MoneyFarm portafogli in ETF Vol. 8 - Pagina 126
Enel si risveglia dal letargo, per il peso massimo di Piazza Affari sponda da rumor in Spagna. Analisti vedono upside di almeno il 25%
Ulteriore accelerazione a Piazza Affari per il titolo Enel che arriva a segnare oltre +2% in area 7,05 euro. A dare slancio all'utility guidata da Francesco Starace sono le notizie …
Squid Game effect anche a Wall Street, riflettori su Netflix. Attese per 3° trimestre e analisi tecnica del titolo
La tornata di trimestrali di Wall Street in arrivo nei prossimi giorni vede in primo piano i numeri di Netflix che alzerà il velo sui conti oggi a mercati chiusi. …
Gestione Covid, Draghi, calcio e Maneskin: cocktail vincente che mette le ali al brand Italia
Quest’anno il valore originato dall’immagine e dalla reputazione italiana nel mondo è cresciuto del 12%, molto più velocemente della media dei paesi del G20, cresciuti del 6%. Nel dettaglio, con …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Visualizza Risultati Sondaggio: Alla luce delle nuove emissioni di Vanguard, cosa decidereai per il tuo portafoglio?

Partecipanti
55. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Rimarrò certamente in Moneyfarm

    26 47.27%
  • Sicuramente disinvestitò per reinvestire nel Vanguard

    29 52.73%
  1. #1251
    L'avatar di ValterV
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    858
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    668 Post(s)
    Potenza rep
    42006492
    Citazione Originariamente Scritto da i-z-i-o Visualizza Messaggio
    Perché, secondo te le gestioni "competenti" basate sui budget di rischio si sono comportate bene durante crash covid e successiva risalita e sono quindi da portare come esempio "virtuoso"?
    Forse non ci siamo capiti.

    Non volevo dire che "MF è meglio di LS".
    Volevo dire che sono due cose diverse, che servono ad esigenze (ed utenti) diversi.

    Poi ovviamente una gestione come MF può sbagliare (e sono d'accordo che nel 2020 MF ha sbagliato di grosso - uno dei motivi per cui l'ho lasciata)...
    ma - almeno in linea teorica - offre un servizio che per alcuni è importante, se non necessario. Anche se ti rende meno.

    Io ora investo in autonomia (almeno sbaglio da solo! ), ma ricordo benissimo quando, anni fa, non ero assolutamente pronto, ed avevo bisogno di appoggiarmi a MF.
    Poi magari ci ho guadagnato meno, anzi è probabile... però per me è stata una fase necessaria. Perché non ero pronto a fare da solo - nemmeno comprando un LS.

    Mi sembra che, qui dentro, poiché siete quasi tutti esperti, vi dimentichiate di quanto possa essere difficile per uno che di finanza non sa nulla.
    Ed in questi casi (che non sono pochi), una gestione come MF è mille volte meglio che affidarsi alla banca.

  2. #1252
    L'avatar di Parnas
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    20,351
    Mentioned
    136 Post(s)
    Quoted
    8360 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da pasromano Visualizza Messaggio
    Ok ! Come funziona poi sul sito vedi giorno per giorno in tempo reale la tua situazione? Anche per questo mi piace, non mi piacciono quei promotori in carne ed ossa e ogni trimestre ti arriva un foglio a casa: dopo 3 mesi se le cose vanno male è tardi. ... uhm..in parità... speravo in meglio però essendo post pandemia
    Permettimi una piccola nota: se vuoi monitorare giorno per giorno l'andamento del ptf, e ti aspetti un risultato dopo 3 mesi, hai sbagliato prodotto.
    L'orizzonte temporale qui si misura in anni, non mesi.
    Dopo 3 mesi potresti anche essere in negativo, ma non sarebbe significativo, è un periodo troppo breve per fare valutazioni.

    E guardare ogni giorno l'andamento del PF non serve a nulla, se non a farti venire l'ansia: la filosofia di MF non è giocare sul trading degli ETF per guadagnare ogni giorno un chippino, ma mettere in ptf prodotti che aumentino di valore sul lungo termine.
    Secondo me prima di due anni, su un prodotto di questo tipo, non ha senso tirare le somme.

  3. #1253
    L'avatar di carlotta84
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    488
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    331 Post(s)
    Potenza rep
    25053300
    Citazione Originariamente Scritto da ValterV Visualizza Messaggio
    Forse non ci siamo capiti.

    Non volevo dire che "MF è meglio di LS".
    Volevo dire che sono due cose diverse, che servono ad esigenze (ed utenti) diversi.

    Poi ovviamente una gestione come MF può sbagliare (e sono d'accordo che nel 2020 MF ha sbagliato di grosso - uno dei motivi per cui l'ho lasciata)...
    ma - almeno in linea teorica - offre un servizio che per alcuni è importante, se non necessario. Anche se ti rende meno.

    Io ora investo in autonomia (almeno sbaglio da solo! ), ma ricordo benissimo quando, anni fa, non ero assolutamente pronto, ed avevo bisogno di appoggiarmi a MF.
    Poi magari ci ho guadagnato meno, anzi è probabile... però per me è stata una fase necessaria. Perché non ero pronto a fare da solo - nemmeno comprando un LS.

