Vanguard lifestrategy vol III - Pagina 174
Mercati alle prese con tre nodi da qui a fine anno, focus sugli asset meglio posizionati in ottica rialzo tassi
Il mercato del lavoro, le catene di approvvigionamento e la Cina. Sono questi i tre fattori da tener ben monitorati in questo momento dell?anno per superare senza particolari problemi la …
Titolo Telecom Italia sottovalutato? Mercato non dà retta a Gubitosi e in Borsa la tlc rivede gli inferi di ottobre 2020
Per Telecom Italia si sta materializzando un altro autunno da dimenticare in Borsa e anche le parole di Luigi Gubitosi non stanno riuscendo a dare fiato al titolo che segna …
Nasce il Mib ESG: funzionamento dell’indice e lista dei 40 titoli più sostenibili di Piazza Affari. Non mancano sorprese e differenze vs Ftse Mib
Prende vita oggi il primo indice Esg sulle blue chip di Piazza Affari. Il nuovo indice Mib ESG, annunciato oggi da Euronext, è infatti il primo indice Esg (Environmental, Social …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1731

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    2,557
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    591 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da fvn Visualizza Messaggio
    Provo a postare qui una domanda tecnica e vediamo se qualcuno mi puo illuminare.
    Mettiamo che faccio un PAC per un certo numero di anni su un ETF qualsiasi. Ad un certo punto (nel caso specifico magari si arriva alla fase di decumulo) inizio a vendere delle quote una volta l'anno. Il capital gain sul quale la banca mi calcola le tasse da versare su quale prezzo di acquisto viene calcolato?
    E di più, nel caso specifico del LS mi sembra ancora più complicato visto che vengono applicate aliquote differenti per i vari sottostanti.
    Le tasse sono calcolate sulla differenza tra valore di mercato e prezzo medio di carico. La tassazione sul LS non e' piu' complicata di quella su un fondo obbligazionario, dove una parte del capital gain e' tassata al 26% e una parte al 12.5%, in ogni caso in regime amministrato i calcoli li fa la banca per te.

  2. #1732
    L'avatar di fvn
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    57
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    26 Post(s)
    Potenza rep
    859004
    Citazione Originariamente Scritto da tobyy Visualizza Messaggio
    Le tasse sono calcolate sulla differenza tra valore di mercato e prezzo medio di carico. La tassazione sul LS non e' piu' complicata di quella su un fondo obbligazionario, dove una parte del capital gain e' tassata al 26% e una parte al 12.5%, in ogni caso in regime amministrato i calcoli li fa la banca per te.
    ok grazie. A questo punto mi domando se come strategia per la fase di decumulo si potrebbe acquistare su varie borse. Premesso che prima o poi tutto si vende e quindi alle tasse non si scappa si potrebbe accumulare lo stesso ETF su borsa Italiana per 10 anni, poi per altri 10 anni su XETRA e magari altri dieci su quella Olandese. Quando poi devo iniziare a vendere per usufruire della rendita, potrei iniziare a vendere le quote degli ultimi anni (borsa olandese) dove "teoricamente" dovrei avere un prezzo medio di carico superiore (pagando meno tasse), lasciando gli acquisti piu' datati (e teoricamente a prezzo inferiore) lavorare con l'effetto compound. Troppo arzigogolato?

  3. #1733

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    129
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    80 Post(s)
    Potenza rep
    6157741
    Citazione Originariamente Scritto da tobyy Visualizza Messaggio
    in ogni caso in regime amministrato i calcoli li fa la banca per te.
    Tranne Widiba, quelli sono andati dritti di 26% li ho contattati una settimana fa allegandogli anche il documento di Vanguard che qualcuno aveva postato qui tempo fa. Ancora nessuna risposta

  4. #1734
    L'avatar di habaddon
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    891
    Mentioned
    31 Post(s)
    Quoted
    631 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da fvn Visualizza Messaggio
    ok grazie. A questo punto mi domando se come strategia per la fase di decumulo si potrebbe acquistare su varie borse. Premesso che prima o poi tutto si vende e quindi alle tasse non si scappa si potrebbe accumulare lo stesso ETF su borsa Italiana per 10 anni, poi per altri 10 anni su XETRA e magari altri dieci su quella Olandese. Quando poi devo iniziare a vendere per usufruire della rendita, potrei iniziare a vendere le quote degli ultimi anni (borsa olandese) dove "teoricamente" dovrei avere un prezzo medio di carico superiore (pagando meno tasse), lasciando gli acquisti piu' datati (e teoricamente a prezzo inferiore) lavorare con l'effetto compound. Troppo arzigogolato?
    Abbi pazienza, ma proprio non riesco a capire dove stia il vantaggio. Faresti un esempio nunerico che possa dimostrare il vantaggio di cui parli?

