% a ottobre con conto alla rovescia per lancio primo ETF ad hoc negli States. Occhio a trappola sell on news
Nuovo scatto del Bitcoin che si porta nei pressi dei 60.000 dollari per la prima volta in sei mesi avvicinandosi al suo massimo storico, mentre i trader esprimono fiducia sul …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #251
    L'avatar di bow
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    2,148
    Mentioned
    157 Post(s)
    Quoted
    1925 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da matmo Visualizza Messaggio
    E questo è chiaro, ma se hai un tumore, vorresti sentire almeno un paio di pareri?
    Guarda, io sono in una grande città. Almeno il 50% di chi ha un cospicuo patrimonio ha i conti in due banche minimo. La controparte è spesso una delle grandi oppure una 'rete'.
    Sentono 2 pareri proprio perché non si fidano (delle aziende più che dei loro consulenti) e 'confrontano' quello che dice uno con quello che dice l'altro.

    Risultato? Nella loro esperienza i due pareri servono a 'confermare'.

    Ovvero "in effetti mi pare tanto pagare 3% d'entrata in un fondo, però tanto in X è 2,5%, in Y è 3%... diconto tutti le stesse cose".
    La differenza la 'percepiscono' con il promotore/cfaofs che ovviamente gli dice 'peste e corna' delle banche tradizionale, di quei maledetti stipendiati ignoranti che eseguono solo ordini e gli vendono le subordinate che poi fallisce la banca e perdono tutto etc... e loro che sono "bravi" gli scontano anche le commissioni.

    In questo hanno più presa.
    Poi però sti 'consulenti' quando va male il mercato spariscono, sui prodotti sono sempre vaghi e vogliono delega, e ste unit su cui insistono tanto non crescono e non crepano. Un conto deposito, una gestione separata, qualcosa di minimamente prudente... devi morì. Quindi i più svegli storcono il naso e del tutto non si fidano (neppure delle banche: 100k alla posta li tengono).

    Poi arrivo e io e gli parlo di ETF, di multi level marketing e di provvigioni e di servizio e di 'strategie di investimento' (ehh! Audite audite!) e addirittura gli investimenti fatti con me, in effetti, non sono affatto male. E ALLORA a molti si accendono delle lampadine (e i conti fuori poco a poco si chidono). Ma i miei discorsi sono un UNICUM... di solito o è zuppa (fondi a tunnel, signora c'è da cambiare il fondo vecchio con il nuovo che sta a +5%, corri prima che scende!) oppure pan bagnato (adesso va il clean energy tech plus di Finexum, sì la unit va benissimo non si preoccupi poi le faccio un rendiconto patrimoniale a matita e se lo viene a prendere, carissimo fidati ciecamente siamo amici da tanti anni). Filiale o Rete. Ma la differenza è solo di forma...

  2. #252
    L'avatar di matmo
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    792
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    531 Post(s)
    Potenza rep
    9652711
    Citazione Originariamente Scritto da bow Visualizza Messaggio
    Guarda, io sono in una grande città. Almeno il 50% di chi ha un cospicuo patrimonio ha i conti in due banche minimo. La controparte è spesso una delle grandi oppure una 'rete'.
    Sentono 2 pareri proprio perché non si fidano (delle aziende più che dei loro consulenti) e 'confrontano' quello che dice uno con quello che dice l'altro.

    Risultato? Nella loro esperienza i due pareri servono a 'confermare'.

    Ovvero "in effetti mi pare tanto pagare 3% d'entrata in un fondo, però tanto in X è 2,5%, in Y è 3%... diconto tutti le stesse cose".
    La differenza la 'percepiscono' con il promotore/cfaofs che ovviamente gli dice 'peste e corna' delle banche tradizionale, di quei maledetti stipendiati ignoranti che eseguono solo ordini e gli vendono le subordinate che poi fallisce la banca e perdono tutto etc... e loro che sono "bravi" gli scontano anche le commissioni.

    In questo hanno più presa.
    Poi però sti 'consulenti' quando va male il mercato spariscono, sui prodotti sono sempre vaghi e vogliono delega, e ste unit su cui insistono tanto non crescono e non crepano. Un conto deposito, una gestione separata, qualcosa di minimamente prudente... devi morì. Quindi i più svegli storcono il naso e del tutto non si fidano (neppure delle banche: 100k alla posta li tengono).

