Calcolatore rendita Fondo Pensione
Dividendi 2021 Piazza Affari: lunedì un antipasto con stacco cedola per sei big del Ftse Mib, Banco BPM la più generosa
Arriva il primo assaggio di dividendi a Piazza Affari. La Borsa di Milano, reduce da una settimana positiva che ha riportato l’indice Ftse Mib a ridosso dei top 2021, si …
Btp migliori rispetto ad analoghi titoli di Stato europei, ecco perché il debito italiano è più ‘solido’
Dall’inizio dell’anno, i rendimenti dei titoli del Tesoro Usa a 10 anni sono aumentati di oltre 70 punti base. La continua salita dei rendimenti negli Stati Uniti la rotazione dai …
Follia Dogecoin: settimana da +468% e trading selvaggio manda in tilt Robinhood. Cosa sta spingendo la cripto meme?
Nella settimana del debutto a Wall Street di Coinbase e del divieto di utilizzo di bitcoin per pagamenti da parte della Turchia, a risplendere più che mai è stato il …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    3,099
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    1128 Post(s)
    Potenza rep
    42949684

    Calcolatore rendita Fondo Pensione

    Ciao a tutti,

    Ho realizzato un calcolatore che consente di simulare la rendita di un fondo pensione.

    Lo scaricate da qui -> RenditeFondiPensione (Formato: Fogli Google)

    L'idea è nata nella discussione principale sui fondi pensione (giunta al capitolo 12). Ringrazio tutti i partecipanti (in particolare @mander, @laradio, @--marco--, @PiVi1962, @plum) per avermi offerto importanti informazioni e spunti di riflessione.

    Ho preferito creare un thread a parte, perchè in quella discussione si trattano moltissimi temi relativi alla pensione complementare, mentre qui vorrei focalizzarmi soltanto su come funzionano le rendite, e sulla convenienza delle varie soluzioni possibili (incluso il "fai da te " ).

    Io mi sono già fatto un'idea di cosa farò quando sarà ora di chiudere la mia fase di accumulo (mi manca ancora più o meno un decennio), ma ho appunto 10 anni per approfondire e cambiare idea. Spero che questa discussione fornisca a me e a tutti elementi utili.

    Soprattutto vorrei evitare: sterili polemiche, giudizi di merito sul tal fondo o gestore, flame su come sono fatte le leggi di questo (strano e complesso) paese.



    In questa versione del tool (14 marzo 2021), sono presenti 12 fondi (7 negoziali - di cui 2 regionali - e 5 aperti). In futuro ne potranno essere aggiunti di ulteriori (abbiate pazienza se non c'è il "vostro" fondo ).

    La prima inevitabile avvertenza nei confronti dell'utilizzatore del tool è che si tratta di calcoli complessi e dunque i numeri mostrati sono da "maneggiare con cura". L'esperienza di queste ultime settimane in cui mi sono cimentato nella interpretazione dei vari contratti delle gestioni separate mi ha fatto capire che si tratta di contratti articolati, con molti parametri e - in certa misura - non chiari e dunque interpretabili.

    Ringrazio in anticipo chiunque abbia la pazienza di verificare i miei calcoli e di segnalarmi imprecisioni.


    Nota Bene Il tool non intende sostituire i vari calcolatori che ogni fondo propone on-line: piuttosto, integrarli. Quello che ho potuto appurare è che alcuni calcolatori sono assolutamente attendibili, mentre altri forniscono risultati "sballati". Il punto è che un po' tutti si fermano al calcolo della prima rata lorda, senza spiegare cosa accade "dopo".




    Il tool è MOLTO SEMPLICE, ma richiede un minimo di conoscenza della terminologia.

    Nel foglio CONFRONTO è possibile inserire alcuni paramteri: genere, montante, anni di rendita, anni di permanenza nella previdenza complementare, percentuale già tassata in fase di accumulo, percentuale di rivalutazione prevista per la gestione separata. I dati che potete inserire sono quelli in celle con sfondo bianco.

    Si possono selezionare a quel punto fino a 3 fondi, ed ottenere un confronto immediato dei principali dati, fra i quali la rendita effettiva attribuita dal fondo, la prima rendita lorda, la rendita totale a fine periodo (ahinoi, prima o poi.......) . Oltre ai dati lordi, è mostrata anche una ipotesi di dati netti.

