Sta arrivando la recessione, vendete tutto sul mercato azionario (Vol 17) - Pagina 101
Forza relativa e momentum: la rotazione degli indici settoriali europei. I migliori e i peggiori
I migliori: banche, automotive e settore viaggi rallentano, edilizia e materiali si rafforza Vediamo insieme rispetto alla scorsa settimana quali sono i settoriali europei che confermano la forza e quali …
Btp Futura 3: tassi più generosi e doppio premio fedeltà aumentano l’appeal. Le caratteristiche dell’emissione di aprile 2021 e come acquistarlo
Tutto pronto per il BTP Futura atto III. Il Tesoro proverà a superare la raccolta delle due precedenti emissioni facendo leva su tassi di interesse più generosi in virtù del …
TIM racconta la digitalizzazione con un programma su RaiPlay
TIM presenta ?Tutto è possibile ? Storie di Risorgimento Digitale?, il programma in onda su RaiPlay per raccontare otto storie di digitalizzazione.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1001
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9,234
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    5858 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    Giappone fu una cosa particolare, con bolla colossale priva di senso. Oggi siamo tirati forse del 25-30%. Tanto ma non tantissimo. Quindi 30 anni di stagnazione sono ipotesi di scuola più che altro (tranne che su questo thread )
    30 anni non ha senso su indici mondiali ma l’ultima fase distributiva lunga sono stati 13 in rosso.

    E scenari simili pur non prevedibili rientrano nelle possibilità e nei cicli economici.
    Basta guardare il numero e la lunghezza dei decenni persi del l’azionario/obbligazionario.

    Domanda da due milioni di dollari:
    Se l’erp dell’azionario è sul 4% di quanto devono stornare i mercati per riportarlo al suo valore medio di lungo periodo che sta intorno all 8%?

    Ritorno alla media degli indici o ritorno alla media dei rendimenti.

    E per chi pensa che oggi sia diverso dal passato e i rendimenti alti sono giustificati ricordo che questo secolo ha visto periodi di crescita molto più sostenuti di questo, dopoguerra in primis mentre il pil mondiale è stagnante da 3 anni e più.
    Ultima modifica di sand1975; 01-03-21 alle 16:32

  2. #1002

    Data Registrazione
    Oct 2020
    Messaggi
    172
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    123 Post(s)
    Potenza rep
    447825
    Citazione Originariamente Scritto da sand1975 Visualizza Messaggio
    30 anni non ha senso su indici mondiali ma l’ultima fase distributiva lunga sono stati 13 in rosso.

    E scenari simili pur non prevedibili rientrano nelle possibilità e nei cicli economici.
    Basta guardare il numero e la lunghezza dei decenni persi del l’azionario/obbligazionario.

    Domanda da due milioni di dollari:
    Se l’erp dell’azionario è sul 4% di quanto devono stornare i mercati per riportarlo al suo valore medio di lungo periodo che sta intorno all 8%?

    Ritorno alla media degli indici o ritorno alla media dei rendimenti.

    E per chi pensa che oggi sia diverso dal passato e i rendimenti alti sono giustificati ricordo che questo secolo ha visto periodi di crescita molto più sostenuti di questo, dopoguerra in primis mentre il pil mondiale è stagnante da 3 anni e più.
    Sei sicuro che sui titoli growth tipo nasdaq valgano le vecchie regole? Se una azienda paga zero virgola di dividendi e il nasdaq e' pieno di queste aziende, perche' non possono crescere di piu? Vorrei una spiegazione perche' secondo me quei discorsi valgono per titoli value

  3. #1003
    L'avatar di k1mera
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    2,525
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    1748 Post(s)
    Potenza rep
    38017569
    Citazione Originariamente Scritto da bomba84 Visualizza Messaggio
    nel tred sulla tassazione delle crypto si ipotizzava lo scenario in cui un turista, tornando dalle vacanze, debba dichiarare le banconote straniere che si è portato a casa senza cambiarle..

    io ho un sacco ti thai baht e vietnamese dong.. che dite rischio?
    Il tema è che delle tue monetine non lo sa nessuno e non penso che i valori siano paragonabili.
    Il dichiarare il possesso è strettamente legato alla necessità dello stato di capire se tu poi paghi le eventuali tassazioni.