  5. #1735
    L'avatar di ortis
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    4,189
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    2602 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da habaddon Visualizza Messaggio
    Abbi pazienza, ma proprio non riesco a capire dove stia il vantaggio. Faresti un esempio nunerico che possa dimostrare il vantaggio di cui parli?
    Non lo capisco neanche io

    Ho LS sia su Borsa Italiana che su Xetra... non mi sembra proprio di aver ricevuto dividendi tassati in modo diverso

    Ma probabilmente non ha capito io a cosa ci si sta riferendo...

  6. #1736
    L'avatar di matmo
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    792
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    531 Post(s)
    Potenza rep
    9652711
    Non ho capito bene neanche io ma penso che stia dicendo:

    compro 10k nel 2020 in Italia
    compro 10k nel 2030 in Germania
    compro 10k nel 2040 in Olanda

    Quando devo vendere parto dai 10k investiti in Olanda, poi Germania, poi Italia. I 10k Italiani avranno goduto di maggiori interessi composti.
    L'ho intesa così.

  7. #1737
    L'avatar di fvn
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    57
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    26 Post(s)
    Potenza rep
    859004
    Citazione Originariamente Scritto da habaddon Visualizza Messaggio
    Abbi pazienza, ma proprio non riesco a capire dove stia il vantaggio. Faresti un esempio nunerico che possa dimostrare il vantaggio di cui parli?
    In effetti non è facile spiegare cosa intendo. Provo con numeri
    -accumulo per 10 anni su borsa italiana e alla fine dei dieci anni ottengo un PMC di 20
    -seguo accumulando su borsa tedesca per altri 10 anni al termine dei quali ho un PMC di 25 (sperando ovviamente che il fondo cresca)
    -altri 10 anni su borsa olandese con PMC di 30 (sempre se il fondo cresce)
    -finito il periodo di accumulo inizio a disinvestire per avere una integrazione alla pensione e vendo, diciamo 10.000 euro anno. Poniamo che il fondo ha raggiunto il prezzo di 35. Vendendo per prima le quote della borsa olandese ho un capital gain inferiore (e quindi tasse inferiori) che se avessi accumulato tutto su una borsa. Intanto il risparmio in tasse continua a lavorare capitalizzando capitale (forse non molto ma meglio di niente)
    Ovviamente se alla fine si vende tutto le tasse si pagano uguale ma qualche vantaggio dovremmo averlo.

  8. #1738
    L'avatar di fvn
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    57
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    26 Post(s)
    Potenza rep
    859004
    Citazione Originariamente Scritto da matmo Visualizza Messaggio
    Non ho capito bene neanche io ma penso che stia dicendo:

    compro 10k nel 2020 in Italia
    compro 10k nel 2030 in Germania
    compro 10k nel 2040 in Olanda

    Quando devo vendere parto dai 10k investiti in Olanda, poi Germania, poi Italia. I 10k Italiani avranno goduto di maggiori interessi composti.
    L'ho intesa così.
    Esatto e sei riuscito a spiegarlo sinteticamente meglio di me

  9. #1739

    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    200
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    158 Post(s)
    Potenza rep
    2773745
    Citazione Originariamente Scritto da matmo Visualizza Messaggio
    Non ho capito bene neanche io ma penso che stia dicendo:

    compro 10k nel 2020 in Italia
    compro 10k nel 2030 in Germania
    compro 10k nel 2040 in Olanda

    Quando devo vendere parto dai 10k investiti in Olanda, poi Germania, poi Italia. I 10k Italiani avranno goduto di maggiori interessi composti.
    L'ho intesa così.
    Mi sembra solo controproducente: avresti percentuali favorevoli ma su diversi ordini di grandezza, di molto inferiori a quelli che avresti mettendo tutto in un unico calderone.

  10. #1740
    L'avatar di Berserk85
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    3,364
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    2018 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da NoSfigatu Visualizza Messaggio
    Tranne Widiba, quelli sono andati dritti di 26% li ho contattati una settimana fa allegandogli anche il documento di Vanguard che qualcuno aveva postato qui tempo fa. Ancora nessuna risposta
    Io credo sia arrivato il momento di cambiare banca... Se non sono in grado di calcolare una semplice percentuale di tassazione non oso immaginare cosa possono fare su cose più complesse

Accedi