Fondi Pensione Vol.11 - Pagina 86
Piazza Affari inciampa, Banco BPM ostaggio del rebus M&A. Bene ENI e Saipem
Giornata senza verve per Piazza Affari. A tenere banco è sempre il newsflow sui vaccini con le autorità UK che son state le prime ad approvare l’uso del vaccino anti-Covid …
Banco BPM ha voglia di risiko, AD Castagna: ‘molto disponibili’, ma titolo maglia nera in Borsa. Vandelli (Bper): M&A ‘difficile se non impossibile’
Banco BPM si conferma interessata e disponibile a vagliare operazioni di fusioni: lo ha ripetuto oggi il numero uno, l’amministratore delegato Giuseppe Castagna, ammettendo di provare anche un po’ di …
Crollo UniCredit post addio Mustier: fondi esteri in fuga, che farà BlackRock? A caccia del nuovo AD: tra i nomi Morelli e Massiah
Fuga da UniCredit: emblema di fuga dall’Italia? Di certo il caso dimissioni Mustier ha appannato l’immagine sia della banca che del governo italiano e dunque di nuovo dell’Italia, provocando un …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #851

    Data Registrazione
    Oct 2020
    Messaggi
    29
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    17 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    poi piuttosto che appoggiarsi a FP è anche possibile il fai da te con gli ETF, ma occorre masticare bene la materia e cominciare a leggere e studiare per evitare poi sorprese di scelte superficiali

    unico consiglio di fare attenzione per qualsiasi strumenti: occhio ai costi!
    Non vorrei addentrarmi in materie che mastico poco. Vorrei optare per qualcosa con meno rischio possibile per evitare di perdere quel poco che riesco a versare 😅 Quindi volevo sapere se un FAP fosse la scelta più giusta oppure no.

    Posso cercare di capire qualcosa da autodidatta ma il mio punto di partenza è a un livello piuttosto scarsino

  2. #852

    Data Registrazione
    Oct 2020
    Messaggi
    29
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    17 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da nowhere Visualizza Messaggio
    io ti dico solo ..poco è meglio di niente, purtroppo mica tutti possiamo mettere via 500 euro al mese...purtroppo...
    Esatto, vero!

  3. #853

    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    84
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    2

    Taglio Cuneo Fiscale 2020/2021(ex bonus Renzi)

    Salve a tutti,
    ho diversi dubbi sul taglio del cuneo fiscale appicato da luglio 2020 e che verrà probabilmente esteso al 2021 (forse diventerà strutturale).

    Di seguito alcune domande:
    • Come viene determinata la base per il calcolo dell'agevolazione?
    • E' possibile in qualche modo abbassare la base imponibile per il calcolo per esempio con versamenti volontari al fondo pensione o riscatto laurea?

  4. #854
    L'avatar di pydra
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,178
    Mentioned
    120 Post(s)
    Quoted
    4032 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Domanda: nella simulazione della pensione complementare risulta sempre un versamento annuale maggiore del massimo deducibile al passare degli anni.

    Perchè il simulatore fa arrivare a circa 7 mila euro annui prossimi alla pensione se si impostano i famosi 5164 euro di inizio accumulo?


    Grazie a chi vorrà rispondere.

  5. #855
    L'avatar di PiVi1962
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    2,266
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    494 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da pydra Visualizza Messaggio
    Domanda: nella simulazione della pensione complementare risulta sempre un versamento annuale maggiore del massimo deducibile al passare degli anni.

    Perchè il simulatore fa arrivare a circa 7 mila euro annui prossimi alla pensione se si impostano i famosi 5164 euro di inizio accumulo?


    Grazie a chi vorrà rispondere.
    Immagino che sia perché il simulatore ipotizza che venga versato anche l'accantonamento al TFR.
    Tale voce è già esclusa dal reddito imponibile annuo del lavoratore, e verrà tassata (con aliquota separata) solo al momento della percezione di tale reddito differito.