    Poi arrivo e io e gli parlo di ETF, di multi level marketing e di provvigioni e di servizio e di 'strategie di investimento' (ehh! Audite audite!) e addirittura gli investimenti fatti con me, in effetti, non sono affatto male. E ALLORA a molti si accendono delle lampadine (e i conti fuori poco a poco si chidono). Ma i miei discorsi sono un UNICUM... di solito o è zuppa (fondi a tunnel, signora c'è da cambiare il fondo vecchio con il nuovo che sta a +5%, corri prima che scende!) oppure pan bagnato (adesso va il clean energy tech plus di Finexum, sì la unit va benissimo non si preoccupi poi le faccio un rendiconto patrimoniale a matita e se lo viene a prendere, carissimo fidati ciecamente siamo amici da tanti anni). Filiale o Rete. Ma la differenza è solo di forma...
    Bow stai dicendo cose che accadono, quello che dico io è che se la persona ci tiene veramente ai propri soldi, avrebbe modo di sapere come agire diversamente, anche questo è incontestabile, la speranza di trovare un bow con i tempi che corrono è appunto una speranza, se non sai in che mani metti i tuoi soldi in fondo in fondo stai facendo un errore. Mi sono accordo qualche mese fa che spendevo una esagerazione di luce, ho fatto le mie mosse, certo mi è costato del tempo ma se mi fossi affidato alla prima telefonata o promozione avrei sbagliato. Alla fine ognuno risponde delle proprie azioni; il fatto che qualcuno sia qui per imparare/approfondire è un vantaggio in primis per se stesso e per consultare FOL non bisogna superare test psico-attitudinali.

    Se sposti il discorso sulla professionalità dei singoli professionisti, beh si apre un altro mondo. Tanta gente mi chiede se conosco qualcuno che cerca persone per lavorare, parlando poi ti dicono che devono attraversare la città ci mettono 1 ora e non ne vale la pena, poi trovi quello che venderebbe la madre ad un nano (cit.), trovi però anche un professionista serio, ma tu, dall'altra parte, ti rendi conto di come siamo messi a livello socio-culturale? Io vedo una discreta desolazione, chi nasce tondo non muore quadrato e sono pronto a scommettere che tanti sono rimasti folgorati da Bow ma tanti altri non hanno creduto alle parole di Bow. Penso che chi è intervenuto in questa discussione, tuoi colleghi, non siano dei truffaldini e che le banche siano piegate alla logica del profitto. Io pagherei per trovare tutti Bow, la realtà è un'altra e la sapevo ancora prima di trovare FOL, se non leggi, non ti informi, non sei curioso, per me vale il detto "chi è causa del suo mal pianga se stesso"

  3. #253
    L'avatar di bow
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    2,148
    Mentioned
    157 Post(s)
    Quoted
    1925 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da matmo Visualizza Messaggio
    (....) per me vale il detto "chi è causa del suo mal pianga se stesso"
    Tutto vero, ma questo giustifica i ladri.
    E per questo motivo lo contesterò comunque e sempre. Credi che mi sono offeso per quello che è andato a Mediolanum per i 10 euro del bancomat? No, ho dato alcuni spunti, poi quando per non sentirmi ha detto (mentendo) che il promotore era suo nipote, come dici tu... cerco di aiutare chi vuol essere aiutato. E questo tra l'altro non aiuta me, anzi probabilmente sono "fortunato" perché se negli anni avessi avuto grandi profitti dal comportarmi da furfante i miei schemi mentali si sarebbero convertiti a versioni molto più autoassolutorie e invece di provare autorealizzazione in un servizio migliore mi divertirei senz'altro a rifilare a tutti i 3 fondi che mi rendono di più... (altro motivo perché non vorrei fare il CFAOFS... se fallisco muoio di fame, se riesco diventerei temo una brutta persona per come la intendo io).

  4. #254
    L'avatar di matmo
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    792
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    531 Post(s)
    Potenza rep
    9652711
    Citazione Originariamente Scritto da bow Visualizza Messaggio
    Tutto vero, ma questo giustifica i ladri.
    E per questo motivo lo contesterò comunque e sempre. Credi che mi sono offeso per quello che è andato a Mediolanum per i 10 euro del bancomat? No, ho dato alcuni spunti, poi quando per non sentirmi ha detto (mentendo) che il promotore era suo nipote, come dici tu... cerco di aiutare chi vuol essere aiutato. E questo tra l'altro non aiuta me, anzi probabilmente sono "fortunato" perché se negli anni avessi avuto grandi profitti dal comportarmi da furfante i miei schemi mentali si sarebbero convertiti a versioni molto più autoassolutorie e invece di provare autorealizzazione in un servizio migliore mi divertirei senz'altro a rifilare a tutti i 3 fondi che mi rendono di più... (altro motivo perché non vorrei fare il CFAOFS... se fallisco muoio di fame, se riesco diventerei temo una brutta persona per come la intendo io).
    Dai, so che hai capito quello che voglio dire, i ladri devono andare in galera, i fessi dove li porta il loro cuore

