Adesione al fondo negoziale di categoria
Schianto del Dogecoin durante il SNL, ecco cosa ha detto Musk sulla cripto meme
Dopo aver toccato picchi record nell’attesa dell’apparizione di Elon Musk al Saturday Night Live (SNL), la celebre cripto meme è precipitata repentinamente nel corso del programma comico andato in onda …
Dogecoin senza freni, stasera il SNL. Elon Musk prima invita alla cautela, poi nuovo tweet con Shiba Inu scatena i cripto trader
E’ a dir poco frenetica l’attesa tra i trader di Dogecoin in vista dell’apparizione di stasera di Elon Musk al “Saturday Night Live”. Il numero uno di Tesla non ha …
La crisi dei chip tocca tutti, semiconduttori nuovo petrolio? Prospettive del settore e società più interessanti
La carenza globale di chip durerà un altro paio di anni secondo il CEO di Intel Pat Gelsinger che nel corso di un’intervista al Wall Street Journal ha previsto un …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di indeerus
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    125
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    859000

    Adesione al fondo negoziale di categoria

    Ciao a tutti, avrei bisogno di un consiglio.
    Ho cambiato azienda e dovrei scegliere la destinazione del tfr. Nella precedente azienda ho scelto di destinare il tfr al fondo negoziale di categoria e vorrei fare lo stesso anche ora.
    Attualmente ho un ccnl diverso dal precedente, per cui è cambiato anche il relativo fondo.
    Durante un incontro avuto con un addetto del personale, quest'ultimo mi ha detto che non è a conoscenza di alcun fondo, nessun dipendente aderisce al fondo negoziale di categoria e mi ha "consigliato" di destinare il tfr in azienda.
    Le mie domande sono le seguenti:
    • Affinché io possa destinare il tfr al fondo negoziale di categoria, deve aderire anche l'azienda allo stesso fondo?
    • Posso aderire al fondo senza esplicito consenso del datore di lavoro?
    • Il datore di lavoro può opporsi alla mia scelta?

    Grazie a chi vorrà aiutarmi.

  2. #2
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    1,732
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1266 Post(s)
    Potenza rep
    39881563
    Citazione Originariamente Scritto da indeerus Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, avrei bisogno di un consiglio.
    Ho cambiato azienda e dovrei scegliere la destinazione del tfr. Nella precedente azienda ho scelto di destinare il tfr al fondo negoziale di categoria e vorrei fare lo stesso anche ora.
    Attualmente ho un ccnl diverso dal precedente, per cui è cambiato anche il relativo fondo.
    Durante un incontro avuto con un addetto del personale, quest'ultimo mi ha detto che non è a conoscenza di alcun fondo, nessun dipendente aderisce al fondo negoziale di categoria e mi ha "consigliato" di destinare il tfr in azienda.
    Le mie domande sono le seguenti:
    • Affinché io possa destinare il tfr al fondo negoziale di categoria, deve aderire anche l'azienda allo stesso fondo? se vuoi aderire al fondo di categoria, l'azienda non può opporsi e si deve adeguare alla tua richiesta iscrivendosi e aprendo una sua posizione
    • Posso aderire al fondo senza esplicito consenso del datore di lavoro? certamente, è una tua scelta, non dell'azienda
    • Il datore di lavoro può opporsi alla mia scelta? NO!

    Grazie a chi vorrà aiutarmi.
    prego

  3. #3
    L'avatar di indeerus
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    125
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    859000
    Innanzitutto grazie.
    Quindi posso direttamente compilare il modulo di adesione al fondo e il modulo di scelta per la destinazione del tfr e consegnarli all'ufficio del personale?
    Se il datore di lavoro non versa il tfr e il suo contributo al fondo, come posso tutelarmi?

  4. #4
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    1,732
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1266 Post(s)
    Potenza rep
    39881563
    ti consiglio di avvisare a livello informale l'ufficio personale della tua intenzione e di dire che a breve porterai i moduli per l'adesione al fondo pensione; vedi che faccia fanno ma se è una azienda seria dubito facciano storie

    per la tutela dei tuoi diritti rivolgiti a sindacati o patronati ma credo che la miglior cosa sia sempre arrivare a un accordo bonario tra te e l'azienda...altrimenti poi agisci o cambia lavoro se puoi