  6. #856
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    14,674
    Mentioned
    568 Post(s)
    Quoted
    7789 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da PiVi1962 Visualizza Messaggio
    Immagino che sia perché il simulatore ipotizza che venga versato anche l'accantonamento al TFR.
    Tale voce è già esclusa dal reddito imponibile annuo del lavoratore, e verrà tassata (con aliquota separata) solo al momento della percezione di tale reddito differito.
    Penso sia questo il motivo:

    • Viene introdotto un regime di particolare favore per i lavoratori di prima occupazione successiva al 1° gennaio 2007, data di entrata in vigore della riforma: per tali lavoratori e limitatamente ai primi 5 anni di partecipazione alla forma pensionistica, è data la possibilità di dedurre dal reddito complessivo i contributi eccedenti il limite di euro 5.164,57 per un per un importo pari alla differenza fra euro 25.822,85 ed i contributi versati nei primi 5 anni di partecipazione, per un importo comunque non superiore ad euro 2.582,29 annui. Il beneficio è usufruibile a partire dal 6° anno di partecipazione e per i successivi 20 anni.

  7. #857
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,332
    Mentioned
    80 Post(s)
    Quoted
    822 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da pydra Visualizza Messaggio
    Domanda: nella simulazione della pensione complementare risulta sempre un versamento annuale maggiore del massimo deducibile al passare degli anni.

    Perchè il simulatore fa arrivare a circa 7 mila euro annui prossimi alla pensione se si impostano i famosi 5164 euro di inizio accumulo?


    Grazie a chi vorrà rispondere.
    Dove la fai la simulazione? Sul sito del tuo fondo pensione? Se sì lo strumento segue regole precise previste dalla commissione di vigilanza sui fondi pensione. Nello specifico:
    Tasso atteso di crescita della contribuzione/retribuzione:la contribuzione è rivalutata annualmente. La rivalutazione avviene a un tasso reale dell’1%, qualora la contribuzione sia espressa in cifra fissa; qualora la stessa sia invece espressa in percentuale della retribuzione, si assume un tasso annuo atteso di crescita della retribuzione pari all’1% in termini reali.

  8. #858
    L'avatar di pydra
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,178
    Mentioned
    120 Post(s)
    Quoted
    4032 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Ho provato a fare una simulazione sia per un "vecchio" che per un "giovane" come lavoratore autonomo (quindi no-tfr nè post 2007), mettendo importo massimo 5164 a fine periodo mi ritrovo nella tabella "versamenti" di circa 5500 euro annui per il "vecchio" e oltre 7600 euro l'anno per il "giovane".


    Può essere che i simulatori tengano conto dell'inflazione?

  9. #859
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,332
    Mentioned
    80 Post(s)
    Quoted
    822 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da pydra Visualizza Messaggio
    Ho provato a fare una simulazione sia per un "vecchio" che per un "giovane" come lavoratore autonomo (quindi no-tfr nè post 2007), mettendo importo massimo 5164 a fine periodo mi ritrovo nella tabella "versamenti" di circa 5500 euro annui per il "vecchio" e oltre 7600 euro l'anno per il "giovane".


    Può essere che i simulatori tengano conto dell'inflazione?
    quello sicuramente. ma quale simulatore hai usato? In genere all'interno del simulatore ci sono le istruzioni, che sono un copia incolla delle disposizioni covip

  10. #860
    L'avatar di pydra
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,178
    Mentioned
    120 Post(s)
    Quoted
    4032 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da --marco-- Visualizza Messaggio
    Dove la fai la simulazione? Sul sito del tuo fondo pensione? Se sì lo strumento segue regole precise previste dalla commissione di vigilanza sui fondi pensione. Nello specifico:
    Tasso atteso di crescita della contribuzione/retribuzione:la contribuzione è rivalutata annualmente. La rivalutazione avviene a un tasso reale dell’1%, qualora la contribuzione sia espressa in cifra fissa; qualora la stessa sia invece espressa in percentuale della retribuzione, si assume un tasso annuo atteso di crescita della retribuzione pari all’1% in termini reali.
    Ciao!

    Parlo della colonna "versamento" quindi la quota che io dovrei versare ogni anno. Nel simulatore inserisco il massimo deducibile ma già dal 2 anno il valore aumenta di pochi euro, fino ad arrivare nel peggiore dei casi anche a 1-2 mila euro in più di versamento.

    Comunque si, uso quello del mio fondo (ne ho 2 in realtà e sono concordi nella simulazione).


    Non capisco se si aspettano che io versi oltre il deducibile per arrivare poi a quel montante o è solo una simulazione basata sull'inflazione, quindi loro mi invitano a versare oltre il deducibile per arrivare poi a quella rendita.

Accedi