Consigli d'investimento
Luna nuova stella del firmamento cripto: cosa c’è dietro il +70% questa settimana del token legato alla blockchain Terra
C?è una nuova stella nel panorama cripto e si chiama Luna. In una settimana senza sprint per il bitcoin complici anche le tensioni sui mercati legate alla variante Omicron, ad …
Occupazione Usa: a novembre solo 210.000 nuovi posti, problema vero è carenza personale ‘attivo’. Alcune aziende disperate: e i salari aumentano
Il problema della scarsità dell'offerta di lavoro, negli Stati Uniti, continua a persistere, e i dati di novembre lo confermano. Nel mese, l'economia americana ha creato appena 210.000 nuovi posti …
Digital advertising, la sottovalutazione del ?giusto contesto?
Le aziende misurano i risultati delle ADV attraverso KPI prefissati, che spesso però non valutano il contesto di pubblicazione, decisivo per molti utenti.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di arte3000
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    4,906
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1289 Post(s)
    Potenza rep
    42949682

    Consigli d'investimento

    Buongiorno.

    Spero di essere nella sezione giusta.


    A fine Luglio,mi scadrà una polizza legata ad un fondo pensionistico.La stipula del contratto risale a circa 10 anni fa e adesso che è arrivato il momento di riscuotere il capitale mi sono recato presso la Banca per decidere come disporre di questo danaro.

    La nostra intenzione,visti i rendimenti attuali,ed essendo propensi ad una diversificazione degli investimenti,sarebbe quella di reinvestire una parte del capitale in altri settori,per esempio in oro fisico,oppure orologi di marca ed utilizzare la somma rimanente per alcuni lavori di abbellimento della nostra abitazione.

    Il funzionario,alla nostra richiesta di svincolare il capitale,ci ha formulato altre 3 proposte.

    La stipula di una nuova polizza simile a quella in scadenza,dove,tutto sommato, siamo riusciti nell'impresa di mantenere quasi totalmente il capitale.Ciò che abbiamo versato è stato soggetto a tassazione,ma come controparte abbiamo beneficiato di uno sgravio fiscale.

    Direi la meno rischiosa.



    La seconda riguarda Fondi Comuni azionari,bilanciati e monetari,della quale non si è chiarita l'ipotesi di rendimento e che,per noi,risulta essere una novità.

    Andrebbe quanto meno ridiscussa.


    L'ultima,la meno convincente,una polizza denominata multiramo,dove si garantisce il 60% del capitale investito.

    Questa è quella che ci ha spaventato maggiormente.In caso di cattive rendite rischieremmo di perdere una grossa somma di quanto investito.Ovviamente,in caso di mercati favorevoli,anche il margine di utile sarebbe più alto.

    La chiamerei ad alto rischio.


    Alla riscossione dell'importo,prendendoci una pausa per riflettere sul da farsi e senza affrettare i tempi,avremmo voluto utilizzare il vecchio CD per non lasciare inattivo il capitale,ma ci è stato detto che,visti i bassi rendimenti,la banca non propone ai propri clienti questa forma di investimento.

    Vi risulta?

    Visto che anche i vecchi libretti al portatore sono scomparsi,secondo la vostra opinione,in che modo sarebbe meglio "parcheggiare" momentaneamente il danaro?

    Visti i costi di gestione,anche l'apertura di un nuovo CC ci è stata sconsigliata.

    Possibile che in attesa di ulteriori decisioni non si possa trovare un'opzione diversa per riuscire ad ottenere qualche spicciolo da questo danaro?

    A me risulta alquanto strano,ma non avendo altri riferimenti,ho deciso di chiedere agli esperti quale sarebbe l'alternativa.


    Vi ringrazio anticipatamente e scusate per la prolissità.

  2. #2
    L'avatar di Nickbey
    Data Registrazione
    Dec 2020
    Messaggi
    109
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    80 Post(s)
    Potenza rep
    3501796
    Dico una cosa forse banale, ma nella sezione etf non otterrai commenti entusiasti su fondi attivi, gestioni, CD e compagnia bella...

    Il mio consiglio spassionato sarebbe quello di rivolgersi a un consulente finanziario indipendente (dal messaggio direi che non ti si può consigliare di aprire un broker e comprare LifeStrategy), rivolgersi a un roboadvisor oppure iniziare a studiarsi in autonomia qualcosina, ma lascio ai più esperti la parola.

  3. #3
    L'avatar di arte3000
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    4,906
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1289 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Nickbey Visualizza Messaggio
    Dico una cosa forse banale, ma nella sezione etf non otterrai commenti entusiasti su fondi attivi, gestioni, CD e compagnia bella...

    Il mio consiglio spassionato sarebbe quello di rivolgersi a un consulente finanziario indipendente (dal messaggio direi che non ti si può consigliare di aprire un broker e comprare LifeStrategy), rivolgersi a un roboadvisor oppure iniziare a studiarsi in autonomia qualcosina, ma lascio ai più esperti la parola.



    Azz!

    Non vuole girare per il verso giusto.