    E' importante tenere presente che tutte le simulazioni sono fatte ipotizzando di attivare la rendita nel 2021 all'età di 67 anni.



    Calcolatore rendita Fondo Pensione-immagine.jpg
    Ultima modifica di marble; 14-03-21 alle 20:35

  2. #2
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    3,099
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    1128 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    FAQ

    A cosa serve il tool?


    • fornisce un calcolo della rendita pensionistica attesa in base ad un serie di parametri, alcuni dei quali predefiniti, altri impostabili a piacere.
    • consente il confronto fra diverse gestioni separate
    • aiuta a farsi un’idea della convenienza o meno di attivare la rendita.


    Che differenza c’è fra questo tool e quelli forniti online dai fondi stessi?


    • Rispetto ai vari calcolatori online, il vantaggio è quello di poter confrontare al volo diversi fondi, e di poter dare un’idea non solo della prima rata lorda, ma anche di quella netta. Inoltre consente di ipotizzare le rate successive (con tutte le cautele del caso), consentendo quindi di confrontare la rendita (impostando scenari più o meno ottimistici) con ipotesi alternative.


    Come calcolo la rendita?


    • Una volta scaricato il file excel, nel foglio principale “confronto” è possibile inserire i propri parametri di calcolo, che sono quelli presenti in celle con sfondo bianco. Scegliendo fino a 3 fondi fra quelli previsti, il sistema mostra immediatamente la rendita lorda e netta prevista


    Quali parametri posso inserire?


    • Scenario: Uomo, Donna, Reversibile100%. Nota bene: Reversibile100% significa uomo che reversa a donna di parietà o viceversa il 100% della rendita. A seconda dello scenario, possono derivare importi di rendita diversi.
    • Montante versato alla gestione separata: è il valore in euro che viene versato alla gestione separata. Nel caso in cui si intenda versare il 50% del montante presente sul fondo, va quindi indicato la metà del montante. Maggiore il versato, maggiore la rendita.
    • Anni di rendita: è il numero di anni di rendita prima della morte dell’aderente( o di entrambi in caso di reversibilità). Serve per il calcolo del totale rivalutato.
    • Anni di partecipazione al fondo pensione: Numero di anni in cui, al momento della attivazione della rendita, si è partecipato al fondo. Determina la tassazione applicata (ad un numero maggiore di anni, può corrispondere una minore tassazione)
    • Percentuale già tassata in fase di accumulo: durante la fase di accumulo sul fondo pensione, i rendimenti ottenuti sono già tassati. Questa quota del montante genera rendite non soggetta a tassazione.
    • Fondo 1, Fondo 2, Fondo 3: è possibile indicare fino a 3 fondi – prelevandoli dall’elenco a discesa - e mettere a confronto i risultati delle 3 diverse gestioni separate collegate al fondo
    • Rendimento ipotizzato: per ogni fondo è possibile indicare una percentuale di rendimento atteso, a fini del calcolo del totale a termine rendita.


    Quali sono i parametri fissi?

    • Il sistema assume un aderente di 67 anni, che attivi la propria rendita del 2021 (dunque, nato nel 1954).
    • In tutti i casi, ove possibile, si imposta una rendita annuale posticipata a tasso tecnico 0. Nei casi in cui ciò non sia possibile (rendita anticipata, tasso tecnico > 0) il sistema applica i correttivi per riportare la rendita ai valori effettivi.


    Che risultati ottengo per ogni fondo selezionato?

    • Prima lata lorda simulata sul web: E’ il valore che si ottiene tramite il simulatore web fornito dal fondo
    • Prima rata Lorda / Netta: valore della prima rata annuale, applicando le regole di calcolo della gestione separata
    • Rendimento recente: valori recenti di rendimento (se disponibili) della gestione separata
    • Rivalutazione attribuita: percentuale di rivalutazione netta attribuita rispetto al rendimento della gestione (al netto degli oneri di gestione)
    • Totale rendite Lordo e Netto: valori totali erogati all’aderente fino alla data della morte (ipotizzando una rivalutazione attribuita costante)


    Perché non è presente il mio fondo?

