Suggerimenti primo investimento - Pagina 5
Quali grandi città mondiali a rischio bolla immobiliare? La classifica di UBS e la posizione di Milano
Come ogni anno UBS analizza il mercato immobiliare di 25 grandi città andando a indicare quali hanno il maggior rischio di bolla immobiliare. L’edizione 2020 dell’indice non può non prendere …
Bper: il 5 ottobre parte aumento per sportelli Ubi-Intesa. Fissati i termini, con sconto del 30,97%    
Via libera da consiglio di amministrazione di Bper all'aumento da oltre 800 mln. Rivisti anche target al 2021
Elezioni presidenziali Usa, Biden a Trump: ‘hai informato americani su Covid solo quando hai visto crollare i mercati’
Un dibattito televisivo, quello tra il presidente americano Donald Trump e lo sfidante democratico Joe Biden, caratterizzato da continui botta e risposta, che hanno messo in difficoltà anche il moderatore …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    250
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    4907581
    Citazione Originariamente Scritto da Uprise Visualizza Messaggio
    Può però essere utile riassumere e ribadire i tanti pericoli, difetti e limiti dei fondi pensione e in generale di tutta la previdenza integrativa. Se in futuro cambierà, riprenderemo il discorso. Ma per come stanno attualmente le cose, il discorso è chiuso.
    Ahhhh, ci mancavano le solite sciocchezze... Anche tu a leggere i thread sul fondo pensione dove i punti sono stati abbondantemente discussi! 😃

  2. #42

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    250
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    4907581
    Citazione Originariamente Scritto da Sara78 Visualizza Messaggio
    Aspetto eredi: se ti garantisce la rendita per X anni, ad X+1 chi ha avuto ha avuto..e chi ha dato ha dato.
    Se questo è il tuo pensiero allora tu cerchi la controassicurata. O no?

  3. #43

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    250
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    4907581
    Citazione Originariamente Scritto da Sara78 Visualizza Messaggio
    A nessuno importa che, oltrepassato un certo limite, il montante del fondo pensione, viene convertito in rendita vitalizia, e pertanto, prima o poi quella somma esce dall'asse ereditario?
    Io ho aderito al fondo pensione, ci verso il minimo necessario per ottenere il contributo datoriale, maturo i requisiti per uscire con un certo anticipo eventualmente dal lavoro con la RITA, che ha come requisito un tot di anni di adesione, indipendentemente dall'ammontare del montante raggiunto...per il resto pensione fai da te, o meglio cashflow fai da te attraverso etf a distribuzione.
    Io infatti ho scritto che deve farsi i suoi conti in base al suo reddito, il suo CCNL e la sua presunta carriera. Tutte informazioni che mancano in questo thread e che possono cambiare il giudizio sull'opportunità dell'adesione. Ci sono casi in cui l'adesione è molto conveniente, altri meno.

  4. #44
    L'avatar di Unexist
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    1,095
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    776 Post(s)
    Potenza rep
    23938041
    Potete confermare quello che ha detto Sara che le tasse sui gain si pagano tutti gli anni?
    Se è così per uno strumento di lunghissimo periodo l'impatto sarebbe devastante, altro che esenzioni o tassazione ridotta.

  5. #45

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,455
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    826 Post(s)
    Potenza rep
    27674539
    Confermo.
    Con tassazione agevolata peró:
    20% contro il 26 di strumenti finanziari.
    E 12,5% su bond statali white list come per tutti quanti

  6. #46

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    1,359
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    793 Post(s)
    Potenza rep
    28345889
    Citazione Originariamente Scritto da Unexist Visualizza Messaggio
    Potete confermare quello che ha detto Sara che le tasse sui gain si pagano tutti gli anni?
    Se è così per uno strumento di lunghissimo periodo l'impatto sarebbe devastante, altro che esenzioni o tassazione ridotta.
    se conosci altri investimenti con impatto altrettanto devastante fammi sapere che li sottoscrivo subito.
    da una parte un vantaggio del 30-40% certo sul versato che genera guadagni devastanti a sua volta, dall'altra una tassazione sul guadagno che pesa in media quanto? 0,x%?

    guarda che sulla convenienza economica di un fondo pensione ci si può obiettare solo se si è disinformati o in malafede, i suoi "limiti" che potrebbero fare tentennare sono altri e riguarda i vincoli, e limiti l"ho messo tra virgolette perché in realtà non sono limiti ma le caratteristiche che giustamente dovrebbe avere un prodotto che si chiama fondo pensione.