    Avevo chiesto al moderatore di chiudere la discussione nella sezione Banking e conti deposito,perché un utente mi ha consigliato di venire qui.


    Ho l'impressione che debba comunque scremare le proposte del funzionario di banca.


    Evidentemente non sono l'unico a digiuno di economia e finanza.


    Però aspetto l'intervento di qualche esperto.


    Eventualmente ditemi in quale sezione devo chiedere consigli.


    Grazie.

  4. #4
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    8,240
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    6957 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    a me sembra che tu non voglia realmente investire ma conservare il capitale, cosa secondo me sbagliata ma questo è. Hai tenuto per 10 anni i soldi in frigorifero (va bene che ci stava uno sconto fiscale) mentre potevi raddoppiare tranquillamente il capitale.
    Quindi la prima cosa che dovresti dirci è se è questo il tuo obiettivo, nel qual caso forse puoi tirar fuori un CD o un prodotto del tipo genertel con rendimento garantito.

    Se invece vuoi realmente investire, devi essere disposto a perdere il capitale, non dico tutto ma sicuramente almeno il 10-20%, per lo meno nel breve periodo. Senza questa assunzione di rischio non puoi veramente mettere a frutto i tuoi risparmi. Se quindi vuoi almeno capire di cosa si tratta, c'è il thread sui portafogli pigri in questa sezione.
    Negli anni grazie ai vari tool presenti in rete ho anche creato dei monitor su dei portafogli (linkati sempre nel thread alla prima pagina) per vedere come si sono comportati negli anni.

    Inutile dire che prodotti finti garantiti al 60% offrono solo costi senza alcun guadagno: nessun portafoglio bilanciato ben costruito può perdere più del 40%, quindi in pratica ti stanno fregando.

    Il risparmio gestito tramite fondi, al di la di questi prodotti truffaldini (per me sono tutte mezze sòle ma cerco di essere neutrale ), sempre là va a parare: o rischi o non guadagni nulla.
    Se ci capisci di orologi o conosci un orefice, beh puoi valutare la cosa, se questo ti sembra che offra meno rischi di un investimento finanziario

    buona fortuna

  5. #5

    Data Registrazione
    Dec 2000
    Messaggi
    115
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    72 Post(s)
    Potenza rep
    1810133
    Citazione Originariamente Scritto da arte3000 Visualizza Messaggio
    Azz!

    Non vuole girare per il verso giusto.

    Avevo chiesto al moderatore di chiudere la discussione nella sezione Banking e conti deposito,perché un utente mi ha consigliato di venire qui.


    Ho l'impressione che debba comunque scremare le proposte del funzionario di banca.


    Evidentemente non sono l'unico a digiuno di economia e finanza.


    Però aspetto l'intervento di qualche esperto.


    Eventualmente ditemi in quale sezione devo chiedere consigli.


    Grazie.
    Comprenderai che senza avere nessun dettaglio non è possibile neppure indirizzarti alla giusta sezione del forum .. figurati fornire idee di investimento.
    1) al netto delle spese per la casa, di che somma disponi?
    2) orizzonte di investimento?
    3) età?

  6. #6
    L'avatar di arte3000
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    4,906
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1289 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    a me sembra che tu non voglia realmente investire ma conservare il capitale, cosa secondo me sbagliata ma questo è. Hai tenuto per 10 anni i soldi in frigorifero (va bene che ci stava uno sconto fiscale) mentre potevi raddoppiare tranquillamente il capitale.
    Quindi la prima cosa che dovresti dirci è se è questo il tuo obiettivo, nel qual caso forse puoi tirar fuori un CD o un prodotto del tipo genertel con rendimento garantito.

    Se invece vuoi realmente investire, devi essere disposto a perdere il capitale, non dico tutto ma sicuramente almeno il 10-20%, per lo meno nel breve periodo. Senza questa assunzione di rischio non puoi veramente mettere a frutto i tuoi risparmi. Se quindi vuoi almeno capire di cosa si tratta, c'è il thread sui portafogli pigri in questa sezione.
    Negli anni grazie ai vari tool presenti in rete ho anche creato dei monitor su dei portafogli (linkati sempre nel thread alla prima pagina) per vedere come si sono comportati negli anni.

    Inutile dire che prodotti finti garantiti al 60% offrono solo costi senza alcun guadagno: nessun portafoglio bilanciato ben costruito può perdere più del 40%, quindi in pratica ti stanno fregando.

    Il risparmio gestito tramite fondi, al di la di questi prodotti truffaldini (per me sono tutte mezze sòle ma cerco di essere neutrale ), sempre là va a parare: o rischi o non guadagni nulla.
    Se ci capisci di orologi o conosci un orefice, beh puoi valutare la cosa, se questo ti sembra che offra meno rischi di un investimento finanziario

    buona fortuna


    Abbi fede.


    Si è trattato di un "investimento" nato quasi per caso e che invece a distanza di 10 anni ci ha lasciato un piccolo tesoretto.Tutto è partito dal presupposto che,se non accantoni mensilmente un certo importo e ti poni dei traguardi,corri il rischio di non avere nè uno nè l'altro.


