Fondi Pensione Vol.11 - Pagina 83
Piazza Affari inciampa, Banco BPM ostaggio del rebus M&A. Bene ENI e Saipem
Giornata senza verve per Piazza Affari. A tenere banco è sempre il newsflow sui vaccini con le autorità UK che son state le prime ad approvare l’uso del vaccino anti-Covid …
Banco BPM ha voglia di risiko, AD Castagna: ‘molto disponibili’, ma titolo maglia nera in Borsa. Vandelli (Bper): M&A ‘difficile se non impossibile’
Banco BPM si conferma interessata e disponibile a vagliare operazioni di fusioni: lo ha ripetuto oggi il numero uno, l’amministratore delegato Giuseppe Castagna, ammettendo di provare anche un po’ di …
Crollo UniCredit post addio Mustier: fondi esteri in fuga, che farà BlackRock? A caccia del nuovo AD: tra i nomi Morelli e Massiah
Fuga da UniCredit: emblema di fuga dall’Italia? Di certo il caso dimissioni Mustier ha appannato l’immagine sia della banca che del governo italiano e dunque di nuovo dell’Italia, provocando un …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #821
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,332
    Mentioned
    80 Post(s)
    Quoted
    822 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da AChurch Visualizza Messaggio
    Il contributo welfare previsto dal ccnl metalmeccanici di 200€ versato in cometa contribuisce alla deduzione di 5164 euro, oppure viene trattato come un premio di produzione e quindi non intacca la quota di deducibilità?
    Lo chiedo perché vorrei fare un contributo volontario per saturare la quota annua ma non so se quei 200 euro sono considerati o meno rischiando di andare oltre.

    Grazie a chi mi saprà rispondere.
    Certo, rientra nel plafond di 5165€ e, in genere, il contributo viene decurtato del 10% di contributo di solidarietà che l'azienda deve versare all'INPS (e di cui raramente si fa carico). Quindi per rispondere anche a @Due.Zero la scelta potrebbe essere tra 200€ in buoni amazon (o buoni spesa, carburante, ecc.) o 181,82€ versati nel fondo pensione.

  2. #822
    L'avatar di Due.Zero
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    30,207
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    6826 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Ok grazie Marco ... io verso già il massimo deducibile (addirittura sforo di un 100€ circa) quindi preferisco spenderli su Amazon & Co

  3. #823

    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    133
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    85 Post(s)
    Potenza rep
    1147072
    Io ho preso buoni spesa Esselunga, almeno quelli lì uso sicuramente per spese che farei comunque!

  4. #824
    L'avatar di AChurch
    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    170
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    105 Post(s)
    Potenza rep
    222604
    Citazione Originariamente Scritto da --marco-- Visualizza Messaggio
    Certo, rientra nel plafond di 5165€ e, in genere, il contributo viene decurtato del 10% di contributo di solidarietà che l'azienda deve versare all'INPS (e di cui raramente si fa carico). Quindi per rispondere anche a @Due.Zero la scelta potrebbe essere tra 200€ in buoni amazon (o buoni spesa, carburante, ecc.) o 181,82€ versati nel fondo pensione.
    Grazie mille!
    Qualora il premio di produzione venga convertito in welfare e successivamente versato a cometa si conta nei 3K/4K extra 5165?

  5. #825
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,332
    Mentioned
    80 Post(s)
    Quoted
    822 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da AChurch Visualizza Messaggio
    Grazie mille!
    Qualora il premio di produzione venga convertito in welfare e successivamente versato a cometa si conta nei 3K/4K extra 5165?
    Esatto e ricorda che in quel caso occorre fare la comunicazione al fondo pensione, per evitare la tassazione finale. Mentre nel caso dei 200€ la comunicazione va fatta solo se sfori i 5165€, se rimani sotto verranno tassati alla fine.