    @Sara78

    non capisco perché vedi nel versamento del datore di lavoro una cosa positiva, ma poi trovi superfluo il vantaggio fiscale che vale 20-30 volte circa il contributo del datore
    Ultima modifica di AliasFringe; 15-07-20 alle 08:58

  7. #47

    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,435
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    20 Post(s)
    Potenza rep
    38639739
    mi accodo alla discussione, premettendo che vivo all'estero quindi roba come i fondi pensione non sono per me convenienti
    Vorrei invece cominciare da ETF e BTP
    Sui BTP sono abbastanza informato, mentre sugli ETF meno.
    Danno una cedola ? si paga il fisso ogni anno ?
    Avete una guida molto concisa ?
    Grazie

  8. #48

    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    147
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    4627006
    Citazione Originariamente Scritto da maurice74 Visualizza Messaggio
    mi accodo alla discussione, premettendo che vivo all'estero quindi roba come i fondi pensione non sono per me convenienti
    Vorrei invece cominciare da ETF e BTP
    Sui BTP sono abbastanza informato, mentre sugli ETF meno.
    Danno una cedola ? si paga il fisso ogni anno ?
    Avete una guida molto concisa ?
    Grazie
    Molto brevemente, sono di due tipi, accumulo o distribuzione (i secondi danno la cedola). Non si paga niente se non le commissioni di trading della banca dove hai il conto, hanno cmq un costo che e indicato come TER che viene trattenuto direttamente sul prezzo dell ETF dall emittente.

    Qua Panoramica delle notizie sugli ETF | justETF trovi qualche articolo interessante

  9. #49
    L'avatar di Unexist
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    1,095
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    776 Post(s)
    Potenza rep
    23938041
    Citazione Originariamente Scritto da santabrianza Visualizza Messaggio
    Confermo.
    Con tassazione agevolata peró:
    20% contro il 26 di strumenti finanziari.
    E 12,5% su bond statali white list come per tutti quanti
    Grazie Santabrianza per la risposta.

    Citazione Originariamente Scritto da AliasFringe Visualizza Messaggio
    se conosci altri investimenti con impatto altrettanto devastante fammi sapere che li sottoscrivo subito.
    da una parte un vantaggio del 30-40% certo sul versato che genera guadagni devastanti a sua volta, dall'altra una tassazione sul guadagno che pesa in media quanto? 0,x%?

    guarda che sulla convenienza economica di un fondo pensione ci si può obiettare solo se si è disinformati o in malafede, i suoi "limiti" che potrebbero fare tentennare sono altri e riguarda i vincoli, e limiti l"ho messo tra virgolette perché in realtà non sono limiti ma le caratteristiche che giustamente dovrebbe avere un prodotto che si chiama fondo pensione.

    Si investe nel lunghissimo periodo per un motivo e uno soltanto: sfruttare la potenza della capitalizzazione composta degli interessi. Se tutti gli anni perdi il 20% dei gain, che è una cifra altissima, il montante che sarà a mercato sarà sempre inferiore a un ETF ad accumulazione ad esempio e nel lunghissimo periodo ripeto che è devastante. E' lo stesso discorso della gestione attiva solo che non paghi alte commissioni al gestore ma paghi le tasse allo stato subito invece di differirle alla fine. Non sono un esperto, ma di certo quello che ho letto fino ad ora non mi avvicina ai Fondi Pensione. Vedo solo due motivi per preferirire i Fondi Pensione ai fondi passivi:

    1) Persona con malattia dello shopping compulsivo. Se i soldi vanno nel FP sono di fatto segregati e quindi intoccabili. Ci sono sempre più persone con manie di shopping, quindi non è un fattore da sottovalutare.
    2) Detrazione dei 5000€. Non sono come funziona, ma vedo che è l'unico motivo economico che mette tutti daccordo. Bisogna però essere consapevoli che se le cose cambiano in futuro avrete una marea di soldi bloccati e intoccabili.

    La tassazione è sì minore, ma così a spanne in 40 o 50 anni la differenza sarà notevole a favore dei fondi passivi. Meno possibilità di rischio da giovani quando si dovrebbe rischiare di più e suppongo parecchia burocrazia nel riavere i soldi. Inoltre suppongo che i costi siano superiori agli ETF migliori, quindi altro capitale che viene eroso.

    No, non mi convincono.

  10. #50

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    250
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    4907581
    Citazione Originariamente Scritto da Unexist Visualizza Messaggio
    Si investe nel lunghissimo periodo per un motivo e uno soltanto: sfruttare la potenza della capitalizzazione composta degli interessi. Se tutti gli anni perdi il 20% dei gain, che è una cifra altissima, il montante che sarà a mercato sarà sempre inferiore a un ETF ad accumulazione ad esempio e nel lunghissimo periodo ripeto che è devastante. E' lo stesso discorso della gestione attiva solo che non paghi alte commissioni al gestore ma paghi le tasse allo stato subito invece di differirle alla fine.
    Nel tuo confronto devi considerare che i soldi che metti negli ETF sono tassati in pieno, nel fondo pensione no. È un errore concettuale pensare che 1000€ in etf e 1000€ nel fondo pensione ti costino uguali.

Accedi