    Aggiungo che il linguaggio finanziario,aggiunto alla mia ignoranza in materia,non mi è mai andato a genio e conseguentemente le,poche,rendite non mi hanno mai entusiasmato.

    Inutile nascondere che con il senno di poi dovrei cospargermi il capo di cenere.Hai centrato il problema. Mantenere il capitale è stato l'imperativo per parecchio tempo.

    Ti confesso di avere investito parecchio,spesso e con discreti risultati,in immobili.

    Oggi mi sento dire che mantenere il capitale non è assolutamente giusto,ma cio' che posseggo è la scarsa liquidità che l'investimento immobiliare mi permetteva di poter disporre.

    Sentirmi dire che,a fronte di un ragionevole rischio,potrei addirittura raddoppiare ciò che posseggo,mi suona veramente strano.



    Ti ringrazio per l'intervento e seguirò con attenzione le tue raccomandazioni.


    Grazie!

  7. #7

    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    190
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    110 Post(s)
    Potenza rep
    2577401
    Secondo me la domanda più importante da farti è se hai intenzione di studiare almeno un pochino prima di investire, allora buttati pure sui portafogli pigri.. Se invece vuoi sbattimento zero cerca un consulente esterno alla banca e amen..

  8. #8
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    8,240
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    6957 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da arte3000 Visualizza Messaggio
    Ti confesso di avere investito parecchio,spesso e con discreti risultati,in immobili.

    Oggi mi sento dire che mantenere il capitale non è assolutamente giusto,ma cio' che posseggo è la scarsa liquidità che l'investimento immobiliare mi permetteva di poter disporre.

    Sentirmi dire che,a fronte di un ragionevole rischio,potrei addirittura raddoppiare ciò che posseggo,mi suona veramente strano.
    non ho ben capito cosa significa la scarsa liquidità (immagino di interpretare i pochi soldi che non ho investito in immobili). Non sono contrario all'investimento immobiliare, anzi secondo me uno dei migliori investimenti per il piccolo investitore.
    Relativamente alla stranezza, innanzitutto ho scritto "avresti potuto" e non al futuro che nessuno conosce , ma giusto un piccolo passo su investimenti pigri:

    "chi avesse investito, il 1° gennaio 2010, 100 € nel semplice 60-40, oggi si ritroverebbe “in saccoccia” 237 euro, ovvero 224 con il 60-40 REIT, 197 con il moderato e “solo” 179 con il prudente. [----] provate a confrontare questi risultati con i vostri fondi gestiti, con immobili (includendo notai, manutenzioni, agenzie) e tanti altri “investimenti” che hanno recuperato sì e no l’inflazione.[...] nel lungo periodo i metodi pigri garantiscono rendimenti che potremo sicuramente definire “astronomici” se confrontati con i grami risultati altrimenti ottenibili. Si tratta semplicemente dei rendimenti di mercato. Che però all’investitore retail sono stati sempre negati e nascosti. Finora."

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    452
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    281 Post(s)
    Potenza rep
    10431485
    Ti parlo per l'opportunità di investire in orologi. Hai esperienza e competenza in materia? Se la risposta è no, stacci lontano.

    Ormai Rolex, Audemars Piguet e Patek Philippe hanno delle referenze molto ambite che si prestano a speculazioni (leggasi mi metto in lista dalla boutique e rivendo subito al reseller) più che investimenti a lungo. Non è banale trovare il futuro Daytona Paul Newman.

  10. #10

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    203
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    156 Post(s)
    Potenza rep
    4409870
    Citazione Originariamente Scritto da arte3000 Visualizza Messaggio
    Sentirmi dire che,a fronte di un ragionevole rischio,potrei addirittura raddoppiare ciò che posseggo,mi suona veramente strano.
    Intende dire che se invece di fare la polizza 10 anni fa avessi investito in un banale portafogli etf azionario/obbligazionario mondo avresti oggi raddoppiato il capitale. Non è detto che i prossimi 10 anni vadano così bene per l'azionario mondo, ma giustamente ti fa notare che avendo decenni davanti è un po' miope e forse persino più rischioso immobilizzarli in prodotti statici.

    Oggi anche io penso che effettivamente, paradossalmente, un etf azionario mondo sia tra le cose meno "rischiose" (in senso lato) che uno possa comprare, posto che abbia 20 anni di tempo per reggere i ribassi che sicuramente avverranno.

    Ripeto, anche ritrovarti tra decenni con i soldi svalutati è un rischio, anche essere statici è un rischio, se hai un orizzonte lungo è più rischioso essere "iperprotettivi".

    Però, non avendo il tempo di studiare come comprare gli etf, nel frattempo secondo me male non fa contattare un robo advisor come Euclidea e far gestire a loro, francamente sarebbe 100 volte meglio di tutte le alternative che hai elencato (orologi, fondi comuni attivi, polizze multiramo). Anche perché loro ti assegnano un portafogli adeguato al tuo profilo di rischio.

Accedi