  5. #5
    L'avatar di indeerus
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    125
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    859000
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    ti consiglio di avvisare a livello informale l'ufficio personale della tua intenzione e di dire che a breve porterai i moduli per l'adesione al fondo pensione; vedi che faccia fanno ma se è una azienda seria dubito facciano storie

    per la tutela dei tuoi diritti rivolgiti a sindacati o patronati ma credo che la miglior cosa sia sempre arrivare a un accordo bonario tra te e l'azienda...altrimenti poi agisci o cambia lavoro se puoi
    Ho già espresso la volontà di destinare il tfr al fondo e l'addetto del personale non l'ha presa bene e, come ho scritto nel primo messaggio, mi ha "consigliato" (le virgolette non sono casuali) di destinarlo in azienda.
    Da qua le mie domande nel primo post relative al fatto che per aderire io deve essere d'accordo e aver prima aderito l'azienda, ma da quanto mi hai spiegato non è così e sarà poi l'azienda ad adeguarsi.

  6. #6
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    1,732
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1266 Post(s)
    Potenza rep
    39881563
    diciamo che la tua storia non comincia bene, ma facci sapere come andrà

  7. #7
    L'avatar di indeerus
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    125
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    52 Post(s)
    Potenza rep
    859000
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    diciamo che la tua storia non comincia bene, ma facci sapere come andrà
    Certo, vi terrò aggiornati.

  8. #8
    L'avatar di Adelchi 2
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    20,106
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    129 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da indeerus Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, avrei bisogno di un consiglio.
    Ho cambiato azienda e dovrei scegliere la destinazione del tfr. Nella precedente azienda ho scelto di destinare il tfr al fondo negoziale di categoria e vorrei fare lo stesso anche ora.
    Attualmente ho un ccnl diverso dal precedente, per cui è cambiato anche il relativo fondo.
    Durante un incontro avuto con un addetto del personale, quest'ultimo mi ha detto che non è a conoscenza di alcun fondo, nessun dipendente aderisce al fondo negoziale di categoria e mi ha "consigliato" di destinare il tfr in azienda.
    Le mie domande sono le seguenti:
    • Affinché io possa destinare il tfr al fondo negoziale di categoria, deve aderire anche l'azienda allo stesso fondo?
    • Posso aderire al fondo senza esplicito consenso del datore di lavoro?
    • Il datore di lavoro può opporsi alla mia scelta?

    Grazie a chi vorrà aiutarmi.
    La scelta di adesione alla Previdenza Integrativa con versamento di TFR e contribuzione eventuale personale in un Fondo Pensione è irreversibile.

  9. #9
    L'avatar di marble
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    3,155
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    1167 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da indeerus Visualizza Messaggio
    Ho già espresso la volontà di destinare il tfr al fondo e l'addetto del personale non l'ha presa bene e, come ho scritto nel primo messaggio, mi ha "consigliato" (le virgolette non sono casuali) di destinarlo in azienda.
    Da qua le mie domande nel primo post relative al fatto che per aderire io deve essere d'accordo e aver prima aderito l'azienda, ma da quanto mi hai spiegato non è così e sarà poi l'azienda ad adeguarsi.
    Altro episodio che la dice lunga dei bastoni fra le ruote che tante aziende mettono alla pensione complementare.

    Se ci aggiungiamo che nè i sindacati nè i fondi stessi la pubblicizzano, non c'è da meravigliarsi che la crescita delle adesioni proceda a rilento.

  10. #10
    L'avatar di Benjamin_Malaussène
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    2,877
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    2394 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da indeerus Visualizza Messaggio
    Ho già espresso la volontà di destinare il tfr al fondo e l'addetto del personale non l'ha presa bene e, come ho scritto nel primo messaggio, mi ha "consigliato" (le virgolette non sono casuali) di destinarlo in azienda.
    Da qua le mie domande nel primo post relative al fatto che per aderire io deve essere d'accordo e aver prima aderito l'azienda, ma da quanto mi hai spiegato non è così e sarà poi l'azienda ad adeguarsi.
    Sembra che tu non ti trovi in una buona azienda (o come spesso accade anche in ottime aziende, hai trovato uno specialista HR incapace).
    Per curiosità : ci sono più o meno di 15 dipendenti? Quale CCNL è il tuo?

    Altra curiosità per gli esperti: chi ha già aderito una volta alla PC, non dovrebbe poter recedere, giusto?
    Quindi anche cambiando azienda può passare da un FP ad un altro, ma non può più lasciare il TFR in azienda? Immagino in caso non ci sia un fpn, può continuare a versare al vecchio fpn o scegliere un Fpa, ma in entrambi i casi perde il diritto al contributo datoriale, corretto?

Accedi