    Mi sembra che, qui dentro, poiché siete quasi tutti esperti, vi dimentichiate di quanto possa essere difficile per uno che di finanza non sa nulla.
    Ed in questi casi (che non sono pochi), una gestione come MF è mille volte meglio che affidarsi alla banca.
    Quoto tutto....
    Ed aggiungo
    Proprio vero ...quí sul FOL ormai son quasi tutti esperti.....diciamo almeno un 90-95%
    In un mercato rialzista è facile essere esperti ed elargire consigli finanziari in tranquillità.
    A parte gennaio e febbraio 2020..... è dal 2009 che siamo in bull market.
    Venisse un bear tipo 2001 2002 o 2008.....e molti di questi "esperti" si trasformano in "cassandre".

  4. #1254

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    1,020
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    553 Post(s)
    Potenza rep
    15602921
    Citazione Originariamente Scritto da Parnas Visualizza Messaggio
    Permettimi una piccola nota: se vuoi monitorare giorno per giorno l'andamento del ptf, e ti aspetti un risultato dopo 3 mesi, hai sbagliato prodotto.
    L'orizzonte temporale qui si misura in anni, non mesi.
    Dopo 3 mesi potresti anche essere in negativo, ma non sarebbe significativo, è un periodo troppo breve per fare valutazioni.

    E guardare ogni giorno l'andamento del PF non serve a nulla, se non a farti venire l'ansia: la filosofia di MF non è giocare sul trading degli ETF per guadagnare ogni giorno un chippino, ma mettere in ptf prodotti che aumentino di valore sul lungo termine.
    Secondo me prima di due anni, su un prodotto di questo tipo, non ha senso tirare le somme.
    Eh , lo so. La teoria la so tutta in borsa a ... ma vedersi una cosa che perde non è facile per me secondo me... ci ci dovrò abituare !

  5. #1255

    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    154
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    109 Post(s)
    Potenza rep
    3019409
    Citazione Originariamente Scritto da pasromano Visualizza Messaggio
    Ok ! Come funziona poi sul sito vedi giorno per giorno in tempo reale la tua situazione? Anche per questo mi piace, non mi piacciono quei promotori in carne ed ossa e ogni trimestre ti arriva un foglio a casa: dopo 3 mesi se le cose vanno male è tardi. ... uhm..in parità... speravo in meglio però essendo post pandemia
    Si esatto, non in tempo reale però. Ogni giorno vedi la situazione aggiornata al giorno precedente.

  6. #1256
    L'avatar di curupiri
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    4,435
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1741 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da ValterV Visualizza Messaggio
    Forse non ci siamo capiti.

    Non volevo dire che "MF è meglio di LS".
    Volevo dire che sono due cose diverse, che servono ad esigenze (ed utenti) diversi.

    Poi ovviamente una gestione come MF può sbagliare (e sono d'accordo che nel 2020 MF ha sbagliato di grosso - uno dei motivi per cui l'ho lasciata)...
    ma - almeno in linea teorica - offre un servizio che per alcuni è importante, se non necessario. Anche se ti rende meno.

    Io ora investo in autonomia (almeno sbaglio da solo! ), ma ricordo benissimo quando, anni fa, non ero assolutamente pronto, ed avevo bisogno di appoggiarmi a MF.
    Poi magari ci ho guadagnato meno, anzi è probabile... però per me è stata una fase necessaria. Perché non ero pronto a fare da solo - nemmeno comprando un LS.

    Mi sembra che, qui dentro, poiché siete quasi tutti esperti, vi dimentichiate di quanto possa essere difficile per uno che di finanza non sa nulla.
    Ed in questi casi (che non sono pochi), una gestione come MF è mille volte meglio che affidarsi alla banca.
    In effetti qui, oltre ad alcuni esperti, più o meno la maggior parte di quelli che scrivono hanno un'infarinatura finanziaria.
    Io ancora adesso sono sorpreso quando qualcuno compera tranquillamenti prodotti (fondi) pieni di commissioni e che se leggessero
    il contratto (ma purtroppo in genere non lo fanno), gli si rizzerebbero i capelli.
    Commissioni di ingresso, di performance (anche quando si perde), commissioni di uscita ecc.
    Bisogna investire in quello che si conosce, altrimenti le sorprese sono dietro l'angolo.
    Bisogna informarsi, anche se nulla può sostituire l'esperienza sul campo, specialmente quando la borsa scende...
    Finchè il segno è verde è tutto facile per esperti e non esperti, quando appare il segno rosso, le cose cambiano.
    Molte persone non riescono a reggere un -1% senza farsi prendere dall'ansia.
    Certo, c'è il Mifid e non dovrebbe succedere , ma...succede, anche perchè l'avidità a volte porta a dichiarare un capacità di sopportare il rischio che non c'è.
    I crolli sono un periodo stressante e a volte anche professionisti si fanno prendere dal panico, anche perchè se i clienti vendono, sono costretti a vendere
    anche loro per liquidarli, come un serpente che si morde la coda.
    A ognuno andrebbe dato il prodotto adatto.
    A un pensionato di 80 anni, per dire, non va dato un etf...e nemmeno un fondo.
    Per i figli di 5-10 anni invece un etf azionario va benissimo.