  5. #255

    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    2,175
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    314 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da bow Visualizza Messaggio

    Se potessi permettermi l'incertezza preferirei il combattere con una mano legata dietro la schiena da CFA che con il raggiro facile dello CFAOFS... ma purtroppo non tutti possono permetterselo. Cerco almeno di comportarmi bene nel mio.
    Chiaramente il mio è un discorso generale e non personale. Anche io, quando scelsi di lasciare la banca, ebbi dubbi, ma avevo la certezza che non avrei mai più fatto il promotore (lo avevo fatto negli anni 80 per tre anni, quindi conoscevo bene il settore) ne cambiare banca.
    Poi avevo una situazione familiare che mi consentiva di scegliere con sufficiente tranquillità, non avevo ne moglie ne figli; feci prendere un dispiacere ai genitori anziani, ma ben presto apprezzarono il fatto che avevo più libertà nel seguirli.
    Come me avrai conosciuto molti bancari con buone situazioni economiche e molti promotori desiderosi di cambiare brand.
    Molti di questi sono passati da me per chiedere pareri, sapendo che io, per un modo o l’altro, conosco molte differenti realtà.
    Ad alcuni, non certo a molti, ho consigliato di fare il Cfa, alcuni avrebbero avuto praterie aperte…
    Eppure il loro coraggio è inversamente proporzionale alla quantità di fee che incassano… non a caso i soli che hanno il coraggio di fare il passaggio sono giovani senza portafogli o professionisti che ‘tentano’ dopo aver avuto scarso successo con la vendita.
    I bancari, preferiscono essere rassicurati dal brand. Pensa… ho corteggiato un bancario, private di un importante banca, sapendo che stava per andare in pensione…molte volte mi aveva chiesto consigli e pareri. Poi vicino alla pensione ha accettato uno scivolo che in cambio di soldi, gli consentiva di uscire prima e nel contempo acquisire mandato di agenzia dalla rete interna. Oramai da 7/8 anni, già in pensione, continua a fare il promotore… purtroppo, ogni scelta comporta un costo… molti vorrebbero essere vergini pur godendo. 😉😂

  6. #256

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    5,784
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    3206 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    State facendo ipotesi estreme tutti e due.
    Io il cliente che movimento di piu lo vedo una volta ogni mese e mezzo, è vero tolgo anche fondi in guadagno per fare altro, ma cum grano salis. Fondi a finestra ormai ne abbiamo pochini, qualche polizza, fondi della serie next o ms.
    La pressione commerciale si sta spostando su altri aggregati che con la finanza c entrano poco (tutela).
    Poi non tutti proponi l operazione e la fanno, poi c'è anche quello che grazie a Dio, investe dal conto.
    Siamo molto lontani dall operare come si deve, ma bisogna sempre intendere questo come si deve cosa vuol dire... Ribilanciamenti periodici?
    Io ho un cliente che, nonostante abbia spiegato che non è il caso, quando guadagna il tre su un fondo vuol vendere..
    Insomma ogni caso fa storia a se

  7. #257

    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    2,175
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    314 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da totuccio2 Visualizza Messaggio
    State facendo ipotesi estreme tutti e due.
    Io il cliente che movimento di piu lo vedo una volta ogni mese e mezzo, è vero tolgo anche fondi in guadagno per fare altro, ma cum grano salis. Fondi a finestra ormai ne abbiamo pochini, qualche polizza, fondi della serie next o ms.
    La pressione commerciale si sta spostando su altri aggregati che con la finanza c entrano poco (tutela).
    Poi non tutti proponi l operazione e la fanno, poi c'è anche quello che grazie a Dio, investe dal conto.
    Siamo molto lontani dall operare come si deve, ma bisogna sempre intendere questo come si deve cosa vuol dire... Ribilanciamenti periodici?
    Io ho un cliente che, nonostante abbia spiegato che non è il caso, quando guadagna il tre su un fondo vuol vendere..
    Insomma ogni caso fa storia a se
    Sei tu che educhi i clienti in questo modo.
    Io ho il problema inverso, gli dico che meno movimentano, meno fesserie fanno.
    Questo ha chiaramente uno svantaggio, alcuni clienti, dopo 4/5 anni, mi dicono: se movimentiamo poco, tanto vale che smetto di pagarti una parcella continuativa e ti chiamerò per consulenze spot
    Va bene così!
    Preferisco fatturare meno piuttosto che movimentare senza senso.
    Il mio mantra è: i portafogli si modificano per esigenze del cliente, non per fare il ‘guru’.