    • Sono stati inseriti in lista alcuni fondi significativi, selezionati fra negoziali settoriali, negoziali regionali, e aperti. In futuro ne potranno essere aggiunti di ulteriori. Nel caso non sia presente il proprio fondo negoziale, va tenuto presente che per lo più aderiscono alla convenzione Unipol (come FONTE) o alla convenzione Generali (come Cometa). Conoscendo la convenzione del proprio fondo negoziale, si può assumere quindi fra Fonte e Cometa quello corrispondente.


    I risultati sono attendibili?

    • Le gestioni separate sono caratterizzate da contratti complessi, con molte clausole di difficile interpretazione. I calcoli sono stati eseguiti con cura, ma potrebbero non essere del tutto esatti.


    I motori di simulazione disponibili sul web sono attendibili?

    • Non tutti. Si sono rivelati attendibili quelli associati ad assofondipensione. Altri sono altrettanto attendibili , ma alcuni esprimono risultati diversi da quelli calcolati dal tool.


    Perché alcuni fondi non danno risultato?

    • Alcuni fondi presentano sul web documentazione di convenzioni scadute, con parametri che portano a risultati non in linea con i valori odierni. In questi casi il calcolo è interrotto e una nota suggerisce di usare un altro fondo “simile” con dati aggiornati



    Spiegazione passo passo dei calcoli eseguiti


    Per ogni scenario impostato, e per ogni fondo

    a) calcolo della prima rata lorda

    • 1. Calcolo età contributiva applicando all'età del pensionando (67 anni) l'eventuale Age Shifting, se previsto dalla gestione separata (previsto da fondicoll, amundi, allianz, ISP)
    • 2. Calcolo del premio assicurativo applicando al montante, impostato fra i parametri, l'eventuale costo di caricamento sul premio (solo fondicoll, escluso perseo sirio)
    • 3. Applicazione dei coefficienti legati all'età contributiva al premio assicurativo: si ottiene la prima rata lorda
    • 4. Deduzione dell’eventuale caricamento percentuale sulla prima rata (nessun fondo) -> nota: ipotizzato ma non riscontrato nei fondi in esame


    b) calcolo della rivalutazione effettiva, che ha effetto dalla seconda rata in poi

    • 1. Si parte dal rendimento ipotizzato, impostato fra i parametri
    • 2. Abbattimento del tasso tecnico nel caso in cui i coefficienti lo prevedano (solo Allianz) -> nota: Il tasso tecnico è detratto in punti base dal rendimento
    • 3. Abbattimento della commissione annua di gestione in punti base (tutti) -> nota: sebbene non tutti i regolamenti specifichino se questo costo sia da applicare in punti base o in percentuale della rata o in percentuale del rendimento, dopo attenta valutazione si è ritenuto plausibile che in tutti i casi si applichi in punti base
    • 4. Deduzione di eventuale caricamento percentuale su ogni rata (nessun fondo) -> nota: ipotizzato ma non riscontrato nei fondi in esame
    • 5. Applicando abbattimenti e deduzioni sopra elencati al rendimento ipotizzato, si ottiene la rivalutazione assegnata
    • 6. Applicando alla rivalutazione assegnata la clausola di rendimento minimo si ottiene la rivalutazione effettiva (tutte le gestioni prevedono una rivalutazione minima da 0% a 1%)


    c) calcolo della rendita totale lorda

    • 1. Si parte dal numero di annualità, impostato fra i parametri
    • 2. Aggiunta di una rata per i fondi con rata anticipata (solo Amundi)
    • 3. Calcolo della rendita totale percepita negli anni di durata (con la funzione val.fut)


    d) calcolo dei valori netti

    • 1. Calcolo della percentuale da tassare (100% - percentuale già tassata , impostata fra i parametri)
    • 2. Calcolo della percentuale di tassazione, in funzione della durata di partecipazione alla pensione complementare, impostata fra i parametri
    • 3. Applicazione delle percentuali di cui sopra alla prima rata lorda e alla rendita totale lorda
    • 4. Ai valori calcolati al punto precedente, si applicano le eventuali spese fisse di erogazione rendita (solo Arca) e si ottengono i valori netti
    Ultima modifica di marble; 14-03-21 alle 20:38

  3. #3
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    15,831
    Mentioned
    620 Post(s)
    Quoted
    8609 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da marble Visualizza Messaggio
    post a disposizione per le FAQ ........