  4. #1004
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    6,279
    Mentioned
    98 Post(s)
    Quoted
    5237 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    mah io in tanti paesi sono andato anche con 10.000 $ in contanti la cosa è perfettamente legale. Certo un po' rischiosa, ma d'altronde in posti tipo Argentina con dolar blu e tutto il resto è folle non avere cash...

  5. #1005
    L'avatar di k1mera
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    2,525
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    1748 Post(s)
    Potenza rep
    38017569
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    mah io in tanti paesi sono andato anche con 10.000 $ in contanti la cosa è perfettamente legale. Certo un po' rischiosa, ma d'altronde in posti tipo Argentina con dolar blu e tutto il resto è folle non avere cash...
    Greedy ma hai capito il senso del post di bomba?
    Cosa c'entra con quello che hai scritto?

  6. #1006
    L'avatar di GreedyTrader
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    6,279
    Mentioned
    98 Post(s)
    Quoted
    5237 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    secondo me si sopravvaluta le capacità e la mentalità dell'AdE nonchè il suo modus operandi. Si continua a inventare use case che stanno solo nella testa di chi scrive. Il problema è giustificare la provenienza di soldi in entrata non in uscita.
    Soldi che non vedo perchè debbano rientrare. Cioè se è consentito andare all'estero con 10-20k di banconote però invece se è un bonifico verso l'estero su un conto intestato al medesimo soggetto ci sono problemi. Ma problemi de che ?

  7. #1007
    L'avatar di Lumaca
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    1,782
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1234 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da testazza75 Visualizza Messaggio
    Quindi che si fa?
    Se hai posizioni lunghe puoi iniziare a programmare una serie di smobilizzi, tipo 15% del portafoglio ogni mese.

    Se non sei investito non ti resta che aspettare sperando di aver visto giusto, prima o poi verrà il momento.

  8. #1008
    L'avatar di k1mera
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    2,525
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    1748 Post(s)
    Potenza rep
    38017569
    Citazione Originariamente Scritto da GreedyTrader Visualizza Messaggio
    secondo me si sopravvaluta le capacità e la mentalità dell'AdE nonchè il suo modus operandi. Si continua a inventare use case che stanno solo nella testa di chi scrive. Il problema è giustificare la provenienza di soldi in entrata non in uscita.
    Soldi che non vedo perchè debbano rientrare. Cioè se è consentito andare all'estero con 10-20k di banconote però invece se è un bonifico verso l'estero su un conto intestato al medesimo soggetto ci sono problemi. Ma problemi de che ?
    Il problema delle crypto è che a meno che te non hai fatto una roba linearissima ovvero apro coinbase, mando un bonifico di 1k e compro btc e rivendo il btc e rientro, la maggior parte delle persone si ritrova con il problema del giustificare la provenienza dei soldi.
    Potrebbe banalmente essere che ha fatto un airdrop, o che ha scambiato due token in qualche dex o chissà che altra operazione banalissima che si fa normalmente nel mercato delle crypto e già hai perso quasi la tracciatura di tutto. Se poi ci mettiamo ceh la maggior parte delle persone operano da anni e anni fa quando non esisteva niente di niente a livello normativo... allora eccoci a cavallo.

  9. #1009

  10. #1010

    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1,095
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    633 Post(s)
    Potenza rep
    21992695
    Citazione Originariamente Scritto da sand1975 Visualizza Messaggio
    Domanda da due milioni di dollari:
    Se l’erp dell’azionario è sul 4% di quanto devono stornare i mercati per riportarlo al suo valore medio di lungo periodo che sta intorno all 8%?
    Si potrebbe cominciare ragionando sui numeri giusti. Tipo che l'ERP mondiale e calcolato in dollari dal 1900 al 2018 è stato del 4.3% con riferimento ai t-bill.

Accedi