  8. #258

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    5,784
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    3206 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da bancale Visualizza Messaggio
    Sei tu che educhi i clienti in questo modo.
    Io ho il problema inverso, gli dico che meno movimentano, meno fesserie fanno.
    Questo ha chiaramente uno svantaggio, alcuni clienti, dopo 4/5 anni, mi dicono: se movimentiamo poco, tanto vale che smetto di pagarti una parcella continuativa e ti chiamerò per consulenze spot
    Va bene così!
    Preferisco fatturare meno piuttosto che movimentare senza senso.
    Il mio mantra è: i portafogli si modificano per esigenze del cliente, non per fare il ‘guru’.
    Eh, purtroppo da noi funziona un po' diverso, come sai bene. Ma se per assurdo, tutti ragionassero come i clienti che vogliono pagarti spot (che forse sono quelli che ragionano più correttamente), anche tu ti troveresti in difficoltà.
    E, a dirla tutta, a differenza di quasi tutti qua dentro, non apprezzo particolarmente l'atteggiamento di bow.
    Da un lato è sicuramente encomiabile il voler fare di tutto per salvaguardare i clienti, dall'altro mi sembra un po' , come si dice dalle mie parti, voler godere col piciu degli altri.
    E' troppo comodo voler fare completamente di testa tua, sapendo che il rischio di impresa cade sugli altri e il 27 il bonifico arriva.
    Ma questa è una mia impressione, poi certamente fa bene a trattare bene i clienti, e sicuramente adopera anche fondi della casa, non si può giudicare senza conoscere bene la situazione.
    Ma non si può stare ad Auschwitz e dire "ho fatto di tutto per salvarli". Sei comunque ad Auschwitz, sei vuoi essere "puro"vai al fronte.
    Ultima modifica di totuccio2; 20-08-21 alle 08:52

  9. #259

    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    2,175
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    314 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da totuccio2 Visualizza Messaggio
    Eh, purtroppo da noi funziona un po' diverso, come sai bene. Ma se per assurdo, tutti ragionassero come i clienti che vogliono pagarti spot (che forse sono quelli che ragionano più correttamente), anche tu ti troveresti in difficoltà.
    E, a dirla tutta, a differenza di quasi tutti qua dentro, non apprezzo particolarmente l'atteggiamento di bow.
    Da un lato è sicuramente encomiabile il voler fare di tutto per salvaguardare i clienti, dall'altro mi sembra un po' , come si dice dalle mie parti, voler godere col piciu degli altri.
    E' troppo comodo voler fare completamente di testa tua, sapendo che il rischio di impresa cade sugli altri e il 27 il bonifico arriva.
    Ma questa è una mia impressione, poi certamente fa bene a trattare bene i clienti, e sicuramente adopera anche fondi della casa, non si può giudicare senza conoscere bene la situazione.
    Ma non si può stare ad Auschwitz e dire "ho fatto di tutto per salvarli". Sei comunque ad Auschwitz, sei vuoi essere "puro"vai al fronte.
    Misà che non sai di cosa parli!
    Sono al fronte da 18 anni, pago tutti i giorni sulla mia pelle le scelte che faccio, il 27 non arriva nessuno stipendio!
    Ho scelto di "rischiare" per il mio bene e per quello dei clienti, sapendo che questo ha un prezzo.

  10. #260

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    5,784
    Mentioned
    25 Post(s)
    Quoted
    3206 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da bancale Visualizza Messaggio
    Misà che non sai di cosa parli!
    Sono al fronte da 18 anni, pago tutti i giorni sulla mia pelle le scelte che faccio, il 27 non arriva nessuno stipendio!
    Ho scelto di "rischiare" per il mio bene e per quello dei clienti, sapendo che questo ha un prezzo.
    ma infatti mi riferivo a bow, mica a te

Accedi