    (in costruzione)
    Non capisco le tre voci:

    . anni di rendita
    . anni di partecipazione al fondo
    . % già tassata

  4. #4
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    3,099
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    1128 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    Non capisco le tre voci:

    . anni di rendita
    . anni di partecipazione al fondo
    . % già tassata
    anni di rendita; quanti anni durerà la rendita prima della dipartita dell'aderente (usata per il calcolo a fine periodo dei totali lordo e netto erogato )
    anni di partecipazione al fondo : anni di permanenza nella complementare, per il calcolo della tassazione sulle rate (spero di avere interpretato bene la regola)
    % già tassata (è la parte di montante che durante l'accumulo è già stata tassata (e quindi non viene tassata in fase di rendita)


    Il tutto, sperando di avere interpretato bene le regole

  5. #5
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    15,831
    Mentioned
    620 Post(s)
    Quoted
    8609 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da marble Visualizza Messaggio
    anni di rendita; quanti anni durerà la rendita prima della dipartita dell'aderente (usata per il calcolo a fine periodo dei totali lordo e netto erogato )
    anni di partecipazione al lordo : anni di permanenza nella complementare, per il calcolo della tassazione sulle rate (spero di avere interpretato bene la regola)
    % già tassata (è la parte di montante che durante l'accumulo è già stata tassata (e quindi non viene tassata in fase di rendita)


    Il tutto, sperando di avere interpretato bene le regole
    1 . è l'incognita di chi cerca la rendita
    2 . gli anni di partecipazione al fondo servono per calcolare la ritenuta da pagare per chi chiede il capitale o la rendita
    3 . se prendi la rendita la ritenuta la paghi sulla rata percepita

  6. #6

    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    287
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    6803878
    complimenti
    seguo

  7. #7
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    3,099
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    1128 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    1 . è l'incognita di chi cerca la rendita
    2 . gli anni di partecipazione al fondo servono per calcolare la ritenuta da pagare per chi chiede il capitale o la rendita
    3 . se prendi la rendita la ritenuta la paghi sulla rata percepita
    3. non lo sapevo. Hai un link o un esempio?

    Grazie

  8. #8
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    3,099
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    1128 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da marble Visualizza Messaggio
    3. non lo sapevo. Hai un link o un esempio?

    Grazie
    Ho fatto una ricerca e mi rispondo da solo

    Secondo questo sito Intesa San Paolo Vita non tutta la rendita è tassata :


    In tutti questi casi, una parte dell'importo pagato come rendita o capitale è esente da imposte: è quella parte che deriva dai rendimenti maturati dalla gestione o dai contributi non dedotti.


    Quindi assumo che la quota già tassata sia rilevante ai calcoli, anche per la rendita. Se qualcuno ha prova contraria, fatemi sapere.


    n.b.
    Preciso che il calcolo del netto assume che tutto il montante sia stato accumulato post 2007 (anche se si indicasse una anzianità di complementare superiore a 14 anni), quindi con le regole di tassazione attuali. Mettere dentro tutte le regole per montanti accumulati ante 2007 avrebbe complicato troppo i calcoli, e anche la facilità d'uso.

  9. #9

    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    4,262
    Mentioned
    59 Post(s)
    Quoted
    2046 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Qualcosa c'era anche qui. Prova dare un'occhiata


    Fondi pensione: parliamo di rendite


    Ciao

  10. #10
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    15,831
    Mentioned
    620 Post(s)
    Quoted
    8609 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da marble Visualizza Messaggio
    3. non lo sapevo. Hai un link o un esempio?

    Grazie
    Per la parte successiva al 1.1. 2007

    Devi partire dal montante :

    . calcolare la parte gia' assoggettata a imposta
    . determinare il premio lordo
    . inserire il costo % sul premio lordo
    . determinare il premio netto
    . determinare il coefficiente da adottare
    . determinare l'aliquota in base alla durata di partecipazione al fondo
    . determinare la rata di rendita lorda
    . deterninare la rata imponibile
    . applicare l'aliquota fiscale
    . determinare la rata netta.
    .

Accedi