  7. #1257

    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    578
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    186 Post(s)
    Potenza rep
    17824132
    Citazione Originariamente Scritto da curupiri Visualizza Messaggio
    .....
    A un pensionato di 80 anni, per dire, non va dato un etf...e nemmeno un fondo.
    Per i figli di 5-10 anni invece un etf azionario va benissimo.
    Beh al pensionato un ETF obbligazionario non penso porti dissesti finanziari.
    Per i figli, se sono disposti ad assisterci da anziani tutto il bene economico ed oltre del Mondo, altrimenti "chi li ha visti ?". Esperienze parentali concrete.

  8. #1258
    L'avatar di alfa71
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    9,707
    Mentioned
    98 Post(s)
    Quoted
    6599 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da ValterV Visualizza Messaggio
    Forse non ci siamo capiti.

    Non volevo dire che "MF è meglio di LS".
    Volevo dire che sono due cose diverse, che servono ad esigenze (ed utenti) diversi.
    Secondo me LS e Moneyfarm puntano di fatto a ricoprire le stesse esigenze e si rivolgono alla stessa tipologia di clienti, ovvero quella di risparmiatori orientati verso investimenti a lungo termine basati su strumenti a replica passiva.

    Le differenze tra i due sono :

    - Moneyfarm ti offre una interfaccia fisica, un supporto psicologico nei momenti in cui il mercato butta male, ovvero quando cominci ad avere paura per i tuoi risparmi ed allora chiami il referente oppure gli mandi una mail così lui ti tranquillizza.

    - Moneyfarm svolge una gestione "attiva" rispetto al LS in quanto Moneyfarm dovrebbe all'occorrenza non solo ribilanciare la componente obbligazionario/azionario ma anche effettuare delle sostanziali modifiche alla allocazione secondo la sua discrezionalità.

    Ovviamente quanto offerto in aggiunta da Moneyfarm rispetto al LS ha un costo....un costo che consiste in commissioni annuali più elevate + IVA paragonato al TER 0,25% dei prodotti LS. Staremo a vedere se in futuro tale costo si rivelerà un reale valore aggiunto nella gestione patrimoniale.
    Ultima modifica di alfa71; 28-09-21 alle 19:46

  9. #1259

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    1,020
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    553 Post(s)
    Potenza rep
    15602921
    Allora ragazzi, ieri sera mi sono fatto forza e ho creato un account su MF facendo il questionario. Come previsto per me che non voglio rischiare sono usciti i portafogli 1 e 2. Poi mi sono cag.. addosso e ho chiesto la cancellazione dell'account. Per me che vengo dai cd e' un grosso passo epocale. Ho anche risentito il consulente finanziario che avevamo in famiglia, un financial Advisor di Deutsche Bank, ma frasi del tipo " Tu mi togli il pane" dette a mio zio, che lo ha, quando voleva disinvestire in piena epoca covid non le sopporterei proprio! Se proprio devo andare su una gestione con rischio , moneyfarm è lo strumento per me. Pian piano faccio il passo. Il futuro è questo, i cd sono morti

  10. #1260

    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    145
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    130 Post(s)
    Potenza rep
    1330180
    Citazione Originariamente Scritto da alfa71 Visualizza Messaggio
    Secondo me LS e Moneyfarm puntano di fatto a ricoprire le stesse esigenze e si rivolgono alla stessa tipologia di clienti, ovvero quella di risparmiatori orientati verso investimenti a lungo termine basati su strumenti a replica passiva.

    Le differenze tra i due sono :

    - Moneyfarm ti offre una interfaccia fisica, un supporto psicologico nei momenti in cui il mercato butta male, ovvero quando cominci ad avere paura per i tuoi risparmi ed allora chiami il referente oppure gli mandi una mail così lui ti tranquillizza.

    - Moneyfarm svolge una gestione "attiva" rispetto al LS in quanto Moneyfarm dovrebbe all'occorrenza non solo ribilanciare la componente obbligazionario/azionario ma anche effettuare delle sostanziali modifiche alla allocazione secondo la sua discrezionalità.

    Ovviamente quanto offerto in aggiunta da Moneyfarm rispetto al LS ha un costo....un costo che consiste in commissioni annuali più elevate + IVA paragonato al TER 0,25% dei prodotti LS. Staremo a vedere se in futuro tale costo si rivelerà un reale valore aggiunto nella gestione patrimoniale.
    Già nella tua giusta disquisizione c'è una parte che difficilmente potrei quantificare, cioè il consulente che ti può tranquillizzare nei momenti "bui", come dici tu questo è un servizio/aiuto che non porta rendimenti ma che può rivelarsi importante e che, come ogni servizio offerto, è giusto pagare.
    Alla fine il discorso è, come già detto da tanti, che se uno riesce a non guardare sempre il portafoglio oppure a non farsi prendere dal panico quando vede il segno - allora vai su ls altrimenti tutta la vita MF.

Accedi