  6. #826
    L'avatar di AChurch
    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    170
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    105 Post(s)
    Potenza rep
    222604
    Citazione Originariamente Scritto da --marco-- Visualizza Messaggio
    Esatto e ricorda che in quel caso occorre fare la comunicazione al fondo pensione, per evitare la tassazione finale. Mentre nel caso dei 200€ la comunicazione va fatta solo se sfori i 5165€, se rimani sotto verranno tassati alla fine.
    Grazie mille, bollino verde

  7. #827

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    1,063
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    315 Post(s)
    Potenza rep
    6387683
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    1) giusto, attenzione ai costi (cosa che dico sempre) ma puoi aderire anche a 100 fondi pensione diversi
    2) il minimo contributo dell'1,2% a Cometa ti permette di ricevere anche il contributo del datore che altrimenti non avresti in altro fondo pensione aperto o PIP (a meno che non ci siano accordi diversi); poi per la scelta di cometa o di altro fondo le cose a cui prestare attenzione sono sempre le stesse più o meno:
    a) i costi di gestione;
    b) la possibile scelta deli comparto a cui poter aderire e quindi la suddivisione del peso % tra obbligazioni e azioni in base alla tua propensione al rischio e orizzonte temporale
    grazie della risposta.

    Intendi che essendo che ho già il fondo cometa, potrebbe convenire mettere una quota maggiore li rispetto ad aprire un nuovo fondo pensione?

    La cosa conveniente che vedo è: se il fondo categoria lo sgravio fiscale me lo fanno alla fonte della busta paga, mentre se aderisco ad un altro oltre al mio fondo categoria, devo poi fare la detrazione in fase di 730 giusto?

  8. #828
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    1,294
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    947 Post(s)
    Potenza rep
    26546123
    in molti casi, vedo che la sottoscrizione a più fondi pensione contemporaneamente viene fatta soprattutto per evitare di arrivare alla soglia oltre la quale, in fase di pensionamento, non puoi riscattare il montante accumulato al 100% ma solo al 50%, cosa che molti non ritengono accettabile...questione di preferenze personali. Ma più posizioni gestisci e sicuramente più costi sostieni, questo è certo. Poi per avere il 100% del montante ci sono anche altre modalità tipo RITA o altro che ora non conosco bene, ma che possono farti evitare di non prendere tutto il montante (se uno proprio vuole assolutamente tutto il malloppo)

    per la questione delle deduzioni,se non erro sia negoziali che aperti o PIP, permettono di farsi fare la trattenuta direttamente in busta paga dal sostituto di imposta che provvede al versamento diretto al fondo pensione prescelto. non mi pare che sia una esclusiva del negoziale di categoria.

  9. #829
    L'avatar di Ludovico Massa
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    389
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    234 Post(s)
    Potenza rep
    5187263
    Citazione Originariamente Scritto da dragstar Visualizza Messaggio
    grazie della risposta.

    Intendi che essendo che ho già il fondo cometa, potrebbe convenire mettere una quota maggiore li rispetto ad aprire un nuovo fondo pensione?

    La cosa conveniente che vedo è: se il fondo categoria lo sgravio fiscale me lo fanno alla fonte della busta paga, mentre se aderisco ad un altro oltre al mio fondo categoria, devo poi fare la detrazione in fase di 730 giusto?
    Esatto. E se sfori i 5165 euro ricordati di registrare al fondo la cifra ulteriore come contributo non dedotto: in questo caso non ti verranno tassati al momento della pensione.

  10. #830
    L'avatar di Ludovico Massa
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    389
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    234 Post(s)
    Potenza rep
    5187263
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    in molti casi, vedo che la sottoscrizione a più fondi pensione contemporaneamente viene fatta soprattutto per evitare di arrivare alla soglia oltre la quale, in fase di pensionamento, non puoi riscattare il montante accumulato al 100% ma solo al 50%, cosa che molti non ritengono accettabile...questione di preferenze personali. Ma più posizioni gestisci e sicuramente più costi sostieni, questo è certo. Poi per avere il 100% del montante ci sono anche altre modalità tipo RITA o altro che ora non conosco bene, ma che possono farti evitare di non prendere tutto il montante (se uno proprio vuole assolutamente tutto il malloppo)

    per la questione delle deduzioni,se non erro sia negoziali che aperti o PIP, permettono di farsi fare la trattenuta direttamente in busta paga dal sostituto di imposta che provvede al versamento diretto al fondo pensione prescelto. non mi pare che sia una esclusiva del negoziale di categoria.
    Non e' un'esclusiva ma dipende molto dalla buona volontà' dell'azienda: non sono espressamente obbligati, quindi bisogna un po' sudarsela
    Questione capitale vs rendita: dipende dalle situazioni e dall'eta', ma in effetti e' una scelta in piu' che potrai fare al momento. Vero, qualche costo in piu' ma imho ne vale la pena.

Accedi